Taglio ai fondi dell’Agenzia per il TPL

Siria Trezzi
Siria Trezzi

In merito alla lettera inviata ieri alla Regione Lombardia, e firmata da 82 sindaci dell’area metropolitana appartenenti a tutti gli schieramenti politici, dove si chiede di rivedere i tagli previsti, già a partire da quest’anno, alle risorse destinate all’Agenzia per il Trasporto pubblico locale, la Città metropolitana di Milano, attraverso la consigliera delegata alla mobilità, Siria Trezzi, dichiara: “La nostra vicinanza e il nostro sostegno ai Sindaci, di cui condividiamo a pieno le preoccupazioni per le ricadute in termini di servizi ai cittadini e anche in termini ambientali, poiché si devono aumentare le risorse per i mezzi pubblici e non tagliarle.”

“Inoltre – ricorda sempre la consigliera Trezzi – “già ad inizio gennaio, attraverso la stessa Agenzia per il TPL, era stato chiesto un incontro urgente all’assessore Terzi di Regione Lombardia proprio per discutere di questo tema: mai avuto risposta.”

Nuovo Sistema Tariffario per Trasporto Pubblico

siria trezzi
siria trezzi

Prosegue il percorso del nuovo Sistema Tariffario Integrato del Bacino di Mobilità (STIBM). Si è tenuta oggi a Palazzo Reale la Conferenza Locale del Trasporto Pubblico del bacino della Città metropolitana di Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia, in cui è stata presentata e illustrata ai Comuni e ai vari portatori di interessi la proposta del nuovo Sistema Tariffario Integrato.

“Oggi – dichiara Siria Trezzi, consigliere delegato alla Mobilità della Città metropolitana di Milano – abbiamo fatto, nei tempi stabiliti, un nuovo e concreto passo avanti verso la realizzazione del nuovo Sistema Tariffario Integrato. Siamo speranzosi di poter dare avvio entro la primavera del prossimo anno al nuovo sistema, un sistema più equo, più accessibile e che faciliterà i trasferimenti all’interno dell’area metropolitana”.

“Stiamo lavorando – dichiara Marco Granelli, assessore alla Mobilità – per condividere una rivoluzione nel sistema del trasporto pubblico. Maggiore equità e finalmente livellato lo scalino delle tariffe che separano Milano e il suo bacino. Inoltre tutele agli anziani, ai giovani e agli utenti quotidiani”.