Miss Sud compie 10 anni

Foto selezioni Miss Sud
Foto selezioni Miss Sud

Compie dieci anni il beauty contest che celebra la bellezza femminile, ma in particolar modo quella mediterranea, eleggendo di anno in anno le reginette del Sud Italia. Al via da lunedì 15 luglio da Cetara la carovana estiva, alla ricerca di Miss Sud e Ragazza in Jeans, un’occasione imperdibile per tutte le giovani partecipanti che, oltre a contendersi i titoli individuati dal concorso, avranno la possibilità di accedere al mondo della moda e dello spettacolo grazie ai numerosi partner che affiancano la manifestazione.

Il tour di selezione attraversa le mete più ambite del Mezzogiorno da luglio a settembre al fine di individuare coloro che accederanno alla Finale Nazionale. Una iniziativa di grande intrattenimento che fonde il glamour, la moda e lo spettacolo in un unico format a carattere dilettantistico reso celebre dall’assidua partecipazione di volti noti della mondanità e importanti Enti.

LE TAPPE Dopo Cetara, il concorso nazionale approderà poi il 19 luglio a Bivio Palominte, il 3 agosto a Serre ed il 13 agosto a Galdo di Sicignano.

LA FINALE Grande festa per i dieci anni con l’elezione della miss il 7 e l’8 settembre presso il Teatro del Centro Sociale di Via Guido Vestuti a Salerno, un appuntamento realizzato con il patrocinio del Comune di Salerno. Il Final Event verrà condotto dall’attore Beppe Convertini, attuale presentatore de “La Vita in diretta estate”di Rai1; madrina d’eccezione della kermesse di Miss Sud 2019 sarà la splendida Adriana Volpe. In giuria, numerosi nomi dello spettacolo italiano e non solo mentre, ad impreziosire la passerella, ci saranno tanti artisti musicali, volti della televisione e del cinema.

IL PATRON General Manager dell’evento è Luigi Stabile, titolare dell’Agenzia Free Music Artistic Management Grandi Eventi che, dal 1993 organizza in tutta Italia spettacoli ed eventi di ogni tipo. Proteso al rinnovamento e determinato nella promozione del proprio territorio e delle manifestazioni che dirige, Stabile vanta una prestigiosa esperienza nel mondo dello spettacolo. Tra i tantissimi eventi realizzati e ai quali ha prestato la sua competenza e collaborazione come “La castagna d’oro”, “Miss Mondo Italia & Ragazza Cioè”, “Miss Cinecittà”, “Miss Grand Prix” e “The look Of The Year”.

IL CONCORSO Il format prevede l’assegnazione di cinque titoli nazionali dedicati non solo alla bellezza mediterranea, ma anche e soprattutto al talento ed alle attitudini delle aspiranti alle fasce in palio:
Ragazza in Jeans, la sezione dedicata alle teenager di età compresa tra 14 e 17 anni.
Miss Sud Cinema & Tv, è la fascia dedicata a coloro che aspirano a diventare attrici;
Miss Sud Moda, per coloro che aspirano a diventare indossatrici e modelle.
Miss Sud Portamento, è il titolo riservato alla concorrente che avrà dimostrato di sapersi muovere in modo elegante, distinto, altero e che, per fisicità e tecnica, può accedere alle passerelle della moda.
Miss Sud 2019: sarà l’ambasciatrice della bellezza mediterranea e rappresenterà la donna del Sud Italia (età compresa tra 18 e 30 anni).

La Commissione tecnica giudicatrice proclamerà la nuova reginetta, che sarà incoronata con la prestigiosa creazione di Gerardo Sacco, l’orafo dei vip, lo stesso che ha realizzato magnifici gioielli per opere teatrali, cinematografiche e per tantissime star internazionali come Elizabeth Taylor.

COME PARTECIPARE E’ possibile effettuare la propria candidatura compilando il modulo online sul sito ufficiale www.misssud.it. Sarà inoltre possibile iscriversi in forma diretta durante le selezioni che si svolgeranno in ogni singola regione. L’iscrizione e la partecipazione sono del tutto gratuite. Età compresa tra i 14 e i 30 anni.

MISS SUD CHIAMA NORD Per il quarto anno consecutivo, Miss Sud offre la possibilità alle candidate residenti nelle regioni del nord Italia, di origine o discendenza meridionale, di partecipare al concorso, mediante selezioni online, con la formula “Sud chiama Nord”. Sarà possibile votare la concorrente preferita con un semplice “like” visitando la pagina ufficiale Facebook “miss sud concorso nazionale” e l’album “sud chiama nord”. La votazione si concluderà il 31 Agosto 2019.

MISS SUD WEB Altro titolo conteso online è “Miss Sud Web”, la vincitrice sarà eletta sulla base del maggior punteggio ricevuto dai visitatori votanti sul sito www.misssud.it. Sarà possibile votare esprimendo un indice di preferenza da 1 a 5. Anche in questo caso il termine ultimo per votare è fissato al 31 Agosto 2019.
MISS SUD IN TOUR 2019 In occasione della nuova selezione itinerante del concorso, Miss Sud Regione Campania, sceglie di premiare l’assiduità delle sue concorrenti alle tappe regionali del tour mettendo in palio per l’evento finale una fascia destinata a colei che avrà conseguito il maggior numero di presenze alle selezioni.

PREMIO NAZIONALE “TALENTI DEL SUD” All’interno del Concorso si svolgerà anche la terza edizione del Premio Nazionale “Talenti del Sud” che vedrà candidate le categorie della moda, dello spettacolo e della cultura. Il riconoscimento è deputato a valorizzare gli artisti presenti nelle aree del Meridione dando loro la possibilità di interagire con la scena mediatica e giungere ad un riconoscimento professionale a livello regionale.

Nasce l’App gratuita e senza sponsor

logo Guida Cocktail BlueBlazer
logo Guida Cocktail BlueBlazer

Nasce la nuova app gratuita “Guida ai migliori cocktail bar d’Italia”, selezionati dalla rivista specializzata BlueBlazer, scaricabile al link www.blueblazer.it/app

L’app non ha scopo di lucro, è gratuita e priva di sponsor, a garanzia della massima autonomia di azione e della fiducia dei suoi utenti, è un contenitore virtuale, scaricabile sulle piattaforme iOS e Android, contenente gli indirizzi, le informazioni e tutte le news sui migliori cocktail bar d’Italia.

Gli oltre 160 bar della Guida sono frutto di una attenta selezione di Giampiero Francesca e Massimo Gaetano Macrì, supportati da un panel di cento esperti che hanno pre-selezionato una lunga lista di locali.

Per il secondo anno consecutivo sono infatti presenti nella Guida tutte le regioni italiane, con un’attenzione sempre maggiore alle realtà di provincia, tanto interessanti quanto, spesso, difficili da scoprire.

Trovano così spazio, accanto alle grandi città come Roma, Milano e Firenze, realtà con poche centinaia di abitanti, come Acquapendente, in provincia di Viterbo, o Mirano, non lontana da Venezia.

I criteri seguiti per selezionare i bar si basano sull’ospitalità, oltre che sulla qualità del servizio e del cocktail. “Non scegliamo mai un locale perché fa bene da bere – sottolinea Giampiero Francesca, direttore di BlueBlazer e ideatore della Guida – non è quello che ci interessa in primis.

Consideriamo soprattutto l’alto grado di accoglienza, ormai sempre più rara, che si traduce nella capacità di far star bene il cliente, consentendogli di vivere un’esperienza completa. Poi, ovviamente, viene anche il cocktail”.

Una volta installata l’app dal link www.blueblazer.it/app, è sufficiente aprirla dal proprio smartphone per consultarla. La navigazione del menù è semplice e intuitiva: si può decidere di geolocalizzarsi e selezionare i locali che appariranno sulla cartina, oppure filtrare per le quattro categorie (cocktail bar, bistrot – restaurant, hotel bar e speakeasy).

In ogni caso, ‘cliccando’ su un locale, si aprirà la scheda con una breve storia di presentazione del bar, alcune informazioni sui cocktail consigliati e sul tipo di miscelazione praticata, gli orari, i contatti e l’accesso diretto alle mappe per rintracciare la strada col proprio navigatore.

 

Veneto e Lombardia vincono il Trofeo delle Regioni 2012

Trofeo delle Regioni 2012

Si è concluso con le finali per i primi posti a Porto San Giorgio l’edizione 2012 del Trofeo delle Regioni. Hanno vinto il Veneto (Torneo femminile) e la Lombardia (Torneo maschile). L’edizione 2013 del Trofeo delle Regioni si terrà a Genova.

Qui di seguito i risultati di tutte le finali.

 

Torneo femminile

 

Finale 15° posto

Sicilia-Abruzzo 49-41

 

Finale 13° posto

Marche-Puglia 57-64

 

Finale 11° posto

Sardegna-Toscana 49-61

 

Finale 9° posto

Trentino-Lazio 41-65

 

Finale 7° posto

Umbria-Lombardia 48-43

 

Finale 5° posto

Friuli Venezia Giulia-Liguria 45-53

 

Finale 3° posto

Campania-Piemonte 40-48

 

 

Finale 1° posto

Veneto-Emilia Romagna 68-50 (19-10, 37-27, 58-32)
Veneto: Rosa 2 (1/3), Destro 4 (2/5,0/1), Cognolato 1 (0/4,0/0), Boccardo 11 (4/6,0/0), Valentini (0/2 da tre), Castello, Casarotto 13 (6/8,0/2), Pan 22 (7/14,2/2), Gallina (0/2), Bergamin 5 (2/4), Gianolla 8 (2/7,1/4), Keys 2 (1/1). Coach: Battisti
Emilia Romagna: Santucci 18 (6/20, 2/5), Ragazzini 1, Meschi 6 (1/12, 1/4), Bardasi 4 (2/4), Manghi 6 (3/4), Venturi (0/1 da tre), Franceschelli 10 (2/7, 2/2), Pieraccini (0/1), Nako Moni, Capucci 5 (2/12), Minari (0/2, 0/1), Bacchini (0/1). Coach: Morigi

Tiri: Veneto: T2: 25/54, T3: 3/11, TL: 9/24, PP: 29, PR: 13, RD: 36, RA: 24, RT: 60
Emilia Romagna: T2: 16/63, T3: 5/13, TL:3/8, PP: 25, PR: 17, RD: 21, RA: 19, RT: 40

Arbitri: Di Luzio, Centonza

 

 

 

 

 

Classifica Finale

1       Veneto

2        Emilia Romagna

3       Piemonte

4       Campania

5       Liguria

6       Friuli Venezia Giulia

7       Umbria

8       Lombardia

9       Lazio

10     Trentino

11      Toscana

12     Sardegna

13     Puglia

14     Marche

15     Sicilia

16     Abruzzo

 

 

Torneo Maschile

 

Finale 15° posto

Trentino-Sardegna 54-65

 

Finale 13° posto

Campania-Sicilia 68-46

 

Finale 11° posto

Umbria-Friuli Venezia Giulia 58-63

 

Finale 9° posto

Liguria-Abruzzo 71-41

 

Finale 7° posto

Veneto-Puglia 79-61

 

Finale 5° posto

Marche-Emilia Romagna 48-80

 

Finale 3° posto

Piemonte-Lazio 73-66

 

Finale 1° posto

Lombardia-Toscana 89-62 (23-21, 34-29, 61-39)

Lombardia. Carzaniga 9 (0/1,3/4), Testa 7 (3/4), Rossi 9 (2/3,1/1), Savoldelli 12 (1/6,2/2), Malgrati 11 (1/2,3/7), Norbis 7 (2/4,0/1), Bassi 10 (2/6,2/3), Ponzelletti 6 (3/4,0/1), Colombo (0/4,0/1), Loizate 6 (3/7,0/1), Lo Biondo 4 (1/4,0/1), Nwohuocha 8 (4/8). Coach: Gandini

Toscana. Manganelli 5 (2/2, 0/3), Caroti 20 (4/10, 2/6), Lucherini 3 (1/4), Narduzzi, Caponi 9 (4/8), Bonciani 2 (1/3), Mucci (0/4), De Martino (0/1), Guariglia 2 (1/6), Ortili 7 (3/8, 0/1), Marcheschi 3 (1/1), Nosi 11 (5/12). Coach:  Breschi.

Tiri: Lombardia: T2: 22/53, T3: 11/22, TL: 12/20, PP: 15, PR: 9, RD: 34, RA: 16, RT: 50. Toscana: T2: 22/59, T3: 2/10, TL: 12/25, PP: 22, PR: 7, RD: 30, RA: 15, RT: 45

Arbitri: Bonotto, De Bernardi

 

 

Classifica Finale

1       Lombardia

2       Toscana

3       Piemonte

4       Lazio

5       Emilia Romagna

6       Marche

7       Veneto

8       Puglia

9       Liguria

10     Abruzzo

11      Friuli Venezia Giulia

12     Umbria

13     Campania

14     Sicilia

15     Sardegna

16     Trentino