Lapresa Twins al terzo posto fra i profili TikTok

LapresaTwins
LapresaTwins

Lapresa Twins

Nei mesi del lockdown hanno aumentato del 250% i follower

del loro profilo TikTok
che diventa così il terzo più seguito in Italia.

Ecco chi sono i gemelli più amati del social del momento…

Che i ragazzi italiani, come i loro coetanei del resto del mondo, abbiano la necessità viscerale di stare in contatto tra di loro è cosa nota. Che lo facciano sempre di più utilizzando i social come tramite, è innegabile. Che i mesi di lockdown e distanziamento sociale abbiano inevitabilmente aumentato il tempo medio passato sul web è intuibile, oltre che confermato dalle ricerche.

Eppure queste cose da sole non bastano a spiegare la vera e propria escalation di consensi nelle scorse settimane di un profilo in particolare, quello dei LAPRESA TWINS, che hanno visto il numero di follower e di like diventare due volte e mezza quello, già molto alto, che avevano poco più di 4 mesi fa!

Per chi non li conoscesse, i Lapresa Twins sono fratelli ma soprattutto sono un duo artistico.

Bolognesi, ventunenni, Nicholas e William si sono sempre dilettati in diverse attività, sia a livello sportivo che artistico.

Calcio (William arriva in serie D), Mixed Martial Arts (Nicholas vince nel 2014 i campionati italiani) e poi recitazione (Nicholas partecipa al cortometraggio “Sono Cesare ma chiamatemi Mimmo” per la regia di Orfeo Orlando, e al docu-film diretto da Paolo Muran “Tutto il palazzo”) e modeling (hanno sfilato in tanti eventi e sono recentemente stati modelli per Champion mentre li abbiamo visti alle ultime sfilate de Dolce&Gabbana).

Due anni fa (maggio 2018) la svolta che cambia la loro vita: approdano su YouTube, e a settembre si iscrivono a TikTok su cui iniziano a uploadare i loro video con continuità da gennaio 2019. Ed è proprio qui che i Lapresa Twins hanno trovato la loro dimensione ideale, arrivando in pochissimo al grande successo., al punto che già a dicembre 2019 sono indicati da media come TG1 RAI e Forbes come TikToker con l’engagement più alto in Italia.

Risultati frutto di un lavoro instancabile e quotidiano che i ragazzi hanno dedicato alla crescita della qualità dei contenuti del loro profilo, quando ancora non si sapeva se TikTok sarebbe diventato il colosso che è ora, ma per la pura voglia di fare e fare bene!

Arriviamo così al 2020.

A fine gennaio i follower erano 2,2 milioni. Poi, come sappiamo, il lockdown.

A fine marzo avevano superato i 3 milioni, e i loro video generavano una media di 200 milioni di visualizzazioni al mese.

Oggi hanno superato i 5,5 milioni, e le visualizzazioni medie mensili sono oltre 400 milioni.

Una crescita incredibile, che va ben oltre il rafforzamento delle posizioni dei “colleghi”, ragazzi che come loro sono diventati ancora di più un punto di riferimento per i loro coetanei durante questi mesi di isolamento. No, quella dei Lapresa Twins è una scalata esponenziale. Come altro definire un aumento del 250% in 20 settimane di un risultato, già molto alto, costruito in oltre un anno di attività?

Se ne stanno accorgendo anche i media, come Buzzoole che ha recentemente stilato una classifica per visualizzazioni medie (visualizzazioni totali diviso il numero di post), considerando esclusivamente i tiktoker che abbiano pubblicato più di 100 video (20 al mese) da gennaio a maggio 2020: al primo posto della classifica ci sono proprio Nicholas e William che con 280 video pubblicati hanno raggiunto una media di circa 4,17 milioni di visualizzazioni a video!

Le motivazioni?

Possono essere tante. Di sicuro, la prima va ricercata nel loro particolarissimo stile, che li ha resi forse i tiktoker italiani più seguiti all’estero. I loro video sono infatti adatti anche a un pubblico internazionale: non hanno bisogno di traduzioni perché fatti di immagini, immagini curate, divertenti, briose e positive. Poi, la loro grande versatilità: diversamente da quanto viene fatto di solito, il loro profio non segue uno specifico format: i gemelli infatti alternano costantemente scenette comedy, brevi tutorial di trucco scenico, effetti speciali… Una capacità di rinnovarsi costantemente che cattura l’attenzione e alimenta la curiosità dei loro follower che ogni giorno li seguono per scoprire quale sarà la video-follia di Nicholas e William!

Ogni giorno, più volte al giorno, in realtà: nell’anno e mezzo di attività i ragazzi hanno infatti pubblicato quasi 1300 video diversi… Un vero “lavoro a tempo pieno” fra ideazione, realizzazione e post produzione; processo che ormai maneggiano alla perfezione grazie alla continua sperimentazione nel creare contenuti nuovi e accattivanti, alla cura maniacale della qualità dei loro video e a un oggettivo talento creativo e comunicativo personale.

Con queste premesse, i Lapresa Twins si profilano sempre più nettamente fra i principali punti di riferimento di una generazione di ragazzi italiani (e non solo…) che apprezza creatività e qualità e cerca la positività per superare i momenti meno facili. Ottimo lavoro, ragazzi!

Micol Martinez: “Buoni spropositi”

martinez by marco salom
martinez by marco salom

Da oggi, mercoledì 18 marzo, è disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download “I BUONI SPROPOSITI”, il nuovo album di inediti della cantautrice MICOL MARTINEZ.

Fin da bambina Micol Martinez inizia a sviluppare una passione per la scrittura, all’età di 6 anni con la poesia e a 18 con il suo primo romanzo mai pubblicato. Studia recitazione al Teatro Libero di Milano e decide di fare della musica il suo lavoro.

Nel 2010 si fa promotrice del movimento culturale “Milano l’è bela” ed è parte attiva nell’organizzazione di iniziative culturali sul territorio.
“I BUONI SPROPOSITI” raccoglie pezzi di vita, riflessioni sul mondo, fotografie di stati d’animo e spezzoni dell’universo dell’artista. Micol Martinez in qualche brano confessa i suoi sentimenti più reconditi, in altri denuncia problemi della nostra società e in altri ancora racconta storie di vita altrui.

«La nostra voce cambia a seconda del momento della giornata, della persona con cui parliamo, dello stato emotivo in cui siamo: per un album, se scritto con sincerità, è lo stesso – racconta la cantautrice – In questo disco ci sono canzoni per riflettere, per gioire, per giocare, per fluttuare nell’aria, per commuoversi, per ricordare. Amo la diversità, sempre, di qualunque diversità si tratti, e amo la complessità resa semplice».

Fausto Morciano, tra i protagonisti del film “Dei”

Fausto Marciano nel film DEI
Fausto Marciano nel film DEI

L’attore salentino Fausto Morciano nel cast del film “Dei” di Cosimo Terlizzi, in uscita nelle sale prossimamente.
Salentino di nascita e romano d’adozione, il magnetico Fausto Morciano sarà prossimamente al cinema con il film “DEI” di Cosimo Terlizzi, pellicola prodotta da Riccardo Scamarcio, Valeria Golino e Viola Prestrieri per Buena Onda e distribuito da europictures.

Nel film interpreta Nicola, padre autoritario e amorevole del giovane Martino, protagonista del film, col quale ha un rapporto intenso e conflittuale. Il film è stato presentato con grande successo al Bari International Film Festival.

Fausto Morciano Vanta una ricca carriera cinematografica e teatrale. A 18 anni si trasferisce a Bologna dove consegue la laurea in D.A.M.S. Debutta a teatro come protagonista accanto ad Ottavia Piccolo e Ivano Marescotti nello spettacolo “Bellissima Maria” per la regia di Sergio Fantoni.

Successivamente viene diretto da registi come Giancarlo Sepe, Sebastiano Lo Monaco, Sergio Basile. In seguito si diploma alla Scuola di Recitazione del Teatro Stabile di Genova partecipando poi a numerosi spettacoli. Vive a Roma, ama e approfondisce l’arte della recitazione.

Nel cinema lavora con Edoardo Winspeare nel film “Galantuomini”, con Federico Rizzo nella pellicola “Taglio Netto” e con Giangiacomo Ladisa nel film “Peace, Love, Freedom”.

Recentemente ha ricoperto, con un buon riscontro di critica e pubblico, il ruolo di Macbeth in “Macbeth” di William Shakespeare, per la regia di Antonia Renzella e prodotto da Gitiesse Artisti Riuniti.

MTS Musical The School: bando per gli esami di ammissione

Chapeau web foto M-Gatto
Chapeau web foto M-Gatto

Aperti i bandi per gli esami di ammissione al prossimo anno accademico:
SABATO 3 FEBBRAIO 2018, ORE 10.00
DOMENICA 4 MARZO 2018, ORE 10.00
ISCRIZIONE GRATUITA OBBLIGATORIA ON LINE SUL SITO WWW.MUSICALMTS.IT

MTS – MUSICAL! THE SCHOOL è l’UNICA ACCADEMIA ITALIANA sede ufficiale degli esami di DIPLOMA EUROPEO WEST LONDON UNIVERSITY (LCM) titolo riconosciuto in ITALIA, EUROPA, USA e valido quale LAUREA BREVE in Gran Bretagna.
Il percorso didattico si sviluppa in due anni accademici più un terzo anno facoltativo denominato MTS MASTER con indirizzo formativo differenziato.

ACCADEMIA BIENNALE MTS – MUSICAL! THE SCHOOL
La Commissione d’esame sarà presieduta dal direttore artistico SIMONE NARDINI, e dal corpo docenti MTS – MUSICAL! THE SCHOOL.
Per essere ammessi a MTS, i candidati e le candidate dovranno superare un’audizione che ha lo scopo di valutare le potenzialità e l’attitudine all’apprendimento e al palcoscenico. L’audizione sarà impostata come una tipica giornata di lezione all’interno della quale si svolgeranno le seguenti prove:
-Prima prova: LEZIONE DI DANZA CLASSICA (anche per chi è alla prima esperienza)
-Seconda prova: LEZIONE DI DANZA JAZZ (anche per chi è alla prima esperienza)
-Terza prova: CANTO (presentare due canzoni tratte da repertorio musical da eseguire con base su CD a traccia unica o su iPod)
– Quarta Prova: RECITAZIONE (preparare un breve monologo da recitare a memoria tratto esclusivamente da testi teatrali)
Invitiamo i candidati a presentarsi il giorno dell’audizione con curriculum vitae di una sola pagina corredato da una fotografia B/N 13 x 18. E’ richiesto abbigliamento idoneo per le prove di danza. Scadenza del bando 02/02/2018.

Info e iscrizioni www.musicalmts.it – info@musicalmts.it
Tel. 331.79.020.40 operativo dalle h. 10,00 alle h. 13,45 dal lunedì al sabato
www.facebook.com/MtsMusicalTheSchool/ INSTAGRAM mtsmusicaltheschool