Doppio sold out per Pucci al Teatro Galleria

pucci-
pucci-

Dopo il grande successo registrato la scorsa stagione, con ben due serate da tutto esaurito, AndreaPucci torna al Teatro Galleria con il suo spettacolo “In…tolleranza zero”. E, anche quest’anno,regala due sold out.

Al punto che è stata inserita una terza data, in cartellone per venerdì 16 marzo, già vicina al tutto esaurito. Lo spettacolo tanto apprezzato dal pubblico è un racconto capace di rendere esilarante la fatica di vivere di chi, arrivato al 50simo compleanno, si trova ad interagire conmode incomprensibili, nuove tecnologie, la scuola della figlia e le dispendiose .

E in tutto questo deve fare i conti con gli acciacchi del mezzo secolo che porta
sulle spalle e che lo costringono ad esami clinici ed esercizi fisici che gli permettano di rimanere vitale in un mondo nel quale sono diventate indispensabili cose che fino a pochi anni fa erano considerate inutili e ridicole.

Lo spettacolo, in programma venerdì 16 e sabato 17 febbraio, avrà inizio alle 21.

Obihall Firenze : “In…Tolleranza Zero”

Pucci jpg
Pucci jpg

Dopo 70 sold out, Andrea Pucci torna a teatro con “IN…TOLLERANZA ZERO”, spettacolo in cui il comico, sostenuto musicalmente dalla Zurawski live Band, rende esilarante la fatica del vivere a 50 anni.

A un anno esatto dall’ultimo pienone, l’appuntamento con il pubblico fiorentino è fissato per venerdì 9 febbraio all’Obihall (ore 21 – biglietti posti numerati da 23 a 34 euro – prevendite www.boxol.it e www.ticketone.it – info tel. 055.6504112 – www.obihall.it)

L’interagire con moderne e incomprensibili mode, nuove tecnologie, l’educazione dei figli e le loro devastanti e dispendiose attività extrascolastiche, rende tutti INTOLLERANTI.

Pucci, appesantito dagli acciacchi del mezzo secolo, sarà costretto a rivoluzionare la sua vita con esami clinici, esercizi fisici e ad un nuovo tipo di alimentazione per rimanere in forma e vitale. Racconterà l’affrontare un mondo dove sono diventati indispensabili strumenti che fino a poco tempo fa erano inutili e ridicoli.

L’attore comico italiano con i ritmi più incalzanti e l’energia a “ciclo continuo”, evita la satira politica preferendo quella di costume. La quotidianità è l’argomento centrale:

“Non tollero quando vai in pizzeria a prendere le pizze da portare a casa agli amici: sei lì da solo e ordini 3 margherite, 2 quattro stagioni, 1 coi funghi e 3 Napoli e il pizzaiolo ti fa: Da portare via? – No, le mangio qua tutte io! Guardi, da bere solo un bicchiere d’acqua!”.

“Non tollero quando vai in aeroporto, al banco del check-in consegni due biglietti e l’impiegata ti fa: Siete in due? – No siamo in 38, adesso arriva il pullman.

“IN….TOLLERANZA ZERO” Andrea Pucci sfonda le assurde porte che bisogna superare ogni giorno per tornare a casa sani e salvi a colpi di un “in…tolleranza” dalla comicità energica e devastante. Regia di Dino Pecorella.

Pucci all’Obihall di Firenze con “In…tolleranza zero”

pucci
pucci

Venerdì 17 febbraio 2017 alle ore 21, la comicità di Pucci torna all’ObiHall di Firenze con “In…tolleranza zero”, il nuovo divertentissimo show scritto dall’autore milanese, con la collaborazione ai testi di Daniele Ceva e Raffaele Skizzo, in tour nei teatri delle principali città italiane.
“IN…TOLLERANZA ZERO” è il nuovo spettacolo in cui Andrea Baccan, (in arte PUCCI), rende esilarante la fatica di vivere di chi, a 50 anni, si trova ad interagire con nuove e incomprensibili mode, nuove tecnologie, con la scuola della figlia e le devastanti e dispendiose attività extrascolastiche.

Senza tralasciare gli acciacchi del mezzo secolo che si porta sulle spalle, costretto ad esami clinici ed esercizi fisici, per rimanere vitale in un mondo dove sono diventate indispensabili cose fino a poco tempo fa inutili e ridicole.

L’attore comico italiano con i ritmi più incalzanti e l’energia a “ciclo continuo”, evita la satira politica, preferendo quella di costume. La quotidianità è l’argomento centrale:
“Non tollero quando vai in pizzeria a prendere le pizze da portare a casa agli amici: sei lì da solo e ordini 3 Margherite, 2 quattro stagioni, 1 coi funghi e 3 napoli e il pizzaiolo ti fa: “da portare via?” – “no, me le mangio tutte io! guardi da bere solo un bicchiere d’acqua!”
“Non tollero quando vai in aeroporto, al banco del check-in consegni due biglietti e l’impiegata ti fa: “siete in due?” – “No siamo in 38, adesso arriva il pullman”.

Nel suo nuovo spettacolo “IN….TOLLERANZA ZERO” Andrea Pucci sfonda le assurde porte che bisogna superare ogni giorno per tornare a casa sani e salvi a colpi di una “intolleranza” dalla comicità energica e devastante

OBIHALL
Via Fabrizio De André angolo lungarno Aldo Moro – 50136 Firenze
www.obihall.it

Biglietti: I settore 33,00 euro II settore 28,00 euro III settore 22,00 euro
(riduzione soci coop 2 euro)
Prevendite: boxol.it

Al Duse In…Tolleranza Zero con Pucci

in tolleranza zero
Pucci

Al Duse il cartellone DUSEsmile si apre con Andrea Baccan, in arte Pucci, che nel suo nuovo spettacolo rende esilarante la fatica di vivere a cinquant’anni in mezzo a nuove e incomprensibili mode e tecnologie tra la scuola della figlia e gli acciacchi del mezzo secolo

Si apre con la comicità di Pucci il cartellone dedicato all’allegria. Giovedì 10 novembre alle 21 sul palco di Via Cartoleria è il tempo di In…tolleranza zero il nuovo spettacolo in cui Andrea Baccan (in arte Pucci) rende esilarante la fatica di vivere di chi, a 50 anni, si trova ad interagire con nuove e incomprensibili mode, nuove tecnologie, con la scuola della figlia e le devastanti e dispendiose attività extrascolastiche senza tralasciare gli acciacchi del mezzo secolo che si porta sulle spalle, costretto ad esami clinici ed esercizi fisici, per rimanere vitale in un mondo dove sono diventate indispensabili cose fino a poco tempo fa inutili e ridicole.

Quando Pucci deve aprire una porta e non trova le chiavi, non perde tempo a cercarle, sfonda la porta con un calcio! Il rumore che genera non è quello del legno che si rompe ma di una fragorosa risata.
L’attore comico italiano che ha fatto dei ritmi incalzanti e dell’energia a “ciclo continuo” la sua caratteristica, evita la satira politica, preferendo quella di costume.

La quotidianità è l’argomento centrale:“Non tollero quando vai in pizzeria a prendere le pizze da portare a casa agli amici: sei lì da solo e ordini 3 Margherite, 2 quattro stagioni, 1 coi funghi e 3 napoli e il pizzaiolo ti fa : “da portare via?” – “no, me le mangio tutte io! guardi da bere solo un bicchiere d’acqua!”

“Non tollero quando vai in aeroporto, al banco del check-in consegni due biglietti e l’impiegata ti fa: “siete in due?” – “No siamo in 38, adesso arriva il pullman”

Andrea Pucci sfonda le assurde porte che bisogna superare ogni giorno per tornare a casa sani e salvi a colpi di un “intolleranza” dalla comicità energica e devastante.

Pucci IN…TOLLERANZA ZERO
DI E CON Andrea Baccan
REGIA Dino Pecorella

BIGLIETTI

Platea                 intero € 28     ridotto € 25,5  mini € 22,5
Prima galleria         intero € 24     ridotto € 22  mini € 19,5
Seconda galleria intero € 19,5      ridotto € 17,5   mini € 15,5

Incluso negli abbonamenti

DUSEsmile

Informazioni e prenotazioni

Ufficio di biglietteria

Via Cartoleria, 42 Bologna

051 231836 – biglietteria@teatrodusebologna.it

dal lunedì al sabato dalle 15 alle 19

e da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli

teatrodusebologna.it