A Fandom Vibes, le star delle serie tv

Panel
Panelf

Gli eroi di celebrati serial come Riverdale, Teen Wolf, The Vampire Diarieso Gossip Girl,assieme alle star diSKAM Italia(una delle serie tv più innovative del momento, appena ripartita con l’attesissima terza stagione)e ad altri conosciutissimi volti italiani e internazionali faranno tappa a Milano, dal 27 al 28 aprileall’NH Congress Centre di Milano-Fiori, per la prima edizione di FANDOM VIBES: la manifestazione meneghina dedicata all’universo dei fandom. Un’intensa due giorni che tramuterà i fan nei veri protagonisti dell’evento e che abbatterà la barriera dello schermo televisivo, permettendo a tutti gli appassionati di incontrare dal vivo i propri paladini e di interagire con loro nel corso di panel, conferenze, incontri e numerose altreoccasioni.Un appuntamento che consentirà ai visitatori di esplorare lo sconfinato mondo dei fandom, ovvero quelle attivissime community da milioni di follower alle quali si deve una piccola rivoluzione silenziosa,capace di trasformarela cultura pop-mediatica contemporanea e il ruolo degli appassionati di tv seriale.

Gli ospiti
Ed Westwick di GOSSIP GIRL, Skeet Ulriche Tiera Skovbye della premiatissima RIVERDALE, Shelley Hennig e Dylan Sprayberry di TEEN WOLF sono solo alcuni tra gli ospiti già confermati di FANDOM VIBES, accanto agli italianissimi Federico Cesari, Rocco Fasano, Ludovico Tersigni e Francesco Centorame (rispettivamente i Martino,Niccolò, Giovanni ed Elia di SKAM Italia). A completare il roster provvisorio dei talent pronti a incontrare i propri sostenitori nel corso della due giorni, anche Adelaide Kane, Nathaniel Buzolic,Toby Regbo eRandy Harrison.Accanto agli attori non mancheranno blogger di settore come DANinSeries o Persi in Corea, autori, doppiatori, film maker, artisti e influencer come Il Baffo, Craziiwolf, FeeBujoo i ragazzi di House Of Talent (la crew italiana di giovani promesse che riunisce Matteo Altieri, Caterina Cantoni e alcuni protagonisti del reality show Il Collegio, come la candidata ai Nickelodeon Kids’ Choice Awards 2019, Noa Planas). Ad animare la manifestazione anche le sonorità K-Pop della vivace band coreana M.O.N.T..

Le serie
Come in Pleasantville, la celebre pellicola nella quale il protagonista si ritrova catapultato all’interno della propria soap-opera preferita insieme alla sorella, anche a FANDOM VIBES tutti i fan potranno in qualche modo saltare al di là dello schermo e incontrare le star dei loro show più amati. Tra le serie protagoniste, il 27 e il 28 aprile a Milano, l’innovativa SKAM ITALIA, appena ripartita con la sua terza stagione e diventata un vero fenomeno di culto tra i più giovani per la sua straordinaria capacità di raccontare la quotidianità degli studenti di un liceo romano, fondendo canali di comunicazione ultra-contemporanei, un’innovativa modalità narrativa “in tempo reale” e tematiche attualissime. A rappresentare le produzioni d’oltreoceano ci penseranno il famosissimo serial dell’xoxo, GOSSIP GIRL, un vero cult globale, la premiatissima RIVERDALE, un teen-drama pieno di mistero che sui social conta milioni di follower, TEEEN WOLF, una fortunata serie a base di amore e licantropia ispirata alla celebre pellicola Eighties con Michael J Fox, REIGN, serial televisivo sulla drammatica vita di Maria Stuarda, eQUEER AS FOLK, forse la prima serie a tema LGBT del nuovo millennio, una produzione audace e controversa che ha saputofondere in modo avvincente narrazione e denuncia sociale. Gli appassionati di serialità britannica troveranno pane per i loro denti con I MEDICI, mentre gli amanti delle atmosfere fiabesche e magiche potranno contare suONCE UPON A TIME,THE ORIGINALS e THE VAMPIRE DIARIES.

Riki, Irama e Braschi al Mima – Monza Italian Music Awards

BRASCHI
BRASCHI

Si aggiungono nuovi nomi per la prima edizione del MIMA – Monza Italian Music Awards, riconoscimento che celebra artisti e professionisti che hanno valorizzato con il loro contributo artistico la musica italiana nel 2017 e che sarà assegnato il 20 luglio 2018 all’Autodromo di Monza,durante un grande concerto-evento.

RIKI, alias Riccardo Marcuzzo, classe 1992, si aggiudica il premio “Artisti Esordienti” del 2017, anno costellato di grandissime soddisfazioni per l’artista, tra cui il triplo disco di platino per l’ep d’esordio Perdo le parole, #1 posto della classifica FIMI/GfK per 11 settimane consecutive, il disco di platino per il brano Perdo le parole e il disco d’oro per Polaroid, #1 posto della classifica FIMI/GfK per otto settimane. Sempre nel 2017, RIKI ottiene anche il doppio platino per l’album di inediti Mania.

Il 25 maggio 2018 è uscito il nuovo singolo Dolor De Cabeza feat. CNCO e il 15 giugno uscirà il nuovo album Live & Summer Mania.

Braschi si aggiudica il premio “Artista Alternative Maschile”. Reduce dalla partecipazione al concerto del primo maggio a Roma, dove si è esibito cantando Trasparente, brano tratto dall’ omonimo album, sta attualmente lavorando alla realizzazione del nuovo disco.

Nel 2017 partecipa, tra le Nuove Proposte, al Festival di Sanremo con il brano Nel mare ci sono i coccodrilli. Il 20 di luglio salirà sul palco MIMA, per regalare al pubblico nuove inaspettate emozioni e ritirare il premio della categoria “Artista Alternative Maschile”.

Inoltre, tra i grandi artisti sul palco ci sarà anche IRAMA, all’anagrafe Filippo Maria Fanti, primo ospite annunciato di questa edizione. Dopo il grande successo raccolto ad Amici, dove ha presentato i singoli Un giorno in più, che lo portato ai vertici della classifica di iTune, Che ne sai, Che vuoi che sia,

Un respiro e Nera, tutti contenuti nell’EP Plume, uscito il 1º giugno 2018 e già primo nella classifica degli album più venduti in Italia di iTunes. Lo stesso giorno di uscita, Nera è arrivato al primo posto nella classifica dei singoli, restando stabile ancora oggi.

Questi artisti si aggiungono ai due grandi nomi già confermati della musica rap Marracash e Guè Pequeno, inizia così a delinearsi la line up del grande concerto previsto per 20 luglio all’Autodromo di Monza.

La prima edizione del MIMA – Monza Italian Music Awards, vede sfidarsi 12 categorie per l’assegnazione della Luna Rossa, il nuovo Premio della musica italiana. Tra le nomination ci sono: GIANNA NANNINI, ELISA, VASCO ROSSI, LOREDANA BERTE’, EMMA, NEGRAMARO, GHALI, CALCUTTA, CRISTINA D’AVENA e tanti altri.

Un grande show presentato da Red Ronnie e Francesco Facchinetti, che vedrà le grandi stelle della musica riunite in un unico imperdibile appuntamento.

Oltre alle 12 categorie in gara verranno assegnati tre Premi Speciali: Alla Carriera, Le Abbiamo cantate tutti e Ricorreva l’anno. Quest’ultimo è stato attribuito a MARRACASH, un riconoscimento per l’anniversario dei dieci anni dall’uscita del suo album omonimo “Marracash”, pubblicato nel 2008.

Il pubblico potrà votare per vedere i big sul palco del MIMA fino al 20 giugno sul sito http://www.brianzarockfestival.com/mima/ per le categorie: Artista Maschile dell’anno, Artista Femminile dell’anno e Miglior Concerto 2017. A decretare i vincitori di tutte le altre categorie, è una giuria composta da musicisti, professionisti del campo musicale e dalla direzione artistica del MIMA.

A Milano arriva la prima “Digital Week”

milano-digital-week-conferenza
milano-digital-week-conferenza

Raccontare Milano attraverso la trasformazione digitale che sta attraversando. È questo uno degli obiettivi della prima edizione della ‘Milano Digital Week’, in programma dal 15 al 18 marzo 2018.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina dalla vicesindaco Anna Scavuzzo e dall’assessore alla Trasformazione digitale e Servizi civici Roberta Cocco insieme ai rappresentanti di Cariplo Factory, IAB – Interactive Advertising Bureau e Hublab, le realtà che hanno deciso di rispondere a un avviso pubblico del Comune di Milano per realizzare in città la prima settimana dedicata al digitale e all’innovazione.
“L’innovazione tecnologica è uno dei pilastri su cui si fonda lo sviluppo futuro di Milano – ha dichiarato la vicesindaco Anna Scavuzzo -.

Per questo il Comune è impegnato a fare rete tra tutte le realtà più dinamiche presenti sul territorio, istituzioni e aziende, per far partecipare tutta la città unita a questa sfida”.
“Siamo molto felici di annunciare la prima Digital Week – ha affermato Roberta Cocco, assessore a Trasformazione digitale e Servizi civici -. Sarà una speciale rassegna a porte aperte, realizzata grazie alla collaborazione tra pubblico e privato, per mostrare ai cittadini i migliori progetti e le idee più innovative della Milano digitale”.
“La Milano Digital Week vuole svelare il cuore digitale della città ai cittadini, creando occasioni di incontro e conoscenza, momenti di riflessione sulla trasformazione digitale che sta cambiando il nostro modo di vivere, lavorare, muoverci e divertirci – ha spiegato Carlo Mango, Consigliere Delegato di Cariplo Factory -. Una chiamata rivolta ad aziende, istituzioni, associazioni, università e startup, affinché mostrino le idee e le innovazioni con cui vogliono rendere migliore il futuro della città e delle persone che la abitano”.

Saranno quattro giorni di ‘porte aperte alla città’, dedicati alla produzione e diffusione di conoscenza e innovazione attraverso il digitale: aziende, istituzioni, università, start up, centri di ricerca, associazioni e tutte le realtà che vorranno raccontarsi potranno mostrare i tanti volti della Milano digitale a cittadini e visitatori. Ad animare la settimana saranno più di cento momenti d’innovazione tra talk, mostre, seminari, eventi, performance, workshop e laboratori diffusi in tutta la città, dal centro alla periferia.

Tre gli obiettivi della Milano Digital Week:
– valorizzare e far emergere gli operatori pubblici e privati che incidono sul tessuto digitale della città
– promuovere l’inclusione e l’alfabetizzazione digitale dei cittadini, dimostrando il valore sociale e culturale della trasformazione digitale
– consolidare la partnership tra tutti gli stakeholder attivi in città per accelerare il posizionamento di Milano tra le città più innovative d’Europa.

Il primo passo della lunga marcia di avvicinamento alla Milano Digital Week è stato compiuto proprio oggi, in occasione della presentazione alla stampa: il lancio della ‘Call for proposal’ per operatori, associazioni e aziende, allo scopo di coinvolgere – per la prima volta insieme – tutti i progetti e gli esempi virtuosi di trasformazione digitale in atto nella città nei più diversi settori, da quello scientifico e tecnologico alla cultura, dalla comunicazione alla finanza, dal food al design, fino a tutti i nuovi ambiti di innovazione resi possibile dal digitale.

Milano Digital Week sarà anche un’ottima occasione per far conoscere al grande pubblico le numerose e spesso sconosciute sperimentazioni digitali già attive in città. Tutti gli eventi saranno presenti in una speciale mappa interattiva digitale che fornirà un quadro d’insieme di tutte le realtà che operano sul territorio: uno strumento di lettura e di alfabetizzazione utile sia agli addetti ai lavori sia ai cittadini che fruiscono sempre più di servizi online.
Tutte le realtà innovative interessate a partecipare a Milano Digital Week potranno inviare la propria candidatura a partire da oggi e fino al 31 gennaio sul sito www.milanodigitalweek.com