“La promessa dell’alba” nuova data di uscita al cinema

locandina
locandina

L’adattamento cinematografico dell’opera di Romain Gary, LA PROMESSA DEL’ALBA, arriverà nelle sale italiane a partire dal 14 marzo e ci porta in un viaggio che attraversa la Storia. Dalla Polonia degli anni ’20, al Messico degli anni ’50, passando per il deserto africano, da Nizza a Parigi, e nella Londra dei bombardamenti, raccontando un’epopea spettacolare e intima che vede protagonisti inseparabili la volitiva e pasionaria Nina (Charlotte Gainsbourg) e l’adorato figlio Romain (Pierre Niney).
Insieme, madre e figlio, affronteranno mille peripezie per compiere il destino di Romain e garantirgli un ruolo di rilievo nella società francese.

LA PROMESSA DELL’ALBA di Eric Barbier e con protagonisti Charlotte Gainsbourg e Pierre Niney arriverà nelle sale italiane con I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection a partire dal 14 marzo.

CYPRESS HILL

I CYPRESS HILL, uno dei gruppi californiani più emblematici degli ultimi 20 anni, riferimento mondiale dell’hip-hop e colonna portante della generazione latina dell’ultimo decennio, durante il quale ha dato alle stampe otto dischi, sarà il gruppo faro del festival Crossover a Nizza.  

Il gruppo, che si è esibito in Italia lo scorso anno con un memorabile concerto all’Arena Civica a Milano davanti ad oltre 4.500 presenze, intraprenderà, quest’anno un tour mondiale nei più importanti festival musicali, ma senza tappe italiane.

Il 30 maggio a Nizza, unica data nella regione Provence Alpes Cote d ‘Azur, 

(a soli 20 km dal confine Italiano) i “cipressi” infiammeranno la quarta   edizione del Festival Crossover con il loro stile funk proprio del west coast hip hop, unito a venature rock e latine. 

Con più di 50 milioni di dischi venduti, la presenza di Cypress Hill a Nizza fa del Festival Crossover un avvenimento musicale di dimensione internazionale. Un’aggiunta eccezionale alla programmazione che prevede già, per il 31 maggio, gli inglesi di METRONOMY. Altra data unica nel sud della Francia…”

INEDITO WORLD TOUR

Parigi, Tolosa, Nizza, Marsiglia, Metz, Strasburgo, Lione e Grenoble, dove ieri sera si è conclusa l’avventura francese del Tour Mondiale di Laura Pausini, che, dopo il successo al Bercy, è tornata – il 24 aprile scorso- insieme alla sua band in Francia e, ancora una volta, l’ha conquistata.

Un vero e proprio trionfo con 8 date tutte esaurite e oltre 50.000 fan che hanno gremito i palazzetti, cantato le sue canzoni di maggior successo e assistito ad uno show live senza precedenti.

Anche in questa occasione il pubblico francese ha risposto subito alla chiamata di Laura Pausini e l’ha accolta con grande affetto e calore.

Inedito World Tour continua a registrare trionfi e sold out in tutto il mondo: oltre 100 date, un successo inarrestabile, che si prepara ora ad affrontare il resto d’Europa a partire dalla città di Vienna, dove Laura si esibirà per la prima volta nella sua carriera, il prossimo 6 maggio presso la Stadthalle.

Dopo la tappa austriaca il tour toccherà le città di Berlino, Monaco, Stoccarda, Dusseldorf, Amburgo, Amsterdam e Anversa per approdare poi il prossimo 22 maggio nella prestigiosa Royal Albert Hall di Londra.

Per il ritorno di Laura Pausini in Italia i fan dovranno aspettare il mese di giugno, data di partenza del tour estivo che partirà dall’Arena di Verona (4, 5 e 6 giugno) per poi proseguire per Perugia (9 giugno ), Lucca (7 luglio), Locarno (14 luglio), Bari (18 luglio), Palermo (21 luglio), Napoli (24 luglio), Malta (1° agosto), Lecce (4 agosto) ed infine Pescara (6 agosto).