“L’Abbracciata collettiva”

LOCANDINA NAZIONALE CANTANTI
LOCANDINA NAZIONALE CANTANTI

In occasione della giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo (martedì 2 aprile 2019), Mediafriends, con la collaborazione della Nazionale Cantanti, sostiene “L’Abbracciata collettiva”.

L’iniziativa, alla sua quarta edizione e ideata dalla Cooperativa Sociale T.M.A. Group, è una manifestazione che nasce con lo scopo di avvicinare più persone possibili alla disabilità e in particolare all’autismo e ai disturbi mentali gravi.
Si tratta di una maratona in acqua che si terrà in molte piscine pubbliche, presenti in tutto il territorio italiano, il 30 e il 31 marzo (dalle 7.30 del 30 alle 13.30 del 31 marzo).

Ogni partecipante potrà contribuire con una donazione, nuotando, galleggiando, stando in corsia per un minimo di 15 minuti insieme ai ragazzi che svolgono durante l’anno la Terapia Multisistemica in Acqua (TMA metodo Caputo – Ippolito) con gli operatori specializzati.

I metri percorsi in vasca vogliono rappresentare simbolicamente il tentativo di avvicinarsi alle problematiche delle famiglie dei bambini con disturbo dello spettro autistico. Un modo, attraverso lo sport, per integrare i ragazzi nella comunità e favorire la loro socializzazione.

Per chi non potesse partecipare all’evento ma volesse sostenere l’iniziativa, potrà inviare (dal 21 marzo al 7 aprile) un SMS del valore di 2 euro o chiamare da rete fissa al 45582 donando 5 o 10 euro, oppure potrà dare il suo contributo partecipando come pubblico alla partita tra La Nazionale Cantanti e la Nazionale Poste Italiane che si giocherà sempre il 31 marzo alle 15.30 stadio Mancini di Fano.

I tifosi potranno vedere in una veste inedita scendere in campo: Paolo Belli, Enrico Ruggeri, Neri Marcorè, Niccolò Fabi, Ermal Meta, Paolo Vallesi, Briga, Biondo, Moreno, Einar, un team allenato da Marco Masini.

Le somme raccolte consentiranno alle famiglie che hanno meno opportunità economiche di offrire ai loro figli la possibilità di effettuare percorsi di TMA e di integrazione sociale durante l’anno, gratuitamente.

27^ Partita del Cuore

formazione
formazione

Mercoledì 30 maggio 2018, allo stadio Luigi Ferraris di Genova, andrà in scena la 27esima edizione della Partita del Cuore con la Nazionale Cantanti che scenderà in campo assieme ai Campioni del Sorriso.

Confermate le due madrine della serata: la campionessa paralimpica Bebe Vio e l’attrice Penelope Cruz, il presidente della Fifa Gianni Infantino e il vice segretario Zvonimir Boban.

Tante le stelle della musica, del cinema, dello sport e della televisione, presenti la sera di mercoledì 30 Maggio allo Stadio Luigi Ferraris di Genova. Hannoconfermato la presenza l’ex Genoa Marco Rossi, Mattia Perin e Fabio Quagliarella, naturalmente Gianni Morandi, il presidente Paolo Belli, Moreno, Benji e Fede, Briga, Lodo e Albi dello Stato Sociale, Ermal Meta, Ficarra, Luca e Paolo, Clementino, Rocco Hunt, Boosta dei Subsonica, Jack Savoretti,

Il Volo, Enrico Ruggeri, Neri Marcorè, Pio e Amedeo, Paolo Conticini, Gian Piero Gasperini, Emiliano Viviano, Angelo Palombo, Roberto Pruzzo e moltissime altre star che saranno comunicate al più presto.

La Nazionale Cantanti e i Campioni del Sorriso giocheranno la Partita del Cuore 2018, organizzata grazie alla collaborazione di Regione Liguria, Comune di Genova e di Costa Crociere, per raccogliere fondi a favore dell’Istituto Giannina Gaslini di Genova, policlinico pediatrico, eccellenza in Italia e di AIRC Associazione italiana per la ricerca sul Cancro, principale finanziatore indipendente della ricerca oncologica italiana.

E’ già attivo il numero solidale 45527 da telefono fisso per le donazioni da 5 e 10 euro ed è già possibile inviare un sms del valore di 2 euro allo stesso numero.
I biglietti si possono acquistare presso il Liguria Informa Point di Regione Liguria in piazza De Ferrari, 14 R (piano terra) dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 16, nelle ricevitorie della rete Listicket, sul sito internet www.listicket.com e tramite call center al numero 892101. Il prezzo del biglietto varia da 10 a 20 euro in base ai settori e non sono previsti ulteriori costi di prevendita.

Paolo Belli, nuovo presidente Nazionale Cantanti

Paolo Belli
Paolo Belli

E’ Paolo Belli il nuovo Presidente della Nazionale Cantanti.

Paolo Belli è stato eletto Presidente della Nazionale Italiana Cantanti dopo l’assemblea avvenuta a Roma.
Paolo Belli è il settimo presidente della storia della Associazione, dopo Mogol, Gianni Morandi, Eros Ramazzotti, Enrico Ruggeri, Pupo e Luca Barbarossa.
“Sono felice e commosso per questa nomina e mi auguro di essere all’altezza dei miei predecessori. Spero di avere imparato da loro e prometto di mettere tutto l’impegno, affinché gli italiani continuino a stare al nostro fianco ” – commenta un emozionato Paolo Belli – “così come spero che stiano al nostro fianco anche il 30 maggio in occasione della 26esima “Partita del cuore ” che ci vedrà impegnati allo Juventus Stadium a Torino assieme ai Campioni per la ricerca, -continua Paolo Belli – Quest’anno la Nazionale Cantanti compie 36 anni di associazionismo e, in tutti questi anni abbiamo avuto rapporti con tante persone in difficoltà, da loro ho imparato tantissimo e, grazie a loro, anche a dare il giusto peso alle cose. Il loro entusiasmo è sempre molto contagioso, riescono a trasmetterci una voglia di vivere e una gioia straordinaria e quello che ci lasciano ogni volta ci permette di diventare migliori e più forti.
Grazie all’esperienza della Nazionale , noi cantanti abbiamo capito il senso del gruppo e il piacere di stare insieme a persone che hanno sogni e speranze più grandi dei nostri.
La Partita del Cuore è una realtà unica al mondo. Ricordo ancora con molta emozione quel 25 maggio del 2000, allo Stadio Olimpico di Roma, quando riuscimmo a far giocare nella stessa squadra palestinesi ed israeliani con Yasser Arafat e Shimon Peres che si stringevano la mano in tribuna”.

Premio Lunezia 2016- Nazionale Cantanti a sostegno della ventennale rassegna

NAZIONALE CANTANTI
Da lunedì  18 Gennaio,  sono aperte le iscrizioni alla sezione Nuove Proposte
Il Premio Lunezia punta la prua sulla ventunesima edizione prevista a Marina di Carrara dal 22
al 24 Luglio 2016.

Una lunga storia dedicata ai valori musical-letterari delle canzoni italiane, una storia iniziata con il battesimo artistico di Fernanda Pivano e la presenza di tanti big della musica che hanno trovato meriti e si sono esibiti sul palco del Festival della Luna.

Grande novità in programma, anche in merito alla sezione Nuove Proposte, la collaborazione della Nazionale Cantanti che per almeno due anni offrirà sostegno all’impegno artistico, tematico e sociale della manifestazione, ponendo un occhio di riguardo ai giovani artisti e a sezioni speciali come “Parole liberate oltre il muro del carcere”, inedito concorso dedicato
ai detenuti italiani.

Alla luce delle novità e del lavoro in programma Loredana D’Anghera e Stefano De Martino confermano l’impegno della rassegna nel suo orientamento a creare occasioni di promozione e relazioni per i finalisti delle nuove proposte.

Tra gli osservatori in giuria anche referenti e personaggi della Nazionale  Cantanti. Saranno altresì riprese nei prossimi giorni le trattative con la Rai Tv per lo speciale storico sui vent’anni del Premio Lunezia, oltre che per il servizio sulla XXI edizione.

Alla sezione Nuove Proposte del Premio Lunezia 2016 possono iscriversi Band, Cantautori e Autori di Testo facendo capo al sito www.lunezia.it

http://www.lunezia.it/nuove-proposte/come-partecipare/#go_page_now

La Direzione invita ad iscriversi con anticipo per favorire il lavoro di preselezione.

Il poeta a cui sarà dedicata la sezione
“Musicare i poeti” sarà reso noto successivamente.

“E’ con grandissimo orgoglio”- dichiara Gian Luca Pecchini Direttore Generale NIC -, “che annunciamo questa collaborazione tra la  Nazionale Cantanti e il Premio Lunezia .
La consapevolezza che esistono canzoni di grande valore letterario e poetico messe in musica, rafforza il prestigio della musica italiana e ci onora  di poter fare un percorso assieme agli organizzatori del Premio Lunezia
e a Siae,partner della manifestazione”