Pieraccioni sul set del videoclip “Ciclone”

Takagi&Ketra_ph Renato De Blasio_
Takagi&Ketra_ph Renato De Blasio_

Con la straordinaria partecipazione di Leonardo Pieraccioni
e il ritorno di Francesco Mandelli tra i protagonisti sul set
Fuori il videoclip di “Ciclone”
il nuovo singolo di
Takagi & Ketra
featuring
Elodie Mariah e Gipsy Kings

Nel cast anche Lorella Boccia, Giulia Pauselli, Federica Panzeri, Sergio Forconi e Valentina Ottaviani

E’ disponibile il videoclip di ‘CICLONE’, il nuovo esplosivo singolo dei produttori multiplatino TAKAGI & KETRA uscito il 19 giugno. Il brano vede la collaborazione di ELODIE, tra le più apprezzate cantanti italiane della scena pop-urban, e degli artisti internazionali MARIAH, classe ’99 rappresentante della generazione Z del latin power, e dei celeberrimi GIPSY KINGS.

Il video, con la regia degli YouNuts! (Antonio Usbergo & Niccolò Celaia), è ispirato all’iconica scena del flamenco de Il Ciclone, la pellicola di culto degli anni ’90 diretta e interpretata da LEONARDO PIERACCIONI, che vede proprio il regista protagonista di un cameo d’eccezione nel finale del clip.

Arrivate con un pulmino nella campagna toscana ELODIE, insieme alle ballerine LORELLA BOCCIA, GIULIA PAUSELLI e FEDERICA PANZERI, danza con passi di flamenco rievocando l’atmosfera della pellicola originale, davanti a una carrellata di personaggi. Il primo in ordine di apparizione è FRANCESCO MANDELLI che fa le veci di Massimo Ceccherini nel ruolo di Libero intento a dare il ramato e a cercare di sintonizzare la tv (dove va in onda Mariah, cantante rivelazione della scena reggaeton, trap, r&b mondiale) con un’antenna fatta di pentole. SERGIO FORCONI interpreta come nel film Osvaldo, il padre del protagonista, e si unisce alla danza delle ragazze insieme all’attrice VALENTINA OTTAVIANI (nei panni di Selvaggia). Sul finale del video due ragazzi in motorino arrivano a tutta velocità e si schiantano nel fienile uscendone completamente impolverati: sono Takagi & Ketra, che chiudono così la citazione di una delle commedie più divertenti e di successo del cinema italiano.

“È arrivato quel momento dell’anno in cui c’è voglia di un po’ di leggerezza e di ballare per celebrare la vita. Quest’anno ancora più degli altri. “Ciclone” è una canzone – commentano Takagi & Ketra – nata per cercare di portare una bella dose di energia positiva. L’abbiamo scritta insieme a Davide Petrella, Federica Abbate e Miki La Sensa e siamo felici che con noi ci siano Elodie, una delle voci più cool del pop italiano, Mariah artista di Miami, astro nascente della musica che abbiamo avuto modo di conoscere prima ancora di collaborare, e i leggendari Gipsy Kings che sognavamo di coinvolgere nel brano.
Per il video ci siamo ispirati a “Il Ciclone” film cult che ci sembrava perfetto per rappresentare la canzone: un mix di atmosfere anni ‘90, di tradizione italiana e spagnola, con i temi del flamenco, dell’amore, del ballo e con una gustosissima sorpresa finale per cui ringraziamo molto Leonardo Pieraccioni!”

Decadi, generazioni e influenze sono a confronto nel nuovo sound alchemico prodotto dai re Mida Takagi e Ketra, che contano oltre 100 dischi di platino tra singoli e produzioni, oltre 200 milioni di stream e più di 550 milioni di visualizzazioni sul canale YouTube.
Dopo aver dominato la classifica puntando sul Baile do Favela e sull’Afro beat, i due artisti mai come quest’anno sono pronti a far cantare il pubblico con una canzone che, distruggendo ogni barriera di genere, spiana la strada a una melodia irresistibile che sembra dire una sola cosa: riprendiamoci la vita e godiamoci l’estate.

Note di Viaggio capitolo 1: venite avanti…

Guccini mic1 (2)
Guccini mic1 (2)

Note di Viaggio
capitolo 1: venite avanti…
La raccolta delle più belle canzoni di
Francesco Guccini
prodotte e arrangiate da
Mauro Pagani
e interpretate dalle grandi voci della musica italiana

È il vincitore della Targa Tenco 2020
Ex aequo per il miglior album collettivo a progetto

Il maggior riconoscimento
della canzone d’autore italiana

In arrivo in autunno Note di Viaggio – Capitolo 2
Il nuovo volume con tante sorprese speciali

Un altro meraviglioso traguardo per Note di Viaggio – capitolo 1: venite avanti…, la prima parte della raccolta delle più belle e indimenticabili canzoni di Francesco Guccini interamente prodotte e arrangiate da Mauro Pagani e interpretate dalle grandi voci della musica italiana uscito il 15 novembre scorso per BMG: l’album è il vincitore della Targa Tenco 2020, il riconoscimento assegnato dal 1984 ai migliori dischi italiani di canzone d’autore usciti nel corso dell’anno trascorso. Il primo volume di Note di Viaggio, in ex aequo con Io credevo. Le canzoni di Gianni Siviero, ottiene il maggior numero di consensi per il miglior album collettivo a progetto, votato dalla più ampia giuria in Italia composta da giornalisti e critici musicali.
Una splendida notizia che fa crescere ancor di più l’attesa per il secondo volume dell’opera, che vedrà la luce in autunno e che conterrà ancora moltissime sorprese e tante nuove emozioni. Non sarà soltanto il secondo, attesissimo capitolo del progetto, ma una vera e propria nuova pagina della musica italiana, assolutamente preziosa e da non perdere.
Bellezza, vita, attualità: la poetica di Francesco Guccini accompagna da sempre il cammino degli italiani, ed è per questo che Note di viaggio è un progetto che non vuole essere celebrativo, ma guarda al futuro attraverso le canzoni del Maestro. Un evento discografico senza precedenti, non solo per la caratura degli artisti coinvolti, ma anche e soprattutto per il fascino delle canzoni e per ciò che queste rappresentano per la musica italiana.

Marco Masini, concerto rinviato

Marco Masini
Marco Masini

Teatro Europauditorium

Il concerto di Marco Masini è ulteriormente rinviato al 19 aprile 2021

A causa dell’emergenza sanitaria e alla luce delle relative disposizioni governative in tema di salute pubblica in merito ad assembramenti di persone, il concerto di Marco Masini, programmato al Teatro EuropAuditorium di Bologna il 30 aprile 2020 e già rinviato al 13 ottobre 2020, è stato rimandato al 19 aprile 2021.

I biglietti già acquistati in prevendita rimangono validi per la nuova data corrispondente.
Tutte le informazioni sui biglietti sono disponibili al seguente link: www.friendsandpartners.it/elenco-concerti-spettacoli-annullati-o-rinviati

Il tour è prodotto da Concerto Music in collaborazione con Friends & Partners.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi alla biglietteria del Teatro EuropAuditorium, aperta fino al 17 luglio, dal lunedì al venerdì, dalle ore 15.00 alle ore 18.00.
Piazza Costituzione 5/F Bologna – Telefono 051.372540 – E-mail: info@teatroeuropa.it

“MASINI +1, 30TH ANNIVERSARY” (Sony Legacy) è il nuovo album di Marco Masini, contiene 4 inediti, tra cui il brano sanremese “Il confronto”, e 15 grandi successi dell’artista reinterpretati con colleghi e amici. Alcuni dei più importanti artisti del panorama musicale italiano hanno infatti deciso di festeggiare con Marco la sua fantastica carriera, prestando le loro voci e duettando con lui: Eros Ramazzotti, Giuliano Sangiorgi, Ermal Meta, Umberto Tozzi, Ambra Angiolini, Luca Carboni, Francesco Renga, Modà, Nek, Gigi D’Alessio, Jovanotti, Annalisa, Bianca Atzei, Giusy Ferreri, Fabrizio Moro e Rita Bellanza.

Nel 1990 usciva nei negozi “Marco Masini”, l’omonimo primo album dell’artista toscano che nel corso degli anni ha pubblicato undici album in studio rimasti nel cuore degli italiani. Indimenticabili anche singoli come “T’innamorerai”, “Bella Stronza”, “Ci vorrebbe il mare”, “L’uomo volante”, “Raccontami di te” o, ancora, “Spostato di un secondo”, brano con cui ha partecipato al Festival di Sanremo nel 2017.

 

Marianna Cataldi, “Summer Breeze”

MariannaCataldi_01
MariannaCataldi_01

Marianna Cataldi
Venerdì 3 luglio esce in radio “Summer Breeze” ft. Nathan Jay
L’estate in spiaggia e gli innamorati davanti ai falò

Dal 3 luglio sarà disponibile in rotazione radiofonica “SUMMER BREEZE”, il nuovo singolo di MARIANNA CATALDI già pubblicato su tutte le piattaforme digitali.
Una canzone per celebrare l’estate, la stagione più calda dell’anno, l’ideale per ballare in spiaggia al tramonto, ma anche per innamorarsi al chiaro di luna davanti ad un falò: “SUMMER BREEZE” è una pop ballad dalle sonorità latine in cui, grazie all’accostamento di due vocalità soul, l’autrice racconta la trama di una storia d’amore nata così, tra le onde del mare e il calore del sole sulla pelle.
Spiega Marianna Cataldi a proposito del suo nuovo brano: «Ho scelto questo brano come singolo estivo perché mentre lo componevo, durante il lockdown, mi ha aiutato a ritrovarmi catapultata nell’estate che tutti sogniamo, e ne ho compreso l’assoluto potere terapeutico, perché sereno e brioso allo stesso tempo, aiuta a svuotare la mente da ansie e paure, un flashback per chi torna indietro con la memoria, e il presente per chi lo sceglierà come colonna sonora di questa estate. Mette a fuoco la mia parte più internazionale, sia vocalmente che dal punto di vista della composizione, e proprio questo aspetto rappresenta in pieno quello che sarà il mio album in uscita a dicembre, e che conterrà brani sia in inglese che in italiano, in veste di cantautrice».
Il videoclip di “Summer breeze” include una sequenza di immagini incentrata su tante, diverse coppie di innamorati: protagonisti indiscussi dell’intero video sono l’amore e l’estate che fa da cornice e da culla di questo sentimento.

“Summer Breeze” è disponibile su Spotify al seguente link: https://spoti.fi/2YxOu4F

Fb: https://www.facebook.com/marianna.cataldi/
Ig: https://www.instagram.com/mariannacataldi_com/?hl=it

 

Laboratorio musicale di Christian Meyer

foto 1 Christian Meyer
foto 1 Christian Meyer

Non solo cinema all’aperto, spettacoli di cabaret e attività per bambini: l’estate di Paderno Dugnano sarà caratterizzata anche da una rassegna musicale promossa dal Comune (con il contributo della Regione Lombardia) e organizzata dalla cooperativa Controluce, con la collaborazione di AH-UM, in due delle location più suggestive della città: la bellissima Villa Gargantini e l’anfiteatro del Parco Lago Nord, felice esempio di recupero ambientale di una cava dismessa.

Quattro i concerti in programma – fino all’8 agosto – nel segno della trasversalità tra i generi musicali.

Si parte sabato 18 luglio(ore 17.30, Villa Gargantini, via Valassina 1; ingresso libero con prenotazione obbligatoria on line all’indirizzo www.controluce.com/Prenotazioni2020/prenotazioni) con la lezione-concerto di Christian Meyer, lo storico batterista del gruppo Elio e le Storie Tese.

In questo progetto, studiato appositamente per gli alunni della scuola primaria (ma non solo), si imparerà ad ascoltare la musica e a distinguerne i generi e si familiarizzerà con i vari strumenti, addentrandosi in particolare nel mondo della batteria, del ritmo e della coordinazione.
E, ovviamente, si suonerà tutti insieme. Grazie alle brillanti doti divulgative di Christian, eclettico musicista che nel corso della sua carriera ha collaborato con artisti del calibro di Santana, Mina, Ornella Vanoni, Gianni Morandi, Lucio Dalla, Renzo Arbore, Paolo Fresu e molti altri, il divertimento è assicurato.

Il secondo appuntamento della rassegna musicale è in programma venerdì 24 luglio(ore 21, ingresso libero, prenotazione obbligatoria) nell’anfiteatro del Parco Lago Nord con le atmosfere romantiche e sensuali garantite dal Filly Lupo Tango Trio: la formazione composta da Filly Lupo (voce), Gino Zambelli (bandoneon) ed Hernan Fassa (pianoforte) presenterà un repertorio di grandi classici del tango, inclusi alcuni dei più noti capolavori di Astor Piazzolla (da “Libertango” ad “Oblivion” fino a “Balada para un loco”), il famosissimo compositore argentino che rivoluzionò questo genere dando vita al Tango Nuevo.

Sabato 1 agosto(ore 21, ingresso libero, prenotazione obbligatoria) nell’anfiteatro del Parco Lago Nord sarà la volta di Fausto Beccalossi, uno dei più apprezzati fisarmonicisti a livello internazionale, e del talentuoso chitarrista Claudio Farinone (chitarra otto corde, baritona e flamenco) con il progetto intitolato “Scrapbook”: questo singolare duo nasce dall’alchimia che unisce un fisarmonicista di impronta principalmente jazzistica e un chitarrista classico di formazione ma improvvisatore nell’anima. Due approcci creativi diversi che riescono a confluire felicemente l’uno nell’altro, dando vita a un nuovo spazio stilistico.

Infine, sabato 8 agosto (anfiteatro del Parco Lago Nord, ore 21, ingresso libero, prenotazione obbligatoria), per l’ultimo appuntamento musicale dell’estate padernese si esibirà l’Aisha duo, formazione in equilibrio tra jazz, classica e contemporanea composta da due tra i più importanti esponenti del panorama jazzistico italiano: Andrea Dulbecco, rinomato vibrafonista di livello internazionale nonché componente storico dell’ensemble Sentieri Selvaggi, e Luca Gusella, poliedrico percussionista che vanta numerose collaborazioni, tra le quali spiccano quelle con Giorgio Gaslini e Lee Konitz.