Loredana Errore: “Torniamo a casa”

Copertina TORNIAMO A CASA_ ph Nicolò Novali
Copertina TORNIAMO A CASA_ ph Nicolò Novali

La speranza, la fede, la tenacia, l’esortazione ad amarsi.
Questi sono i temi che con la sua potente voce LOREDANA ERRORE affronta nel nuovo singolo “TORNIAMO A CASA” (Playaudio di Azzurra Music), in uscita venerdì 30 ottobre in radio e in digitale, che anticipa l’album di prossima uscita.

Nel singolo la casa è rappresentata come un luogo nel quale trovare rifugio, riposare, sognare, amare, è il posto nel cuore che dà la forza di affrontare le avversità della vita. Un testo cucito addosso a Loredana, che da piccola in casa ha scoperto la passione per la musica e che da grande nella stessa casa ha trovato la forza e l’affetto per superare le sfide che la vita le ha posto davanti.

Il singolo “TORNIAMO A CASA”, interpretato da Loredana Errore, è stato scritto da Stefano Paviani e composto e prodotto da Riccardo Quagliato.

La musica è sempre stata per Loredana, il collante tra la vita e il cielo. Incoraggiata da tanti piccoli accadimenti è riuscita a dare una chiave di lettura positiva anche agli ostacoli della vita che richiedevano uno sforzo maggiore. È in questo modo che nel settembre 2009, entra nella scuola di Amici di Maria De Filippi, un’esperienza molto formativa per Loredana, durante la quale ha avuto la possibilità di duettare con grandi artisti del calibro di Lucio Dalla e Pino Daniele e di guadagnare il secondo posto alla finale.

Da allora è stata una corsa in discesa. Biagio Antonacci le scrive le prime canzoni di cui una autobiografica “Ragazza occhi cielo”, con la quale ottiene il disco di platino. Seguono altri due album e numerosi premi tra i quali un Wind Music Awards. Nel 2011 duetta con Anna Tatangelo al Festival di Sanremo cantando “Bastardo”, brano in gara tra i big.

All’apice della carriera e del successo e a soli 28 anni, si presenta uno degli ostacoli più significativi della sua giovane vita: un incidente stradale la mette a dura prova, ponendo un grande interrogativo sulla possibilità di riprendere la carriera artistica. Contrariamente a tutte le previsioni dei medici che la vedono paralizzata a vita, Loredana si “rialza” in tutti i sensi. Oggi è forte del nuovo percorso intrapreso: una nuova collaborazione discografica che ha già portato all’uscita di due singoli nei primi mesi di quest’anno (“100 vite” e “È la vita che conta”) accolti molto positivamente dalla stampa e dal pubblico.

Loredana Errore, “E’ la vita che conta”

Loredana-Errore_E-la-vita-che-conta
Loredana-Errore_E-la-vita-che-conta

Loredana Errore

Fuori oggi il video “E’ la vita che conta” il nuovo singolo

Fuori oggi, al link https://youtu.be/rxTpZfgz91c il video di “È la vita che conta” (Azzurra Music su etichetta PLAYAUDIO) il nuovo singolo di Loredana Errore. Il brano scritto da Luigi Sarto, Sharon Simonetta, Lorenzo Avanzi , è un inno all’esistenza e alla voglia di vivere.

Il video è stato realizzato da Nicolò Novali / Studio Invert. «È stata un’avventura breve ma intensa, siamo riusciti a produrre un buon lavoro anche grazie alla collaborazione di Loredana, un’ottima artista che ha vissuto la produzione di questo video con spirito di adattamento ed un grandissimo entusiasmo», commenta il regista.

Loredana Errore dichiara: « “È la vita che conta” è stato amore, ascolto dopo ascolto. Più l’ascoltavo più mi piaceva e più tremavo per la difficoltà, nel riuscire a trasmettere il senso chiaro ed intenso del testo e proporlo in una veste leggera. Questo brano ha tutta la mia forza, è il testo della mia preghiera dedicata alla vita perché è lei che conta più di noi e delle nostre scelte giuste o meno che siano. La Vita è quella che ci è stata donata da Dio espressione massima di consapevolezza, la Vita a volte duella con la nostra fede mettendoci alla prova in modo inaspettato e nuovo quasi a volerci fare paura. La vita corre e fa accedere ciò che non sappiamo ma Dio è Colui che la rende magica conoscendola già prima che noi esistessimo. La vita a volte ci parla con cose materiali a cui ambiamo e a cui ci votiamo per raggiungerle ad ogni costo. Dio invece mi parla di quanto sia magnifica la Vita che mi ha donato, quando solo Lui ha saputo dare una sterzata al timone puntando verso la luce, la salvezza spirituale nel quotidiano delle piccole cose. La Luce rappresenta i colori infiniti della vita che nasce, cresce, muore e l’anima vola. Il mio canto è rivolto a tutti gli esseri umani perché ognuno possa sentirsi amato e amante della propria vita. Papa Wojtyla aveva detto: ”PRENDETE IN MANO LA VOSTRA VITA E FATENE UN CAPOLAVORO.” Grazie al mio produttore Marco Rossi per avermi sostenuto con forza e cura in “La Vita Che Conta”, agli autori Luigi Sarto, Sharon Simonetta, Lorenzo Avanzi e all’arrangiatore Filadelfo Castro. E un grazie immenso sempre alla Vita».

Luigi Sarto afferma: «L’amore è l’argomento evergreen quando si scrivono canzoni, eppure un giorno in studio, io, Sharon Selene e Lorenzo Avanzi, ci siamo resi conto che – anche su suggerimento del mio A&R Antonio Laino – desideravamo scrivere un pezzo che celebrasse la nostra passione per la Vita e le sue contraddizioni. Nasce così questa canzone: come un inno all’esistenza e alla voglia di vivere. Quando poi, dopo qualche mese, abbiamo saputo che Loredana Errore stava lavorando al suo nuovo progetto, non abbiamo avuto dubbi su chi potesse essere l’artista perfetta per “È la vita che conta”».

La musica è sempre stata per Loredana, il collante tra la vita e il cielo. Già da piccolissima, in casa imitava i cantanti e con il suo canto deliziava tutti alle feste di compleanno. Alle scuole medie iniziò a partecipare al concerto scolastico di fine anno. In una di tali occasioni, presentò la sua versione del brano “Gli uomini non cambiano” di Mia Martini. La particolarità dell’interpretazione creò nel pubblico una tale commozione che ha guidato Loredana in tutta la sua attività artistica successiva. Senza avere la vanità di voler arrivare alla notorietà in un campo a lei sconosciuto come quello della musica, da allora Loredana ha sempre chiesto a Dio di volerla guidare e a fare le scelte giuste. Incoraggiata da tanti piccoli accadimenti che l’hanno legata sempre di più alla Fede, è riuscita a dare una chiave di lettura positiva anche agli ostacoli della vita che richiedevano uno sforzo maggiore.

Oggi Loredana sicuramente sa vedere più di prima, avendo assaporato più esperienze umane. Una grande carezza che vuole dare a tutti è il messaggio che “nulla è così terribile come appare, di credere sempre in sé stessi e di saper delegare i propri desideri e le proprie paure a chi più di tutti ci ama profondamente: Dio”.

Il 30 aprile 2020 è uscito “100 VITE” (Azzurra Music), il nuovo singolo, scritto da Stefano Paviani e Riccardo Rizzardelli, accompagnato da un videoclip animato a cura di Piero Schirinzi e Hermes Mangialardo (https://youtu.be/W9lQ0yikdRc).

https://www.facebook.com/loredanaerrore/

https://www.instagram.com/lerrore_official/

https://twitter.com/LoredanaErrore

 

Loredana Errore: online il video di “100 Vite”

04-Loredana-Errore
04-Loredana-Errore

Loredana Errore

Online il video di “100 Vite” il nuovo singolo

Disponibile su Youtube il videoclip di “100 VITE” (Azzurra Music), il nuovo singolo di LOREDANA ERRORE. Il brano scritto da Stefano Paviani e Riccardo Rizzardelli, parla di quante vite non bastino perché si ritorni ad amare, del bisogno di dirsi le cose abbandonando orgoglio, rabbia e mancate occasioni.

Nel video (https://youtu.be/W9lQ0yikdRc) una ragazza che nella vita ha incontrato tante difficoltà, ed in senso metaforico è come se avesse perso la rotta, cerca la rotta giusta e in mezzo a tutte le intemperie, che rappresentato i problemi della vita, vuole fare qualcosa per trovare energia positiva per se e per gli altri, per tornare a sorridere e veder il sorriso anche sui volti delle altre persone.

«In queste 100 vite ci ho rivisto la mia che mi ha accompagnato per tutti questi 35 anni, in infinite volte che mi ha fatto rinascere svelandomi segreti profondi che solo avendoli vissuti posso provare! – commenta Loredana Errore – Non abbiamo paura di dirci di quanto abbiamo sbagliato e che senza volerlo. Abbiamo ferito amaramente, siamo coraggiosi nel riconoscerci veri e fragili dove l’imperfezione ci ha dato l’equilibrio con la pace e l’amore. Un abbraccio dal mio profondo e buona rinascita a tutti!».

«Una vita ci viene regalata ma le altre 99 credo siano tutte a carico nostro. Vivere tutto e tanto, è la responsabilità più grande che dobbiamo prenderci. Ho passato alcuni anni ad anestetizzarmi dal mondo e ho avuto paura di perdere quello che stavo costruendo. – racconta Stefano Paviani, autore del brano – 100 vite è la telefonata che avrei fatto per chiedere scusa, se non fossi riuscito a riprendermi in mano. È un tributo a tutte le altre 99 vite che adesso sono grato di poter vivere. Spero che la mia esperienza raccontata dalla splendida voce di Loredana sia utile a qualcuno, intrappolato in una vita, che non è vita davvero».

Il singolo è disponibile anche in formato vinile 45 giri autografato (link per pre order: https://bit.ly/34SjIEZ).

La musica è sempre stata per Loredana, il collante tra la vita e il cielo. Già da piccolissima, in casa imitava i cantanti e con il suo canto deliziava tutti alle feste di compleanno. Alle scuole medie iniziò a partecipare al concerto scolastico di fine anno. In una di tali occasioni, presentò la sua versione del brano “Gli uomini non cambiano” di Mia Martini. La particolarità dell’interpretazione creò nel pubblico una tale commozione che ha guidato Loredana in tutta la sua attività artistica successiva. Senza avere la vanità di voler arrivare alla notorietà in un campo a lei sconosciuto come quello della musica, da allora Loredana ha sempre chiesto a Dio di volerla guidare e a fare le scelte giuste. Incoraggiata da tanti piccoli accadimenti che l’hanno legata sempre di più alla Fede, è riuscita a dare una chiave di lettura positiva anche agli ostacoli della vita che richiedevano uno sforzo maggiore.

E’ in questo modo che nel 2009 all’età di 24 anni, viene ingaggiata da un locale di Lampedusa nel quale si esibisce, ricevendo consenso da tante persone provenienti da tutta Italia. Di lì a poco, il 26 settembre dello stesso anno, viene accolta con affetto dalla scuola della trasmissione “Amici” di Maria De Filippi. In quell’ambito Loredana ha vissuto un periodo bellissimo in quanto poteva trascorrere molto tempo con il canto, incontrando nei duetti grandi interpreti come per esempio Lucio Dalla e Pino Daniele. Alla fine dell’edizione “Amici 9” conquista il secondo posto alle spalle di Emma Marrone.

Da allora è stata una corsa in discesa. Biagio Antonacci le scrive le prime canzoni di cui una autobiografica “Ragazza occhi cielo”, che la renderà nota al grande pubblico, tanto da meritarsi il disco di platino. Seguono altri due album sempre usciti per la Sony. Nella sua carriera ha vinto numerosi premi tra i quali un Wind Music Awards.Nel 2011 duetta con Anna Tatangelo al Festival di Sanremo cantando Bastardo, brano portato in concorso dalla Tatangelo.

All’apice della carriera e del successo e a soli 28 anni, si presenta uno degli ostacoli più significativi della sua giovane vita: un incidente stradale che la metterà a dura prova, ponendo un grande interrogativo sulla possibilità di riprendere la carriera artistica. La Fede e il costante incitamento e appoggio dei sui tanti fan le hanno permesso di riprendere lucidità e di vedere la luce oltre il tunnel, per perseguire più forte di prima la sua vocazione, superando quel terribile momento. Infatti, contrariamente a tutte le previsioni dei medici che la vedevano paralizzata a vita, Loredana si è “rialzata” in tutti i sensi. Dopo anni di lotta per superare il suo calvario e, nonostante la difficoltà nel trovare subito quel “sì” da parte di persone che l’avrebbero aiutata a tornare, ha lasciato il cuore aperto, pieno d’amore, di speranza e di fiducia, verso Dio che le avrebbe fatto incontrare le persone giuste con cui scrivere una nuova pagina di verità, di musica e di messaggi positivi.

Oggi Loredana sicuramente sa vedere più di prima, avendo assaporato più esperienze umane. Una grande carezza che vuole dare a tutti è il messaggio che “nulla è così terribile come appare, di credere sempre in sé stessi e di saper delegare i propri desideri e le proprie paure a chi più di tutti ci ama profondamente: Dio”.

Il 30 aprile 2020 esce “100 VITE” (Azzurra Music), il nuovo singolo, scritto da Stefano Paviani e Riccardo Rizzardelli.

https://www.facebook.com/loredanaerrore/

https://www.instagram.com/lerrore_official/

https://twitter.com/LoredanaErrore

LOREDANA ERRORE
100 VITE
(Stefano Paviani e Riccardo Rizzardelli)

Si parte che piove si torna due soli
ci siamo trovati di fianco, negli anni peggiori
ci siamo raccolti da terra
raccontandoci i nostri fantasmi
fatti di tutte le nostre paure o come dicevano gli altri
fatti di cose che é meglio non dire
cos’è successo? Niente di grave
è la vita e non lascia passare le colpe
l’orgoglio e la fame
Ti vedo ieri che annusi la neve, ci vedo ballare
trema la voce anche se ti scrivo e cancello
non ti sento da 100 vite fa niente
ne ho solo una ti chiamo che è meglio
Faccio pausa di un minuto per telefonarti
voglio dirti che ho sbagliato e so che arrivo tardi
per uscire questa sera ho voglia di vederti
non importa che ore sono e quanti sono i pezzi
se nonostante tutto ti voglio ancora bene
perché niente è come prima se niente ci appartiene
faccio pausa di un minuto per telefonarti
voglio dirti che ho sbagliato prima che sia tardi
Si parte per non ritornare
viviamo soltanto all’inizio e la chimica ha sempre ragione
ci siamo protetti da quello che più o meno a tutti succede
l’abitudine uccide
ma chi l’ha detto che siamo sbagliati se insieme
non siamo riusciti a dormire mai
dimmelo tu come fai con la gente
a far finta di ridere a tutto il loro niente a restare indifferente
quando di fronte ad un sorriso diverso
cerchi la copia di quello che hai perso
rispondimi senza timore
se lo schermo si accende
fai rispondere il cuore
Faccio pausa di un minuto per telefonarti
voglio dirti che ho sbagliato e so che arrivo tardi
per uscire questa sera ho voglia di vederti
non importa che ore sono e quanti sono i pezzi
se nonostante tutto ti voglio ancora bene
perché niente è come prima se niente ci appartiene
faccio pausa di un minuto per telefonarti
voglio dirti che ho sbagliato prima che sia tardi
Faccio pausa di un minuto per telefonarti
vorrei dirti un’altra cosa prima che riattacchi
io nonostante tutto ti voglio ancora bene
perché niente è come prima se niente ci appartiene
faccio pausa di un minuto per telefonarti
voglio dirti che ho sbagliato e non conto i pezzi
vuoi uscire questa sera che ho voglia di vederti
vorrei dirti un’altra cosa prima che riattacchi
passeranno 100 vite prima che sia tardi

Loredana Errore: il nuovo singolo “100 Vite”

01-Loredana-Errore
01-Loredana-Errore

Loredana Errore

Il nuovo singolo “100 Vite”

dal 30 aprile in radio e digitale

disponibile anche in formato vinile 45 giri autografato

Da giovedì 30 aprile disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali “100 VITE” (Azzurra Music), il nuovo singolo di Loredana Errore. Il brano scritto da Stefano Paviani e Riccardo Rizzardelli, parla di quante vite non bastino perché si ritorni ad amare, del bisogno di dirsi le cose abbandonando orgoglio, rabbia e mancate occasioni.

«In queste 100 vite ci ho rivisto la mia che mi ha accompagnato per tutti questi 35 anni, in infinite volte che mi ha fatto rinascere svelandomi segreti profondi che solo avendoli vissuti posso provare! – commenta Loredana Errore – Non abbiamo paura di dirci di quanto abbiamo sbagliato e che senza volerlo. Abbiamo ferito amaramente, siamo coraggiosi nel riconoscerci veri e fragili dove l’imperfezione ci ha dato l’equilibrio con la pace e l’amore. Un abbraccio dal mio profondo e buona rinascita a tutti!».

«Una vita ci viene regalata ma le altre 99 credo siano tutte a carico nostro. Vivere tutto e tanto, è la responsabilità più grande che dobbiamo prenderci. Ho passato alcuni anni ad anestetizzarmi dal mondo e ho avuto paura di perdere quello che stavo costruendo. – racconta Stefano Paviani, autore del brano – 100 vite è la telefonata che avrei fatto per chiedere scusa, se non fossi riuscito a riprendermi in mano. È un tributo a tutte le altre 99 vite che adesso sono grato di poter vivere. Spero che la mia esperienza raccontata dalla splendida voce di Loredana sia utile a qualcuno, intrappolato in una vita, che non è vita davvero».

Il singolo è disponibile anche in formato vinile 45 giri autografato (link per pre order: https://bit.ly/34SjIEZ).

La musica è sempre stata per Loredana, il collante tra la vita e il cielo. Già da piccolissima, in casa imitava i cantanti e con il suo canto deliziava tutti alle feste di compleanno. Alle scuole medie iniziò a partecipare al concerto scolastico di fine anno. In una di tali occasioni, presentò la sua versione del brano “Gli uomini non cambiano” di Mia Martini. La particolarità dell’interpretazione creò nel pubblico una tale commozione che ha guidato Loredana in tutta la sua attività artistica successiva. Senza avere la vanità di voler arrivare alla notorietà in un campo a lei sconosciuto come quello della musica, da allora Loredana ha sempre chiesto a Dio di volerla guidare e a fare le scelte giuste. Incoraggiata da tanti piccoli accadimenti che l’hanno legata sempre di più alla Fede, è riuscita a dare una chiave di lettura positiva anche agli ostacoli della vita che richiedevano uno sforzo maggiore.

E’ in questo modo che nel 2009 all’età di 24 anni, viene ingaggiata da un locale di Lampedusa nel quale si esibisce, ricevendo consenso da tante persone provenienti da tutta Italia. Di lì a poco, il 26 settembre dello stesso anno, viene accolta con affetto dalla scuola della trasmissione “Amici” di Maria De Filippi. In quell’ambito Loredana ha vissuto un periodo bellissimo in quanto poteva trascorrere molto tempo con il canto, incontrando nei duetti grandi interpreti come per esempio Lucio Dalla e Pino Daniele. Alla fine dell’edizione “Amici 9” conquista il secondo posto alle spalle di Emma Marrone.

Da allora è stata una corsa in discesa. Biagio Antonacci le scrive le prime canzoni di cui una autobiografica “Ragazza occhi cielo”, che la renderà nota al grande pubblico, tanto da meritarsi il disco di platino. Seguono altri due album sempre usciti per la Sony. Nella sua carriera ha vinto numerosi premi tra i quali un Wind Music Awards.Nel 2011 duetta con Anna Tatangelo al Festival di Sanremo cantando Bastardo, brano portato in concorso dalla Tatangelo.

All’apice della carriera e del successo e a soli 28 anni, si presenta uno degli ostacoli più significativi della sua giovane vita: un incidente stradale che la metterà a dura prova, ponendo un grande interrogativo sulla possibilità di riprendere la carriera artistica. La Fede e il costante incitamento e appoggio dei sui tanti fan le hanno permesso di riprendere lucidità e di vedere la luce oltre il tunnel, per perseguire più forte di prima la sua vocazione, superando quel terribile momento. Infatti, contrariamente a tutte le previsioni dei medici che la vedevano paralizzata a vita, Loredana si è “rialzata” in tutti i sensi. Dopo anni di lotta per superare il suo calvario e, nonostante la difficoltà nel trovare subito quel “sì” da parte di persone che l’avrebbero aiutata a tornare, ha lasciato il cuore aperto, pieno d’amore, di speranza e di fiducia, verso Dio che le avrebbe fatto incontrare le persone giuste con cui scrivere una nuova pagina di verità, di musica e di messaggi positivi.

Oggi Loredana sicuramente sa vedere più di prima, avendo assaporato più esperienze umane. Una grande carezza che vuole dare a tutti è il messaggio che “nulla è così terribile come appare, di credere sempre in sé stessi e di saper delegare i propri desideri e le proprie paure a chi più di tutti ci ama profondamente: Dio”.

Il 30 aprile 2020 esce “100 VITE” (Azzurra Music), il nuovo singolo, scritto da Stefano Paviani e Riccardo Rizzardelli.

https://www.facebook.com/loredanaerrore/

https://www.instagram.com/lerrore_official/

https://twitter.com/LoredanaErrore

 

Loredana Errore annuncia il suo ritorno

Loredana Errore e Marco Rossi CEO di Azzurra Music
Loredana Errore e Marco Rossi CEO di Azzurra Music

Nella giornata di ieri, domenica 2 febbraio, Loredana Errore ha postato su Facebook una notizia che annuncia il suo ritorno.

«E dopo avervi mostrato che ero a Verona vi annuncio ufficialmente di aver firmato con Azzurra Music. Marco Rossi mi ha aperto le porte della sua etichetta e io sono pronta per tornare. Ora al lavoro in studio, la nuova musica sta per arrivare. Sarà davvero una grande emozione tornare da voi», dichiara Loredana Errore.

Marco Rossi CEO di Azzurra Music dichiara:«Siamo contenti e soddisfatti di aver firmato con Loredana Errore per nuova musica, con la sua grinta il suo talento la sua voce avremo delle belle sorprese.