Libero: “Quando Saremo Giovani” è il nuovo videoclip

Libero
Libero

Libero: “Quando Saremo Giovani” è il nuovo videoclip

Quando Saremo Giovani è il nuovo singolo, accompagnato dal videoclip ufficiale, di Libero.
Il nuovo singolo del cantautore siciliano è contenuto nell’album “9TERRE” (Terra Solare/Layell label) uscito a Maggio e che continua a raccogliere ottimi consensi da pubblico e critica.

La canzone ha come protagonista le idee. Per Libero,sono loro a renderci liberi.

Sono capaci di darci linfa vitale, e soprattutto, riescono a farci innamorare di noi stessi.

Quando Saremo Giovani – Videoclip ufficiale: https://youtu.be/PZVwTSEGc5g

Il videoclip di “Quando Saremo Giovani” è stato prodotto da Libero Reina con la regia di Christian Reina presso gli studi di Terra Solare.

Il nuovo singolo di Libero, accompagnato dal videoclip, arriva dopo la bella esperienza al Premio De Andrè che lo ha visto arrivare in semifinale in uno degli appuntamenti più prestigiosi per la musica italiana.

L’album su Spotify: https://spoti.fi/2HdPJNL

Con il nuovo singolo estratto da “9TERRE”, Libero annuncia che tutti i videoclip dei singoli estratti dal suo ultimo album e pubblicati su YouTube saranno sottotitolati in italiano e già tradotti dal dialetto Siciliano e potranno anche essere ri – tradotti in tutte le lingue del mondo grazie alla funzione offerta da Google. Un modo per distruggere qualsiasi barriera e rendere fruibili i testi a chiunque nel mondo.

Libero presenterà il proprio album e alcuni inediti a cui ha lavorato nei prossimi mesi e per tutta l’estate 2020.

Biografia
Libero è un cantautore che vive in Sicilia a Santo Stefano Quisquina (AG), nella sua casetta in legno, sui monti Sicani accanto al Teatro Andromeda.

Suona diversi strumenti, come chitarra acustica, elettrica, mandolino, bouzouki, armonica, ukulele, piano, didgeridoo, theremin, pad e synth elettronici.

Il suo sound è Ethnic – Folk – ElectroPop

Ha già pubblicato il suo primo album “ ” nel 2016 con tour di lancio in città come Palermo, Roma, Milano, Firenze ed Arezzo.

Ad aprile 2017 pubblica il singolo “Binnajaah” (Buona Fortuna) che supera le 50.000 views su YouTube ottenendo vari passaggi radio anche Nazionali.

Il 2019 lo vede impegnato sull’uscita del secondo disco, 9TERRE, in lingua italiana e siciliana e partecipa a vari festival tra cui il “Fatti sentire”(Milano), al “Ritrovarsi” di Sciacca (AG) per passare al Dedalo Festival di Caltabellotta (Ag) sino al Raduno nazionale di Libera contro le Mafie con il concerto che si è tenuto a Trappeto (PA),

Successivamente sale sul palco della seconda edizione del Festival di Lampedusa di cui cura il jingle per il promo radiofonico trasmesso su RDS 100% grandi successi.

Il secondo singolo del nuovo album “Lassame Ca” è stato rilasciato in collaborazione ad artisti internazionali di Dallas, Texas e di Emanuelle Bains, attrice australiana vincitrice del premio Italian Movie Award.

Il terzo singolo “Au Maghreb” esce con il nuovo album “9TERRE” ed è scritto in lingua Italiana, Siciliana e Francese.

E’ tra i 20 selezionati a “L’artista che non c’era 2019”

È autore di colonne sonore per film e documentari. Il suo ultimo lavoro è per “La Patente” G.Gaetani per il CSC di Roma, in selezione al prestigioso Festival “Visions du Reel” in Svizzera a Nyon.

Nel 2020 arriva alla semifinale del Premio De Andrè.

Tante novità per Libero, il cantautore siciliano protagonista sulle reti Mediaset

Libero Reina dal vivo
Libero Reina dal vivo

Tante novità per il fortunatissimo album di Libero, cantautore siciliano che ha pubblicato il 9 Maggio “9terre” (Layell label), lavoro discografico che non è passato inosservato agli occhi di pubblico e critica.

9terre sui digital store e in copia fisica: https://spoti.fi/2HdPJNL

Libero, all’anagrafe Libero Reina, sarà in tour per tutto il 2020 per presentare le canzoni di questo album che parla di argomenti importanti come inclusione, emigrazione, amore per la propria terra e per il prossimo.

Un nuovo singolo sarà estratto da questo album ed il videoclip sarà online dal 9 Dicembre.

Libero è stato anche protagonista sulle reti Mediaset, coinvolto da “Sempre verde” in una puntata in cui la Sicilia e la bellezza di questa terra sono state protagoniste.

Il cantautore siciliano, protagonista del raduno nazionale di Libera contro le mafie è stato l’ospite “musicale” della puntata.

Libero in Lassame Ccà su Rete 4 nella cornice del Teatro Andromeda:

https://www.facebook.com/LiberoReina/videos/2567610589987917/)

BIO

Libero è un cantautore che vive in Sicilia a Santo Stefano Quisquina (AG), nella sua casetta in legno, sui monti Sicani accanto al Teatro Andromeda.

Suona diversi strumenti, come chitarra acustica, elettrica, mandolino, bouzouki, armonica, ukulele, piano, didgeridoo, theremin, pad e synth elettronici.

Il suo sound è Ethnic – Folk – ElectroPop

Ha già pubblicato il suo primo album “Alien Passengers” nel 2016 con tour di lancio in città come Palermo, Roma, Milano, Firenze ed Arezzo.

Ad aprile 2017 pubblica il singolo “Binnajaah” (Buona Fortuna) che supera le 50.000 views su YouTube ottenendo vari passaggi radio anche Nazionali.

Il 2019 lo vede impegnato sull’uscita del secondo disco, 9TERRE (Layell label), in lingua italiana e siciliana e partecipa a vari festival tra cui il “Fatti sentire”(Milano), al “Ritrovarsi” di Sciacca (AG) per passare al Dedalo Festival di Caltabellotta (Ag) sino al Raduno nazionale di Libera contro le Mafie con il concerto che si è tenuto a Trappeto (PA),

Successivamente sale sul palco della seconda edizione del Festival di Lampedusa di cui cura il jingle per il promo radiofonico trasmesso su RDS 100% grandi successi.

Il secondo singolo del nuovo album “Lassame Ca” è stato rilasciato in collaborazione ad artisti internazionali di Dallas, Texas e di Emanuelle Bains, attrice australiana vincitrice del premio Italian Movie Award.

Il terzo singolo “Au Maghreb” esce con il nuovo album “9TERRE” ed è scritto in lingua Italiana, Siciliana e Francese.

È tra i 20 selezionati a “L’artista che non c’era 2019”

È autore di colonne sonore per film e documentari. Il suo ultimo lavoro è per “La

Patente” G.Gaetani per il CSC di Roma, in selezione al prestigioso Festival “Visions du Reel” in Svizzera a Nyon.

https://liberoreina.com

https://www.facebook.com/LiberoReina/

https://www.instagram.com/libero.official/-

Tante novità per il fortunatissimo album di Libero, cantautore siciliano che ha pubblicato il 9 Maggio “9terre” (Layell label), lavoro discografico che non è passato inosservato agli occhi di pubblico e critica.

9terre sui digital store e in copia fisica: https://spoti.fi/2HdPJNL

Libero, all’anagrafe Libero Reina, sarà in tour per tutto il 2020 per presentare le canzoni di questo album che parla di argomenti importanti come inclusione, emigrazione, amore per la propria terra e per il prossimo.

Un nuovo singolo sarà estratto da questo album ed il videoclip sarà online dal 9 Dicembre.

Libero è stato anche protagonista sulle reti Mediaset, coinvolto da “Sempre verde” in una puntata in cui la Sicilia e la bellezza di questa terra sono state protagoniste.

Il cantautore siciliano, protagonista del raduno nazionale di Libera contro le mafie è stato l’ospite “musicale” della puntata.

Libero in Lassame Ccà su Rete 4 nella cornice del Teatro Andromeda:

https://www.facebook.com/LiberoReina/videos/2567610589987917/)

BIO

Libero è un cantautore che vive in Sicilia a Santo Stefano Quisquina (AG), nella sua casetta in legno, sui monti Sicani accanto al Teatro Andromeda.

Suona diversi strumenti, come chitarra acustica, elettrica, mandolino, bouzouki, armonica, ukulele, piano, didgeridoo, theremin, pad e synth elettronici.

Il suo sound è Ethnic – Folk – ElectroPop

Ha già pubblicato il suo primo album “Alien Passengers” nel 2016 con tour di lancio in città come Palermo, Roma, Milano, Firenze ed Arezzo.

Ad aprile 2017 pubblica il singolo “Binnajaah” (Buona Fortuna) che supera le 50.000 views su YouTube ottenendo vari passaggi radio anche Nazionali.

Il 2019 lo vede impegnato sull’uscita del secondo disco, 9TERRE (Layell label), in lingua italiana e siciliana e partecipa a vari festival tra cui il “Fatti sentire”(Milano), al “Ritrovarsi” di Sciacca (AG) per passare al Dedalo Festival di Caltabellotta (Ag) sino al Raduno nazionale di Libera contro le Mafie con il concerto che si è tenuto a Trappeto (PA),

Successivamente sale sul palco della seconda edizione del Festival di Lampedusa di cui cura il jingle per il promo radiofonico trasmesso su RDS 100% grandi successi.

Il secondo singolo del nuovo album “Lassame Ca” è stato rilasciato in collaborazione ad artisti internazionali di Dallas, Texas e di Emanuelle Bains, attrice australiana vincitrice del premio Italian Movie Award.

Il terzo singolo “Au Maghreb” esce con il nuovo album “9TERRE” ed è scritto in lingua Italiana, Siciliana e Francese.

È tra i 20 selezionati a “L’artista che non c’era 2019”

È autore di colonne sonore per film e documentari. Il suo ultimo lavoro è per “La

Patente” G.Gaetani per il CSC di Roma, in selezione al prestigioso Festival “Visions du Reel” in Svizzera a Nyon.

https://liberoreina.com

https://www.facebook.com/LiberoReina/

https://www.instagram.com/libero.official/-

Il cantautore “urban pop” Liberi alla Santeria Paladini – Milano

LIBERO_foto-di-Andrea-Larosa-
LIBERO_foto-di-Andrea-Larosa-

Domani, giovedì 23 novembre, il cantautore ‘urban pop’ LIBERO salirà sul palco della Santeria Paladini di Milano, noto locale dell’underground milanese, che ha lanciato alcuni tra gli artisti indipendenti italiani più interessanti, che lo ha scelto come artista resident!

Infatti, si esibirà in uno showcase nel locale una volta al mese in orario aperitivo, accompagnato sul palco da Edoardo Martelli (chitarre), Davide Foccis (batteria elettronica) e Vito Gatto (violino, tastiere e programmazione).
Porterà sul palco il suo hip hop influenzato dal pop cantautorale, presentando al pubblico i suoi brani ancora inediti: istantanee biografiche che seguono la metrica del rap, melodie cantate dalla sua voce graffiante.

Questi i primi appuntamenti confermati alla Santeria Paladini (via Privata Ettore Paladini, 8 – inizio concerti ore 20.30 – ingresso libero): il 23 novembre (in occasione della Milano Music Week), il 13 dicembre e il 25 gennaio.

Il suo ultimo singolo è “Cabaret”, una riflessione sulla musica “di plastica” italiana priva di contenuto, (il video del brano, con la regia di Andrea Larosa e Beppe Platania per Lucerna Films, girato a Genova, è online al seguente link: https://youtu.be/qhkgYOBLn7Q). Il primo singolo è stato “Love Me Do”, di cui Rolling Stone aveva diffuso in anteprima il video (link: https://youtu.be/VI1yb0BuEIg).

LIBERO è un ragazzo che cresce nella periferia di Genova con la passione per la musica dei grandi cantautori. L’arrivo a Milano, l’amicizia con Fabio Moretti, produzione, scrittura, live show. È recentemente entrato nel roster MUSICAST firmando un contratto discografico con Believe, (azienda leader nella distribuzione e nel marketing internazionale, con sede a Parigi, che annovera, tra gli altri, Ghali, Brunori SAS, Shady, Jesto e Sud Sound System).

Questo è LIBERO, «Elle come lirico Libero», ed ora è pronto a far conoscere il suo progetto solista.

Davide Falco

Davide Falco

 

Nato a Milano il 4 settembre 1976, è diplomato come Perito Elettronico ed Elettrotecnico, Durante il militare nei Bersaglieri ha conseguito il Diploma di Centralinista e poi quello di Operatore Ponti Radio.

Al suo ritorno dalla leva ha ripreso il  lavoro in una grande azienda di telecomunicazioni (Telecom e poi  Tim) per 9 anni mentre studiava per conseguire la Laurea in Lettere e Filosofia, alla quale sono susseguiti due Master in giornalismo.

Da qui, matura l’idea di lasciare il posto fisso e seguire il sogno di divenire  giornalista.

Ha iniziato collaborando con il Free Press Metro, Libero, Il Giorno, La Gazzetta dello Sport, Disney, Tg Com, riviste sportive, Nautech e molte altre testate e riviste continuando la sua formazione.

Ha curato diversi uffici stampa tra cui quello di Ambrogio Fogar, del Prof. Giampaolo Perna, del Dott. Paolo Cavedini, dell’atleta Enzo Masiello, la giornalista sportiva Maria Teresa Ruta, per il C.I.P., per l’artista Elena Rede, per diverse tipologie di aziende e attività commerciali. Esperienza anche nel settore del turismo (Tour operator).

Non mancano esperienze in Radio e le collaborazioni con lo sport diversamente abili, con i quali manifesta la sua partecipazione nello svolgimento di pubbliche relazioni.

Dal 2005 ha pensato e creato la testata di cui è direttore – editore, www.dietrolanotizia.it, quotidiano online di cultura, informazione e servizi.

Ottime le attuali collaborazioni del sito e l’iniziativa della tessera convenzioni che comprende più di 10.000 possessori. E’ stato quindi creato un altro portale, shopping.dietrolanotizia.it  con la creazione di diversi minisiti per commercianti, aziende e liberi professionisti.

Eclettico, tiene, inoltre, corsi di Filosofia e Giornalismo in Università Statale e della Terza Età senza escludere l’impegno nell’organizzazione di eventi di comunicazione (marketing, eventi, culturali).

Gioca nella Nazionale Basket Artisti/Giornalisti.

Ha scritto due libri: “Arte e letteratura nel ‘900: Kafka Pirandello e Pessoa”  e “Mamma Non Mi Sposo Più.”

Attualmente scrive per il quotidiano “Il Giorno”, il Settimanale “Settegiorni”, e per la rubrica Agenda del Corriere della Sera.