Piero Pelù in gara a Sanremo

Piero Pelù_foto di Francesco Prandoni
Piero Pelù_foto di Francesco Prandoni

PIERO PELÙ festeggia 40 anni di carriera! Quest’anno “El Diablo” taglia un importante traguardo artistico e dà il via ai festeggiamenti salendo, per la prima volta come artista in gara, sul palco del 70° Festival di Sanremo con il brano “GIGANTE” (P.Pelù/P.Pelù-L.Chiaravalli), che sarà contenuto nel nuovo album di inediti “PUGILI FRAGILI” (Sony Legacy), in uscita il 21 febbraio.

Arrangiato e prodotto da Piero Pelù e Luca Chiaravalli, il brano “Gigante” è una cavalcata rock ed elettronica, dedicata a chi arriva al mondo per la prima volta (i suoi nipotini) e anche a chi lotta per rinascere a nuova vita liberandosi dalle catene di un passato difficile (i ragazzi e le ragazze dei carceri minorili di Nisida e di tutta Italia).

Questa la tracklist di “Pugili Fragili”: “Picnic all’inferno”, “Gigante”, “Ferro caldo”, “Pugili fragili”, “Luna nuda”, “Cuore matto”, “Nata libera”, “Fossi foco”, “Stereo santo”, “Canicola”.

Nella serata speciale di giovedì 6 febbraio, pensata per celebrare i 70 anni del Festival, Piero Pelù interpreterà “Cuore Matto”, il celebre brano presentato al Festival di Sanremo del 1967 dalla coppia formata da Little Tony e Mario Zelinotti.
A dirigere l’orchestra per Piero Pelù sarà Luca Chiaravalli. Sul palco dell’Ariston l’artista indosserà abiti di Tom Rebl e accessori di Manuel Bozzi.

Dopo il palco di Sanremo, Pelù tornerà ad esibirsi live da luglio nelle principali piazze italiane con “PUGILI FRAGILI LIVE 2020”. Queste le prime date: 10 luglio in Piazza Castello a Marostica in occasione del Marostica Summer Festival, 19 luglio alla Banchina S. Domenico di Molfetta (Bari) in occasione dell’Oversound Festival, 19 agosto in Piazza delle Regioni a Presicce (Lecce) in occasione del Festival I Colori Dell’Olio.

I biglietti per le date di Marostica e Molfetta saranno disponibili in prevendita da martedì 4 febbraio. Per info: www.friendsandpartners.it. La data di Presicce è a ingresso gratuito.

Durante il festival di Sanremo, Piero Pelù ha deciso di portare avanti l’impegno ambientale con il suo “Clean beach tour”: mercoledì 5 febbraio, infatti, alle ore 10.45 presso la spiaggia di Bussana l’artista invita tutti a partecipare alla raccolta di plastiche e microplastiche spiaggiate per “sottrarre più veleni possibili al nostro ambiente e quindi a noi stessi”. Per organizzare l’evento Piero ha coinvolto Legambiente e il comune di Sanremo che a sua volta ha invitato tutte le scuole del distretto.

Piero Pelù: “Pugili fragili”

Piero Pelù_foto di Riccardo Bagnoli
Piero Pelù_foto di Riccardo Bagnoli

PIERO PELÙ festeggia 40 anni di carriera! Quest’anno la voce più rappresentativa del rock italiano taglia un importante traguardo artistico e dà il via ai festeggiamenti salendo, per la prima volta come artista in gara, sul palco del 70° Festival di Sanremo con il brano “GIGANTE” (P.Pelù/P.Pelù-L.Chiaravalli), che sarà contenuto nel nuovo album di inediti “PUGILI FRAGILI” (Sony Legacy), in uscita il 21 febbraio.

L’album, il ventesimo lavoro di studio tra Litfiba e Piero solista, sarà disponibile in pre-order ovunque da venerdì 31 gennaio.

Arrangiato e prodotto da Piero Pelù e Luca Chiaravalli, il brano “Gigante” è una cavalcata rock ed elettronica, dedicata a chi arriva al mondo per la prima volta (i suoi nipotini) e anche a chi lotta per rinascere a nuova vita liberandosi dalle catene di un passato difficile (i ragazzi e le ragazze dei carceri minorili di Nisida e di tutta Italia).

Nella serata speciale di giovedì 6 febbraio, pensata per celebrare i 70 anni del Festival, Piero Pelù interpreterà “Cuore Matto”, il celebre brano presentato al Festival di Sanremo del 1967 dalla coppia formata da Little Tony e Mario Zelinotti.

A dirigere l’orchestra per Piero Pelù sarà Luca Chiaravalli. Sul palco dell’Ariston l’artista indosserà abiti di Tom Rebl e accessori di Manuel Bozzi.

Durante il festival di Sanremo, Piero Pelù ha deciso di portare avanti l’impegno ambientale con il suo “Clean beach tour”: mercoledì 5 febbraio, infatti, alle ore 11.00 presso la spiaggia di Bussana l’artista invita tutti a partecipare alla raccolta di plastiche e microplastiche spiaggiate per “sottrarre più veleni possibili al nostro ambiente e quindi a noi stessi”. Per organizzare l’evento Piero ha coinvolto Legambiente e il comune di Sanremo che a sua volta ha invitato tutte le scuole del distretto.

Leolandia: al via “Puliamo il MiniMondo” con i volontari di Legambiente

Puliamo il MiniMondo
Puliamo il MiniMondo

Chi ha detto: “prima il dovere e poi il piacere”? A Leolandia, il regno della magia alle porte di Milano, gioco e divertimento sono spesso l’occasione per imparare tante cose nuove e riflettere su temi importanti. È il caso di “Puliamo il MiniMondo” l’iniziativa a misura di bambini organizzata da Leolandia in collaborazione con Legambiente e con il patrocinio della Commissione Europea, per sensibilizzare i piccoli sulla salvaguardia del Pianeta.
Giunto alla IX edizione, l’evento si svolgerà sabato 14 settembre, una settimana prima di “Clean Up the World” – appuntamento di respiro globale noto in Italia come “Puliamo il Mondo” – e anche quest’anno sarà dedicato al tema della tutela dei mari dall’inquinamento da plastica. Armati di coloratissimi retini da pesca, guanti e sacchetti per la raccolta differenziata, come dei veri e propri “mini volontari ambientali” centinaia di bambini provenienti dalle scuole del territorio, affiancati dai visitatori del parco, si lanceranno in una pacifica e divertentissima lotta… all’ultimo rifiuto!
Teatro di “Puliamo il MiniMondo” sarà la Minitalia, il nucleo storico di Leolandia che riproduce perfettamente la nostra Penisola e i mari che la circondano; per l’occasione i litorali e le acque del “Bel Paese” saranno letteralmente “invasi” di rifiuti di diverse tipologie, tra cui vetro, legno, carta, metalli e, soprattutto, plastica: una simulazione purtroppo vicina alla realtà. Divisi in squadre, i bambini si divertiranno a pescare i rifiuti e smistarli in base ai criteri della raccolta differenziata, sotto la guida esperta dei volontari di Legambiente che spiegheranno, passo dopo passo, le semplici ma importantissime regole da seguire ogni giorno per prevenire la dispersione della plastica nei mari. Il tutto arricchito da attività ludiche e laboratori, per imparare l’arte del riciclo con un tocco di creatività!
A rendere ancora più speciale la giornata ci penserà Cristina d’Avena, che incontrerà i suoi fan alle 15:30 per un divertente momento di animazione, seguito alle 17:30 da una vera e propria esibizione live con un irresistibile mix delle sue sigle più celebri di ieri e di oggi.
“Puliamo il MiniMondo” rappresenta solo un esempio dell’impegno quotidiano di Leolandia a tutela dell’ambiente: già nel 2014, il parco è stato tra le prime realtà a eliminare la plastica monouso nell’ambito della ristorazione, introducendo stoviglie in materiale biodegradabile e compostabile, e ha adottato 21 compattatori di bottigliette PET per promuovere il riciclo corretto della plastica. Sempre in ottica di recupero dei materiali, Leolandia ha realizzato la pavimentazione antitrauma di alcune aree gioco in pneumatici fuori uso (PFU) e impiega esclusivamente carta riciclata e certificata. L’approvvigionamento energetico del parco è inoltre garantito dall’utilizzo di fonti rinnovabili, a cominciare da un impianto fotovoltaico di ultima generazione installato nell’area parcheggio.
Leolandia è il parco più amato d’Italia, al 1° posto nella classifica di TripAdvisor e l’unico parco italiano tra i 15 più apprezzati nel mondo. Immerso in un grande parco verde a 30 minuti da Milano, con diverse aree tematiche e tantissime attrazioni adatte a tutte le età, Leolandia è la meta ideale per trascorrere una giornata di divertimento in famiglia e il luogo dove i sogni dei bambini prendono vita. I piccoli potranno incontrare dal vivo i PJ Masks – Superpigiamini i supereroi mascherati più amati dai bambini, fare il giro del parco a bordo degli scintillanti vagoni blu del Trenino Thomas, divertirsi con la nuova area dei simpatici Masha e Orso e i personaggi della serie animata di successo a livello mondiale Miraculous™, le storie di Ladybug e Chat Noir, e assistere all’esclusivo mini-live show con protagonisti Bing e Flop, gli amatissimi personaggi della pluripremiata serie tv popolarissima tra i più piccoli. A far vivere grandi emozioni, gli originali spettacoli con ballerini e acrobati internazionali e ancora tante avventure da vivere tra pirati e cowboy, animazioni itineranti e giostre dove scatenarsi su spericolati vascelli pirata, pazzi trenini del west, adrenalinici cannoni e incredibili macchine volanti. Per gli amanti delle scoperte, si possono inoltre visitare la fattoria e la storica Minitalia, per un viaggio sulla nostra penisola tra 160 monumenti in miniatura perfettamente riprodotti. Su leolandia.it prima si acquista, meno si spende!

Concorso scolastico nazionale: “Accendiamo l’idea”

ecolamp-raccolta-riciclo-raee-r5
ecolamp-raccolta-riciclo-raee-r5

Gli studenti italiani hanno ancora 4 settimane per partecipare ad “Accendiamo l’idea!”: il contest scolastico di Ecolamp e Legambiente, per approfondire il tema del corretto riciclo di lampadine e apparecchi di illuminazione, cimentandosi in attività ludiche e creative.

In palio ci sono materiali scolastici per un valore di 500 euro e la pubblicazione delle opere vincitrici sul sito di Ecolamp, di Legambiente Scuola e Formazione e sui rispettivi canali social. La partecipazione ad “Accendiamo l’idea” è gratuita e aperta a tutti gli studenti dalla prima primaria fino all’ultimo anno della secondaria di secondo grado. Per partecipare è sufficiente scaricare dalla pagina dedicata su www.ecolamp.it o su www.legambientescuolaformazione.it il regolamento del concorso, seguire le istruzioni e allegare i lavori con cui si intende partecipare.

La quarta edizione di “Accendiamo l’idea”, promossa da Ecolamp, Consorzio senza scopo di lucro specializzato nella raccolta e nel riciclo dei rifiuti di illuminazione, con Legambiente Scuola e Formazione ha come tema conduttore “la corretta raccolta e lo smaltimento dei rifiuti di illuminazione”.

Alle Scuole primarie è richiesto di creare una versione personalizzata del GIOCO DELL’OCA in versione ACCENDIAMO L’IDEA, mentre alle Scuole secondarie di II grado è richiesta la realizzazione di un VIDEO che promuova le scelte corrette in tema di riciclo dei rifiuti di illuminazione. Infine, le classi Primarie di I grado possono scegliere una delle due opzioni: creare un originale GIOCO DELL’OCA o misurare le proprie capacità di giovani video maker.

I lavori saranno valutati da una giuria composta da rappresentanti di Legambiente e di Ecolamp per decretare un vincitore in ciascuna delle due categorie. Le premiazioni avranno luogo a gennaio 2018 e le opere che avranno guadagnato il primo posto saranno pubblicate su http://www.legambientescuolaformazione.it e www.ecolamp.it.

“Accendiamo l’idea” offre, a supporto del lavoro in classe di studenti e docenti, diversi materiali informativi e didattici che aiutano ad approfondire la conoscenza dei rifiuti di illuminazione, per promuoverne il corretto conferimento e riciclo. Dalla pagina web dedicata al concorso sui siti di Ecolamp e di Legambiente Scuola e Formazione è scaricabile, ad esempio, un pratico pieghevole sul riciclo di questa speciale categoria di rifiuti.

Lanciato con l’inizio del nuovo anno scolastico il concorso sarà attivo per altre quattro settimane, la data ultima per l’invio degli elaborati è, infatti, il 30 novembre 2017.

Comune di Milano partecipa a “Puliamo il Mondo”

puliamo il mondo
puliamo il mondo

In occasione dell’iniziativa “Puliamo il Mondo” organizzata anche a Milano da Legambiente domani, sabato 24 settembre, e domenica 25 settembre gli assessori Pierfrancesco Majorino (Politiche sociali) e Marco Granelli (Mobilità e Ambiente) saranno presenti alle operazioni di pulizia delle aree verdi dove saranno impegnati i richiedenti asilo ospiti delle strutture di accoglienza della città.

Questi gli appuntamenti:
sabato 24 settembre:
ore 10.30, l’assessore Majorino sarà al Naviglio Martesana angolo via Sammartini.
ore 10.30, via Invernizzi 3 l’assessore Granelli sarà a Quarto Oggiaro;

Domenica 25 settembre:
ore 10.00, piazzale Gabrio Rosa gli assessori Majorino e Granelli saranno al Corvetto.