Laura Pausini rappresenta l’Italia

Laura Pausini.
Laura Pausini.

LAURA PAUSINI

RAPPRESENTA L’ITALIA
ALLA CERIMONIA ONLINE D’INAUGURAZIONE
DEGLI INTERNATIONAL PEACE HONORS

CON UNA SPECIALE PERFORMANCE DI
IO SI/SEEN
original song del film THE LIFE AHEAD

DOMENICA 17 GENNAIO

Sarà Laura Pausini a rappresentare l’Italia alla cerimonia online d’inaugurazione degli International Peace Honors il prestigiosissimo evento su scala mondiale ideato da Peace tech Lab per riconoscere e celebrare l’impegno degli attivisti internazionali più influenti del nostro tempo, in prima linea per affrontare le più grandi sfide del 2020 veicolando messaggi di pace per un futuro migliore. Tra i premiati di quest’anno – due dei quali annoverati dalla rivista TIME tra le 100 persone più influenti al mondo del 2020 – troviamo: il Dr. Anthony Fauci, Direttore dell’Istituto nazionale di allergie e malattie infettive; il capo amazzone Raoni; Opal Tometi, co-fondatore del movimento Black Lives Matter; il cantante e attivista Ricky Martin; il “padre di Internet” Vint Cerf e il cantautore venezuelano Ricardo Montaner, che sarà nominato Ambasciatore della pace per il suo sostegno alla causa di PeaceTech Lab.

“È un grandissimo onore per me presenziare alla cerimonia degli International Peace Honors di PeaceTech Lab, che da sempre si fa portavoce di valori e ideali che hanno guidato la mia vita e la mia carriera. È anche profondamente gratificante poter interpretare questa canzone accanto a una delle più grandi icone del mio Paese e del mondo, Sofia Loren, con un prezioso messaggio di fratellanza, che ci invita a restare uniti, pur nelle nostre differenze, e a guardare insieme al futuro”, spiega Laura Pausini.

Nel corso della serata, trasmessa in streaming domenica 17 gennaio, Laura Pausini regalerà al pubblico una speciale performance di IO SI/SEEN, original song del film Netflix The Life Ahead/La Vita Davanti A Sé, che ha segnato il ritorno alle scene di Sophia Loren dopo 10 anni di assenza e che racchiude un potentissimo messaggio di tolleranza, integrazione e accettazione della diversità.
Il brano, frutto della prima collaborazione di Laura Pausini con Diane Warren (11 nomination agli Oscar, 1 Grammy Award, 1 Emmy Award, 1 Golden Globe), firmato anche da Niccolò Agliardi.

Nella line-up dell’evento, accanto a Laura Pausini e in rappresentanza degli altri paesi, artisti e personalità internazionali del calibro di Sting, Eva Longoria, Stephen Curry, Camilo e Evaluna e Alejandro Sanz. A presentare la serata sarà Natalia Jiménez.

Per seguire la cerimonia online basta registrarsi al sito internationalpeacehonors.org.

Per maggiori informazioni: www.peacetechlab.org

Laura Pausini, in edicola “Laura”

Laura Pausini
Laura Pausini

LAURA PAUSINI

“LAURA”

IN EDICOLA DAL 15 DICEMBRE

LA NUOVA EDIZIONE DI UN ALBUM ‘INCANCELLABILE’

CON CONTENUTI EDITORIALI INEDITI

OTTAVA USCITA DELLA COLLANA I GRANDI ALBUM ITALIANI 1970 – 2000

In edicola dal 15 dicembre, è “Laura” l’ottava uscita della collana GRANDI ALBUM ITALIANI. Un viaggio, arricchito da contenuti editoriali inediti, nel passato dell’unica artista italiana che ad oggi può vantare oltre 70 milioni di copie vendute nel mondo, 225 dischi di Platino, un Grammy Award e un Latin Grammy Award: Laura Pausini.

“Laura” esce nel 1994, a un anno di distanza dall’inaspettata vittoria al Festival di Sanremo con “La solitudine”, per consacrare definitivamente il grande talento di una giovanissima Laura Pausini, oggi annoverata dal quotidiano britannico The Sun tra le 30 cantanti che “non saranno mai dimenticate”. L’album è una vera e propria pietra miliare nella carriera di un’artista “incancellabile”, una raccolta piena di successi, da “Strani amori”, canzone che arrivò terza a Sanremo ’94, a “Gente”, “Lui non sta con te”, “Ragazze che”, “Il coraggio che non c’è”, “un amico è così”, “Amori infiniti”, “Cani e gatti”, “Anni miei”, per finire con “Lettera”.

LA COLLANA

Trenta capolavori del nostro panorama musicale in cd da collezione. Ogni uscita, a cadenza settimanale, è infatti composta da edizioni curate in ogni minimo dettaglio, accompagnate da un booklet con speciali approfondimenti incentrati sul singolo disco e sulla carriera di ogni artista. Tutte le sezioni sono documentate con foto e immagini d’archivio di difficile reperibilità.

Dopo “Lucio Dalla”, “Una donna per amico”, “La voce del padrone”, “Concerto per Margherita”, “Sotto il segno dei pesci”, “Burattino senza fili”, “Mio fratello è figlio unico” e “Laura” arriveranno in edicola (in ordine di uscita): “Via Paolo Fabbri 43” (Francesco Guccini); “Siamo solo noi” (Vasco Rossi); “Crêuza de mä” (Fabrizio De André); “Mina” (Mina); “Buon compleanno Elvis” (Luciano Ligabue); “Il giorno dopo” (Mia Martini); “Tutto il resto è noia” (Franco Califano); “Profumo” (Gianna Nannini); “Nero a metà” (Pino Daniele); “Pazza idea” (Patty Pravo); “Samarcanda” (Roberto Vecchioni); “Paris milonga” (Paolo Conte); “Dove c’è musica” (Eros Ramazzotti); “La vita è adesso” (Claudio Baglioni); “Alla fiera dell’est” (Angelo Branduardi); “Hanno ucciso l’Uomo Ragno” (883); “Mangio troppa cioccolata” (Giorgia); “Zerolandia” (Renato Zero); “Mi fai stare bene” (Biagio Antonacci); “Parsifal” (Pooh); “T’innamorerai” (Marco Masini); “Carboni” (Luca Carboni).

 

Laura Pausini – OHM Live

Laura Pausini
Laura Pausini

Laura Pausini
Insieme a OHM Live (One Humanity Live) per un’umanità connessa
Venerdì 29 maggio una maratona di 24 ore dalle h. 18.00
Disponibile su Youtube, Facebook, Igtv, Tiktok.
Dovremo ripartire ma non possiamo permetterci di dimenticare nessuno. Dopo essersi schierata in prima linea nella difesa dei lavoratori del mondo dello spettacolo Laura Pausini aderisce al progetto OHM Live donando una sua performance unica: il brano La soluzione, tratto dall’album “Fatti sentire”, in versione italiana e spagnola.
OHM LIVE, One Humanity Live, è un’iniziativa nata per collegare milioni di persone e raccogliere fondi per le organizzazioni di aiuti globali che combattono la pandemia. Una maratona di 24 ore che vedrà uniti e connessi i 5 continenti. Un vero e proprio evento globale che, oltre a Laura, vedrà la partecipazione di oltre 150 star mondiali tra cui grandi nomi della musica internazionale come Dua Lipa, Miguel Bosé, Jason de Rulo, Becky G, Maluma, Nicky Jam e molte icone di cinema, sport, arte, moda, salute e benessere con l’unico scopo di unire il mondo in una sola voce con un messaggio di unità, speranza e positività.
L’evento si terrà in associazione con l’SDG Impact Fund delle Nazioni Unite e la Global Gift Foundation. Tutti i proventi del Constellation Dream Fund saranno destinati a organizzazioni come Global Gift Foundation, Medici senza frontiere, Dubai Cares, Croce Rossa Internazionale, Red Crescent e FromU2Them.
È in un momento di necessaria distanza che dobbiamo sentirci più vicini che mai; OHM è un luogo di incontro per artisti profondamente diversi fra loro per storia e provenienza uniti dall’idea di fare del bene; non solo a livello locale ma internazionale.
L’evento avrà inizio venerdi 29 maggio a partire dalle ore 18.00, sulle piattaforme Youtube, Facebook, IGTV, TikTok.

#DREAMWITHUS #DREAM4HUMANITY #BILLIONDREAMCHALLENGE #DREAMSCANTBEQUARANTINED #CHALLENGEHUMANITY #CONSTELLATIONDREAMERS

Informazioni su Global Gift Foundation:
Global Gift Foundation è un’organizzazione benefica senza fini di lucro il cui obiettivo è creare cambiamenti positivi nello sviluppo, nel benessere, nell’assistenza sanitaria e nell’inclusione sociale per i più vulnerabili. La Fondazione aiuta a fornire alloggio, cibo, vestiti, istruzione, cure mediche e altri bisogni vitali a soggetti più vulnerabili, in particolare bambini e donne bisognose.

Laura Pausini: oggi ore 20 su @AltisimoLive

Altisimo Live
Altisimo Live

Laura Pausini

per

Altisimo Live Music and Pop Culture Festival

In Livestreaming oggi a partire dalle ore 20 su @AltisimoLive

Oggi, martedi 5 maggio, Laura Pausini sarà ospite dello show internazionale Altisimo Live Music and Pop Culture Festival – il più grande Festival musicale in livestreaming a supporto del fondo benefico per i contadini americani durante la pandemia.

Laura Pausini, invitata per il suo successo internazionale per la vittoria di Grammy e Latin Grammy (tra cui dell’ultimo Latin Grammy Award per l’album Fatti sentire) ha subito accettato entusiasta l’invito dei colleghi.
Tra gli altri hanno già confermato la loro adesione all’iniziativa alcune tra le più grandi star internazionali tra cui Andy Garcia, Rosanna Arquette, Marc Anthony, Anitta, Sofia Vergara, Maluma, Gloria&Emilio Estefan, Juanes, Luis Fonsi, Gente de Zona, J Balvin, Rosario Dawson, Alejandro Sanz e molti altri.

Lo show, fortemente voluto da Eva Longoria ed Enrique Santos, sarà una lunga diretta dalle 20 alle 23 orario italiano con contributi video per questa serata speciale che sarà anche l’occasione per una raccolta fondi (The Farmworkers’ Pandemic Relief Fund) a favore dei 2.5 milioni di contadini che in America, stanno sfamando la nazione intera durante l’emergenza sanitaria del COVID-19, e che spesso lavorano in condizioni precarie dovendo far fronte a numerosi problemi di salute.

Laura Pausini sarà protagonista di uno speciale set realizzato con il supporto dei musicisti che la seguono da sempre in una performance unica ma realizzata a distanza.

Lo show (@AltisimoLive ) sarà visibile in tutto il mondo in livestreaming su Facebook Live, YouTube, Twitter e Periscope.

#CincoOnCinco @AltisimoLive @BeHIPGive @mujerxsrising @iheartlatino