“Una nuova Vita”, grande successo

Una nuova Vita
Una nuova Vita

“Una nuova Vita”: Arisa, Paolo Genovese e lillo ospiti di Claudio Guerrini e Crisula Stafida

Dopo il grande successo ottenuto dalle prime quattro puntate, che hanno battuto la concorrenza di reti come Rai2, La7 e NOVE, prosegue l’appuntamento ogni venerdì in seconda serata su La5, e in replica il sabato alle 9.10 su Mediaset Extra, con “Una nuova vita”. Alla guida della trasmissione prodotta dalla 11 Eleven srl di Bruno Frustaci e Alessandro Carpigo, ci sono Claudio Guerrini e Crisula Stafida. Ogni settimana vengono trasmesse due puntate, una dopo l’altra, per un totale di dodici. Venerdì 17 luglio ospiti della quinta e della sesta puntata saranno la cantante Arisa, il regista Paolo Genovese e l’attore Lillo, al secolo Pasquale Petrolo, del duo Lillo & Greg.

Il programma è scritto da Luigi Miliucci e Tommaso Martinelli, mentre la regia è firmata da Luca Celia.

C’è chi la rincorre affannosamente per anni, chi la schiva consapevolmente, chi vi inciampa sopra senza nemmeno accorgersene: una nuova vita. Un traguardo da bramare, una seconda possibilità che grazie alla sorte, o alle nostre capacità, può presentarsi sul nostro cammino. L’emergenza sanitaria in corso e l’emergenza economica che ne seguirà fanno sì che già molti di noi stiano prendendo piena consapevolezza dell’inevitabilità di questa nuova vita con cui fare i conti. Claudio Guerrini e Crisula Stafida, conduttori del programma, ci racconteranno tra speranze, ambizioni e già concrete realizzazioni, le nuove vite di personaggi celebri e di persone comuni. Ciascun ospite, collegato dalla propria abitazione, illustrerà come immagina, o come attivamente sta sviluppando, la sua nuova vita. In ogni puntata si metteranno a confronto le “nuove ricette di vita” di due persone: una nota e un’altra appartenente a un diverso ambito professionale. Gli ospiti, sollecitati dalle curiosità dei conduttori, ripercorreranno ricordi e stati d’animo della loro quarantena e mostreranno come hanno deciso di ingegnarsi e attrezzarsi per il nuovo volto da dare alla propria vita.

Un programma sulla resilienza degli italiani, sull’ottimismo, sulla possibilità di rintracciare nuove positive occasioni di riscatto dopo tanta sofferenza. Perché anche dietro una mascherina… possiamo accorgerci dello spuntare di un sorriso. Gli ospiti commenteranno, inoltre, contenuti estratti dal web (video, foto, post social) divertenti, curiosi o toccanti (propri o altrui). Il periodo della quarantena, infatti, ha prodotto un rapido moltiplicarsi di questo materiale, utile a un’interessante lettura di abitudini di vita, svaghi, hobby e nuovi talenti degli italiani durante e dopo il lockdown. A conclusione di ogni puntata, i protagonisti mostreranno due oggetti che vorrebbero porre in un’ipotetica scatola del futuro da lasciare ai posteri: uno che rappresenti la loro vita di ieri (o che abbia avuto un significato particolare durante la loro quarantena) e uno simbolo, invece, della loro nuova vita.

Tra gli ospiti delle prossime puntate, provenienti dal mondo dello spettacolo assieme a protagonisti dell’attualità più recente: Giusy Versace, Maurizio Mattioli, Elisa D’Ospina, Enzo Salvi, Benedetta Mazza, Jane Alexander, Gianmarco Amicarelli, Luca Ruggeri, Ivano Scolieri, Romana Busani, Davide Desario, Vincenzo Freni, Maria Vittoria Rava e Lucia Gaeta.

LA5, format inedito “Una nuova vita”

Crisula Stafida e Claudio Guerrini 1
Crisula Stafida e Claudio Guerrini 1

Al via da mercoledì 3 luglio il format inedito “Una Nuova Vita”: 12 appuntamenti in seconda serata con Claudio Guerrini e Crisula Stafida

Tra gli ospiti, Paolo Genovese, Lillo, Arisa, Elisa D’Ospina, Jane Alexander.

Debutta mercoledì 3 luglio, in seconda serata su LA5, il format inedito “Una nuova vita”. Alla guida delle 12 puntate del programma prodotto dalla 11 Eleven di Bruno Frustaci e Alessandro Carpigo, la coppia Claudio Guerrini e Crisula Stafida.

Scritto da Luigi Miliucci e Tommaso Martinelli, con la regia di Luca Celia, il talk racconta speranze, ambizioni e gesti verso una nuova vita, di un personaggio noto e di una persona comune. Collegati dalla propria casa, i due parlano e mettono a confronto le proprie idee, per svelare stati d’animo, aspirazioni, fantasie.

Chiave di lettura di “Una nuova vita”, la straordinaria capacità di resilienza degli italiani, più che mai evidente con le necessità legate alla pandemia.
Traccia delle nuove abitudini del Paese e di quelle dei due guest, durante e dopo il lockdown, i frammenti di questa strana vita presi da web e social, adesso spunto per una riflessione e un commento su quanto vissuto negli scorsi mesi.
La serata si conclude con due cose da mettere in una scatola per i posteri: una rappresentativa della vita passata, l’altra un oggetto significativo della nuova.

25, in totale, gli ospiti di “Una nuova vita”.
Da Arisa a Paolo Genovese e Lillo (Pasquale Petrolo). Da Francesca Manzini a Giusy Versace e Maria Sole Pollio. Da Maurizio Mattioli a Elisa D’Ospina ed Enzo Salvi. Da Laura Freddi e Cristina Quaranta a Gianluca Mech. Da Benedetta Mazza a Carmen Di Pietro ed Emily Rinaldi. Da Jane Alexander a Gianmarco Amicarelli e Luca Ruggeri. Da Ivano Scolieri a Vincenzo Sorrentino e Romana Busani. Da Davide Desario a Vincenzo Freni. Da Maria Vittoria Rava a Lucia Gaeta.

Claudio Guerrini è un dj, conduttore radiofonico (RDS) e televisivo (inviato de La prova del cuoco). Firma del periodico Vero, ha scritto il libro C’era una (prima) volta.

Crisula Stafida, attrice cinematografica e televisiva, ha partecipato a Distretto di Polizia 6, RIS – Delitti imperfetti, Matrimoni e altre follie, I delitti del Barlume e Din Don – Il ritorno, Ricci e capricci.

ChiaraBlue in concerto a favore di CADMI

Locandina Concerto ChiaraBlue a favore di CADMI
Locandina Concerto ChiaraBlue a favore di CADMI

ChiaraBlue in concerto a favore di CADMI
Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate
La cantautrice finalista al Premio Bindi 2020
si racconterà a Claudio Guerrini attraverso musica, parole ed emozioni
oggi 29 giugno dalle 22 in diretta streaming su Facebook

Milano, 29 giugno 2020 – A pochi mesi dall’uscita del suo primo singolo Dinosauri, ChiaraBlue si esibirà in concerto oggi 29 giugno dalle ore 22 in diretta streaming su Facebook dalla Salumeria dello Sport di Milano, accompagnata da Matteo Iarlori alla chitarra classica e Francesco Carcano al contrabbasso.

Il concerto, presentato da Claudio Guerrini, conduttore radiotelevisivo in onda su RDS e dal 3 luglio su La5 alla conduzione del programma “Una nuova vita”, e scrittore di “C’era una (prima) volta”, il suo primo libro presentato in occasione dell’ultimo Festival di Sanremo, sarà l’occasione per raccogliere fondi a sostegno dei progetti CADMI, La Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate di Milano, il primo Centro Antiviolenza nato in Italia nel 1986 che rappresenta il punto di riferimento per le donne che subiscono violenza, sia essa fisica, psicologica, sessuale, economica o stalking.

“Sono una donna cresciuta ed educata da donne, ma che vive in una società ancora profondamente patriarcale; il tema femminile e del femminile ricorre nella mia produzione e nella mia vita da sempre, credo fortemente che il mio mestiere sia fatto di narrazioni che possono davvero cambiare l’anima e le azioni delle persone, se narrate con onestà e amore. É necessario l’impegno di tutti per poter cambiare radicalmente questa società, che ha ancora tanto da cambiare, e io vorrei dare il mio contributo”. È questo il motivo che ha spinto ChiaraBlue a dedicare la serata alla Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate di Milano, una serata non solo musicale, ma anche una narrazione della crescita personale e artistica della cantautrice originaria di Rieti che, intervistata da Guerrini, racconterà le emozioni, i sentimenti e i momenti vissuti che l’hanno portata a scrivere le sue canzoni.
Raffinata e passionale, scrive canzoni sui tortuosi percorsi dell’animo umano, con la convinzione che l’arte abbia la capacità di trasformare tutte le emozioni, anche quelle negative, in bellezza.

Lo scorso ottobre ChiaraBlue ha partecipato al Premio Bianca D’Aponte 2019, unico premio italiano riservato alle cantautrici donne, aggiudicandosi la produzione artistica di Ferruccio Spinetti per la realizzazione di un singolo e una collaborazione artistica con Mariella Nava e la sua etichetta “Suoni dall’Italia”, mentre quest’anno è tra i finalisti della sedicesima edizione del Premio Bindi 2020, prestigioso festival della musica d’autore che si terrà a settembre e che assegna l’ambita targa a cantautori o gruppi musicali che scrivono i propri brani.

Il concerto si svolgerà in diretta Facebook al seguente link: https://www.facebook.com/events/192708225457085?active_tab=about

Le donazioni saranno raccolte al seguente link: https://paypal.me/pools/c/8qhXVhsHcX

La5: “Cambio Casa, Cambio vita!”

Cambio Casa, Cambio Vita
Cambio Casa, Cambio Vita

La5: al via da giovedì 11 giugno in seconda serata la 10° edizione di “Cambio Casa, Cambio vita!”

Tornano la creatività e il buon gusto firmati Andrea Castrignano.

Torna l’appuntamento con l’interior design di qualità: dall’11 giugno, ogni giovedì in seconda serata su La5, andranno in onda la nuova edizione di “Cambio casa, cambio vita!”, il docu-reality ideato e presentato da Andrea Castrignano, giunto quest’anno alla 10° stagione.
Un traguardo particolarmente importante, che contribuisce a celebrare anche il decennale di La5, il canale tematico Mediaset diretto da Marco Costa dedicato al pubblico femminile.

Otto puntate inedite, in cui Castrignano racconterà come trasformare abitazioni “anonime” o démodé nella casa dei propri sogni, investendo soprattutto in creatività e buon gusto grazie all’inconfondibile stile di Castrignano. E se i due mesi di casalinghitudine forzata hanno fatto riscoprire agli italiani l’importanza di vivere in ambienti confortevoli e curati, oppure hanno stimolato il desiderio di riorganizzare gli spazi in maniera più funzionale o di rinnovare arredo e pareti, nella nuova edizione di “Cambio casa, cambio vita!” non mancheranno certo spunti e idee alla portata di tutti.

Dal semplice relooking alla ristrutturazione più importante, in ogni puntata Andrea Castrignano realizzerà un interior project studiato per soddisfare al meglio le necessità di ogni committente, dando vita ad ambientazioni “tailor made” capaci di esprimere, con stili differenti, le personalità di chi le abita.

In ogni “cantiere” Andrea Castrignano si ritroverà alle prese con le esigenze più disparate: dall’ampliamento di un vecchio monolocale in confortevole bilocale, al restyling di un ampio appartamento in un palazzo signorile nel centro di Milano; dalla radicale trasformazione della casa di famiglia in moderno loft dallo stile underground, alla metamorfosi in stile modern shabby di un appartamento in centro a Como; dal rinnovamento in chiave smart di un mini appartamento sulla riviera ligure di Ponente, alla ristrutturazione di una graziosa villetta immersa nel verde della Versilia.

Ogni episodio racconta tutte le fasi di realizzazione del progetto: dalla scelta dei materiali (condivisa con i clienti) e dei fornitori, al coordinamento dei lavori, sino alla riconsegna dell’immobile che è anche l’inizio di una nuova vita!

«Credo che il grande merito, e il successo, di “Cambio casa, cambio vita!” – commenta Andrea Castrignano – sia stato l’aver “democratizzato” il Design, facendo comprendere a tutti che anche con pochi utili accorgimenti è possibile trasformare la propria abitazione in una casa completamente nuova: dal taglio funzionale degli spazi, all’uso di soluzioni e materiali innovativi, senza dimenticare l’importanza del colore che, come sanno bene i miei fan, è un dettaglio fondamentale non solo per le pareti, ma anche per accessori e complementi d’arredo». E quest’anno c’è una sorpresa in più: «Per festeggiare il decimo compleanno di ‘Cambio casa, cambio vita!’ – continua Castrignano – ho pensato di dedicare l’ultima puntata a un best of di queste edizioni: sarà l’occasione per raccontare non solo come sono cambiati i modi e gli stili dell’abitare, ma anche come sono evoluti il design e il mondo dell’home industry di pari passo con l’evolversi della società e delle nostre città».

«Ancora una volta, un grande grazie ad Andrea Castrignano e Federico Torzo per il loro lavoro», afferma il direttore delle rete tematiche Mediaset Marco Costa. «Far andare in onda “Cambio casa, cambio vita!” è stato assai complesso, visto il momento che stiamo vivendo. Ma la 10° edizione – la decima! – non poteva mancare, nel palinsesto di La5. Siamo davvero soddisfatti che il format, ormai un marchio di fabbrica della rete, torni a illuminare la nostra programmazione».

La5: “Obiettivo Bellezza”

obiettivo bellezza
obiettivo bellezza

Sempre più persone ricorrono alla chirurgia estetica. Antonio Di Vincenzo, medico che nella lunga carriera ha effettuato migliaia di interventi, offre professionalità, staff e clinica, a persone che non si sentono a proprio agio con il loro aspetto.

“Obiettivo bellezza” racconta le storie di sette di loro, tra emozioni e informazioni cliniche. Il dottore dà conto delle varie fasi dell’intervento e del decorso post-operatorio. Le protagoniste, con parenti e amici, narrano il percorso emotivo che le ha portate all’operazione.

“Obiettivo bellezza” aiuterà Claudia (37 anni), Sara (35 anni), Claudia (39 anni), Federica (32 anni), Huana (40 anni), Valentina (29 anni), Melissa (35 anni).

CLAUDIA
Vicenza, addominoplastica.
È mamma di quattro figli, avuti con quattro cesarei. Nell’ultimo, lei e il suo bambino hanno rischiato la vita. Ha una distasi addominale molto evidente. Tutti le chiedono se è ancora incinta. Conosce il dottore e ha piena fiducia in lui.

SARA & CLAUDIA
Torino, mastoplastica additiva.
Dopo l’allattamento, i seni delle due sorelle si sono svuotati. Vogliono vivere insieme questa esperienza e tornare al seno prosperoso che avevamo prima della gravidanza.

FEDERICA
Rovigo, addominoplastica e mastoplastica additiva.
La diastasi addominale la rende insicura: indossa guaine e veste abiti larghi e scuri. Ha forti mal di schiena e gonfiore addominale. Dopo l’allattamento, il suo seno non è più quello di un tempo. Vuole sentirsi nuovamente bene con sé stessa e tornare a indossare il bikini, cosa che non fa da sei anni.

HUANA
Salgareda, mastoplastica additiva.
Divorziata, è impiegata all’Ospedale di Mestre. Una precedente operazione di mastoplastica non riuscita, le ha comportato grandi sofferenze per un’infezione batterica. Vuole tornare ad avere un seno che le piaccia.

VALENTINA
Vicenza, addominoplastica e mastoplastica additiva.
Con la prima gravidanza ho preso 30 kg e, dimagrendo, il seno si è svuotato e l’addome smagliato. Ha una diastasi e un’ernia addominali. Sembra perennemente incinta, ha mal di schiena e mal di stomaco. Si vergogna a farsi vedere dagli altri, fare foto o indossare un bikini.

MELISSA
Padova, sostituzione protesi.
Da piccola ha avuto problemi di peso per delle cure cortisoniche. Crescendo è dimagrita e il seno si è svuotato. Prova forte disagio nell’intimità e nel lavoro. Si è già sottoposta a un’operazione, ma il risultato non è stato quello sperato. Ora vuole sistemare le cose.