Viaggiare in America Centrale

america-centrale-cata-nuove-norme-e-assistenza-viaggiatori
america-centrale-cata-nuove-norme-e-assistenza-viaggiatori

VIAGGIARE IN AMERICA CENTRALE: nuove norme per l’ingresso nei Paesi e misure a tutela dei viaggiatori

Dall’assistenza sanitaria gratuita in Repubblica Dominicana al monitoraggio della salute dei viaggiatori tramite app e telefono di Belize, Nicaragua e El Salvador, alle novità sulla quarantena e sull’ingresso in Guatemala, Costa Rica, Honduras e Panama: ecco tutte le novità per viaggiare in sicurezza in America Centrale.

I paesi dell’America Centrale e della Repubblica Dominicana hanno progressivamente aperto le loro frontiere per iniziare a ricevere il turismo internazionale. Al fine di tutelare i viaggiatori e contenere il diffondersi della pandemia, ogni Paese ha messo in atto una serie di normative ma anche di aiuti al viaggiatore per garantire le migliori condizioni di sicurezza.

BELIZE
Oltre la compilazione di un modulo con i propri dati prima dell’arrivo nel Paese, requisito principale per entrare in Belize è il download dell’applicazione Belize Health, che associa ogni viaggiatore ad un QR code, inviato allo stesso appena dopo la registrazione. Attraverso questo codice, il viaggiatore sarà monitorato durante tutto il suo soggiorno nel paese. Si richiede l’esecuzione di un tampone o test molecolare massimo 72 ore prima del volo. Se non viene fornita la dichiarazione dev’esecuzione del test, si sarà sottoposti a un test rapido e in caso di esito positivo il turista sarà alloggiato in uno degli hotel con attestato di sicurezza “Gold Standard” per un periodo di quarantena obbligatoria di 14 giorni.

GUATEMALA
Per entrare in Guatemala è assolutamente necessario presentare un test con esito negativo effettuato non più di 72 ore prima di arrivare nel Paese. In caso contrario, il viaggiatore dovrà essere sottoposto a una quarantena di 14 giorni e sarà monitorato dal Ministero della Salute del paese.

COSTA RICA
Dal 26 ottobre, per l’ingresso in Costa Rica non è più richiesto più ai turisti internazionali di fornire un test negativo. Per entrare nel Paese è necessario compilare un modulo epidemiologico digitale denominato Health Pass, disponibile entro 48 ore prima del volo. È inoltre obbligatorio esibire un’assicurazione sanitaria nazionale o internazionale che copra l’alloggio per eventuali spese di quarantena e sanitarie in caso di contrazione del virus.

HONDURAS
L’ingresso in Honduras è consentito solo previa esibizione dell’esito negativo del tampone, effettuato meno 72 ore prima dell’imbarco.

NICARAGUA
L’unico requisito per l’ingresso in Nicaragua è la presentazione di un test con esito negativo effettuato nelle 72 ore antecedenti l’arrivo nel Paese. Questo periodo viene esteso a 96 ore per i turisti provenienti da Asia, Oceania e Africa. Inoltre, la salute dei visitatori sarà monitorata durante e dopo il soggiorno dal personale sanitario nicaraguense, che procederà ad un follow-up telefonico con ogni viaggiatore.

EL SALVADOR
Requisito fondamentale per l’ingresso in El Salvador è la presentazione di un test con esito negativo effettuato nelle 72 ore antecedenti l’arrivo nel Paese. Per i turisti che durante il loro soggiorno in El Salvador sospettino di aver contratto il virus è stato messo a disposizione il numero telefonico di emergenza e assistenza 132.

PANAMA
L’ingresso in Honduras è consentito solo previa esibizione dell’esito negativo del tampone, effettuato nelle 48 ore precedenti all’imbarco. È inoltre essenziale firmare una autodichiarazione, con cui ogni viaggiatore si impegna a rispettare le misure e i protocolli sanitari di Panama e ad accettare di essere monitorato dal Ministero della Salute attraverso un’applicazione mobile. Se il tampone è stato effettuato più di 48 ore prima dell’ingresso a Panama, il viaggiatore è obbligato a sottoporsi a un test rapido a pagamento direttamente in aeroporto. In caso di risultato positivo, sarà obbligatoria la quarantena presso un ospedale del luogo.

REPUBBLICA DOMINICANA
Per l’ingresso in Repubblica Dominicana non è richiesta la presentazione di alcun test o tampone, ma vengono effettuati test casuali sui viaggiatori che transitano per l’aeroporto. D’altra parte, è essenziale firmare la Tessera Sanitaria del Viaggiatore, un’autodichiarazione con cui il turista afferma di non aver avuto alcun sintomo nelle 72 ore precedenti all’arrivo nel Paese e con la quale si impegna a fornire la propria posizione in ogni momento. Fino al 31 dicembre, i viaggiatori potranno inoltre usufruire di una copertura medica gratuita in caso di contagio o di esposizione al coronavirus interamente a carico del governo della Repubblica Dominicana.

Rivoluzione turistica America Centrale

America Centrale
America Centrale

SICUREZZA, NUOVE MISURE E DISTANZIAMENTO NATURALE: LA RIVOLUZIONE TURISTICA DELL’AMERICA CENTRALE
I paesi di CATA sono pronti: annunciati durante il The Central America Virtual Roadshow 2020 i nuovi protocolli e le nuove misure per riaccogliere i turisti in tutta sicurezza.

Sicurezza, nuove misure per contenere gli impatti generati dalla pandemia e posizionamento come meta multidestinazione: questi i punti principali della proposta turistica dell’America Centrale annunciati durante The Central America Virtual Roadshow Europe 2020, l’evento creato per rafforzare i legami tra gli imprenditori turistici del Belize, Guatemala, Honduras e Nicaragua e i maggiori stakeholder e wholesalers del mercato europeo che ha fatto tappa in Italia lo scorso lunedì 26 novembre e che ha coinvolto oltre 50 tour operator, agenzie e agenti di viaggio, travel designer e media nazionali.

Promosso da CATA (la Central American Tourism Promotion Agency), il progetto si è concretizzato grazie al sostegno di Taiwan attraverso accordi di cooperazione internazionale gestiti dal Central American Tourism Integration Secretariat (SITCA) e dal Central American Integration System (SICA).

L’evento virtuale, presentato da Carolina Briones, Segretario Generale di CATA, ha visto la partecipazione dei maggiori rappresentanti dei quattro paesi centroamericani partecipanti: Ana Carolina García, Head of Promotion and Marketing Directorate at the Nicaraguan Institute of Tourism (INTUR), Laura Laínez, Vice Direttore Marketing e Comunicazione dell’Istituto del Turismo dell’Honduras (IHT), Karen Álvarez, Responsabile delle Fiere Internazionali del Guatemalan Institute of Tourism (INGUAT) e Deborah Gilharr-Arana, Senior Travel Trade Officer del Belize, oltre a presentare l’offerta turistica e le attrattive dei loro paesi, hanno illustrato le misure adottate dalle destinazioni per fronteggiare la pandemia e generare fiducia tra i viaggiatori.

All’introduzione dedicata all’offerta di Belize, Guatemala, Honduras e Nicaragua è seguita la conferenza stampa, durante la quale Anasha Campbell, Ministro del Turismo della Repubblica del Nicaragua, Laura Laínez, Vice Direttore Marketing e Comunicazione dell’Istituto honduregno del Turismo (IHT), Gerberth Lederer, Direttore Marketing dell’Istituto del Turismo del Guatemala e Mike Hernández, Responsabile Comunicazione e PR dell’Ente del Turismo del Belize, hanno messo in luce il potenziale turistico centroamericano e raccontato come ogni paese si stia impegnando (singolarmente e unitamente agli altri della regione) per far sì che i flussi turistici ripartano in sicurezza: in un momento come questo, il Centro America diventa destinazione ideale grazie alle sue numerosissime aree naturalmente isolate, lontane dalla folla, ma al tempo stesso ricche di un’offerta naturale e culturale molto promettente. Il plus dell’America Centrale è proprio questo distanziamento naturale, che permette ai turisti di non concentrarsi unicamente in determinate aree, ma vivere la loro vacanza in tutta sicurezza senza rinunciare al relax, a gite culturali, tour enogastronomici e ad esperienze avventurose e adrenaliniche.

Il Ministro del Turismo della Repubblica del Nicaragua, Anasha Campbell, ha sottolineato come il Nicaragua sia “il paese più sicuro dell’America Centrale: una destinazione turistica non tradizionale, autentica e originale, dove oltre alle bellezze culturali e naturali spiccano la cordialità e l’ospitalità della gente”, mentre Laura Laínez, Vice Direttore Marketing e Comunicazione dell’Istituto honduregno del Turismo (IHT), ha posto l’accento sulla “posizione geografica privilegiata dell’Honduras nel cuore dell’America. Siamo pronti ad accogliere i visitatori a braccia aperte affinché possano godere della nostra gastronomia, delle spiagge, della cultura, della musica, dell’arte, perché in Honduras c’è tutto. Honduras è sapori, colori, aromi, persone e sorrisi”.

La sicurezza, invece, è stato uno degli aspetti più sottolineati da Gerberth Lederer, Direttore Marketing dell’Istituto del Turismo del Guatemala: come ha assicurato l’esecutivo, “abbiamo rispettato tutti i protocolli per generare fiducia nei turisti – ha detto Lederer durante la conferenza – Abbiamo ricevuto la Certificazione di “paese per un viaggio sicuro” dal World Travel and Tourism Council (WTTC) proprio grazie al profondo e puntuale rispettato dei protocolli igienici, che generano maggiore fiducia nei visitatori”. Anche Mike Hernández, Responsabile Comunicazione e PR dell’Ente del Turismo del Belize, si è soffermato sul tema della sicurezza, raccontando come dopo sette mesi di chiusura il principale aeroporto del paese, il Philip SW Goldson, ha aperto i battenti il 1° ottobre iniziando già a ricevere i primi turisti: “Nel 2019, oltre 8.000 turisti provenienti da tutta Europa hanno visitato il nostro Paese: un numero che può sembrare estremamente piccolo, ma che per il nostro Paese indica invece quanto il potenziale europeo sia promettente”.

 

“L’Isola dei Famosi”, undicesimo appuntamento

Bianca Atzei Jonathan Kashanian Gaspare - Nino Formicola - Francesca Cipriani Rosa Perrotta Elena Morali
DOS – Amaurys Perez Alessia Mancini Bianca Atzei Jonathan Kashanian Gaspare – Nino Formicola – Francesca Cipriani Rosa Perrotta Elena Morali

Domani, martedì 3 aprile, in prima serata su Canale 5, undicesimo appuntamento con “L’Isola dei Famosi”. In studio, con la padrona di casa Alessia Marcuzzi, anche Mara Venier, Daniele Bossari e la Gialappa’s Band.

Tornato in Italia, Franco affronterà i naufraghi della Palapa, chiarendo con loro ciò che è rimasto in sospeso. Infatti, prima di lasciare l’Honduras erano volate “parole grosse” da parte sua nei confronti di alcuni compagni.

Settimana dai toni accesi appunto quella appena trascorsa su Playa Dos: Alessia, Rosa ed Elena non sono arrivate ad alcun chiarimento, anzi il loro mal sopportarsi è stato il leit motiv degli ultimi giorni. La Mancini non ha intenzione di cambiare posizione nei confronti delle due ragazze: la sua coerenza sarà premiata?

Nel frattempo, Jonathan è pronto a smascherare i giochi degli altri… forse perché la finale è ormai vicina e lui rischia di dover lasciare il gioco, essendo al televoto con Francesca e Gaspare. Come sempre a decidere chi dovrà abbandonare Playa Dos saranno i telespettatori attraverso quattro canali: App Mediaset Fan, Facebook, Messenger, Web e SMS.

Inoltre, nel corso della puntata, i naufraghi saranno chiamati a decretare il primo finalista. Quale strategia adotteranno?

In studio anche l’ultimo eliminato Simone Barbato che racconterà la sua esperienza sull’Isola e potrà finalmente riabbracciare la nonna Pellegrina.

È possibile seguire l’Isola anche sul web isola.mediaset.it, sull’applicazione gratuita Mediaset (scaricabile all’indirizzo www.appmediasetfan.it) e sui profili social ufficiali del programma sono disponibili contenuti inediti, curiosità, foto, backstage. L’hashtag ufficiale è #Isola.
“L’Isola Dei Famosi”, prodotta da Mediaset in collaborazione con Magnolia (società di Banijay Group), è un programma di Cristiana Farina scritto con Lorenzo Campagnari, Luca Tiberio, Gianni Tramontano. Capo autore in Honduras Andrea Marchi.
La regia è di Roberto Cenci.

“L’Isola dei Famosi” – ottavo appuntamento

NOMINATI_SIMONE BARBATO ALESSIA MANCINI ROSA PERROTTA_Frezza_LaFata_
NOMINATI_SIMONE BARBATO ALESSIA MANCINI ROSA PERROTTA_Frezza_LaFata_

Stasera lunedì 12 marzo, in prima serata su Canale 5, ottavo appuntamento con “L’Isola dei Famosi”. In studio, con la padrona di casa Alessia Marcuzzi, anche Mara Venier, Daniele Bossari e la Gialappa’s Band.

Sulle spiagge di Cayo Cochinos sta per arrivare una stellare new entry: Valeria Marini, questa sera in studio. Partirà per l’Honduras nei prossimi giorni e raggiungerà il gruppo di naufraghi. Nella puntata della prossima settimana la vedremo in Palapa.

Rosa, Alessia e Simone si sfidano al televoto ma neppure la comune condizione di “nominate” è riuscita a placare le accese discussioni che da sempre caratterizzano il rapporto tra le due ragazze.

Il pubblico si schiererà dalla parte di Alessia che incarna il ruolo della mamma chioccia o dalla parte di Rosa che col suo carattere forte tiene testa alla rivale? E se tra le due litiganti a goderne fosse Simone?

A decidere chi dovrà lasciare Playa Uva saranno come sempre i telespettatori attraverso quattro canali: App Mediaset Fan, Facebook, Messenger, Web e SMS.
In studio arrivano anche gli ultimi due eliminati Filippo e Paola che racconteranno la loro meravigliosa esperienza sull’Isola.

È possibile seguire l’Isola anche sul web isola.mediaset.it, sull’applicazione gratuita Mediaset (scaricabile all’indirizzo www.appmediasetfan.it) e sui profili social ufficiali del programma sono disponibili contenuti inediti, curiosità, foto, backstage. L’hashtag ufficiale è #Isola.

Giucas Casella a Verissimo

GIUCAS CASELLA TOFFANIN
GIUCAS CASELLA TOFFANIN

“Sono un leone, sto benissimo e voglio tornare sull’isola. Lunedì ho i risultati medici e se sto bene torno là”.
Giucas Casella rientrato dall’Honduras a causa di un problema ad una costola, parla domani a Verissimo delle sue condizioni di salute.

Ai microfoni del talk show racconta: “Ho preso una brutta botta in barca e mi sono rotto una costola, ma mi dispiaceva troppo abbandonare il reality, così ho nascosto per un po’ il dolore. Comunque se mi diranno che sto bene e la costola si è calcificata io torno in Honduras”.

Giucas, nel corso dell’intervista, scrive e sigilla in una busta il nome del naufrago che secondo lui vincerà. La busta verrà aperta nella puntata speciale di Verissimo dedicata interamente a questa edizione del reality di Canale 5.