#FacciamoTAMTAM : nuovi appuntamenti

Prosegue la programmazione digital del format #FACCIAMOTAMTAM, il palinsesto di approfondimento sui canali social del Teatro degli Arcimboldi, concepito appositamente per rinnovare lo scambio e il dialogo con il pubblico.

Gianmario Longoni, direttore artistico del Teatro degli Arcimboldi, venerdì 18 dicembre alle ore 18.00, in diretta facebook incontrerà Gloria Zavatta, presidente dell’organizzazione umanitaria Cesvi, per parlare di “Scena Unita – per i lavoratori della musica e dello spettacolo”, il fondo nato per costruire un’opera di aiuto e supporto, in cui gli artisti mettono a disposizione la propria visibilità, influenza e notorietà per restituire supporto in maniera diretta e concreta a quei lavoratori senza i quali la loro arte non avrebbe potuto prendere forma. L’iniziativa si prefigge dunque il compito di aiutare i lavoratori del mondo dello spettacolo duramente colpiti e impossibilitati ad operare e, al contempo, si rende sostenitrice di attività che determinino una ripartenza del settore, istituendo un fondo grazie alle donazioni degli stessi artisti e degli enti privati. L’iniziativa è gestita da CESVI in collaborazione con La Musica Che Gira e Music Innovation Hub.
SCENA UNITA è stata presentata da Fedez e ha raccolto adesioni da molti artisti fra i quali Antonello Venditti, Carlo Verdone, Claudio Baglioni, Fiorello, Gianna Nannini, Gianni Morandi, J-Ax, Ligabue, Vasco Rossi e tanti altri.

Logo SCENA UNITA
Logo SCENA UNITA

Mercoledì 23 dicembre sempre alle ore 18.00, in diretta Instagram, sarà la volta di ARTURO BRACHETTI, The Legend of quick-change, il grande Maestro del trasformismo internazionale, attore, regista e direttore artistico con il quale Gianmario Longoni condivide un duraturo rapporto professionale e personale. Con lui si parlerà di teatro, raccontando anche divertenti aneddoti e curiosità e della quinta stagione del suo one mano show SOLO che avrebbe dovuto debuttare proprio a fine dicembre al Teatro degli Arcimboldi e che, causa emergenza Covid, è stato posticipato alla prossima stagione.

brachetti_eataly
brachetti_eataly

Gli appuntamenti di #FACCIAMOTAMTAM, dopo la pausa del periodo natalizio, riprenderanno con un momento dedicato alla grande danza internazionale mercoledì 13 gennaio sempre alle ore 18.00, in diretta Instagram, con JACOPO TISSI, giovane ballerino italiano che ha coronato il proprio sogno diventando solista principale del Teatro Bolshoi di Mosca. Tissi è il primo italiano nella storia a entrare a far parte dell’organico del teatro moscovita. Un grande onore e un esempio per tutti i ragazzi italiani che amano la danza. Jacopo Tissi per la diretta Instagram sarà accolto da un esperto del settore come Antonio Gnecchi, figura chiave nel mondo della danza e consulente artistico sezione Danza per il Teatro degli Arcimboldi

Jacopo-Tissi-Photo-Cristiano-Castaldi
Jacopo-Tissi-Photo-Cristiano-Castaldi

Re Tour: aggiunta nuova data

davide-van-de-sfroos
davide-van-de-sfroos

Il RE – TOUR del cantautore e scrittore DAVIDE VAN DE SFROOS, in partenza il 16 agosto da TRAVO (PC) per il Travo Balafolk Festival, si arricchisce di un nuovo appuntamento! L’artista si esibirà infatti live il 9 settembre presso l’Arena Bike-In di Campo Canoa a Mantova (biglietti disponibili su www.mailticket.it o presso il box office di Corso Umberto I a Mantova). Bike-In è un format che promuove lo spettacolo in bicicletta, un progetto nato da un’idea di Fresh Agency, Live Club e Shining Production.

Queste le prime date di RE-TOUR:
16 agosto Travo (PC) – Travo Balafolk Festival, Parco Archeologico (biglietti disponibili su www.botteghinoweb.com)
22 agosto Livigno (SO) – (ingresso libero previa prenotazione);
27 agosto Omegna (VB) – 117ª Edizione Festeggiamenti San Vito Omegna (ingresso libero previa prenotazione su www.prenotasanvito.it)
5 settembre Courmayeur (AO) – Palazzo del Ghiaccio (ingresso libero previa prenotazione);
6 settembre Saluzzo (CN) – Festival Occit’Amo, Ex Caserma Mario Musso, Piazza Montebello 1 (biglietti disponibili su www.mailticket.it);
9 settembre Mantonva – Campo Canoa, Arena Bike-In (biglietti disponibili su www.mailticket.it o presso il box office di Corso Umberto I a Mantova)

Davide Van De Sfroos si esibirà in versione “street”, accompagnato dal suono di un violino, di una tastiera, di una chitarra e della batteria. Una formazione ridotta ma che sarà comunque in grado di coinvolgere il pubblico al ritmo dei più importanti brani del suo repertorio.

Sergio Bonelli Editore presenta Bonelli Talks

Bonelli
Bonelli

Dopo il successo dei video realizzati a casa con gli autori, i disegnatori e la redazione di via Buonarroti

Sergio Bonelli Editore

presenta Bonelli Talks

Al via dal 3 giugno il nuovo format di interviste online tutto dedicato

agli Eroi di Sergio Bonelli Editore

e le nuove rubriche fisse sul sito della Casa editrice

#BonelliTalks

#BonelliArt

#BonelliTrailer

II lockdown ha messo a dura prova tutti noi. Per fare compagnia ai suoi lettori, in questi mesi Sergio Bonelli Editore ha fatto incursione nelle case di autori, disegnatori e redattori. E l’esperimento, seppur artigianale, si è rivelato un successo oltre le aspettative!

Da questa esperienza, e dalla consapevolezza che spesso proprio dai momenti di crisi si sprigionano impreviste energie creative, nasce adesso Bonelli Talks: un nuovo format ideato per continuare a dialogare, anche online, con tutti i fan degli Eroi Bonelli. Questa volta in forma di interviste Skype.

Così, sulle pagine ufficiali di Sergio Bonelli Editore (sito internet, pagina Facebook, profilo Instagram e canale Youtube) sarà disponibile un vero e proprio palinsesto di appuntamenti che permetteranno di esplorare, settimana dopo settimana, tutte le novità, il backstage e i segreti degli Eroi Bonelli: dalle nuove uscite in edicola ai volumi da libreria e fumetteria, dai profili dei personaggi storici della casa editrice alle new entry più seguite e commentate.

Accanto agli ormai irrinunciabili Bonelli Trailer dedicati alle nostre serie, i lettori potranno scoprire i punti di vista degli sceneggiatori e il modo in cui affrontano il loro lavoro anche ora, dopo la fine del lockdown. Ad arricchire il palinsesto, ci saranno anche la rubrica Bonelli Art – che proporrà, in questo caso direttamente su Facebook e Instagram, un’incursione nel mondo dei disegnatori, dei copertinisti, dei coloristi delle storie della Fabbrica dei Sogni – e due nuove rubriche fisse sul sito della Casa editrice: l’appuntamento settimanale In edicola con gli Eroi Bonelli e quello mensile I libri degli Eroi Bonelli, ideati per seguire gli Eroi di via Buonarroti attraverso tutte le novità in uscita.

Bonelli Talks e le nuove rubriche Bonelli sono ideati per tutti coloro che leggono e seguono gli Eroi della Casa editrice, ma pure per chi desidera affacciarsi sul mondo del fumetto per conoscere, anche dal punto di vista pratico, qualcosa di più delle professionalità che danno vita a una serie di successo: come si scrive una storia dedicata a un’icona come Tex e cosa accadrà nei prossimi albi al nostro Ranger? Che responsabilità si avverte nel tratteggiare i profili di personaggi mitici come Mister No e Nathan Never? Quanto è complicato ideare nuove storie per Dylan Dog e ipotizzare i nuovi enigmi con cui Martin Mystère deve destreggiarsi? Come si trasformano in sceneggiature per fumetti i libri di Maurizio de Giovanni e di Joe R. Lansdale e quali saranno i prossimi protagonisti letterari che si trasformeranno in storie a nuvolette?

A partire da queste e da molte altre domande, Bonelli Talks e le sue nuove rubriche offriranno così ai lettori una panoramica sul mondo degli Eroi e degli autori che ogni mese popolano le edicole, le fumetterie e le librerie italiane con tutte le storie e le avventure firmate Bonelli.

A partire da mercoledì 3 giugno, l’appuntamento sarà per le ore 10:00 di tutti i mercoledì e per le ore 10:00 del primo venerdì di ogni mese. Le prime puntate di Bonelli Talks saranno dedicate alla nuova miniserie “Zagor Darkwood Novels” e al nuovo inizio di “Dylan Dog Oldboy”, oltre che alle varie uscite librarie di maggio.

Per seguire i Bonelli Talks

https://www.sergiobonelli.it/

https://www.facebook.com/SergioBonelliEditoreUfficiale/

https://www.instagram.com/sergiobonellieditoreufficiale/

https://www.youtube.com/user/BonelliEditore

Hashtag ufficiali dell’iniziativa

#BonelliTalks

#BonelliArt

#BonelliTrailer

 

Rovazzi: speciali appuntamenti sul suo canale Twitch

Rovazzi
Rovazzi

FABIO ROVAZZI non si ferma! Continuano gli speciali appuntamenti sul suo canale Twitch. Dopo Gianni Morandi, Frank Matano, Pierluigi Pardo, Calcutta, Fabio Volo, Antonio Candreva, Flavio Briatore e Marco Montemagni, Luca Toni, Emma e Michelle Hunziker, Jovanotti, Tomaso Trussardi, Roberto Saviano, Alessandro Cattelan, Mara Venier, la star internazionale Jack Black, Matteo Renzi, Enrico Mentana, Benny Benassi e Marco Mazzoli, questa sera una grande serata con due ospiti speciali: alle 21.00 due chiacchiere con ALESSANDRO BORGHI e alle 22.00 in diretta con BARBASCURA X.

E domani, giovedì 28 maggio, un altro grande appuntamento con GERRY SCOTTI, dalle 19.00 solo su https://www.twitch.tv/rovazzi
Una serie di appuntamenti esclusivi, annunciati attraverso un vlog pubblicato sul suo canale YouTube in cui appare insieme a Will Smith, Martin Lawrence e Jack Black (https://youtu.be/hFu656Cz6OU) che lo vedono protagonista di interviste, chiacchierate o semplici aperitivi insieme a numerosi ospiti e amici del mondo dello spettacolo, dello sport e della politica. E, in perfetto stile Twitch, Fabio Rovazzi si mostra anche in un’inedita versione di gamer.

In questi anni, dal grande successo del 2016 in cui ha segnato un record con “Andiamo a comandare”, che è entrato nella storia del mercato discografico italiano per aver conquistato il disco d’oro solo grazie allo streaming, Fabio Rovazzi si è distinto per la sua grande creatività in più ambiti, per lo sguardo tagliente sulla vita di tutti i giorni e per l’ironia che lo ha portato a conquistare il cuore non solo di tantissimi fan ma anche di amici e colleghi del mondo dello spettacolo, italiani e internazionali.

Non poteva perciò mancare su Twitch, la piattaforma streaming più famosa al mondo!
Un format ricco di colpi di scena ma anche caratterizzato dal linguaggio diretto, marchio di fabbrica del poliedrico artista, che arriva al cuore e alla mente di un pubblico vasto. Un nuovo format, divertente e irriverente in pieno stile Rovazzi, per trascorrere un’ora in compagnia tra chiacchierate tra amici, risate e spunti di riflessione.

Come sarà il Post Covid?

CoviDesignJam
CoviDesignJam

Quotidianità e relazioni, lavoro e imprenditorialità, mobilità e viaggi, cultura e intrattenimento, istruzione e formazione: sono questi i temi sui quali si concentrerà la COVIDesignJam.

Persone comuni, artisti, stakeholder, sportivi e professionisti virtualmente riuniti dal 22 al 24 maggio su miro.com immaginano soluzioni positive di adattamento al Covid–19, per ridisegnare il nostro futuro, conciliando le nuove necessità alla quotidianità, alla socialità e non solo, proponendo nuovi orizzonti progettati a misura d’uomo.

COVIDesignJam nasce da Digital Entity e NOIS3, due agenzie di design già presenti con il loro lavoro nel nostro vissuto quotidiano, progettisti dietro le quinte delle nostre vite, che propongono soluzioni quasi cucendole addosso alle nostre necessità.

Loro è l’idea di una Design Jam dedicata a come dovremo convivere con il Covid-19 nei nostri gesti quotidiani. Il tema non le regole più manifeste, come il distanziamento fisico o lo stare in fila, ma anche il nostro essere sociali: come saluteremo i nostri amici? Quando e dove potremo vederli? Che ne sarà delle nostre cene ai ristoranti o degli aperitivi? Che cosa significa turismo di prossimità, materialmente come funzionerà? E se volessimo andare al cinema o a un concerto?

La Design Jam è un format, una maratona progettuale lunga un fine settimana, fatta di persone che si ritrovano senza avere nulla di preordinato se non le proprie esperienze, pronti per progettare soluzioni.

Come in una jam session fra musicisti, nella quale si suona insieme improvvisando e unendo i propri bagagli culturali e creativi, in una design jam l’ingrediente fondamentale è l’ibridazione fra i diversi approcci. Intorno ai tavoli durante la jam ci saranno i protagonisti di quei settori che maggiormente necessitano di trovare nuovi modi: per viaggiare, andare a scuola, mangiare in un ristorante, lavorare.

COVIDesignJam è un fine settimana durante il quale pensare proposte per risolvere le necessità quotidiane, le nuove esigenze imposte dall’emergenza coronavirus; guardando al presente per immaginare un futuro che offra soluzioni, attraverso il confronto in diverse sessioni per offrire risposte e soluzioni a governanti e società civile.

Al centro delle Design Jam e quindi anche della COVIDesignJam ci sono i Designer.
Vi siete mai chiesti chi ha deciso che il principale pulsante degli smartphone fosse a portata di pollice? I designer. Chi ha progettato l’utilizzo di siti così facilmente consultabili anche dai nostri nonni? I designer. Perché le posate sono le primo cassetto della cucina? Sempre i designer.

Quegli stessi designer che a loro volta hanno deciso di chiamare a raccolta dal 22 al 24 maggio colleghi, addetti ai lavori, esperti, ma anche gente comune e cittadini per provare a far convivere le necessità quotidiane con le nuove modalità di vita imposte dal Covid-19.

Come ripensiamo la socialità? La vita pubblica? I viaggi? La mobilità? L’istruzione?
Probabilmente per qualche istante, durante il lockdown, anche noi abbiamo provato cosa significhi guardare il mondo con gli occhi di un designer. Mentre cercavamo soluzioni ai problemi che di giorno in giorno abbiamo affrontato in casa, nel lavoro, nella gestione delle nostre vite in un ambiente improvvisamente molto diverso dal solito abbiamo unito competenze, informazioni, risorse e idee.