Manuela Ventura nel film tv: “Prima che la notte”

Manuela Ventura1 Ph Luca Guarneri
Manuela Ventura1 Ph Luca Guarneri

L’attrice catanese Manuela Ventura è Cettina Centamore nel film tv
“Prima che la notte” diretto da Daniele Vicari in onda su Rai 1 il prossimo mercoledì 23 Maggio.
Nelle vesti del protagonista Giuseppe Fava, indimenticato giornalista catanese, uno straordinario Fabrizio Gifuni.

Prima che la notte andrà in onda in occasione de La giornata della legalita’ dopo essere stato presentato in anteprima nella prestigiosa cornice del Teatro Petruzzelli al Festival del Cinema di Bari BIF&ST (venerdì 27 aprile)

La storia di Pippo Fava (interpretato da Fabrizio Gifuni) raccontata dal regista Daniele Vicari riporta la grande tradizione del cinema italiano “di denuncia” sulla prima rete Rai.

Il ricordo di un personaggio carismatico e complesso perché sempre controcorrente e indomito, che sposò la causa della ricerca e del racconto pubblico della verità fino alle sue estreme conseguenze. La storia straordinaria di un uomo che ha saputo costruire il futuro nonostante tutto.

“Desideravo essere dentro questo racconto- dichiara la Ventura- ancor di più perché è un grande racconto corale. Ho fatto quello che in quegli anni, poiché ero piccola, non avevo potuto fare, partecipare, esserci, sentire. E’ stato come ripercorrere, da una posizione più di ascolto che di azione, un momento che ha segnato, scosso, animato la mia città. E’ stata un’esperienza molto intensa, direi proprio necessaria. Credo che, come me, in molti abbiano atteso questo racconto e finalmente questo film è arrivato.
Penso che questo film riconsegni, almeno a me, perlomeno è quello di cui soprattutto sento il bisogno, la voglia di riappropriarmi di quell’amore e gioia di vivere che ha sempre indossato Fava che, come dice assai bene il regista, non ha perso “perché è riuscito a costruire il futuro”, e in molti qui in città lo sentiamo come un richiamo.
Un’esperienza straordinaria fu quella, ancora oggi viva e presente, la certezza l’ho trovata anche nelle parole della vera Cettina Centamore che ho avuto il piacere di conoscere.
Poi, il lavoro accurato fatto dal regista con tutti noi attori, attraverso un’importante fase di preparazione, è stato fondamentale per restituire anche il grande affiatamento, la passione, il clima di allegria e di fiducia di quella redazione giornalistica catanese, sentire provare Fabrizio Gifuni mentre ripeteva gli editoriali di Fava è stato come essere a teatro , è stato uno scambio dal vivo, commovente e al tempo stesso una carica di energia. E’ questo ciò che credo colpisca soprattutto di questo film, lo slancio vitale, l’ardore, la disposizione così poetica e umana verso la vita che ha sempre, fino alla fine, coltivato in se e con gli altri Giuseppe Fava”.

“Che Tempo che fa” – ospiti di Domenica 20 Maggio

che tempo che fa
che tempo che fa

Nel nuovo appuntamento di Che Tempo che fa di Fabio Fazio, in onda domenica 20 maggio alle 20:35 su Rai1, il nuovo commissario tecnico della Nazionale Italiana, Roberto Mancini.

Ospite in studio anche Fabrizio Gifuni che il 23 maggio in occasione della Giornata della Legalità sarà in onda in prima visione su Rai1 con “Prima che la notte” film tv per la regia di Michele Vicari in cui interpreta Pippo Fava, il giornalista ucciso dalla mafia nel 1984.

Insieme a lui il figlio, Claudio Fava, politico, giornalista, scrittore e neo eletto Presidente della Commissione Antimafia. Ad un suo libro omonimo, scritto insieme con Michele Gambino è tratto il film tv che vede oltre a Gifuni impegnati anche Dario Aita – nei panni del figlio Claudio – Lorenza Indovina e David Coco.

E poi ancora Alessia Marcuzzi, uno dei volti più amati della televisione italiana da qualche anno anche seguitissima blogger con oltre 3 milioni di followers solo su Instagram.

Il giorno della finale degli Internazionali di Tennis di Roma, in studio con Fabio Fazio, uno dei protagonisti del torneo Fabio Fognini e la grande campionessa italiana Flavia Pennetta.

Infine la grande musica con Luca Carboni, di cui è appena uscito un nuovo singolo: “Una grande festa” che in tempi record è divenuto il brano più trasmesso dalle radio raggiungendo direttamente la prima posizione della classifica EarOne. Il singolo fa parte del nuovo album “Sputnik”, che uscirà l’8 giugno.

Nel cast anche Luciana Littizzetto, che rilegge l’attualità con la sua ironia, e Filippa Lagerback.

A seguire Il Tavolo di Che tempo che fa con la comicità surreale di Nino Frassica, le domande impossibili di Gigi Marzullo, la simpatia di Orietta Berti e la partecipazione dell’esilarante Vincenzo Salemme.

Al Tavolo si fermeranno Alessia Marcuzzi e Luca Carboni e saranno presenti inoltre: Carmen Russo – di cui questo mese è uscito in libreria “Completamente io – Desideravo essere chiamata mamma” – ed Enzo Paolo Turchi.

Poi Milena Bertolini attuale CT della nazionale italiana di calcio femminile, attualmente ad un passo dalla qualificazione alla fase finale dei Mondiali che si disputeranno in Francia nel 2019 e ancora Lello Arena, Frank Matano, attualmente al cinema con il film “Tonno Spiaggiato” di cui è protagonista e sceneggiatore insieme e Raffaele Pisu sul grande schermo dal 24 maggio con “Nobili Bugie”, black comedy in costume diretta dal figlio Antonio Pisu, prodotta da Paolo Rossi, che lo vede nei panni del Duca Pier Donato Martellini.

Infine, l’esibizione canora di Mirko Casadei e la sua orchestra che quest’anno compie 90 anni.