“Elisabetta” dedicata alla Regina

05. Igor Nogarotto con Cristiano Militello
05. Igor Nogarotto con Cristiano Militello

La musica italiana omaggia
la Regina Elisabetta

E’ la prima canzone nella storia della musica italiana dedicata alla Regina del Regno Unito, Elisabetta II, si intitola “ELISABETTA” ed è stata scritta ed interpretata dal cantautore Igor Nogarotto: “In questo momento storico, un doveroso tributo all’icona mondiale della salute”

Nel video la Regina danza insieme a tanti personaggi del mondo dello spettacolo che hanno voluto omaggiarla: da Giuseppe Giacobazzi, Marco Della Noce, Leonardo Manera e Giorgio Verduci colonne storiche di Zelig, a Capitan Ventosa e Cristiano Militello di Striscia la notizia, a BAZ di Colorado e Marco Sentieri finalista Festival di Sanremo 2020.

Descrivendo il momento di difficoltà economica del Paese post-Covid l’autore Igor Nogarotto, fidanzato ed indebitato con la Regina Elisabetta, dichiara di tentare la fortuna cercando una HIT perché: “Elisabetta sono senza tetto, ti canto e spero di avere successo, così poi ti restituisco tutto”.

Link videoclip (oltre 200.000 vis.):
https://youtu.be/ms3lCWsvG_4

Tra i principali artisti internazionali che hanno parlato della Regina nei loro brani: Sex Pistols con “God Save the Queen”, Smiths “The Queen Is Dead”, Manic Street Preachers “Repeat – Stars And Stripes”, Stone Roses “Elizabeth My Dear”, i Beatles con “Her Majesty” ed Exploited “Royalty”.

Classifiche ELISABETTA:
TOP15 RadioAirplay: https://bit.ly/2Zlzg1t
TOP15 Indipendenti: https://bit.ly/2CfMYLL
Da 2 settimane, 1° Emergenti: https://bit.ly/31SRWZy
TOP5 video più trasmessi in TV: https://bit.ly/2DlM3da

 

“Elisabetta” dedicata alla Regina da Igor Nogarotto

06. Milano-Moda Igor Nogarotto con Giacobazzi e Cristina Chiabotto
06. Milano-Moda Igor Nogarotto con Giacobazzi e Cristina Chiabotto

“Elisabetta” dedicata alla Regina da Igor Nogarotto

Il brano “Elisabetta” del cantautore Igor Nogarotto è dedicato all’icona delle donne, Elisabetta II, Regina del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord e degli altri reami del Commonwealth, 94 anni compiuti lo scorso 21 aprile (1926), simbolo nell’immaginario collettivo mondiale di salute e longevità; Elisabetta che tra aprile e maggio (appena per la 4° volta in 68 anni di Regno) ha rilasciato dichiarazioni, parlando del coronavirus, lanciando messaggi di speranza come: “Vinceremo e torneremo insieme” e “Mai mollare”.

Nel video tanti volti noti del mondo dello spettacolo che hanno voluto omaggiare la Regina Elisabetta: quattro lombardi doc, da Milano, Marco Della Noce (il “ferrarista” di Zelig), Giorgio Verduci (alias Padre Donovan di Zelig) e Fabrizio Fontana (alias Capitan Ventosa di Striscia la notizia alias James Tont di Zelig), da Brescia, Leonardo Manera (pseudonimo di Leonardo Bonetti nato Salò) anch’egli colonna storica del programma comico più famoso di sempre, inoltre Cristiano Militello di Striscia la notizia, BAZ di Colorado ed RDS, Giuseppe Giacobazzi altro simbolo di Zelig, Marco Sentieri finalista Festival di Sanremo 2020

Videoclip “Elisabetta”: https://youtu.be/ms3lCWsvG_4
Regia di Igor Nogarotto – Montaggio di Frankenstein Senior – Modellazione e animazione 3d di Antonio Rafanelli

Dopo il successo di “Eleonora sei normale”, progetto sui disturbi alimentari, il secondo singolo del cantautore Igor Nogarotto estratto dall’album “D Di Donne” è “Elisabetta” tributo all’icona mondiale della longevità e della salute la Regina ELISABETTA.

Descrivendo il momento di difficoltà economica del Paese, l’autore Igor Nogarotto, indebitato con la sua compagna, dichiara di tentare la fortuna cercando una HIT perché: “Elisabetta noi senza tetto, ti canto e spero di avere successo, così poi ti restituisco tutto”.

“Elisabetta” è la seconda tappa dell’iter di brani interamente dedicati al mondo femminile, tutti facenti parte del concept album di Igor Nogarotto dal titolo “D Di Donne”: mentre in “Eleonora sei normale” si è affrontata una tematica riflessiva come i disturbi alimentari in “Elisabetta” si tratteggia il lato più ironico e giocoso della Donna.

Il progetto “Elisabetta” segue il brano “Eleonora sei normale” che ha avuto un enorme successo mediatico (è stato anche trasmesso a “Striscia la notizia”) ed una grande approvazione popolare nel trattare una tematica delicata come i disturbi alimentari (bulimia, anoressia, obesità ed altri DCA), patologia di cui si parla ancora pochissimo ma che colpisce giovani e bambini con i primi sintomi che si manifestano già dagli 8/10 anni, malattia che rappresenta la prima causa di morte dopo gli incidenti stradali tra i giovani e giovanissimi (particolarmente tra i 12 e i 25 anni). La campagna di sensibilizzazione, che vede testimonial Capitan Ventosa di Striscia, continua e grazie alla collaborazione con ALI DI VITA, da tutta Italia si sono già messi in contatto con l’associazione per chiedere aiuto più di 50 ragazzi che soffrono di disturbi alimentari.

Social Igor Nogarotto:
https://www.instagram.com/igornogarottosamigo/
https://www.facebook.com/igornogarottoofficial/