Il Bus degli Angeli di Atm

casa degli angeli
casa degli angeli

Da lunedì 18 dicembre torna a percorrere le strade di Milano la “Casa degli Angeli”, il bus dell’Azienda Trasporti Milanesi che, in collaborazione con i City Angels, porta pasti caldi, bevande, coperte, indumenti, assistenza qualificata e un posto dove dormire a coloro che sono senza casa e hanno bisogno di aiuto.

Nata nel 2011 da un progetto condiviso fra Atm e l’Associazione City Angels, la “Casa degli Angeli” è diventata ormai un punto di riferimento per i senzatetto di Milano e a dimostrarlo sono i numeri: lo scorso inverno, è stata data assistenza a una media di 400 persone a settimana, che hanno ricevuto pasti, bevande calde, coperte e altri indumenti per ripararsi dal freddo.

La “Casa degli Angeli” è un autobus di 18 metri riconoscibile da una livrea personalizzata, completamente ristrutturato nelle Officine Atm ed equipaggiato con servizi di prima accoglienza. Internamente riscaldato, è dotato di un’area ristoro, una zona per dormire, un punto di pronto soccorso e servizi igienici. A bordo i volontari dell’Associazione City Angels forniscono assistenza e sostegno psicologico.

L’autobus circola ogni sera dal lunedì al venerdì, dalle 20.30 a mezzanotte. Il servizio, che prosegue fino al 28 febbraio, raggiunge i punti della città dov’è più necessario prestare assistenza. Nel dettaglio: lunedì viale Ortles, viale Bligny, via Ripamonti, piazza XXIV maggio; martedì stazione di Lambrate, corso Buenos Aires, piazzale Oberdan, piazzale Loreto; mercoledì stazione di Greco Pirelli, stazione Centrale, stazione Lambrate; giovedì viale Europa, via Meravigli (piazza Affari); venerdì stazione di Cadorna, Lampugnano.

I volontari dei City Angels a Rimini per il loro raduno annuale

Riminispiaggiabracciaalzate
Riminispiaggiabracciaalzate

I volontari dei City Angels scelgono Rimini per il loro raduno annuale. Centinaia di volontari da tutta Italia e dalla Svizzera confluiranno in città sabato 11 e domenica 12 novembre per il momento più importante della vita associativa: il raduno generale. I lavori del raduno si svolgeranno sabato pomeriggio e domenica mattina in un salone concesso dal Comune di Rimini: si tratta della Sala Comunale Celle di via XXIII Settembre 1845, al numero 124.

Il sabato pomeriggio sarà dedicato alla formazione, mentre la domenica mattina i volontari più meritevoli verranno premiati con il “basco d’oro” o il “basco d’argento”. Sabato sera i volontari saranno ospiti della discoteca Monamour.
I volontari verranno ospitati a prezzo politico negli hotel della famiglia Cimino. Tra cui il Britannia, che ogni inverno ospita decine di senzatetto.

I City Angels, volontari di strada d’emergenza, sono stati fondati a Milano nel 1994 da Mario Furlan, giornalista e docente universitario di Motivazione e Crescita Personale. Oggi sono presenti in 18 città italiane e a Lugano, in Svizzera, con oltre 500 volontari, di cui il 50,6% sono donne. A Rimini i City Angels assistono i senzatetto e i cittadini in difficoltà dal febbraio 2012.

City angels

city angels
city angels

 

 

CITY ANGELS

Arrivano a Milano le arance di Sicilia a favore dei City Angels
Sabato 25 febbraio vi aspettiamo con l’iniziativa Lions “Uno spicchio di bontà”
I gazebo dei Lions saranno presenti nelle principali vie e piazze di Milano e provincia.
Volto della raccolta fondi il comico Nino Formicola, storico testimonial dei City Angels.
Si terrà sabato 25 febbraio a Milano, la raccolta fondi “Uno spicchio di bontà” promossa dai Lions, che a fronte di un contributo libero, offriranno delle arance di Sicilia a tutti coloro che vorranno sostenere l’iniziativa. I proventi saranno interamente devoluti ai City Angels, i volontari di strada d’emergenza in basco blu e giubba rossa, che si dedicano all’assistenza degli emarginati e dei disabili, oltre che alla tutela dei cittadini vittime della delinquenza.

I gazebo dei Lions saranno presenti dalle 11 alle 19 in Piazza San Carlo, Via Dante ang. Via Rovello e in V.le Buonarroti ang. via Marghera.

Volto della raccolta fondi sarà il comico italiano Nino Formicola, storico testimonial anche dei City Angels, che ha deciso di impegnarsi in prima persona mettendo a disposizione la propria immagine per sostenere la raccolta fondi presso il grande pubblico.
“Siamo molto grati ai Lions per aver scelto di supportarci attraverso questa iniziativa”, ha commentato Mario Furlan, fondatore e presidente dei City Angels. “Per noi ogni aiuto che ci arriva è importante. Grazie a questa raccolta fondi saremo in grado da una parte di acquistare generi di prima necessità per i senzatetto, dall’altra di dare un aiuto alle zone colpite dal terremoto”.

I City Angels sono una Onlus costituita da volontari di strada d’emergenza e nascono a Milano nel 1994 su iniziativa di Mario Furlan. Gli Angeli sono impegnati nell’assistenza e aiuto a emarginati, senzatetto, immigrati, tossicodipendenti, disabili e anziani, nonché nella prevenzione e contrasto della criminalità da strada, in collaborazione con le forze dell’ordine. Oggi i City Angels sono presenti in 16 città italiane – Milano, Roma, Torino, Cagliari, Brescia, Bergamo, Modena, Parma, Rimini, Monza, Novara, Lecce, Como, Varese, Campomarino (CB), Lecco – con oltre 500 volontari, di cui la metà donne. L’età media dei volontari è dai 20 ai 40 anni, l’età minima è 18 anni. Dal 2014 i City Angels sono presenti anche a Lugano, in Svizzera.

City Angels e Comitato Milano Zona 8: Festa di solidarietà

City Angels
City Angels

Una festa di solidarietà con i migranti ospiti al Palasharp: la organizzano domenica sera i City Angels, che gestiscono la struttura, insieme con il Comitato Milano Zona 8 Solidale, e invitano i milanesi a partecipare.

“L’accoglienza dei disperati è un dovere umano e cristiano” dice Mario Furlan, fondatore dei City Angels. “Non penalizza i molti italiani in difficoltà, ma serve ad evitare che i migranti arrivati qui vadano allo sbando, dormendo per strada e producendo degrado e insicurezza.

Per quanti possono restare in Italia, la soluzione migliore è l’integrazione. Che passa attraverso la conoscenza della nostra lingua; il rispetto delle nostre leggi e dei nostri valori e il lavoro, che consente loro di mantenersi e di dare un contributo al Paese che li ospita”.

Il Comitato Milano Zona 8 Solidale è nato per sostenere l’accoglienza dei profughi nella caserma Montello, e per mostrare il volto di una Milano aperta e solidale verso gli immigrati. Nell’occasione verrà a suonare la Banda degli Ottoni.

Saranno presenti l’assessore ai Servizi sociali, Pierfrancesco Majorino; il rettore della Biblioteca Ambrosiana, Mons. Franco Buzzi e la madrina dei City Angels, Daniela Javarone.

I milanesi sono invitati a partecipare, se possibile portando beni utili ai migranti: abiti e biancheria intima da uomo, coperte, sacchi a pelo, prodotti per l’igiene personale (spazzolini, dentifrici, shampoo, bagno schiuma), cibo e bibite (soprattutto latte) a lunga conservazione, the in polvere o in bustine.

L’appuntamento è per domenica 2 ottobre alle ore 20.00 presso il Palasharp (MM1 Lampugnano).

I City Angels, volontari di strada d’emergenza, sono stati fondati a Milano nel 1994 da Mario Furlan, giornalista e docente universitario di Motivazione e Crescita Personale. Oggi sono presenti in 16 città italiane e a Lugano, in Svizzera, con oltre 500 volontari, di cui il 50,4% sono donne.

www.cityangels.it

City Angels: Ferragosto solidale e vegetariano

city angels
city angels

Un Ferragosto solidale e vegetariano, insieme con i migranti e con i senzatetto ospiti nel loro centro d’accoglienza: lo organizzano i City Angels, e invitano i milanesi a partecipare.

“C’è paura nei confronti degli immigrati; per questo invitiamo i cittadini a venire a conoscerli, a mangiare con loro e a condividere con loro il Ferragosto” dice Mario Furlan, fondatore dei City Angels.

I milanesi potranno venire dopo essersi prenotati attraverso la pagina Facebook dell’Associazione https://www.facebook.com/CityAngelsItalia. Viene loro richiesto di portare, in segno di condivisione, qualcosa di vegetariano da mangiare, oppure qualcosa da bere (ma niente alcolici). Perché vegetariano? “Perché nell’occasione intitoleremo il nostro centro d’accoglienza allo stilista scomparso Elio Fiorucci. Elio ideò il logo dei City Angels, ci disegnò le divise ed era vegetariano; sarà un bel modo per ricordarlo” afferma Mario Furlan.

Coop Lombardia e la Comunità ebraica di Milano porteranno bibite e cibo, mentre Silvia Viel, titolare dell’omonima gelateria in Corso Buenos Aires, porterà granite per tutti.

Interverranno sia al pranzo di solidarietà, sia all’intitolazione del centro a Fiorucci il sindaco di Milano Beppe Sala e l’assessore ai Servizi sociali Pierfrancesco Majorino.

Don Davide Milani, Responsabile comunicazione della Diocesi di Milano, benedirà il centro d’accoglienza. Saranno presenti  Daniela Javarone, madrina dei City Angels, e l’imam Khaled Elhediny. Dopo il pranzo si potrà ballare con la musica della banda di Alessandra Amato.

L’appuntamento è dunque per mezzogiorno di lunedì 15 agosto in via Gino Pollini 4, nel quartiere di Niguarda. A 200 metri dalla fermata della metropolitana di Cà Granda (linea lilla).