Cervinia: Pista Ventina aperta

Panorama-skilift-ghiacciaio
Panorama-skilift-ghiacciaio

Da sabato 12 novembre sarà possibile sciare anche sulla parte italiana del comprensorio di Cervinia. Sarà aperta la pista del Ventina con rientro alla stazione di Cime Bianche Laghi (metri 2.812).

Oltre ai tracciati svizzeri sul ghiacciaio di Plateau Rosà, gli appassionati avranno a disposizione anche l’opzione solo “Italia” con skipass nazionale proposto al prezzo promozionale di euro 27,50; internazionale euro 53,00.

a Cervinia Pasqua con gli sci

Per gli appassionati degli sci  quest’anno la Pasqua si presenta davvero fortunata per trascorrere ancora qualche giorno sulla neve dove sono  aperti tutti i collegamenti del comprensorio tra Cervinia, Valtournenche e Zermatt (Svizzera). Nella notte tra mercoledì e giovedì sono caduti   15 cm in Cervinia paese e 30 cm in quota e i 350 chilometri di pista sono stati coperti da uno “spolvero” con neve farinosa in quota e compatta più in basso.

Ecco l’attuale situazione neve di tutta la ski area: si va i dai cm. 260 di Plateau Rosà (mt. 3.500) sino ai cm. 130 di Cime Bianche Laghi (mt. 2.800) e dai cm. 90 di  Plan Maison (mt. 2.500) ai cm. 35 di Cervinia paese (mt. 2.050), dove è garantito il rientro con gli sci dal Ventina e dalle piste del Cretaz.

A Valtournenche si ha una copertura neve di un massimo di cm. 140 sino a un minimo di cm. 30 sull’intero domaine skiable

Per celebrare la Pasqua all’insegna della “bella neve” sono in programma due importanti avvenimenti sportivi: sabato 7 aprile nella tarda mattinata all’IndianPark di Cervinia (zona seggiovia Fornet, a Plan Maison)  il “Roxy Chicks Games Special Edition” riservato alle ragazze che hanno partecipato ai “Roxy Chicks Games 2012”, poi la sera (ore 20.50)  il tradizionale slalom parallelo che vede protagonisti i maestri delle scuole di Cervinia e Zermatt in un’avvincente sfida sulla pista del Cretaz (in paese), per l’occasione illuminata a giorno.

La chiusura degli impianti, nella conca del Breuil, è prevista per il 6 maggio, per poi riaprire la linea Cervinia Plateau Rosà nel week-end del 19 e 20 maggio in occasione dell’arrivo di tappa del Giro d’Italia Cherasco Cervinia (19 maggio). Se le condizioni lo permetteranno, possibilità nei due giorni di sciare sulla parte alta della pista “Ventina”, con rientro a Cime Bianche Laghi. (c.t.)

Cervinia


di  Carlo Torriani – Per gli appassionati dello sci sono stati aperti i collegamenti tra Cervinia e Valtournenche oltre che con Zermatt (Svizzera) dove la qualità della neve sulle piste è ottima (invernale).

A Plan Maison sono in funzione le seggiovie “Plan Maison”, “Fornet” e “Bontadini”, oltre alla sciovia “Baby La Vielle”. Aperta anche la seggiovia “Pancheron” (piste 29 alta, 27 bis e 26), la cui “sola” risalita vale per ammirare da vicino la strapiombante Parete Sud del Cervino. Inoltre è sciabile la parte alta del Ventina, servita dalla nuovissima funivia “Cime Bianche Laghi – Plateau Rosà”, con i tracciati della seggiovia “Goillet” (aperta).

A Valtournenche funzionano le seggiovie “Motta”, “Bec Carré”, “Du Col” e la sciovia “Gran Sometta” (che consente il collegamento con le piste di Cervinia), oltre alla seggiovia “Becca d’Aran” e al “Baby Salette”, per i piccoli sciatori. Tutti questi impianti sono raggiungibili, oltre che da Cervinia e Zermatt con gli sci ai piedi, dal paese con la telecabina “Valtournenche – Salette”.

Nonostante questo inizio di stagione sia avaro di neve in tutta Europa, qui nella conca di Breuil-Cervinia, le grandi distanze e lunghezze sono tutt’ora praticabili grazie appunto alle nevicate di novembre e alle quote favorevoli su cui si sviluppa l’intero domaine skiable, oltre i duemila metri di altitudine.

Nel comprensorio è disponibile per la release l’applicazione per iPhone e iPod Touch e iPad   scaricabile gratuitamente dall’App Store: si chiama Cervinia ed è un’utile guida con tante informazioni, dal comprensorio alle piste da sci (skirama),  allo skipass (tariffe), al meteo, alla mappa, allo shopping e alle attività compreso dove mangiare, dormire, servizi, agenda (eventi), news e emergenze. Per scaricarla basta andare su “Cerca” e digitare “Cervinia” o “Cervino”.  

Offerte perla settimana bianca:

 

Un inizio di stagione  vede il comprensorio del Cervino protagonista anche nelle offerte “all inclusive” e valide fino al 25 dicembre. Con l’ormai collaudata formula “6+1=6 UN GIORNO GRATIS (soggiorno, ski pass, eventuale scuola sci e noleggio attrezzatura) il Consorzio per lo Sviluppo Turistico del Comprensorio del Cervino (info@breuil-cervinia.it; tel. 0166. 940986) propone settimane bianche prima del Natale  con prezzi a partire da euro 340,00 ed è possibile approfittare anche delle imminenti feste di Sant’Ambrogio e dell’Immacolata, considerando che a Cervinia la stagione sia già iniziata con largo anticipo. E’ pure   assicurata una “vita” di paese anche per chi non scia, all’insegna del “night end day”, magari sorseggiando un aperitivo in funivia, il famoso “happy ski”del Breuil o vivere l’esperienza di una notte sul gatto delle nevi per assistere in diretta alla battitura delle piste, non prima di aver cenato in quota con i guidatori.

Info: www.cervinia.it