BeeRock

BeeRock
BeeRock

Otto ore di concerti non-stop, nel segno del rock e della birra artigianale: torna domenica 20 maggio, a Milano, “BeeRock”, la grande festa all’aperto dedicata agli amanti del malto e del luppolo e della musica live. L’appuntamento è nel giardino di via Zumbini 6, nel quartiere Barona.

Giunto alla quarta edizione, l’evento è organizzato, come di consueto, dal Bonaventura Music Club con il patrocinio del Municipio 6 del Comune di Milano e in collaborazione con il Comitato Villaggio Barona. La festa inizierà alle 13, il primo concerto è previsto alle 15 e si andrà avanti, a suon di rock e pinte, fino alle 23.

Come sempre, l’ingresso è libero.
Sul palco allestito all’esterno del Bonaventura Music Club, nell’anfiteatro messo a disposizione dalla cooperativa sociale La Cordata, si avvicenderanno otto tribute band (Lemon Hard, Confoosion Band, Motley Gang,

Raccolta Rock Band, Donkeys Forever, 4UB, 39 Queen e The Strangers), che omaggeranno altrettanti gruppi che hanno scritto la storia del rock (Artic Monkeys, Foo Fighters, Motley Crue, Ac/Dc, Rolling Stones, U2, Queen e The Doors).

Oltre alla musica, l’altra grande protagonista della manifestazione sarà la birra, con la presenza di produttori artigianali e importanti realtà del settore (La Ribalta, Birrificio Barona, Hacker-Pschorr e Birrodromo, il circuito delle birre artigianali), che proporranno una selezione delle loro produzioni.

Anche quest’anno il mattatore di “BeeRock” sarà il dj e presentatore Tony Esse, direttamente da Musik Connections, la trasmissione dedicata alla musica che va in onda su Lombardia Tv (canale 99 del digitale terrestre), che introdurrà le band.

Da segnalare, infine, che la manifestazione sarà anche un appuntamento a misura di famiglie: a far da sfondo a questa iniziativa, infatti, non mancheranno il mercatino dell’usato e degli artigiani, momenti di intrattenimento per i più piccoli, bancarelle e punti di ristoro per pranzare e cenare.

BEEROCK – Quarta edizione
Quando: domenica 20 maggio, via Zumbini 6, Milano. Ingresso libero.
Apertura cancelli ore 13; inizio live ore 15.

Due ingressi: dal carrabile di via Zumbini 6 e dal parco del Villaggio Barona. Mezzi pubblici: MM2 Famagosta, Romolo. Bus 71, 76, 90, 91 e 95.
In auto: uscita tangenziale Ovest Assago, direzione Milano Famagosta.

A Piero Angela il Premio del Vittoriale 2017

Panoramica_Vittoriale
Panoramica_Vittoriale

A Piero Angela va l’VIII Premio del Vittoriale: sabato 2 dicembre, dalle ore 18.00, la cerimonia di consegna al Vittoriale degli Italiani di Gardone Riviera in occasione della festa Oso raccontare: “Oso raccontare, oso rivelare” scriveva Gabriele d’Annunzio nel Libro ascetico della giovane Italia, e in questa frase c’è tutto il senso della manifestazione e del Premio.

La dichiarazione del Presidente Giordano Bruno Guerri a motivazione della scelta: “Piero Angela rappresenta al grado più alto la capacità di divulgare presso il grande pubblico le questioni più complesse della scienza, della storia e del sapere. Alla base del suo rivelare raccontando c’è lo studio, trasmesso a tutti da un uomo che osa essere semplice”.

Il Premio del Vittoriale, istituito nel 2011, è stato finora assegnato a Ermanno Olmi, Paolo Conte, Umberto Veronesi. Giorgio Albertazzi, Alberto Arbasino, Ida Magli e al Maestro Riccardo Muti. Ai vincitori viene donata un’opera di Mimmo Paladino, la riproduzione del cavallo blu che domina l’Anfiteatro del Vittoriale.

L’evento del 2 dicembre sarà anche l’occasione per inaugurare il Portale restaurato e restituito ai colori e all’armonia voluti da d’Annunzio, e per presentare il volume che l’Istituto dell’Enciclopedia Italiana – Treccani ha dedicato alla dimora dannunziana, secondo luogo, dopo il Quirinale, oggetto di una nuova collana sui grandi palazzi italiani. Un libro che racconta e rivela la bellezza del Vittoriale attraverso le fotografie del Maestro Aurelio Amendola e i testi critici preparati dagli uffici della Fondazione Il Vittoriale degli Italiani, per narrare la sua storia e il paziente lavoro quotidiano intrapreso per mantenerlo un luogo vivo, efficiente e dinamico.

Zucchero “Sugar” Fornaciari all’Arena di Verona

Zucchero
Zucchero

Sarà il 26 settembre l’undicesimo appuntamento dei “10 + 1” straordinari show all’Arena di Verona di ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI, che dal 16 al 28 settembre, porterà in scena nell’anfiteatro veronese uno spettacolo davvero unico, regalando così al suo pubblico la possibilità di vivere un’esperienza inedita e irripetibile attraverso i suoi nuovi e vecchi successi.

I biglietti per l’undicesima data sono disponibili in prevendita da oggi, sabato 3 settembre, ore 16.00 sul circuito TicketOne e nelle prevendite abituali.

 Per i 10 appuntamenti già programmati sono stati venduti oltre 100.000 biglietti (sono disponibili ancora pochissimi biglietti per le gradinate non numerate per gli show del 20/21/27/28 settembre). La grande richiesta di biglietti da parte di tutta Italia, essendo gli unici appuntamenti live in Italia di Zucchero nel 2016, ha prodotto la necessità di aggiungere l’undicesima data.

 F&P Group sconsiglia l’acquisto di biglietti nei circuiti del Secondary Ticketing ribadendo la totale distanza dal “secondary ticketing market” contro cui da sempre sono schierati in prima linea. F&P Group pubblica e aggiorna costantemente (su www.fepgroup.it) la black list dei siti non autorizzati alla vendita informando il pubblico di non acquistare i biglietti su quei siti.

 RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale dell’“Arena di Verona – 10 + 1 show”, evento organizzato da F&P Group. I biglietti per tutte le date sono disponibili sul circuito TicketOne e nelle prevendite abituali.

“Forte Fortissimo” – nuovo Show di Fiorello

Rosario Fiorello
Rosario Fiorello

È con Rosario Fiorello e con il suo spettacolo “Forte Fortissimo” il debutto ufficiale della Forte Arena,  la nuova location accanto al Forte Village di Santa Margherita di Pula (CA), vero e proprio anfiteatro naturale in grado di ospitare eventi e spettacoli di livello internazionale.

L’Artista siciliano, che da anni ormai ama passare le sue estati nel sud della Sardegna, ha creato uno show dove non mancheranno riferimenti territoriali, uniti alle numerose gag ed improvvisazioni tipiche della sua comicità.

Accompagnato dal vivo dalla sua band di sempre diretta dal maestro e tastierista Enrico Cremonesi e dal trio vocale «I Gemelli di Guidonia», Pacifico, Luigi e Eduardo Acciarino, lanciati da «Edicola Fiore», Fiorello gioca tra pop e swing con cover e mash-up di canzoni.

Forte Arena è un palcoscenico naturale all’aria aperta, dove palco e aree tecniche sono state realizzate seguendo gli ideali della bio-edilizia, nel più  totale rispetto dell’ambiente.

“Siamo entusiasti e orgogliosi della Forte Arena. Questo progetto rientra in una strategia che ha come obiettivo primario quello di rendere la Sardegna una destinazione accessibile tutto l’anno, grazie alla cultura e allo spettacolo quale nuovo elemento fondamentale di attrazione turistica in grado di stimolare nuove importanti sinergie e collaborazioni con artisti di livello internazionale. A breve annunceremo il calendario 2016” – ha dichiarato Lorenzo Giannuzzi, Amministratore Delegato e Direttore Generale del Forte Village Resort e della nuova Forte Arena.

I biglietti in vendita a partire dalle 10,00 del 17 giugno 2016 attraverso i punti vendita e circuiti:

Box Office Sardegna – www.boxofficesardegna.it  – T. (+39)070657428

TicketOne – www.ticketone.it