5 C
Milano
sabato, Novembre 26, 2022

Vittoriano e Palazzo Venezia (VIVE) si preparano per la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate

Con un numero di visitatori mai così elevato e in continuo aumento, l’Istituto VIVE – Vittoriano e Palazzo Venezia diretto da Edith Gabrielli si va configurando sempre di più come un nuovo fondamentale polo culturale all’interno della città di Roma.

GIORNATA DELL’UNITÀ NAZIONALE E DELLE FORZE ARMATE

In occasione della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, venerdì 4 novembre 2022, l’Istituto propone un ricco calendario di visite guidate e percorsi animati per bambini e famiglie sui temi della cittadinanza, della partecipazione e della memoria storica collettiva e condivisa. Gli appuntamenti sono previsti dal 4 al 6 novembre, sia durante il giorno che in occasione delle aperture serali straordinarie, per offrire nuove occasioni di approfondimento della storia, dell’arte e dell’architettura dei monumenti del VIVE, dal Rinascimento all’età contemporanea.

A guidare grandi e piccoli visitatori attraverso la storia del Vittoriano e del Museo Centrale del Risorgimento saranno numerosi percorsi riservati a famiglie con bambini: l’itinerario Ti racconto una storia porterà il pubblico in un viaggio attraverso i sogni e i valori condivisi da generazioni di cittadine e cittadini, mentre la visita animata Storie di eroi li condurrà alla scoperta degli eroi e delle eroine che hanno costruito la storia d’Italia.

Gli adulti, inoltre, avranno la possibilità di usufruire dello speciale percorso La Tomba del Milite Ignoto e le memorie della Grande Guerra nel Vittoriano, che partirà dall’Altare della Patria, passando per il piazzale del Bollettino – dove verrà illustrata l’epigrafe del documento che il generale Armando Diaz firmò il 4 novembre 1918 per comunicare la vittoria dell’Italia nella Prima guerra mondiale – e si concluderà nelle sale del Museo Centrale del Risorgimento, dove è conservato l’affusto di cannone sul quale venne portata la bara del Milite Ignoto.

Il programma di aperture serali straordinarie proseguirà quindi per tutto il mese di novembre, offrendo a tutti i visitatori nuove opportunità di ammirare, nello splendore dell’illuminazione serale, il Giardino grande e i famosi saloni monumentali di Palazzo Venezia o di lasciarsi incantare dal suggestivo scorcio della Città Eterna dalla Terrazza Panoramica del Vittoriano.

© MiC – Vittoriano e Palazzo Venezia_Terrazza Panoramica
© MiC – Vittoriano e Palazzo Venezia_Terrazza Panoramica

LA PRIMA DOMENICA DEL MESE AL VIVE

Il 6 novembre, inoltre, in occasione della prima domenica del mese a ingresso libero del Ministero della Cultura, sarà possibile usufruire dell’ingresso libero ai singoli monumenti, senza prenotazione e di uno speciale ciclo di visite, diverso ogni mese, per scoprire ogni volta differenti opere e aspetti delle tante collezioni che Palazzo Venezia racchiude.

Ogni ciclo include, infatti, 4 diversi percorsi, di mezz’ora ciascuno e focalizzato su tre opere scelte come particolarmente esemplificative. Un invito a tornare ogni mese, per scoprire ogni volta altri tesori e approfondire nuovi temi.

Domenica 6 novembre sarà la volta del percorso guidato 3/30. TRE OPERE IN 30 MINUTI. Oggetti con un’anima: collezionisti e collezioni. Seconda parte, che conclude il breve ciclo, iniziato a ottobre e dedicato alle storie dei collezionisti privati che hanno donato allo Stato italiano le proprie raccolte d’arte.

È questo il caso, ad esempio, del principe Ladislao Odescalchi (fondatore della cittadina di Ladispoli e grande appassionato di armi antiche) o del Museo fondato nel Collegio Romano dal padre gesuita Athanasius Kircher (1602-1680), vera e propria camera delle meraviglie dove si potevano ammirare tesori di arte medievale come la piccola scultura in pirite attribuita a Nicola Pisano o il cofanetto bizantino in avorio con le “Storie di David”.

Per partecipare alle attività del VIVE è consigliata la prenotazione.

Tutte le informazioni sono disponibili al sito ufficiale www.vive.beniculturali.it.

Altri articoli di Eventi su Dietro La Notizia

Articoli

Video di Shabbar Abbas dal giudice federale a Islamabad

Proseguono - in esclusiva - gli aggiornamenti di “Quarto Grado” sul caso di Saman Abbas, la ragazza scomparsa il 30 aprile 2021 a Novellara,...

Imagine Dragons, in radio con il nuovo singolo”Symphony”. Annunciata l’unica data italiana del tour 2023 al Circo Massimo

Dopo il successo dei precedenti singoli certificati Platino in Italia “Bones” e “Sharks” – tra i brani più ascoltati al mondo sulle piattaforme digitali...

“Mama”, nuovo singolo di Epoque e la rapper francese Davinhor

L’artista italiana di origini congolesi, EPOQUE, ritorna sulle scene con la sua prima collaborazione internazionale. È disponibile da ora su tutte le piattaforme digitali...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Video di Shabbar Abbas dal giudice federale a Islamabad

Proseguono - in esclusiva - gli aggiornamenti di “Quarto Grado” sul caso di Saman Abbas, la ragazza scomparsa il 30 aprile 2021 a Novellara,...

Imagine Dragons, in radio con il nuovo singolo”Symphony”. Annunciata l’unica data italiana del tour 2023 al Circo Massimo

Dopo il successo dei precedenti singoli certificati Platino in Italia “Bones” e “Sharks” – tra i brani più ascoltati al mondo sulle piattaforme digitali...

“Mama”, nuovo singolo di Epoque e la rapper francese Davinhor

L’artista italiana di origini congolesi, EPOQUE, ritorna sulle scene con la sua prima collaborazione internazionale. È disponibile da ora su tutte le piattaforme digitali...

Michele Bravi e Federica Abbate cantano “Antifragili”, il brano tratto dal film “Strange World”

Michele Bravi e Federica Abbate cantano “Antifragili”, brano originale che può essere ascoltato dal pubblico italiano nei titoli di coda del nuovo film Walt...

“Un’endometriosi per amica, impariamo ad ascoltarla”

Una giornata intesa come dono, che fa conoscere l’endometriosi, consente di anticipare l’eventuale diagnosi e stare vicino a coloro che ne sono affette. Ma...