6.2 C
Milano
martedì, Novembre 29, 2022

“Glove” al Festival delle Migrazioni a Torino martedì 27 settembre

Nato dal lavoro sul territorio con i giovani immigrati di seconda generazione della zona Aurora di Torino nord, Glove è una deviazione, un altro modo di vedere il mondo. Appunto, Glovo diventa Glove.

I ragazzi e le ragazze nati e cresciuti in Italia da genitori stranieri hanno raccontato le loro storie in laboratori condotti dagli autori. Storie che rappresentano la base drammaturgica di Glove.

Lo spettacolo si svolgerà, nel contesto del Festival delle Migrazioni, martedì 27 settembre alle ore 21 ai Giardino Pellegrino di Torino. Regia: Giuseppe Bisceglia. Autori: Massimiliano Liotta e Giuseppe Bisceglia. Produzione de “Il Mutamento”, coproduzione: Pilar Ternera (LI), Meridiano Zero (SS). In collaborazione con: Arteria Onlus.

glove
glove

Idris è un giovane immigrato di seconda generazione, indossa un grosso zaino sulle spalle e pedala per le consegne. Nella corsa per le consegne, il nostro rider incontra una serie di personaggi che indirettamente descrivono il suo ruolo e mostrano uno spaccato della società contemporanea.

Lo sguardo dei vecchi meridionali sugli immigrati, uguale a quello che i piemontesi riservavano loro cinquant’anni prima. Lo sguardo della piazza, dei nuovi residenti borghesi che rimpiazzano personaggi storici come i tossici, che non trovano più posto in questa area di città gentrificata.

La scena si ambienta in una Torino dei mercati, quello di Porta Palazzo, quello del Balon e il vecchio Suk, mercato degli stracci dove il protagonista trova il modo di integrare i suoi guadagni.

Il nostro Idris è un personaggio passivo, protagonista riflesso degli altri personaggi, che incrocia mentre fa le consegne. La consegna è sacra, anche sotto la pioggia.

Leggi altri articoli di Teatro e Cultura  su Dietro La Notizia.

Articoli

Kipy: l’app per digitalizzare i documenti arriva anche su Android

Kipy permette di organizzare i documenti, digitalizzandoli in un archivio in cloud protetto attraverso un sistema di intelligenza artificiale in grado di leggere i...

Orchestra Senzaspine in Concerto di Premiazione dei vincitori del Concorso Zucchelli 2019-2022

Sabato 3 dicembre 2022 alle ore 20.30, l’Aula Magna di Santa Lucia ospiterà il Concerto di Premiazione dei vincitori del Concorso Zucchelli 2019-2022 che finalmente – dopo...

“Nuove economie della musica”: il secondo libro di Andrea Pontiroli

ANDREA PONTIROLI presenta lunedì 12 dicembre alle ore 19.30 presso da mosso a Milano (Via Mosso 3, angolo Via Padova) il suo secondo libro...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Kipy: l’app per digitalizzare i documenti arriva anche su Android

Kipy permette di organizzare i documenti, digitalizzandoli in un archivio in cloud protetto attraverso un sistema di intelligenza artificiale in grado di leggere i...

Orchestra Senzaspine in Concerto di Premiazione dei vincitori del Concorso Zucchelli 2019-2022

Sabato 3 dicembre 2022 alle ore 20.30, l’Aula Magna di Santa Lucia ospiterà il Concerto di Premiazione dei vincitori del Concorso Zucchelli 2019-2022 che finalmente – dopo...

“Nuove economie della musica”: il secondo libro di Andrea Pontiroli

ANDREA PONTIROLI presenta lunedì 12 dicembre alle ore 19.30 presso da mosso a Milano (Via Mosso 3, angolo Via Padova) il suo secondo libro...

“Fino a tardi”, mostra del collettivo SenzaBagno, a Bologna

Sabato 3 dicembre 2022 LABS Contemporary Art è lieta di presentare Fino a tardi, mostra del collettivo SenzaBagno, a cura di Saverio Verini. Per la prima volta, le opere...

Questa settimana tanti nuovi appuntamenti, allo Spirit de Milan

Intanto inizia il conto alla rovescia per NEW YEAR'S EVE 2023 - GRAN GALÀ, la festa più swing dell’anno per salutare il 2022 e...