31.3 C
Milano
venerdì, Luglio 1, 2022

Visitare l’Emilia-Romagna per scoprire e degustare i prodotti tipici

L’Emilia-Romagna è sicuramente una delle regioni più belle e interessanti da visitare sia per la bellezza e la storia delle tante città che la compongono che per i paesaggi, gli appennini e il mare. La maggior parte delle città non sono di grandi dimensioni (Bologna che è il capoluogo è quella con il maggior numero di abitanti) ma al tempo stesso sono molto caratteristiche e appaganti dal punto di vista visivo: fra queste le più belle sono sicuramente Parma, Modena, Bologna, Ravenna e Rimini ma non bisogna dimenticare altre città come Reggio Emilia, Piacenza e Ferrara.

Oltre ad essere delle città molto interessanti dal punto di vista dell’arte, dei monumenti e della storia, uno dei lati che i turisti e i visitatori apprezzano molto è sicuramente quello del cibo in quanto in molte delle città dell’Emilia-Romagna vengono prodotti da centinaia di anni prodotti alimentari che rappresentano delle eccellenze non solo sul territorio italiano ma anche in tutto il mondo.

Partendo da Parma, che sicuramente è la città con i prodotti a livello food più conosciuti e apprezzati in tutto il mondo fra quelle dell’Emilia-Romagna, troviamo prodotti di estrema eccellenza e apprezzati in tutto il mondo quali ad esempio il prosciutto crudo di Parma, Valtermina.com è il sito del relativo salumificio che lo produce, e il Parmigiano Reggiano. Oltre a questi 2 prodotti a Parma e nella sua provincia vengono anche prodotti il culatello di Zibello (altro prodotto considerato una delle eccellenze a livello mondiale) e il salame.

Nel campo dei salumi anche la città di Piacenza vanta alcuni prodotti piuttosto conosciuti quali ad esempio la coppa e la pancetta piacentina che sono piuttosto apprezzati. Spostandosi di circa 30 km da Parma si arriva a Reggio Emilia, meno famosa rispetto a Parma per quanto riguarda i prodotti alimentari, ma dove comunque c’è una produzione di parmigiano reggiano e aceto balsamico.

Altra città che produce l’aceto balsamico è Modena, che sicuramente è più famosa rispetto a Reggio Emilia per quanto riguarda questo prodotto. Modena è inoltre famosa per altri prodotti tipici alimentari quali il cotechino, lo zampone (entrambi vantano la denominazione IGP) e per quanto riguarda la frutta per le famose ciliegie di Vignola. Per quanto riguarda i salumi a Modena viene fatto il prosciutto di Modena che qualitativamente è molto meno conosciuto e di minore qualità rispetto a quello di Parma. Modena è anche famosa per gli amaretti che vengono prodotti nel territorio modenese.

Arrivando nel capoluogo Emiliano, Bologna, uno dei prodotti più famosi che vengono prodotti è sicuramente un salume: la mortadella. Bologna è inoltre famosa, più che per prodotti tipici che vengono prodotti nel territorio, per alcuni piatti quali i tortellini, le lasagne alla bolognese e le tagliatelle.

Quando ci si sposta invece in Romagna, soprattutto a Rimini e Riccione, il primo prodotto alimentare che viene associato è sicuramente la piadina che è un alimento simbolo di questi posti. Sia Rimini che Riccione sono anche famose per alcuni formaggi quali ad esempio il Formaggio di Fossa per la prima e lo squacquerone nel caso della seconda.

Quelli elencati sono fra i prodotti più famosi e apprezzati sia a livello nazionale che anche, alcuni di questi, in tutto il mondo. Chiaramente ogni città ha poi i suoi prodotti e piatti tipici che rendono ognuna di esse speciale e da visitare, per poter abbinare così un viaggio d’interesse e di piacere a dei pranzi o delle cene che sicuramente lasceranno turisti e visitatori soddisfatti e con la voglia di ritornare a visitare questa splendida regione.

Altri articoli di turismo su Dietro la Notizia

 

 

0 Condivisioni

Articoli

Iseo Jazz: la Milano C-Jazz Band e il trio del chitarrista Fabrizio Bai, sabato 2 luglio a Palazzolo sull’Oglio

Il Comune di Palazzolo sull’Oglio è da anni un partner imprescindibile di Iseo Jazz, come dimostra anche in occasione del trentennale del festival: sabato...

R_ESTATE A TEATRO: Elfo Puccini e partner per Milano è viva nei quartieri

Nell’ambito di Milano è viva nei quartieri, il Teatro dell’Elfo, l’Associazione Campo Teatrale, la compagnia Eco di fondo e la Seconda Casa di Reclusione...

Comunicato Chiusure Milano Serravalle – Milano Tangenziali Spa

A7 MILANO-SERRAVALLE Per lavori di pavimentazione, si rendono necessarie le seguenti chiusure: Dalle ore 22:00 di Lunedì 4 Giugno alle ore 06:00 di Martedì 5 Luglio...

Resta Connesso

1,478FansLike
396FollowersFollow
141FollowersFollow
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Iseo Jazz: la Milano C-Jazz Band e il trio del chitarrista Fabrizio Bai, sabato 2 luglio a Palazzolo sull’Oglio

Il Comune di Palazzolo sull’Oglio è da anni un partner imprescindibile di Iseo Jazz, come dimostra anche in occasione del trentennale del festival: sabato...

R_ESTATE A TEATRO: Elfo Puccini e partner per Milano è viva nei quartieri

Nell’ambito di Milano è viva nei quartieri, il Teatro dell’Elfo, l’Associazione Campo Teatrale, la compagnia Eco di fondo e la Seconda Casa di Reclusione...

Comunicato Chiusure Milano Serravalle – Milano Tangenziali Spa

A7 MILANO-SERRAVALLE Per lavori di pavimentazione, si rendono necessarie le seguenti chiusure: Dalle ore 22:00 di Lunedì 4 Giugno alle ore 06:00 di Martedì 5 Luglio...

“Tori seduti” il nuovo singolo di Shade feat. J-Ax

Shade L’hit maker re del freestyle torna con il nuovo singolo “Tori seduti” feat. J-Ax, l’artista che ha reso l’hip hop un vero fenomeno culturale...

Glicine, è il disco di debutto del progetto nicedays

Uscito venerdì 24 giugno 2022 "Glicine", il disco di debutto del progetto nicedays: pop dalla venature urban e lo-fi direttamente dalla pianura padana, alter ego di Nathan Schinocca e primo...