25.5 C
Milano
giovedì, Giugno 30, 2022

“Line” di Israel Horovitz al Teatro della Cooperativa

Teatro della Cooperativa

7 | 12 giugno
LINE
prima nazionale
di Israel Horovitz
traduzione Susanna Corradi
regia Renato Sarti
con Valerio Bongiorno, Francesco Meola, Rossana Mola, Mico Pugliares, Fabio Zulli
luci Jacopo Gussoni
costumi Carlo Sala
produzione Teatro della Cooperativa

Riprende dal 7 al 12 giugno al Teatro della Cooperativa il surreale atto unico di Israel Horovitz dai fortissimi echi beckettiani, Line, diretto da Renato Sarti. Un testo sulla competitività, cifra e piaga della civiltà occidentale più di cinquant’anni fa, quando il testo è stato scritto, come oggi. Lo spettacolo vuole anche essere un omaggio al grande drammaturgo americano recentemente scomparso.

Una scena nuda, una linea. Cinque personaggi in fila per non si sa bene quale evento, non è specificato e in realtà non è nemmeno importante. L’importante è essere i primi della fila a tutti i costi. Non per merito, non per efficienza, non per qualifiche: semplicemente precedere gli altri.

Quando la scena si apre, in fila c’è soltanto Flaminio, grezzo, non particolarmente intelligente, amante dello sport, ha passato la notte davanti alla linea bianca per accaparrarsi il primo posto. Le cose cambiano quando entra in scena Stefano, giovane volubile e prepotente, appassionato di Mozart e ossessionato dalla morte, che con la sua parlantina cerca subito di circuire Flaminio e sovvertire l’ordine. Si uniscono poi l’ambiziosa Moira, la quale tenterà di imporsi sul gruppo di uomini usando la sua sensualità; il cinico Dolan, che cade sempre in piedi, e Arnallo, l’inetto e remissivo marito di Moira.

Con il procedere dell’azione drammatica, grottescamente comica, i personaggi otterranno, anche se solo temporaneamente, il tanto agognato primato, in un crescendo di violenza, sotterfugi e meschinità.

Un classico del teatro dell’assurdo, rappresentato ininterrottamente dal suo debutto, nel 1967, ad oggi (è la più longeva produzione off Brodway), che riesce a mettere in luce e alla berlina le nevrosi della società moderna.

STAGIONE 2021|2022
CONTROVENTI
TEATRO DELLA COOPERATIVA
via privata Hermada 8 – Milano
info e prenotazioni – Tel. 02 6420761
info@teatrodellacooperativa.it – www.teatrodellacooperativa.it

BIGLIETTERIA
da martedì a venerdì 15.00 – 19.00
sabato 18.00 – 20.00 (nei giorni di replica)
domenica 15.00 – 16.30 (nei giorni di replica)
Il ritiro dei biglietti potrà essere effettuato fino a 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo
I biglietti sono acquistabili anche online sul circuito Vivaticket

ORARI SPETTACOLI
(salvo diverse indicazioni)
martedì, mercoledì, venerdì e sabato ore 20:00
giovedì ore 19:30
domenica ore 17:00

BIGLIETTI
intero 18€ – riduzioni convenzionati 15€ – under 27 10€ – over 65 9€
giovedì biglietto unico 10€
diritto di prenotazione 1€ (non applicato agli abbonamenti e ai biglietti acquistati online)

ALTRE RIDUZIONI
gruppi (10 o più) 12€
Vieni a Teatro/Agis 12€ (martedì-mercoledì-domenica) 15€ (venerdì-sabato)
A Teatro in bicicletta 8€ mostrando in cassa un dispositivo di protezione (caschetto o luce segnaletica led)
scuole di teatro 10€ con tessera della scuola
precari, disoccupati e cassintegrati 9€
disabili 9€ + accompagnatore (se obbligatorio) omaggio
Abitare e UniAbita 9€

COME RAGGIUNGERCI
MM3 Maciachini / MM2 Lanza + tram 4 (fermata Niguarda Centro)
MM5 Cà Granda + autobus 42, 52
autobus 42, 51, 52, 83, 166, 172
BikeMi 313 (V.le F. Testi), 315 (Cà Granda), 322 (M5 Cà Granda)

Per altre notizie relative al tema Teatri Dietro la Notizia

1 Condivisioni

Articoli

Perché installare un condizionatore è un buon investimento

D’estate le temperature tendono a salire sempre di più in molti paesi del mondo a causa del riscaldamento globale. Questo può causare diversi problemi...

Fresco d’estate a Lana in Alto Adige

Corsi d’acqua, piscine, cascate, fiumi, rogge e torrenti in cui rinfrescarsi nella stagione calda Il territorio di Lana e dintorni, tra le sue meravigliose caratteristiche...

Pier Silvio Berlusconi: «’Striscia’ e’ un pezzo della televisione italiana e un pezzo di Italia»

A settembre ripartenza boom del programma con Luca Argentero e Alessandro Siani Nel corso della presentazione di ieri sera alla stampa delle nuove stagioni tv...

Resta Connesso

1,478FansLike
396FollowersFollow
141FollowersFollow
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Perché installare un condizionatore è un buon investimento

D’estate le temperature tendono a salire sempre di più in molti paesi del mondo a causa del riscaldamento globale. Questo può causare diversi problemi...

Fresco d’estate a Lana in Alto Adige

Corsi d’acqua, piscine, cascate, fiumi, rogge e torrenti in cui rinfrescarsi nella stagione calda Il territorio di Lana e dintorni, tra le sue meravigliose caratteristiche...

Pier Silvio Berlusconi: «’Striscia’ e’ un pezzo della televisione italiana e un pezzo di Italia»

A settembre ripartenza boom del programma con Luca Argentero e Alessandro Siani Nel corso della presentazione di ieri sera alla stampa delle nuove stagioni tv...

Al via domani la prima edizione del “Nuove Vibrazioni Festival”

Sul palco ci sarà Manutsa. Il suo ultimo album è candidato alla Targa Tenco Si intitola "Nuove Vibrazioni Festival", ed è la nuova rassegna musicale...

Maco Festival: pronti a partire nella Clouds Arena – Paestum (Sa)

Dopo il successo dell’edizione 2021 che ha raccolto oltre 15.000 presenze, 80.000 visualizzazioni e 27.000 geolocalizzazioni, sia in Italia che all'estero, riparte Maco Festival...