NU’EST Re:SPONSE Europe Tour

Nu Est

Oltre 30 milioni di views, più di 2 milioni di dischi venduti. Tra atmosfere glam, passi di danza e note irresistibili arriva, per la prima volta in Italia uno dei gruppi più amati della scena K-Pop. Fenomeno che dopo BigBang e Psy conquista sempre più fan anche nel nostro Paese.

Grazie all’associazione KpopItalia, organizzatrice dell’evento, sbarcano per la prima volta in Italia, il 30 novembre ai Magazzini Generali di Milano (ore 18.00), JR, Aron, Baekho, Minhyun e Ren. Ovvero i NU’ EST (acronimo di New Established Style and Tempo), una della boy band più amate del panorama K-Pop, nuovo movimento e, soprattutto, genere musicale che sta conquistando un sempre maggior numero di estimatori tra le nuove generazioni. Un’irresistibile ascesa dovuta al successo dei BigBang, prima band asiatica a vincere un premio italiano come il Best Fan agli MTV TRL Awards, all’esplosione del fenomeno Psy, ma anche alla particolare ricetta che caratterizza il K-Pop. Un mix unico di ricercati look glam, trascinanti hit nate per scalare le classifiche e grandiose esibizioni dal vivo che fondono beat trascinanti e ricercate coreografie.

Un’imponente macchina dei sogni che non poteva non approdare anche a Milano, città da sempre molto attenta alle nuove tendenze dell’arte, della musica e del fashion. “Siamo molto orgogliosi di quest’evento”, racconta Martina Buonaurio, social Manager Kpop Italia e CJ Manager di MyMusicTaste Seoul, Korea, “sarà l’unica data italiana del Re:SPONSE Europe Tour ed  essere riusciti a portare qui  una band del calibro dei NU’EST rappresenta per noi un importante successo. Questo è un risultato che premia i nostri sforzi e che dimostra l’ascesa del fenomeno K-Pop in Italia”. I numeri sembrano confermare questa tendenza: 10 mila fan sulla pagina facebook di KpopItalia, fulminei soldout, premi Best Fan ai TRL Awards e nuove riviste dedicate; il vento d’Oriente soffia forte anche nel nostro Paese. 

Nu’Est sono una band koreana electro-urban composta da 5 cantanti/ballerini. JR, Aron, Baekho, Minhyun e Ren debuttano ufficialmente nel 2012 pubblicando sotto l’etichetta Pledis Entertaiment il loro primo singolo “Face”: un brano dedicato al tema del bullismo che scala immediatamente le classifiche e ottiene più di 30 milioni di visualizzazioni su Youtube. Tra il 2012 e il 2013 pubblicano 3 mini album e nel 2014 esce il loro primo LP, “Re:BIRTH”, due volte primo nelle classifiche dei più venduti in Corea del 2014, dove spicca il singolo “Good Bye Bye” (2 milione di views su Youtube). Tra i riconoscimenti più importanti il titolo di Top New Artist, nel contest mondiale K-Pop Lovers! Awards 2012.

Quest’appuntamento è senza dubbio una novità importante all’interno di una scena musicale, come quella italiana, spesso forse troppo ancorata alle sue certezze”, afferma Cesare Viacavaproduct Manager KpopItalia, “non c’è la voglia di prendersi dei rischi e così si rischia di non dare spazio alle novità di qualità. Il Kpop è giovane e per i giovani, è fresco come la velocità delle tendenze della rete e ben si sposa con l’interesse dell’Oriente all’expo del 2015. Abbiamo fatto una scelta azzardata ma fino a questo momento i numeri ci stanno dando ragione”.


 

 

Nu’Est

 

Il percorso artistico dei Nu’Est inizia sempre su un palco, ma seguendo una delle discipline che padroneggiano meglio: la danza. Il loro esordio nell’universo K-Pop, infatti, li vede protagonisti in veste di ballerini accanto alla girl band coreana After School Blue con cui collaborano in diversi video musicali (solo il VM della hit Wonder Boy vanta 629.117 views). Quell’esperienza segna l’inizio della loro evoluzione in band musicale electro urban. Nel 2012, sotto l’etichetta Pledis Entertainment, pubblicano il loro primo singolo Face, un brano volto a sensibilizzare i giovani sul complesso tema del bullismo nelle scuole. In tempo record la canzone ottiene un fenomenale successo, grazie anche alla popolarità ottenuta dal gruppo, partecipando al reality show Making of a Star. Una hit che fa impazzire e consacra il loro successo facendo schizzare le statistiche di Youtube a oltre 30 milioni di visualizzazioni. Tra il 2012 e il 2013 pubblicano 3 EP: Action (2012) che li porta in America per partecipare al K-Con, la più grande kermesse di K-Pop del mercato occidentale; Hello (2013), il loro album più venduto; Sleep Talking (2013), il disco che segna anche il loro debutto sul mercato cinese. Nel 2014 esce il loro primo LP, Re:BIRTH, due volte primo nelle classifiche dei dischi più venduti in Corea del 2014. L’album contiene 11 tracce, compreso il fortunato singolo Good Bye Bye (2 milione di views su youtube). Tra i riconoscimenti più importanti ottenuti dalla band, il titolo di Top New Artist conquistato nel contest mondiale K-Pop Lovers! Awards 2012.  Tra i successi della band: 3 nomination ai Golden Disk Awards 2013 (Best Single, Most Popular Artist e New Rising Star); 2 nomination ai Seoul Music Awards 2013 (Best Rookie e Popularity). In Corea del Sud nel 2012 conquistano anche i titoli Best Male Rookie ai Korean Updates Awards e Super Rookie Idol agli Arirang’s Simply K-Pop Awards. A livello internazionale hanno anche raccolto altri riconoscimenti come le nomination ai So-Loved Awards 2012 (Top Best Male Newcomer), ai All-KPop Awards 2012 (Best Male Rookie) e ai Soompi France Awards (Rookie of the Year – Male Group).

 

I componenti del gruppo sono:

JR

(Kim Jong Hyun – 8 giugno 1995)

Leader, Main Rapper, Main Dancer, Visual

Aron

(Aron Kwak – 21 maggio 1993)

Lead Rapper, Lead Dancer, Vocalist

Baekho

(Kang Dong Ho – 21 luglio 1995)

Main Vocalist

Minhyun

(Hwang Min Hyun – 9 agosto 1995)

Lead Vocalist

Ren

(Choi Min Ki – 3 novembre 1995)

Vocalist, Maknae