Letti sfatti

LETTI SFATTI E se il mondo somigliasse a Piero Ciampi

 

Una versione in napoletano de IL VINO di PIERO CIAMPI anticipa il nuovo progetto del gruppo LETTI SFATTI. Un omaggio ma anche un percorso che riprende leredità del cantautore livornese, pensato con la collaborazione del Premio Ciampi-Città di Livorno.

Il vino, accompagnato dal videoclip e fedelmente tradotto in dialetto napoletano, è uno dei quattro pezzi dell’inarrivabile poeta della canzone italiana riproposti dai Letti Sfatti nel coraggioso lavoro: gli altri sono In un palazzo di giustizia, Ha tutte le carte in regola e Tu no.

Insieme ad altri cinque brani inediti le gemme di Ciampi compongono l’album …E SE IL MONDO SOMIGLIASSE A PIERO CIAMPI… (Laboratori di provincia/Audioglobe): La fiamma di una candela (dedicata a Piero Ciampi), La Troia, Quello che ho di te, Una vita corta e Maria.

 

Un’operazione a 360 gradi, dunque: nove canzoni, un videoclip e anche un documentario, intitolato MINERALI SCONOSCIUTI che vede tra i protagonisti: Peppe Lanzetta, Patrizio Trampetti, Rosalba Di Girolamo, Antonio Del Gaudio, Franco Del Prete, Alan Frenkiel, Luigi Caramiello, Franco Carratori e gli stessi Letti Sfatti. Un viaggio all’unisono nella storia e nell’eredità artistica di Ciampi attraverso le testimonianze di questi musicisti, scrittori e studiosi legati alla città partenopea, che consolidano così il legame fra vecchie e nuove ispirazioni sull’asse Livorno-Napoli. Un lascito che rivive nel tributo del gruppo napoletano, in grado di recuperarne sensibilità e raffinatezza. Ad animare il videoclip, diretto da Carmine Giordano e incluso nel dvd, sono invece gli attori Gianfranco Gallo e Luigi Oliva.

 IL VIDEOCLIP DE IL VINO SU YOUTUBE

http://www.youtube.com/watch?v=ThDjzTYQZRE

Il singolo in vendita su Itunes (sotto il link)

http://itunes.apple.com/it/album/il-vino/id546566038?i=546566119&ign-mpt=uo%3D4