Centro disabili e scuola materna

Novate Milanese, 12 dicembre 2012 – Sono stati tantissimi i cittadini di Novate Milanese che nonostante una fredda giornata hanno voluto partecipare alla giornata di inaugurazione del nuovo Centro Diurno Disabili e dei nuovi spazi della Scuola Salgari, dopo i lavori di ristrutturazione.

Cittadini che insieme agli ospiti del CDD e a molte famiglie di alunni della Scuola Salgari hanno potuto apprezzare gli interventi, la loro qualità, funzionalità ed esecuzione che hanno permesso in pochi mesi di riconsegnare alla città due importanti spazi pubblici di studio, tempo libero e socializzazione.

La giornata si è aperta con l’inaugurazione ufficiale del Sindaco Lorenzo Guzzeloni che con gli Assessori presenti ha visitato con i cittadini i locali della Scuola, del Centro Diurno Disabili e dei nuovi ambulatori che ospiteranno l’Asl e la Lega Italiana per Lotta contro i Tumori.

Entusiasmo e partecipazione anche allo spettacolo natalizio, messo in scena dai piccoli alunni della Scuola Materna Salgari e tanti cittadini anche alla mostra che ha ripercorso la storia dei 20 anni di attività del Centro Diurno per Disabili. Interesse ed emozione hanno suscitato anche la proiezione di un filmato che ha mostrato le attività che i ragazzi ospiti del Centro svolgono insieme agli operatori.

La musica della Banda Santa Cecilia ha allietato i momenti conclusivi della giornata prima del rinfresco e del brindisi natalizio per tutti.

Il Centro Diurno Disabili, oggi può ospitare fino a 17 persone disabili e consente di fornire loro un efficace luogo di socializzazione e inclusione in spazi colorati e rimessi praticamente a nuovo.

I due interventi presentati ai cittadini rappresentano una risposta concreta al bisogno di servizi di qualità e di attenzione alle fragilità voluti dall’Amministrazione Comunale. I lavori sono stati eseguiti in modo da poter mettere a disposizione di Novate strutture più confortevoli ed efficienti per la permanenza dei piccoli alunni, da un lato, e degli ospiti disabili dall’altro.

Il ringraziamento dell’Amministrazione va alle imprese Miculi, Novaelit, Grassi e Crespi e Vivai Saldini oltre che al circolo Rotary che con le importanti donazioni di questi anni ha contribuito a rendere gli spazi più confortevoli condividendo con l’Amministrazione lo spirito e la volontà di ridare a queste strutture l’importanza che rivestono per il ruolo sociale che svolgono .