Azzurri in viaggio verso l’Inghilterra

Europei Sheffield2011

SHEFFIELD – Inizieranno domani i Campionati Europei 2011. A Sheffield, nel South Yorkshire, l’English Institute of Sport è pronto ad ospitare gli atleti, olimpici e paralimpici, che si contenderanno i titoli continentali di ogni specialità. La prima parte della delegazione azzurra, composta dai tecnici ed atleti paralimpici, oltre che dal Segretario generale, Marco Cannella, è già giunta ieri in Inghilterra, in attesa dell’arrivo, nella giornata di oggi, degli altri componenti la delegazione, i tecnici e fiorettisti e sciabolatrici, protagonisti delle prime gare Assoluti. 
Assieme agli azzurri anche Giovanni Vallario, cuoco del Centro di Preparazione Olimpica del Coni di Formia (Lt) che, grazie alla disponibilità del Comitato Olimpico e dei responsabili della direzione Impianti e del Cpo di Formia, curerà l’alimentazione degli atleti italiani. 

Dal sopralluogo effettuato lo scorso mese a Sheffield– spiega il Segretario generale, Marco Cannella – abbiamo constatato come la cucina inglese mal si coniughi con le esigenze alimentari dei nostri atleti. Abbiamo quindi chiesto al Coni di poter avere al nostro fianco un cuoco esperto come Giovanni Vallario che ha seguito le cucine per la delegazione italiana alle Olimpiadi di Sydney e Pechino”. 

Dall’Italia è inoltre partito anche un carico con oltre 80 kg di pasta, offerta da una nota azienda produttrice italiana, oltre all’olio, offerto alla Federazione Italiana Scherma dall’associazione di produttori Biol Italia, ed ai pelati e conserve di pomodoro, utili quale condimento, offerte alla Nazionale azzurra dall’azienda La Palma. Gli atleti azzurri potranno quindi contare su piatti accuratamente preparati.

Nulla è stato lasciato al caso – dice il Presidente federale, Giorgio Scarso –. Ho avuto modo di percepire come sia la preparazione tecnica da parte dei singoli Commissari tecnici che quella logistica da parte della Segreteria, sia stata curata nei dettagli. L’appuntamento continentale infatti assume quest’anno i contorni di un vero e proprio esame, dato che oltre al titolo sono in palio punti importanti nella corsa alla qualificazione olimpica. Siamo consapevoli – aggiunge Scarso – che l’Italia ha grandi potenzialità in tutte e sei le specialità, ma sappiamo bene come ogni gara abbia una storia a sè e, quindi, nulla debba essere dato per scontato. Ecco perché ritengo che, alla viglia, sia lecita ogni aspettativa, sia da parte degli atleti che da parte della stampa e di chi segue le vicende della scherma italiana. L’importante è però che si viva questo appuntamento senza quella pressione e quell’ “ansia da prestazione” che potrebbe condizionare la prova. Sono convinto che, così come nella vita, quando si è lavorato bene ed intensamente, i risultati non possono non arrivare. In bocca al lupo a tutti!”.

I Campionati Europei Sheffield2011 non avranno una copertura televisiva in diretta. La BBC, emittente che aveva acquisito i diritti per la produzione televisiva dell’evento, ha rinunciato alla stessa. A causa di ciò, la RAI, emittente detentrice dei diritti per la trasmissione televisiva in Italia degli Europei, sarà impossibilitata a seguire in diretta la competizione. Spetterà dunque agli organi informativi federali raccontare l’evento. Il sito Federscherma.it raccoglierà tutte le informazioni e sarà aggiornato, costantemente, sui risultati e sull’evolversi delle varie gare quotidiane, con dichiarazioni e primi commenti. La Fan Page ufficiale della Federazione Italiana Scherma su Facebook accoglierà invece i principali aggiornamenti dei risultati ma soprattutto il racconto fotografico delle giornate di gare, affidato agli scatti del fotografo Augusto Bizzi. Il profilo Twitter federale sarà invece aggiornato con alcuni retroscena, commenti flash e gli aggiornamenti dei risultati. A far vivere le emozioni live sarà invece FederschermaTV, la web tv della Federazione Italiana Scherma, edita da Atleticom, che seguirà in diretta le fasi delle giornate di gare, sino alle finali, con il commento di Irene Di Transo, le immagini di Giorgio Ferrari e la post-produzione di Simone Romeo. Al termine di ogni giornata, poi, le interviste ed i commenti dei protagonisti.

Campionati Europei Sheffield2011 – Convocazioni – 13-19 luglio 
Fioretto maschile 
Andrea Baldini, Andrea Cassarà, Valerio Aspromonte, Giorgio Avola 
Riserva in Italia: Stefano Barrera 

Fioretto maschile paralimpico 
Cat. A
: Matteo Betti, Andrea Macrì, Riccardo Formenton
Cat. B: Marco Cima
Cat. C: William Russo

Fioretto femminile 
Valentina Vezzali, Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Ilaria Salvatori 
Riserva in Italia: Giovanna Trillini 

Fioretto femminile paralimpico 
Cat. A:
Loredana Trigilia 

Spada maschile 
Alfredo Rota, Stefano Carozzo (prova individuale), Paolo Pizzo (prova individuale), Matteo Tagliariol (prova individuale), Enrico Garozzo (prova squadre), Matthew Trager (prova squadre), Luca Ferraris (prova squadre)

Spada maschile paralimpica 
Cat. A:
Matteo Betti, Andrea Macrì, Riccardo Formenton
Cat. B:
Marco Cima
Cat. C:
William Russo

Spada femminile 
Bianca Del Carretto, Nathalie Moellhausen, Mara Navarria, Rossella Fiamingo (prova individuale), Cristiana Cascioli (prova squadre) 

Sciabola maschile 
Aldo Montano, Diego Occhiuzzi, Gigi Tarantino, Giampiero Pastore 
Riserva in Italia: Luigi Samele 

Sciabola femminile 
Irene Vecchi, Gioia Marzocca, Ilaria Bianco, Paola Guarneri 
Riserva in Italia: Irene Di Transo 

Sciabola femminile paralimpica 
Cat. A:
Loredana Trigilia 

DELEGAZIONE: 
Presidente Federscherma: Giorgio Scarso 
Capi delegazione:
Paolo Azzi, Andrea Cipressa 
Segretario:
Marco Cannella 
Commissario tecnico – Fioretto: Stefano Cerioni 
Commissario tecnico – Spada:
Sandro Cuomo 
Commissario tecnico – Sciabola: Giovanni Sirovich 
Commissario tecnico – Paralimpico: Fabio Giovannini 
Maestri – Fioretto: Giulio Tomassini, Paolo Paoletti 
Maestri – Spada : Alessandro Bossalini, Daniele Pantoni 
Maestri – Sciabola:
Lucio Landi, Dino Meglio
Maestro – Paralimpica:
Giuseppe Costanzo 
Arbitro – Paralimpica:
Andrea Pontillo 
Medico:
Alessandro Pagliaccia 
Fisioterapisti:
Alessio Morandi, Massimo Donati, Lia Fusco 
Tecnici delle armi: Gianluca Farinelli, Giorgio Abate 

PROGRAMMA GARE 
13 Luglio 
Fioretto maschile paralimpico – Cat. A 
Fioretto maschile paralimpico – Cat. B 
Fioretto femminile paralimpico – Cat. A 
Fioretto femminile paralimpico – Cat. B 
14 Luglio 
Sciabola femminile – individuale 
Fioretto maschile – individuale 
Sciabola maschile paralimpico – Cat. A 
Sciabola maschile paralimpico – Cat. B 
Sciabola femminile paralimpico – Cat. A 
Spada paralimpico – Cat. C 
15 Luglio 
Fioretto femminile – individuale 
Spada maschile – individuale 
Spada maschile paralimpico – Cat. A 
Spada maschile paralimpico – Cat. B 
Spada femminile paralimpico – Cat. A 
Spada femminile paralimpico – Cat. B 
16 Luglio 
Sciabola maschile – individuale 
Spada femminile – individuale 
Fioretto maschile paralimpico – Cat. C 
Sciabola femminile paralimpico – squadre 
17 Luglio 
Fioretto maschile – squadre 
Sciabola femminile – squadre 
Fioretto maschile paralimpico – squadre 
Fioretto femminile paralimpico – squadre 
18 Luglio 
Spada maschile – squadre 
Fioretto femminile – squadre 
Spada maschile paralimpico – squadre 
Spada femminile paralimpico – squadre 
19 Luglio 
Spada femminile – squadre 
Sciabola maschile – squadre