Festa della Marineria 2011

Logo Festa della Marineria

 

Biennale d’Arte, Cultura, Scienza e Tradizione

Da giovedì 16 a domenica 19 giugno 2011 torna alla Spezia il grande evento dedicato alla marineria organizzato dal Comune della Spezia e Autorità Portuale della Spezia con il contributo e il supporto di  Regione Liguria, Provincia della Spezia, Comune di Lerici, Comune di Portovenere, Marina Militare, Istituzione per i Servizi Culturali del Comune della Spezia, Camera di Commercio, Centro Fieristico, Comitato delle Borgate e il Mare ci Unisce, che ha debuttato con successo nel 2009 e quest’anno si affianca alle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia e della Marina Militare Italiana che si svolgeranno alla Spezia il 10 giugno.

La Festa della Marineria 2011 vedrà protagonista tutto il Golfo dei Poeti.

Il cuore della rassegna sarà alla Spezia, ma eventi importanti saranno ospitati anche nei comuni di Lerici e Portovenere, con un programma ricchissimo che animerà i luoghi della festa dalle prime ore del mattino fino a tarda notte.

“La Festa della Marineria 2011 – ha dichiarato  Massimo Federici, Sindaco della Spezia – sarà un grande evento che ha l’ambizione di superare il successo della prima edizione e di fare della Spezia un punto di riferimento per la Marineria a livello nazionale e non solo. Nel 2009, con le sue 200.000 presenze, la Festa è stata l’evento che più di tutti ha coinvolto e abbracciato le varie anime della città. Per l’edizione 2011 intendiamo dare vita ad un grande evento che punti molto sulla qualità e che sia, ancor più, veicolo dell’immagine della Spezia e della Liguria. Sarà una grande e bella festa in cui la comunità si ritroverà e che farà conoscere Spezia e le nostre, tante  eccellenze legate al mare. Stiamo mettendo a punto un programma che, seppur con minori risorse, ha tutti i presupposti perché la Festa della Marineria 2011 sia un evento da ricordare.

“Quest’anno l’Autorità Portuale – ha dichiarato il Presidente dell’Autorità Portuale della Spezia Lorenzo Forcieri – è partner del Comune della Spezia nell’organizzazione della Festa. E’ un evento al quale anche noi crediamo molto per il contributo che può fornire alla crescita di una nuova consapevolezza: lo sviluppo del rapporto con il mare che può fare tanto bene alla città e alla sua crescita. Questo parallelamente allo sviluppo del porto che vuole crescere in un rapporto sempre più compatibile e armonico con la città. La festa sarà un veicolo per far conoscere le nostre eccellenze: porto mercantile, Marina Militare, porti turistici, cantieri, centri di ricerca, industrie ad alta tecnologia e legate al mare e turismo, che devono essere considerati la base e lo stimolo per costruire un futuro migliore, creando le condizioni perché le diverse vocazioni convivano. Quest’anno la Festa della Marineria sarà ancora una festa della città, dell’intero Golfo e di tutti gli amanti del mare, da qualsiasi parte provengano… speriamo che ne arrivino sempre di più dal nord Italia, dalla vicina Toscana e da ogni parte d’Italia e non solo”.

Carlo Bello

Lascia una risposta