Canoa coppa del mondo

Mondiali Canoa

ROMA, 2 MAGGIO – Si sono concluse con le convocazioni del kayak femminile e per i senior della canadese le selezioni della canoa azzurra di velocità che si sono svolte nel week end a Mantova in vista delle prime gare di Coppa del Mondo in programma dal 18 al 22 maggio a Racice, in Repubblica Ceca, e la settimana successiva a Duisburg. Il responsabile del settore kayak femminile Paolo Scrazzolo, d’accordo con la direzione tecnica federale ha convocato Norma Murabito (Aniene), Sofia Campana (Canoa San Giorgio), Fabiana Sgroi e Alessandra Galiotto (entrambe del centro Sportivo Remiero della Marina Militare) e Cristina Petracca (Aniene), Stefania Cicali e Alice Fagioli, delle Fiamme Azzurre.

  Quanto alla canadese, secondo le indicazioni del responsabile di settore Antonio Cannone allo staff tecnico federale, sono stati convocati Sergiu Craciun (Academy Bari), Luca Incollingo (Centro Sportivo Remiero Marina Militare) e Paolo Buccione (Fiamme Oro). Il loro raduno  si svolgerà a Sabaudia. A Mantova sono già in raduno da ieri i convocati del kayak maschile. Per i 1000 metri sono stati chiamati  Maximilian Benassi (Aniene), Matteo Galligani (Aniene), Andrea Facchin (Fiamme Gialle), Antonio Scaduto (Fiamme Gialle), Alberto Ricchetti (Fiamme Gialle), Riccardo Gualazzi (Fiamme Gialle), Andrea Ramella (Fiamme Gialle), Luca Piemonte (Forestale), Nicola Ripamonti(Canottieri Lecco), Mattia Colombi (Forestale), Nicola Dall’Acqua (Academy Bari), Carlo Cecchini (Idroscalo), Matteo Florio (LNI Mantova), Albino Battelli (Posillipo). Inoltre, per i 200 metri sono in raduno a Milano Michele Zerial (Academy), Mauro Pra Floriani (Fiamme Oro), Alberto Regazzoni (Sabazia) e Jaka Jazbec (Forestale). A Milano lavoreranno negli stessi giorni in allenamento anche gli under 23 della specialità Mauro Crenna (Sestese), Manfredi Rizza (Ticino Pavia), Edoardo Chierini (Nazario Sauro) e Marco Buonfiglio (Idroscalo).

Dopo le trasferte di Coppa del Mondo lo staff tecnico federale valuterà la situazione in vista della partecipazione agli Europei in programma a Belgrado dal 17 al 19 giugno.