Giordana Angi “Chiedo di non chiedere”

Giordana Angi_foto di Jamie Robert Othieno
Giordana Angi_foto di Jamie Robert Othieno

La cantautrice GIORDANA ANGI è pronta per presentare il suo nuovo singolo “CHIEDO DI NON CHIEDERE”, disponibile da venerdì 5 luglio per la programmazione radiofonica.
L’inedito, scritto da Giordana, fa parte del suo primo album “C A S A”, già certificato disco d’Oro e stabile nella Top10 dei dischi più venduti in Italia (FIMI-Gfk).

“Chiedo di non chiedere – racconta GIORDANA – nasce da un riff di chitarra e da una melodia improvvisata che mi piaceva cantare. Il testo è stato pensato per ricostruire una serata in cui ci si innamora di nuovo, liberamente, di nuovo. E ci si sente vivi, un po’ come quando canto questo brano. Liberi di amare e di lasciarsi andare”.

Il viaggio di GIORDANA ANGI prosegue a gonfie vele, un viaggio partito dalla scuola di AMICI (dove si è guadagnata anche il PREMIO TIM della critica) e che sta proseguendo per tutta Italia dove la cantautrice italo-francese sta incontrando i suoi fan raccogliendo lungo la strada abbracci e attestati di stima e affetto.

Questo instore tour proseguirà fino a fine luglio in queste città:
3 luglio VILLESSE (GO) CC TIARE SHOPPING ore 18:00
7 luglio TERNI CC COSPEA ore 18:00
8 luglio SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) CC PORTOGRANDE ore 18:00
9 luglio SAN GIOVANNI TEATINO (CH) CC CENTRO D’ABRUZZO ore 18:00
10 luglio EBOLI (SA) CC LE BOLLE ore 19:00
11 luglio NAPOLI MONDADORI Piazza Vanvitelli ore 18:00
12 luglio LECCE FELTRINELLI via Dei Templari ore 17:00
13 luglio CASSINO (FR) CC GLI ARCHI ore 18:00
15 luglio CAGLIARI FELTRINELLI via Roma ore 18:00
19 luglio VILLA SAN GIOVANNI CC PERLA DELLO STRETTO ore 18:00
20 luglio SAPRI (SA) CC LE GINESTRE ore 18:00
28 luglio POLICORO (MT) CC HERACLEA ore 18:00

A fine luglio partirà anche il live tour di Giordana e queste sono le prime date annunciate (per informazioni https://www.colorsound.com – i biglietti sono già disponibili su www.ticketone.it):
25 luglio Belvedere di San Leucio Loc. San Leucio, CASERTA
1 agosto Arena del mare BISCEGLIE (BA)
4 agosto Anfiteatro PARTANNA (TP)
05 agosto Anfiteatro Comunale ZAFFERANA ETNEA
20 agosto Anfiteatro dei Ruderi DIAMANTE (CS)
23 agosto Teatro D’Annunzio PESCARA
30 agosto Arena Mandolfi SANT’ELPIDIO A MARE (FM)
07 settembre Piazza dei Cavalieri PISA
6 ottobre Alcatraz MILANO
11 ottobre Atlantico ROMA

“C A S A”, la cui produzione artistica è curata da CARLO AVARELLO, è uscito per VIRGIN RECORDS (Universal Music Italia), ed è disponibile in formato Cd, LP vinile rosso in tutti i negozi e vinile bianco autografato (in omaggio alla sua squadra di Amici) in esclusiva per AMAZON.
“CASA”, oltre ad essere stato certificato ORO ed essere presente nella Top10 degli album più venduti dopo 10 settimane, ha ottenuto ottimi risultati anche su iTunes e su Spotify (è Giordana l’artista più ascoltata dell’edizione 2019 di Amici).

L’album contiene i brani: “CHIEDO DI NON CHIEDERE”, “CASA”, “QUANTE VOLTE AD ASPETTARTI”, “QUESTA È VITA”, “NE RENONCE PAS” e “TI HO CREDUTO”, “TRA PARIGI E LOS ANGELES” e “GUARDARCI DENTRO”.
Nell’album è presente anche lo straordinario brano “FORMIDABLE” del cantautore belga STROMAE, l’unica cover che l’artista ha voluto inserire, perché molto legata al percorso fatto sul palco di Amici.

Cantautrice di grande talento, la 25enne Giordana Angi ha una voce fuori dai canoni e uno stile interpretativo personale ed unico, caratteristiche che Giordana ha dimostrato di possedere anche durante il suo percorso ad Amici.
I suoi testi spiccano per autenticità e stile, caratteristiche note e apprezzate da grandi artisti come TIZIANO FERRO che ha già collaborato con lei in passato e ha scelto 4 tracce co-firmate da Giordana per il suo nuovo album di inediti, “Accetto Miracoli”, tra i quali la title track e il primo singolo “Buona (Cattiva) sorte”.

Prima prova della maturità 2018

C_2_fotogallery_3088834_6_image
C_2_fotogallery_3088834_6_image

Tgcom24 ha pubblicato i testi delle tracce della prima prova della maturità. Per la tipologia A, il testo da analizzare è “Il giardino dei Finzi Contini” di Giorgio Bassani.

I quattro argomenti per il saggio breve o per l’articolo di giornale, previsti dalla tipologia B, sono i diversi volti della solitudine nell’arte e nella letteratura (Ambito artistico-letterario), la creatività (Ambito socio-economico), masse e propaganda (Ambito storico-politico), il dibattito bioetico sulla clonazione (Ambito tecnico-scientifico).

Per quanto riguarda invece il tema storico, i maturandi hanno a che fare con la cooperazione internazionale e in special modo De Gasperi e Moro. Infine, per l’ultima tipologia, il tema di ordine generale è il principio dell’uguaglianza formale e sostanziale nella Costituzione.

“Preghiera in mare” alla Fonderia Napoleonica Eugenia

Stefania Rocca Raffaele Casarano (al centro) e Mirko Signorile (a destra)
Stefania Rocca Raffaele Casarano (al centro) e Mirko Signorile (a destra)

«PREGHIERA IN MARE» è un racconto delicato ed emozionale che non si limita soltanto a trasmettere e a mettere in scena testi di autori noti, quanto a stimolare la conoscenza e la curiosità del pubblico, cantando, suonando e, attraverso la musica, cambiando il ritmo delle parole.

È uno spettacolo basato sulla memoria del cuore e sullo stupore dei tre protagonisti che sul palco, ogni volta, sapranno renderlo con magia, ricreando l’emozione e la meraviglia legate a queste schegge di cultura. Un progetto da non perdere, con l’attrice Stefania Rocca, i sassofoni di Raffaele Casarano e il pianoforte di Mirko Signorile.

Contaminazione, condivisione, accoglienza, abbraccio. La cultura a fare da ponte, a sorreggere idee e visioni, magari diverse, magari lontane, raccolte da un filo rosso che riunisce parola, musica, letteratura, cinema e restituisce passione, vita. Uno spettacolo essenziale: un palcoscenico spoglio, una sedia, un leggio, microfoni, pianoforte, sassofoni e alcune proiezioni alle spalle.

Non è teatro, ma è anche teatro, non è un concerto, ma è anche un concerto, un luogo dove vengono fuori voci, musica e parole, senza sovrapposizioni ma in completa compenetrazione. I testi attorno ai quali lo spettacolo evolve sono diversi e tutti riguardanti il tema dei migranti e della libertà dell’uomo, con un particolare sguardo alla condizione femminile.

AVSI è un’organizzazione no-profit che realizza progetti di cooperazione allo sviluppo, con particolare attenzione all’educazione. Cardini di ogni intervento sono la difesa e la valorizzazione della dignità della persona. AVSI opera in tutto il mondo grazie a un network di 35 enti soci fondatori e oltre 700 partner.

domenica 8 aprile; ore 21
FONDERIA NAPOLEONICA EUGENIA
via Thaon de Revel 21, Milano

Inizio spettacolo: ore 21:00
Ingresso: offerta minima 15 euro
Informazioni: direzione@ahumjazzfestival.com

Riapre il Museo della Carta

Museo della Carta
Museo della Carta

Con una mostra e un libro dedicato al Garda riapre il  MUSEO DELLA CARTA
di Toscolano Maderno

Inaugurazione sabato 24 marzo dalle 16.00
Museo della carta – Valle delle cartiere
Toscolano Maderno

Con la presentazione della raccolta di favole illustrate “Fantastico Garda” di Simona Cremonini, riapre al pubblico uno dei gioielli museali del territorio bresciano

L’antica cartiera di Maina a Toscolano Maderno, dopo un importante recupero architettonico, è ormai dal 2007 un centro culturale dinamico che offre le sue innumerevoli iniziative culturali ad un pubblico sempre più eterogeneo.
Nei suoi spazi, è possibile ripercorrere la storia della carta, dal Medioevo fino al 1962, anno di chiusura dell’ultima fabbrica nella valle. Un museo che racconta sia il processo produttivo, attraverso manufatti e macchinari ancora funzionanti, sia rare curiosità legate alla stampa con una esposizione a di libri stampati dall’illustre tipografo Alessandro Paganini a Toscolano nella prima metà del Cinquecento.

Il museo, sotto la guida del direttore Lisa Cervigni, negli ultimi anni ha preso un nuovo slancio vitale. Negli antichi spazi della cartiera, accanto all’esposizione permanente, si allestiranno fino a ottobre eventi temporanei, che offriranno uno sguardo sull’arte visiva di giovani talenti ma anche mostre che svelano aspetti inediti del passato, attraverso documenti provenienti dagli archivi storici che raccontano particolari inediti della Valle delle Cartiere e della sua storia plurisecolare.

Ad accompagnare l’apertura al pubblico sarà la mostra delle tavole illustrate del libro Fantastico Garda di Simona Cremonini. Ventisei e oltre sono le creature fantastiche che compongono il saggio-bestiario illustrato del lago di Garda. il libro, un vero e proprio percorso magico attorno al Benaco, tra testi e disegni, ricostruisce il mondo sovrannaturale e meraviglioso del Piccolo Popolo, delle creature, degli animali fantastici e dei personaggi straordinari che fanno parte delle tradizioni locali e che sono collegati ai vari luoghi del lago.

Fra le coste del Garda, i suoi antri, le colline, i numerosi immissari e l’emissario Mincio, i paesini e le città del lago, “Fantastico Garda” si muove tra figure che ammantano l’immaginario collettivo italiano ed europeo, come nani ed elfi, giganti e draghi, mostri e unicorni, creature al femminile come ninfe e sirene oppure anguane e matronae, nonché fra quelle figure tipiche ed esclusive del lago di Garda, come il bresciano Tomfador, le trentine Les Eguales e il veronese Grisot.

La mostra sarà visibile fino al 10 giugno e intende avvicinare anche il pubblico più giovane alla scoperta del museo. Infatti la proposta museale si arricchirà per tutta l’estate di laboratori destinati ai più piccoli in cui sarà Gatto, la nuova mascotte del museo, ad accompagnare i bambini e le loro famiglie in queste esperienze creative e piacevoli.

FANTASTICO GARDA
di Simona Cremonini
presentazione libro e inaugurazione: sabato 24 marzo, dalle ore 16.00

Sede:
Museo della carta
Via Valle delle Cartiere
25088 Toscolano Maderno (BS)
Tel. 0365 641050 – 0365 546023
info@valledellecartiere.it
www.valledellecartiere.it
facebook: museo della carta di Toscolano Maderno

Orari:
dal 24 marzo al 30 giugno e dal 1 settembre al 7 ottobre tutti i giorni dalle 10,00 alle 18,00
Dal 1 luglio al 31 agosto tutti i giorni dalle 10,00 alle 19,00
Dal 13 ottobre al 28 ottobre solo sabato e domenica, dalle 10,00 alle 18,00

Biglietto
intero: € 7,00 ridotto: € 5,00 (gruppi composti da minimo 20 persone, 6-18 anni, over 65)
Residenti nel Comune di Toscolano Maderno: € 3,00
Gratuità: disabili e loro accompagnatori, bambini di età inferiore ai 6 anni

Esce all’estero, “Sfardo” album d’esordio di Alessio Bondì

Alessio Bondì foto
Alessio Bondì foto

“Sfardo”, il fortunato album di esordio (uscito ad aprile 2015 per Malintenti Dischi e 800A Records) di Alessio Bondì, sbarca all’estero: a partire dal 24 novembre, infatti, il disco verrà distribuito in ben 10 Paesi (Germania, Inghilterra, Francia, Spagna, Austria, Svizzera, Belgio, Lussemburgo, Olanda e Brasile). L’uscita verrà anticipata, a fine ottobre, dal singolo e dal video di “Di cu sì”.

I testi contenuti nel booklet del cd sono stati tradotti in 5 lingue, inglese, francese, spagnolo, tedesco e portoghese e, per l’occasione, uscirà anche l’edizione speciale in vinile con tutte le traduzioni incluse all’interno.

e