Enrico Brignano in “Evolushow 2.0″

3. Brignano phMarinaAlessi

Enrico Brignano torna al Teatro EuropAuditorium il 18 e il 19 gennaio con il secondo capitolo del suo Evolushow che per l’occasione diventa 2.0.

Il genere umano cambia e si evolve nel tempo proprio come lo spettacolo di Enrico Brignano che ha pensato di proseguire il discorso iniziato la scorsa Stagione con Evolushow. In informatica infatti quando un programma viene aggiornato diventa 2.0.

La perfezione, l’efficienza e l’essere multitasking sono i valori di oggi: cullare il proprio bebè mentre si è in conference call per lavoro e intanto lavare il pavimento è il minimo, almeno per una donna; per un uomo invece scrivere un sms masticando un chewing gum sarebbe già una conquista.

Ma in una società che va a duemila, anzi a 2015, c’è ancora spazio per la coscienza, per le emozioni, per i valori che ci hanno reso quelli che siamo oggi? Siamo sicuri poi che lo sviluppo che abbiamo messo in atto ci abbia poi fatto progredire come esseri umani?

Questi e tanti altri saranno gli interrogativi che coloreranno uno spettacolo fatto di
comicità, immagini suggestive e futuristiche, musica emozionante e presenze magiche che regaleranno al pubblico due ore di sano divertimento.

Prezzi (comprensivi di prevendita):
I platea intero € 57 –
I platea bambino € 25,00 –
II platea intero   € 51,50 –
II platea bambino € 25,00 –
balconata intero € 40,50 –
balconata bambino € 15,00

Prevendite biglietti
presso la biglietteria del Teatro EuropAuditorium
in Piazza Costituzione 4 a Bologna
(apertura dal lunedì al sabato, dalle ore 15.00 alle ore 19.00),
presso il Circuito VIVATICKET-CHARTA,
i punti d’ascolto delle IperCoop e il Circuito TICKETONE,
oltre alle prevendite abituali di Bologna
e con carta di credito su www.teatroeuropa.it.

Per informazioni: 051 37.25.40 –  051 63.75.199
info@teatroeuropa.it

 

Apertura prevendite “Cats. Let the memory live again – Tour 2016″

3_ Foto Cats
A grande richiesta il musical Cats torna in Italia dal 17 al 20 marzo 2016 all’Unipol Arena (Casalecchio di Reno – BO)  nella sua versione originale con orchestra dal vivo. L’evento è organizzato dal Teatro EuropAuditorium

Cats. Let the memory live again – Tour 2016, che per le date nel West End londinese dello scorso dicembre 2014 è stato rivisto dal team creativo originario, ha ricevuto eccellenti recensioni ed è stato nominato ai recenti Olivier Awards. Il musical di Andrew Lloyd Webber del 1981 è uno dei più famosi al mondo e nel tempo ha battuto i record di longevità, spettatori e incassi.
La trama dello show è basata sul libro di Thomas Stearns Eliot Old Possum’s Book of Practical Cats, una raccolta di poesie nella quale i gatti sono i protagonisti. Cats torna con la sua indimenticabile colonna sonora, con scenografie spettacolari e tanto divertimento.

Prevendite aperte da lunedì 23 novembre alle ore 11.00

Prezzi (comprensivi di prevendita): Parterre intero € 58,00 – Parterre ridotto/bambino € 52,00 – Gradinata bassa intero € 46,00 – Gradinata bassa ridotto/bambino € 41,50 – Gradinata alta intero
€ 33,00 – Gradinata alta ridotto/bambino € 29,50

Prevendite biglietti presso la biglietteria del Teatro EuropAuditorium in Piazza Costituzione, 4 a Bologna (aperta dal lunedì al sabato – ore 15.00-19.00), presso i punti vendita VIVATICKET-CHARTA, i punti d’ascolto delle IperCoop e il Circuito TICKETONE, oltre alle prevendite abituali di Bologna e con carta di credito su www.teatroeuropa.it.

Per informazioni: 051 372540 –  051 6375199; info@teatroeuropa.it.

Billy Elliot – Il Musical

3_ Billy Elliot
La storia del ballerino inglese più famoso del grande schermo, Billy Elliot, si trasferisce sul palcoscenico del Teatro EuropAuditorium da giovedì 29 ottobre a domenica 1 novembre.

Con la regia di Massimo Romeo Piparo, il musical ha debuttato nel West End londinese nel 2005 vincendo quattro  Laurence Olivier Awards, il massimo riconoscimento europeo per i musical, per poi approdare a Broadway nel 2008 conquistando dieci Tony Awards, gli Oscar del musical, e dieci Drama Desk Awards. Con le musiche pluripremiate di Elton John, Billy Elliot – il musical vedrà in scena un cast di 30 performer e nel ruolo del protagonista Alessandro Frola, un ragazzo di quattordici anni con un curriculum da piccola étoile scelto dal regista tra centinaia di candidati giunti alle audizioni da tutta Italia.

 Ambientata nell’Inghilterra di Margaret Thatcher fatta di miniere che chiudono e lavoratori in rivolta, la storia narra della passione per la danza del giovane Billy ostacolata dai sogni del padre e del fratello che lo vorrebbero veder diventare un pugile.

Prezzi (comprensivi di prevendita):
Platea intero € 48,00 – Platea ridotto € 36,00 – Platea bambino € 25,00

Balconata intero € 39,00 – Balconata ridotto € 30,00 –

Balconata bambino € 16,00

Prevendite biglietti presso la biglietteria del Teatro EuropAuditorium in Piazza Costituzione, 4 a Bologna (apertura dal lunedì al sabato ore 15.00-19.00), presso il Circuito VIVATICKET-CHARTA, i punti d’ascolto delle IperCoop e il Circuito TICKETONE, oltre alle prevendite abituali di Bologna e con carta di credito su www.teatroeuropa.it.

Per informazioni: 051 37.25.40 –  051 63.75.199    info@teatroeuropa.it

 

I SOLITI IDIOTI

“I Soliti Idioti”, il programma in onda su Mtv scritto da Francesco Mandelli, Fabrizio Biggio e Martino Ferro, interpretato dagli stessi Mandelli e Biggio, è un’ironica rappresentazione della cultura italiana, con i pregi e i difetti che tanto ci fanno amare ed odiare il nostro Paese.

Il 31 maggio al Teatro EuropAuditorium di Bologna in esclusiva regionale uno show esilarante con sketch inediti, trasformismo e canzoni. Ospiti d’onore delle serate saranno i personaggi più popolari della serie. Le varie coppie in costumi e maschere originali, La Postina, Gli Immoralisti, Gli Omosessuali, Padre e Figlio, I Bambini, si alternano portando sul palco vecchi e nuovi episodi e le loro canzoni comiche eseguite dal vivo assieme alla band “Gli Gnomi”.

 

Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio, una coppia di grande successo sia nel 2011, con la terza stagione della serie su Mtv, i tour nelle più grandi piazze d’Italia e l’esordio al cinema con l’omonimo film campione d’incassi, affrontano trionfalmente il 2012 con la partecipazione a Sanremo, la quarta serie su Mtv dal 26 aprile e il secondo film.

Mandelli e Biggio riescono infatti abilmente a cambiare faccia e personalità creando protagonisti che traggono ispirazione dalla borgata romana, dalla Milano bene, dal tema della mafia, dal rapporto genitori e figli, passando dal mondo della Chiesa a quello dell’omosessualità. Tutti questi personaggi e argomenti vengono filtrati attraverso la bizzarra lente della comicità surreale, che ci mostra i vari tic degli Italiani e smaschera molte volte la loro innocente idiozia. Le mitiche coppie ormai elette a rappresentanti della società, tornano dunque a teatro con gli sketch che alternano risate ad incredulità e ad una straordinaria abilità nell’indossare i panni di tanti personaggi, tutti interpretati dai due istrionici attori. “I Soliti Idioti” sono comicità liberatoria, specchio di un’Italia contemporanea di cui si ride proprio perché ci si riconosce e, in fondo, a cui non si può non volere bene.

 PREZZI (comprensivi di diritti prevendita): platea 33,00 € – balconata 23,00 €

Prevendite biglietti presso la biglietteria del teatro EuropAuditorium in Piazza Costituzione 4 a Bologna (apertura dal lunedì al sabato ore 15-19), presso il Circuito VIVATICKET-CHARTA, i punti d’ascolto delle IperCoop e il Circuito TICKETONE, oltre alle prevendite abituali di Bologna e con carta di credito su www.teatroeuropa.it

 

Per informazioni: 051 37.25.40 –  051 63.75.199    info@teatroeuropa.it

Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio 

Father & Son: Ruggero De Ceglie, autoritario, volgare e disonesto e il figlio Gianluca, laureato, amante dell’arte e della tecnologia, con un animo sensibile, assieme in rocambolesche avventure da “uomini veri”!

Dolce attesa / Gli Omosessuali: due ragazzi gay credono di poter partorire un figlio naturalmente e accusano chi li guarda increduli gridando al mondo la propria omosessualità.

Il rinnovamento della Chiesa: la Chiesa è vista come una grande azienda, Padre Boi e Padre Giorgio, due stravaganti preti marketing, cercano di aumentare il consenso dei credenti presentando originali progetti di rinnovamento in Vaticano.

La postina: “un attimo e sono subito da lei.. “ e scompare. Quante volte alle poste italiane ce lo siamo sentiti dire proprio quando era il nostro turno in coda? Le assurde vicende di un  mite ragazzo di provincia che cerca inutilmente di affrontare la burocrazia Italiana.

Gli (Im)moralisti: la benestante coppia di MariaLuce e Giampietro si imbatte in alcune imbarazzanti situazioni del quotidiano. Il loro perbenismo li porta ad immobilizzarsi con surreali ragionamenti (Im)moralisti.

Mamma esco…!: il piccolo Niccolò esce di casa fornendo ai genitori, un po’ disinteressati, le giustificazioni più stravaganti per portare a termine azioni quasi sempre illegali e non adatte a un ragazzino della sua età.  

Francesco Mandelli (Erba, 3 aprile 1979) è un attore, presentatore, autore e musicista, noto per aver esordito nel 1998 nei panni del “Non Giovane” con Andrea Pezzi su MTV.

Negli anni ha consolidato il suo ruolo all’interno dell’emittente musicale, i programmi da lui scritti ed interpretati non si contano, come il fortunato sketch show “I Soliti Idioti”, affiancando a questo la costante carriera da attore interpretando film campione di incassi come “Manuale d’Amore” di Giovanni Veronesi, “Natale a Miami” e “Natale a New York” di Neri Parenti. Nel 2009 è coprotagonista del film di Massimo Venier “Generazione 1000 euro” ed entra a far parte del cast fisso della serie tv “Squadra Antimafia”, in onda in prima serata su Canale 5. Sempre in prima serata e sempre nel 2009, ma questa volta su Rai Tre è lui ad affiancare Paola Cortellesi nello show “Non perdiamoci di vista” e nello stesso anno esce il primo album della sua band, gli Orange, che porta in giro per mezza Italia con un tour di oltre sessanta date. Uscito il 25 aprile 2011 il secondo album degli Orange, “Rock Your Mocassins” e sempre nel 2011 le nuove serie di “Squadra Antimafia” e “I Soliti Idioti”.

 

Fabrizio Biggio (Firenze, 27 giugno 1974) è attore e autore televisivo. Partito dalle tv locali toscane, è approdato nel 2000 ad Mtv, dove con Gip e Francesco Mandelli ha recitato in “MTV Mad”. Nel 2001 conduce a fianco della vj Giorgia Surina il programma musicale “Select” e nel 2002 “MTV On the Beach” con Camilla Raznovich e Francesco Mandelli.

E’ inoltre ideatore e doppiatore delle “Avventure di Pene e Vagina”, andate in onda su Mtv. Nel 2007 interpreta il personaggio del Diavolo per Rai Due nel programma “Balls of Steel”. Attualmente scrive e recita per “I Soliti Idioti” e nel 2010/2011 ha condotto con Simona Ventura “Ventura Football Club” su Radio Uno.

GIUSEPPE GIACOBAZZI in APOCALYPSE

 

TEATRO EUROPAUDITORIUM  Da Mercoledì 4 a Venerdì 6 Aprile ore 21

Ridens presenta

GIUSEPPE GIACOBAZZI in APOCALYPSE di Andrea Sasdelli

Dal debutto in radio alle comparse in tv locali, dai successi del Costanzo Show alla prima serata di Zelig fino alla popolarità di oggi, Giuseppe Giacobazzi è un attore comico dalle spiccate capacità, rappresentante della comicità made in Italy più tagliente e piacevole.

Dall’esilarante coppia con Duilio Pizzocchi alla fortunata tournèe con lo spettacolo “Una vita da pavura”, durata tre anni e intervallata dalla partecipazione a film come “Baciato dalla fortuna” accanto a Vincenzo Salemme e Alessandro Gassman, Giuseppe Giacobazzi torna alla ribalta con uno spettacolo completamente nuovo.

“Apocalypse” sarà una piacevole sorpresa per tutti i fan dell’artista, uno spettacolo effervescente e di grande impatto. Come in “Una vita da pavura” Giacobazzi, con la sua mimica e il suo umorismo unici, continuerà a prendere in esame l’attualità italiana in uno spettacolo sempre in progress, grazie agli spunti presi ogni giorno dai reality show, dai telegiornali, dalla pubblicità e dalle mode del momento. Immancabile sarà la sua peculiare analisi delle donne e del rapporto di coppia, filtrata dall’ironia, acuta ma sempre affettuosa, con cui Giacobazzi esamina anche gli stereotipi del quarantenne ‘perennemente’ giovane.

Risate incontenibili e riflessioni amare: tutto questo è “Apocalypse”.

Prevendite biglietti presso la biglietteria del teatro EuropAuditorium in Piazza Costituzione 4 a Bologna (apertura dal lunedì al sabato ore 15-19), presso il Circuito VIVATICKET-CHARTA, i punti d’ascolto delle IperCoop e il Circuito TICKETONE, oltre alle prevendite abituali di Bologna e con carta di credito su www.teatroeuropa.it

Per informazioni: 051 37.25.40 –  051 63.75.199    info@teatroeuropa.it