“Hey Mama”, il nuovo singolo di Neima Ezza.

Neima Ezza - Hey Mama
Neima Ezza – Hey Mama

n occasione della festa della mamma, Neima Ezza racconta in un brano autobiografico il suo rapporto con la madre, tra la difficile quotidianità della vita alle popolari di San Siro e dei ricordi affettuosi. “Hey Mama”, prodotto da Big Fish e il primo in collaborazione tra Yalla Movement e Sony Music, è una perfetta sintesi tra l’identità street rap di Neima Ezza e le sue doti da liricista introspettivo.

Neima Ezza è un rapper di 18 anni di Milano del roster Yalla Movement, la label e management di Big Fish e Jake La Furia. In lui Fish e Jake hanno visto l’attitudine autentica del rap con street credibility che nell’epoca della trap e dei social è sempre più rara: Neima nei suoi brani racconta la sua storia, quella della sua famiglia e quella del suo quartiere di case popolari in zona San Siro a Milano.

La sua fanbase è proprio quella dei quartieri, a partire dal suo, dove per il suo ultimo videoclip ha raccolto centinaia di persone in una vera e propria manifestazione di cui hanno parlato anche i giornali locali Milanesi. Una fanbase molto legata alle storie di Neima, che lo hanno portato a raccogliere milioni di play su YouTube e su Spotify con i suoi singoli. La musica di Neima Ezza è ispirata come sound e stile dal rap francese, racconta la sua quotidianità e le difficoltà nelle case popolari, in una routine quotidiana dove la lotta per arrivare a fine mese fa da protagonista.

“A te”, il nuovo singolo di Francesco Sacco

Francesco Sacco by Jacopo Brunello
Francesco Sacco by Jacopo Brunello

Venerdì 8 maggio esce “A TE”, il nuovo singolo di FRANCESCO SACCO, eclettico cantautore milanese che, nonostante la giovane età, da anni lavora nella produzione di musica per marchi di alta moda e spettacoli teatrali.

Se il disco che contiene questo singolo fosse un libro, il testo di “A TE” sarebbe la dedica sulla pagina bianca che precede il primo capitolo. “A TE” racconta una storia che scorre nel presente, ma allo stesso tempo si interroga sull’effetto del tempo in una relazione, ripensando al passato e immaginandone il futuro.

In un gioco di immaginazione che oltrepassa i confini del possibile, l’artista si domanda se lo stesso incontro sarebbe potuto avvenire anche in un luogo e un tempo diverso.

“A TE” è un brano scritto e composto da Francesco Sacco che ne ha curato anche l’arrangiamento giocando con elementi iconici di generi diversi: un sax da ballata romantica, un coro da musica sacra e una chitarra elettrica da colonna sonora di uno spaghetti western contribuiscono alla creazione di un sound originale, difficile da incasellare in un genere preciso, nuovo e classico allo stesso tempo.

«Tutte le canzoni che ho scritto hanno un mostro dentro e cercano in qualche modo di domarlo, o in certi casi di conviverci: le divisioni, la solitudine, l’adolescenza… – racconta Francesco Sacco – in A Te il mostro non c’è. Credo che sia l’unica canzone senza ombre: scrivendola ho scoperto un registro di scrittura che non credevo di avere.»

Lous and Tthe Yakuza: “Dilemme”

Lous_NewPhoto
Lous_NewPhoto

“DILEMME”, che anticipa l’album d’esordio “Gore” di prossima uscita, conta oltre 16 milioni di stream totali, è arrivata al #1 della Viral 50 Italia di Spotify e il #5 su iTunes e, nella sua versione remix insieme a tha Supreme e Mara Sattei ha conquistato il #3 della classifica FIMI/GfK, la Top 5 della classifica Italia di Spotify, di iTunes Songs e dei Trending Videos di YouTube in Italia.

Ed è proprio con “Dilemme” che è partita una collaborazione inedita tra Lous and The Yakuza, tha Supreme e Mara Sattei. Per la carismatica cantante belga si tratta del primo featuring della sua giovane carriera, dopo l’esordio che l’ha portata a scalare le classifiche internazionali. Mara e il fratello tha Supreme hanno più volte dimostrato di avere una grande affinità che li lega a livello artistico-musicale: tha Supreme ha ormai superato gli 830 milioni di stream totali, Mara Sattei i 35 milioni, incluso il brano “m12ano” con tha Supreme certificato oro da Fimi/GfK Italia. Per i due artisti italiani del momento è la prima collaborazione con un’artista internazionale, della quale hanno apprezzato da subito il mood diretto e il sound.

Il risultato è “DILEMME (REMIX)”, una versione unica di ampio respiro internazionale che, con le nuove strofe scritte da tha Supreme e Mara Sattei, dà nuova vita al brano intimo e autobiografico di Lous, che racconta cosa significa trovarsi davanti a dilemmi che spesso vorremmo tenere lontani da noi, per sentirci più liberi e meno intrappolati.

“RICOMINCIARE” – singolo di OmÄR

omar
omar

Da oggi venerdì 17 aprile è disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali “RICOMINCIARE”, il singolo che segna il debutto di OMÄR, artista dall’identità ignota.

“Ricominciare” è un’aperta lettera di sfogo che racconta a un destinatario assente la difficoltà di riprendere in mano la propria vita in seguito a una frattura emotiva. Il sound è fresco e attuale, risultato di una fusione tra pop sperimentale, r’n’b e hip hop.

«Questo pezzo è nato – racconta OMÄR, autrice del brano – del bisogno di esprimermi senza limiti, senza etichette né mode, volevo parlare a me stessa e a quelli che mi ascoltano per davvero. La parola ricominciare presuppone sempre una fine, spesso dolorosa. Ma raccoglie anche un briciolo di speranza per un futuro migliore».

Il videoclip ufficiale di “Ricominciare”, diretto da Fulvio Bellanzin, racconta la canzone attraverso il dinamismo del ballerino di danza contemporanea Tiago Goulanin, che con i suoi movimenti riesce a enfatizzare le atmosfere del beat in un piano sequenza coinvolgente.

Barbara Cavaleri – album di inediti

Cover-Come-Una-Stella_-Ph-Federico-Cadenazzi.
Cover-Come-Una-Stella_-Ph-Federico-Cadenazzi.

Esce oggi, martedì 28 gennaio, “COME UNA STELLA – NOVASTAR” (LoopMusic) l’album di inediti della cantautrice Barbara Cavaleri, disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download.

“Questo disco rappresenta uno scenario futuristico in cui vive un prototipo di Donna, a cui non ho voluto dare un nome per non avvicinarla ad alcun modello esistente – spiega la cantautrice Barbara Cavaleri – Ogni canzone è un episodio di vita vissuta dalla protagonista, passando da uno sguardo sulla vita quotidiana, racchiusa metaforicamente “In Lattina”, a quello sul conflitto esacerbato da un contrasto sociale troppo alto tra chi ha potere e chi lo subisce. Chiaramente le relazioni in uno scenario in cui la persona è considerata solo un tassello dello sviluppo di un sistema futuristico, sono un campo in cui misurarsi diventa quasi avventuroso, ma è proprio qui, in questo contesto, che le certezze continuano ad esistere, realizzandosi musicalmente in melodie più dolci e in atmosfere più rarefatte”.

L’album dal sound elettropop fa da sfondo alla voce delicata della cantautrice, che guida l’ascoltatore in un mondo futuristico chiamato Novastar, visto dagli occhi della protagonista. Le canzoni raccontano i problemi che affliggono la società e che inevitabilmente si riversano anche sulle persone e sul loro modo di agire e comportarsi. È stato anticipato dal singolo “IN LATTINA” uscito il 16 gennaio. La produzione artistica è di Fabio Mecuri e Simone Pirovano. Distribuito da Beatrising.com.

Questa la tracklist dell’album: “In lattina”, “Quello che sei”, “Body Not Soul”, “Bomba 6170”, “Contemporaneo”, “Come una stella”, “Ballare fino al mattino”, “Le parole”.