Wildlife Photographer of The Year 54

Locandina WPY 2019
Locandina WPY 2019

Il Wildlife Photographer of the Year, la mostra di fotografie naturalistiche più prestigiosa al mondo, va in scena anche quest’anno a Milano nei suggestivi spazi della Fondazione Luciana Matalon in Foro Buonaparte 67, dal 4 ottobre al 22 dicembre 2019.
Organizzato dall’Associazione culturale Radicediunopercento di Roberto Di Leo, con il patrocinio del Comune di Milano, l’evento è sempre attesissimo e presenta le 100 immagini premiate alla 54a edizione del concorso di fotografia indetto dal Natural History Museum di Londra.

Arrivati da 95 paesi, in competizione 45.000 scatti realizzati da fotografi professionisti e non, che sono stati selezionati, alla fine dello scorso anno, da una giuria internazionale di esperti, in base a creatività, valore artistico e complessità tecnica.

Da ammirare le foto finaliste e vincitrici delle 19 categorie del premio che ritraggono animali rari nel loro habitat, comportamenti insoliti e immagini di sorprendente introspezione psicologica; un’incredibile esperienza visiva, composizioni e colori che trafiggono gli occhi da un remoto angolo del deserto, dagli abissi del mare o dall’intricato verde della giungla.

Sei i fotografi italiani premiati a partire dal lombardo Marco Colombo che ha conquistato la vittoria nella categoria Natura urbana con lo scatto Crossing Paths: protagonista è un orso marsicano avventuratosi nottetempo nelle strade di un paesino del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Novità di questa edizione sono il premio Stella nascente, assegnato a un fotografo di età tra i 18 ei 26 anni per capacità e qualità costanti, vinto da Michel d’Oultremont, e il Lifetime Achievement Award assegnato al reporter Frans Lanting uno dei fotografi naturalisti più importanti di sempre, per il trentennale contributo alla conservazione della fauna selvatica.

Victum Friday- tributo a Pier Paolo Pasolini

 

 

Pasolini - foto di RobertoVilla
Pasolini – foto di RobertoVilla

Personaggio poliedrico, sotto i riflettori per la sua vita professionale ma anche per quella privata, Pier Paolo Pasolini è l’emblema di un’epoca di profonda rivoluzione culturale. E proprio a lui sarà dedicato il prossimo Victum Friday.

In un’atmosfera suggestiva e ricca di un passato propulsore della più moderna contemporaneità, venerdì 6 aprile 2018, a partire dalle ore 19.00 la splendida location di Piazza del Tricolore ospiterà gli scatti del celebre fotografo Roberto Villa che nel 1973 fu invitato dallo stesso Pasolini a immortalare i momenti delle riprese del film Il fiore delle Mille e una notte, tra Iran e Yemen.

Le foto, concesse temporaneamente dalla Milano Art Gallery che ha ricevuto da Ascofoto (l’associazione dei negozianti e professionisti del settore fotografico) la certificazione di “Casa della Fotografia”, rappresentano solo una piccola parte delle collezioni custodite presso la galleria diretta da Salvo Nugnes e protagoniste di un percorso itinerante nella città meneghina per raccontare la storia attraverso le immagini.

Grazie agli scatti di Villa dunque, al Victum Milano sarà possibile tornare indietro nel tempo, per perdersi tra la cultura orientale degli anni ’70 e la capacità di Pasolini di affondare le differenze per aprire le porte al dialogo.

Dalle ore 20.00 a mezzanotte spazio anche all’aperitivo gourmet, tra le eccellenze culinarie e l’accurata selezione musicale. Il menu con prodotti di alta qualità sarà accompagnato da una selezione di vini della cantina del Victum e, naturalmente, dagli ottimi cocktail preparati dai barman.

A rendere ancora più speciale la serata, le immancabili bollicine, per brindare al weekend e trascorrere qualche ora di evasione e divertimento.

Prezzo aperitivo: a partire da 10 euro

Victum Milano
Piazza del Tricolore, 4 Milano
Tel. 02 76023263
E- mail info@victum.it
www.victum.it

“300 The 10th” di Mirco Lazzari

mirco lazzari

Sabato 19 dicembre alle ore 18.00 il fotografo Mirco Lazzari presenterà al Teatro IL Celebrazioni il suo libro “300 The 10th”.
La raccolta di fotografia racconta “10 anni di emozioni, 10 anni di sfide” in cui Mirco Lazzari ha seguito e immortalato l’universo del MotoGP. Velocità, colore, grinta e passione emergono dalla serie di scatti raccolti nel libro edito lo scorso novembre da La Pieve Poligrafica Editore.

Durante l’incontro, condotto dalla giornalista Milena Monti, immagini, video e racconti ripercorreranno l’esperienza della Stagione 2015 di MotoGP e i retroscena legati a “300 The 10th”.Le foto di Mirco Lazzari, distribuite prima dall’agenzia Grazia Neri e ora da Getty Images, vengono pubblicate su quotidiani e riviste in Italia e all’estero e su diversi libri.

L’evento è realizzato in collaborazione con il Teatro IL Celebrazioni e grazie al supporto di Nikon Italia, Dainese D Store Bologna, Motosapiens, Paoletti Digital Image Foto Ottica Video e ML.

Il Teatro IL Celebrazioni riserverà ai partecipanti all’evento una speciale promozione per lo spettacolo Storie di Claudia con Claudia Gerini.

La partecipazione all’evento è aperta al pubblico e gratuita.