‘PeM! Parole e Musica in Monferrato’

Pem
Pem

Un festival speciale, in cui gli artisti si raccontano accompagnati da una manciata di canzoni e in luoghi di grande fascino, da qualche anno diventati sito Unesco. È “PeM ! Parole e Musica in Monferrato”, la rassegna piemontese di incontri e musica tra San Salvatore, Lu-Cuccaro e Valenza, che anche quest’anno ha in serbo una serie appuntamenti di grande rilievo lungo tutto il mese di settembre,  a ingresso gratuito.

Una edizione particolarmente importante questa 15a, perché vuole essere, dopo la pandemia dei mesi scorsi, anche un segnale di rinascita per il Monferrato, una terra di grande suggestione, incastonata nella provincia di Alessandria, a un’ora da Torino, Milano e Genova.

I primi ospiti annunciati confermano la vocazione della manifestazione a toccare mondi musicali e culturali molti diversi. Si tratta di Motta, esponente di spicco della nuova scena rock, che presenterà il suo libro “Vivere la musica”, uscito per il Saggiatore (in programma il 1° settembre a San Salvatore), Enrico Ruggeri, punto fermo della miglior canzone d’autore italiana, che ha scritto canzoni indimenticabili (il 13 settembre a Lu-Cuccaro), Tosca, interprete di raffinatezza unica che l’ultimo Sanremo ha fortemente rilanciato (il 17 settembre a San Salvatore). Ma anche fuori dal campo musicale non mancheranno nomi importanti come quello del poeta e paesologo Franco Arminio, che sarà protagonista della tradizionale passeggiata sulle colline (in data da definire a San Salvatore). Ed ancora: una serata di musica e racconti dedicata ad un personaggio locale come Gildo Farinelli (il 24 settembre a Valenza) ed altri appuntamenti che sono in via di definizione e saranno annunciati prossimamente, così come le sedi di ogni singola serata e le modalità di prenotazione

Fantine, in scena al Teatro Libero

fantine
fantine

Fantine – Quando dal Caos nacque l’Amore è un monologo tratto dal romanzo “I Miserabili” di Hugo. Una rivisitazione del personaggio di Fantine, estrapolato dal contesto romantico-ottocentesco e fatto rivivere al giorno d’oggi.

La storia racconta in chiave attuale le vicende del personaggio del romanzo, calato però nel contesto degradato della periferia di una grande città: un cupo agglomerato di palazzoni ad alveare da regime sovietico e case popolari.

Fantine è rappresentata nell’attimo prima di morire, che giace incinta su un letto di ospedale; come se fosse sospesa in un coma, o in un luogo dell’anima, rivede tutta la sua vita, tutto ciò che l’ha condotta lì, nel tentativo di definire il senso della propria esistenza.

Così Fantine inizia a raccontare la sua storia, animando situazioni e personaggi: la vita nella casa popolare, la storia dei suoi genitori, di come la Mamma si sia rifatta tutta, per poi fuggire in Belize con Jesus e di come Papà abbia smesso di parlare, per fissarsi sul televisore; racconta il luogo in cui vive, i panorami disperanti e le persone che vi abitano, vi si rispecchiano; racconta l’abbandono e l’assenza di esempi positivi, la difficoltà e allo stesso tempo l’importanza di scegliere; racconta l’amore, unica possibilità – fra ignoranza e squallore – di cambiare il destino, di contenere la mancanza di controllo che l’uomo ha sulla propria esistenza.

Fantine, in scena al teatro Libero dal 18 al 22 febbraio.

Al Teatro Carcano si processa la Storia: “Marilyn Monroe, colpevole o innocente?”

marilyn-monroe-al-teatro-carcano-di-milano
marilyn-monroe-al-teatro-carcano-di-milano

Al Teatro Carcano  il 28  novembre secondo  appuntamento milanese del format Personaggi e Protagonisti: incontri con la Storia® Colpevole o Innocente? a cura di Elisa Grecocon il personaggio di Marilyn Monroe  al centro del dibattimento.

A difenderla  l’avvocato  Annamaria Bernardini De Pace   nel  ruolo dell’ avvocato difensore;  il magistrato  Oscar Magi,  Presidente di Sezione Tribunale  Penale di Milano, sarà il Presidente della Corte , mentre a sostenere l’ accusa sarà il Pubblico Ministero  Annamaria Fiorillo,  sostituto Procuratore della Repubblica del Tribunale dei Minori di Milano.

Ad impersonare  l’attrice,  icona del 900,  arriverà da Londra  l’avvocato Nancy Dell’ Olio. Anche in occasione di questo appuntamento,su prenotazione, le scuole potranno approfittare della disponibilità dei magistrati e avvocati impegnati sul palco per un incontro sui temi della legalità: Incontra   i Protagonisti alle ore 19,00.

LUNEDÌ 28 NOVEMBRE 2016 ore 20,30
Posto unico numerato € 10,00

TEATRO CARCANO – corso di Porta Romana, 63- Milano

info@teatrocarcano.com – www.teatrocarcano.com