Il Riff di Marco Mengoni

Mollica e Mengoni
Mollica e Mengoni

Esce oggi, lunedì 27 gennaio, la sesta puntata del podcast Il Riff di Marco Mengoni. L’ospite della puntata è VINCENZO MOLLICA. Da sempre piuttosto riservato, Vincenzo Mollica non è solito rilasciare interviste. La vita però insegna che c’è sempre una prima volta, e questa è la prima volta in cui l’intervistatore per eccellenza ha deciso di farsi intervistare da un Artista.

“Ho conosciuto Vincenzo Mollica dieci anni fa, quando ero all’inizio della mia carriera – racconta Marco – in questi anni, di domande me ne ha fatte tante. Per questo Riff si sono invertiti i ruoli perché sono stato io ad intervistare Vincenzo”.

Il podcast esce nel giorno del compleanno di Vincenzo Mollica, a pochi giorni dal 70°esimo Festival di Sanremo e dal suo 40°esimo anno di lavoro al TG1. Nulla di preparato, nulla di scritto, una chiacchierata a ruota libera nella quale Vincenzo Mollica ha deciso di raccontare alcune delle storie meravigliose che compongono la sua vita e la sua carriera. L’empatia presente tra i due ha permesso a questa chiacchierata di trasformarsi in una mezz’ora ricca di emozioni.

Chiacchierando sulla preparazione culturale delle nuove generazioni, Vincenzo Mollica ci descrive come sono per lui i ragazzi di adesso, con la dolcezza di chi non smette mai di stupirsi ed incuriosirsi:

“[…] i ragazzi mi vengono a chiedere di Fellini, di Pazienza, di Hugo Pratt, di Fabrizio De André, mi chiedono tante cose, sanno che ho conosciuto queste persone. Io ho molta fiducia in questi ragazzi, è vero che siamo circondati da musiche che volano, da liberi pensatori inutili, che siamo circondati da chincaglierie che manco ai mercati generali, però è anche vero che bisogna saper guardare per cercare le cose belle e le cose belle ci sono. […] io vedo poco da tanto tempo, da ormai 4 anni, e i miei occhi sono molto annebbiati però ho una piccola lineetta, una piccolissima lineetta che gira nel mio occhio destro, l’unico da cui percepisco qualcosa, che mi permette ogni tanto di vedere qualcosa di quello che ho davanti a me, quella piccola lineetta trovo che sia la migliore metafora di questo tempo.
C’è tanta nebbia intorno a noi, ma proteggiamola, teniamocela da conto quella piccola lineetta di vista nostra, personale, che ci somiglia, teniamocela da conto, perché lì c’è la vera vita e c’è il modo di guardare. Perché guardare è importante quanto sentire, quanto ascoltare, ma soprattutto sentire qualcosa che è più importante di tutto che poi è il tempo del nostro cuore. Il tempo del nostro cuore non appaltiamolo agli altri, godiamocelo.”

Dopo le interviste precedenti con Beppe Sala, che ha raccontato a Marco il percorso che lo ha spinto a candidarsi, e Sofia Viscardi, con la quale Marco ha riflettuto sul futuro dei Millennials, Marco ha chiacchierato delle sue passioni in comune con Neri Marcorè, ha intervistato Antonio Dikele Distefano, che gli ha raccontato di com’è riuscito ad inventarsi un mestiere grazie alla sua curiosità e intraprendenza e ha poi concluso il 2019 con una profonda chiacchierata con Alessandro Cattelan.

Giorgia e Marco Mengoni: “Come neve”

ComeNeve_RGB_b2
ComeNeve_RGB_b2

Due artisti straordinari. Due interpreti inconfondibili. GIORGIA e MARCO MENGONI insieme per la prima volta in duetto nel brano inedito “COME NEVE”, il nuovo singolo in radio e in digitale da venerdì 1 dicembre.

“COME NEVE”, che segna l’incontro artistico di due voci incredibili, è un brano dal testo delicato e poetico, una richiesta d’aiuto per riuscire ad affrontare le cadute della vita senza farsi troppo male, con la stessa leggerezza della neve, e allo stesso tempo mascherare il proprio dolore agli altri, nascondendolo dietro a un’apparenza distorta.

Il singolo (scritto da Tony Maiello, Davide Simonetta, Giorgia e Marco Mengoni) anticipa l’uscita di “ORONERO LIVE” (Microphonica/Sony Music Italy), disponibile in tutti i negozi dal 19 gennaio anche in versione deluxe, ed è uno dei nuovi brani inediti prodotti da Michele Canova.

“ORONERO LIVE” uscirà a poco più di un anno di distanza da “ORONERO”, il decimo album di inediti di GIORGIA uscito a ottobre 2016, e oltre ai brani inediti, conterrà il meglio di “Oronero Tour”.

Ma le novità non finiscono qui! Per festeggiare quest’anno di grandi successi, infatti, GIORGIA dal 2 marzo emozionerà di nuovo il suo pubblico con “ORONERO LIVE”, uno spettacolo completamente nuovo che inaugura la collaborazione con VIVO Concerti.
Per la prima volta GIORGIA si esibirà su un palco centrale a 360°, in 3 dei più importanti palazzetti del Paese, a ROMA, MILANO e PADOVA, con una produzione unica grazie alla quale sarà possibile godersi lo show da qualsiasi settore delle location.

Queste le uniche date di “ORONERO LIVE”, prodotte e organizzate da VIVO Concerti (www.vivoconcerti.com):
2 e 3 marzo al PalaLottomatica di ROMA;
7 e 8 marzo al Mediolanum Forum di MILANO;
12 e 13 marzo allaKioene Arena di PADOVA.

Biglietti disponibili su Ticketone.it in tutti i punti vendita TicketOne e nelle prevendite autorizzate.

Marco Mengoni esce in Spagna- ” Liberando Palabras”

MENGONI MUSICA
Uscito venerdì 19 febbraio  in Spagna, LIBERANDO PALABRAS (Sony Music), l’attesissima versione spagnola del fortunato album PAROLE IN CIRCOLO di Marco Mengoni, uscito in Italia il 13 gennaio 2015 e certificato triplo disco platino.

LIBERANDO PALABRAS è il secondo album di Marco pubblicato per il mercato iberico dopo #PRONTOACORRERE (2014), contenente i 10 brani della versione italiana tradotti in spagnolo.

Gli adattamenti dei testi sono stati realizzati dal produttore e arrangiatore David Santisteban, vincitore del premio Goya, il più importante riconoscimento cinematografico spagnolo, con la consulenza dello stesso Marco.

Anticipato dal singolo Invencible, il cui videoclip è visibile anche in Italia sul canale ufficale Vevo dell’artista, LIBERANDO PALABRAS contiene anche un inedito e straordinario duetto con la cantante India Martinez sulle note di Antes de que caiga la nieve: una ballad profonda in cui Marco ha scelto di utilizzare la prima incisione del brano per sottolinearne l’intensità e mantenerne la spontaneità.

Parole in circolo, oltre ad essere il titolo dell’album precedente, è uno degli 11 inediti contenuti in LE COSE CHE NON HO (Sony Music), il nuovo progetto balzato subito ai vertici delle classifiche di vendita e già certificato triplo disco di platino.

Questo brano, infatti, è il manifesto di tutto il progetto partito a inizio 2015, un titolo quanto mai esemplificativo del percorso intrapreso dal cantautore nel creare una vera e propria playlist in divenire.

La pubblicazione dell’album è un importante traguardo internazionale che segue il recente riconoscimento conferito a Mengoni agli ultimi MTV EMA come Best Worldwide Act Europe, aggiudicatosi anche nel 2010 e 2013. L’ulteriore conferma del crescente successo di Marco anche fuori dai confini italiani.

Inoltre, mercoledì 25 maggio Marco Mengoni sarà protagonista del suo primo concerto in terra iberica, in programma alla Sala Barceló di Madrid. Sarà questa l’occasione per ascoltare live LIBERANDO PALABRAS, oltre ai brani più famosi del suo repertorio.

Le prevendite per assistere al concerto saranno disponibili dalle ore 10 di lunedì 22 febbraio fino alle ore 9 di martedì 23 febbraio sui siti di Live Nation Italia e Spagna; mentre dalle ore 10 di martedì 23 febbraio saranno disponibili anche su ticketmaster.es

Continuano intanto le prevendite sulla App e nei punti vendita autorizzati per #MengoniLive2016, il nuovo tour italiano del cantautore prodotto e distribuito da Live Nation che ha già raddoppiato le date a Milano, Roma e Verona.

Marco Mengoni: triplo Platino per “le cose che non ho”

mengoni-live-2016 musica
DA DOMANI APERTE LE PREVENDITE PER LA DATA ZERO AL PALAGEORGE DI MONTICHIARI

L’album LE COSE CHE NON HO certificato TRIPLO PLATINO

Grandissimo successo di vendite per #MengoniLive2016, l’attesissimo nuovo tour di Marco Mengoni prodotto e distribuito da Live Nation, che porterà l’artista ad esibirsi nei palazzetti più importanti della penisola. A tre mesi dall’apertura prevendite sei date del tour sono già andate esaurite: 28 aprile al Pala Alpitour di Torino, 30 aprile alla Kioene Arena di Padova, 6-7 maggio al Mediolanum Forum di Milano e 21-22 maggio all’Arena di Verona.

 Il 26 aprile al PalaGeorge di Montichiari si terrà la data zero del #MengoniLive2016, i cui biglietti saranno in vendita a partire dalle 10.00 di domani martedì 2 febbraio su livenation.it, ticketone.it e tramite l’App ufficiale di Marco Mengoni.

 Inarrestabile anche il successo per LE COSE CHE NON HO, l’album di inediti del cantautore uscito il 4 dicembre su etichetta Sony Music, che in meno di due mesi viene certificato TRIPLO DISCO DI PLATINO.

Marco Mengoni – doppio Platino “Le Cose che non ho”

Marco-Mengoni-cover-Le-cose-che-non-ho

Disponibile dal 4 dicembre su etichetta Sony Music, il nuovo disco di inediti di Marco Mengoni, LE COSE CHE NON HO dopo tre settimane dall’uscita è già doppio disco di platino, e dopo aver esordito al vertice della classifica Fimi-Gfk ora mantiene il primo posto tra gli italiani negli album più acquistati della settimana.

Un grande successo per questo nuovo lavoro del cantautore, che nei primi 9 appuntamenti con i fan ha già incontrato ad oggi più di 15mila persone, che hanno letteralmente invaso gli instore di tutta Italia.

Balzato subito ai vertici delle classifiche delle piattaforme digitali, l’album è stato anticipato da TI HO VOLUTO BENE VERAMENTE, il singolo già certificato platino che ha totalizzato oltre 4.5 milioni di ascolti su Spotify mentre il video, firmato da Niccolò Celaia e Antonio Usbergo per Younuts, ha raggiunto oltre 20 milioni di visualizzazioni su VEVO e YouTube.

 Con questi dati si chiude un’annata da record per Marco che, solo nel 2015, ha conquistato ben 12 dischi di platino.
Partite il 23 ottobre, sulla App e nei punti vendita autorizzati continuano intanto le prevendite per #MengoniLive2016, il nuovo tour del cantautore prodotto e distribuito da Live Nation che ha già raddoppiato le date a Milano, Roma e Verona.