Marlene Kuntz: 14 luglio a Firenze

mk manifesto
mk manifesto

NEL 2019 I MARLENE KUNTZ COMPIONO TRENT’ANNI DI ATTIVITÀ E
FESTEGGIANO IL VENTENNALE DEL LORO TERZO DISCO ” HO UCCISO PARANOIA”  E LO FANNO IN DIECI CONCERTI DOPPI
Ecco perché 30 : 20 : 10 MK al quadrato

«Partiamo dai concerti doppi, da MK al quadrato. Due concerti per ogni serata: un primo tutto acustico e un secondo tutto elettrico. Per un totale di quasi tre ore di spettacolo. Abbiamo deciso di portare avanti l’esperimento fatto lo scorso ottobre a Milano, quando un pubblico attento ed emozionato ci seguì in queste due nostre dimensioni. Allora fu un esperimento, ora sarà una conferma, assecondando il desiderio di portare in giro per l’Italia la doppia anima che è insita nel nostro stesso nome.
Laddove il concerto acustico sarà un percorso intrigante nell’ambito della nostra intera discografia, pescando fra i pezzi che più si prestano a una rivisitazione di tale natura, nell’elettrico celebreremo il ventennale del nostro terzo disco, Ho ucciso paranoia, suonandolo per intero. Le celebrazioni dei dischi del passato stanno acquisendo per noi un fascino del tutto particolare: è estremamente piacevole e stimolante re-immergersi nelle atmosfere di composizioni pensate e suonate venti anni prima, scoprendo di essere sempre gli stessi musicisti accesi da passioni elettriche mai sopite e mai dimenticate. Un viaggio a ritroso ricco di emozioni che per qualcuno possono anche trasformarsi in nostalgia, ma una nostalgia densa di vitalità positiva e rigenerante. A seguire… 30 anni di attività. E’ una cifra ragguardevole: quando da giovani iniziò la nostra avventura, più o meno 30 anni fa per l’appunto, mai avremmo osato sperare di incamminarci in un percorso così lungo e duraturo: quello che volevamo fare era un rock urticante e ben poco adatto a molti palati. Ma sapemmo conquistare una fetta di pubblico più grossa del prevedibile, e con essa e grazie a essa siamo arrivati fin qua, orgogliosamente convinti delle nostre visioni, pure e poetiche.
Infine: dieci date in dieci luoghi particolarmente suggestivi, scelti apposta per nobilitare l’atmosfera spesso magica e densamente poetica che si verrà a creare. Location estremamente affascinanti, come mai finora abbiamo avuto modo di beneficiarne, in grado di fare da ottima cornice.
Sarà parte essenziale dello spettacolo un corredo di ingredienti fatto di tante piccole-grandi sorprese, raccontando per immagini e visual a cura di Bruno d’Elia la nostra storia, per la soddisfazione della vista e non solo dell’udito; e ci avvarremo per questo scopo di un regista proveniente dal mondo del teatro sperimentale: Fabrizio Arcuri, con cui abbiamo portato in giro per l’Italia il fortunato “Il castello di Vogelöd” insieme a Claudio Santamaria. Vogliamo che il concerto sia qualcosa di più di un semplice concerto: vogliamo sia una esperienza unica, e cercheremo di ottenere ciò alla nostra maniera, ovvero con un approccio genuinamente artistico e ricco di stimoli.
Con questo tour iniziamo una nuova collaborazione con Vertigo, che ci sta aiutando non poco ad organizzare questi spettacoli. Spettacoli che saranno più articolati e densi rispetto ai soliti nostri: proveremo a far gioire con noi il nostro pubblico, che speriamo arrivi numeroso per giustificare e legittimare le nostre volontà di far qualcosa di bellissimo e ricco di energie profuse».

Marlene Kuntz

Marlene Kuntz : concerto posticipato

marlenekuntz
marlenekuntz

Si comunica che il concerto dei Marlene Kuntz inizialmente previsto ai Magazzini Generali di Milano per Giovedì 31 Maggio è stato posticipato al 21 Settembre

Per motivi legati alla salute di Luca Bergia che a causa di una tendinite non potrà prendere parte alle prove del concerto, la band è purtroppo costretta a spostare il concerto al prossimo 21 Settembre.

Per eventuale rimborso o sostituzione dei biglietti per la nuova data tutti gli acquirenti verranno contattati da Mailticket.it. Per ogni dubbio o domanda è possibile scrivere a rimborsi@mailticket.it o chiamare via telefono allo 0280888063.

Marlene Kuntz – “Il doppio”

Marlene Kuntz_H8A0045-ASimeone
Marlene Kuntz_H8A0045-ASimeone

Giovedì 31 Maggio arriva “IL DOPPIO”, un evento speciale in compagnia dei Marlene Kuntz che tornano finalmente a Milano per un duplice e imperdibile appuntamento live presso i Magazzini Generali di Via Pietrasanta 16.

Il celebre gruppo alternative rock arriva nel capoluogo lombardo con il suo primo concerto del 2018 in un club. Un evento esclusivo che vedrà nella stessa serata due set estremamente diversi tra loro, il primo in acustico, al piano superiore, il secondo in versione classicamente elettrica sul main stage.

A impreziosire e rendere ancora più intrigante la performance, un gradito rientro: Davide Arneodo.

Del doppio set dicono: “In occasione del concerto ai Magazzini Generali noi e i ragazzi dell’organizzazione abbiamo poco per volta cominciato a immaginare qualcosa di speciale per rendere unico l’evento.Partendo dall’idea di voler fare un primo concerto per pochi intimi in versione acustica, per poi suonare in elettrico nella seconda parte della serata, il tema della doppia opzione ha cominciato a insinuarsi in noi in una chiave di particolare fascino, molto presente nei contesti della letteratura e del cinema: il tema del “doppio” o, con un tocco di esotismo in più, il “Doppelgänger”.

Perché, in effetti, nella nostra produzione ormai ventennale molti testi hanno centrato o anche solo sfiorato l’argomento, presentando personaggi a qualche livello caratterizzati da più elementi identificativi, a volte in aperta contrapposizione. Perché dunque non riunire tutte quelle canzoni in un unico set, quello elettrico?”.

La tappa milanese ai Magazzini prevederà un doppio e differente show dal vivo. Alle 20:30 andrà in scena un esclusivo live in versione squisitamente acustica, al piano superiore dei Magazzini, per assaporare il meglio della band in una veste intima e riservata: solo pochi fortunati, 150 spettatori, avranno l’accesso privilegiato in balconata.

Successivamente, dalle ore 23:00, lo show proseguirà sul main stage, con un ulteriore concerto, questa volta elettrico, per tutti i fan. La scaletta di questo secondo concerto sarà composta esclusivamente da pezzi del repertorio la cui tematica è caratterizzata dal tema del “doppio”. Una serata live che si preannuncia davvero carica di emozioni e ricca di colpi di scena.

I biglietti per assistere al live sono disponibili in prevendita su http://www.mailticket.it/evento/13213, presso i circuiti di vendita abituali o acquistabili direttamente in loco.

Le sorprese non finiscono qui, a seguire, dopo il concerto un eccezionale after party con lo special dj set del grande Luca de Gennaro from Radio Capital, una delle voci più rappresentative e autorevoli del panorama musicale italiano.

Apertura porte ore 20:00
Biglietto doppio live 50 € + DDP
Ingresso normale 20 € + DDP

Marlene Kuntz con ‘Il Vile’ a Roma

marlene-kuntz
marlene-kuntz

Sarà allo Spazio 900 di Roma il 9 febbraio 2017il nuovo tour dei Marlene Kuntz che celebra un loro disco di inizio carriera: IL VILE, il loro secondo album pubblicato venti anni fa, nel 1996.

Un nuovo appuntamento con #QuirinettaOnTour la rassegna diffusa #difforme proposta da Viteculture per un tour suggerito a gran voce dalla rete, dove i fan della band hanno chiesto di rivivere in concerto le emozioni di un album che più ha segnato la storia della musica italiana degli anni Novanta.

Dopo aver festeggiato Catartica nel 2014 con un disco e una lunga sequenza di date soldout, il gruppo ha deciso di proporsi in questa veste – oltre alle numerosissime indossate nel corso degli anni, tra i vari tour nei teatri, le sonorizzazioni di film muti, le varie sperimentazioni nei più diversi formati e con le più diverse attitudini, le performance con un corpo di ballo, gli incontri solitari di Cristiano Godano, oltre alle centinaia e centinaia di concerti nei club e nei festival estivi – per raccontare la storia di una delle band più influenti degli ultimi due decenni.

Nessuna motivazione nostalgica all’origine, ma la consapevolezza e lo stimolo gioioso di poter portare in giro per l’Italia un altro pezzo importante di storia del rock italiano degli anni novanta rispettato dal pubblico più intransigente, amato da molti che a quel periodo guardano ancora con ammirazione e vagheggiato dai più giovani che non lo hanno vissuto in diretta.

A completare la scaletta del tour, oltre agli 11 pezzi del disco, i Marlene suoneranno un gran numero di brani tratti da Lunga Attesa, il loro disco del 2016 che molto ha a che fare nelle atmosfere e nei suoni con il mondo evocativo del Vile, tracciando un ideale tratto unificatore affascinante e chiarificatore.

La scelta di esibirsi in un club è per restituire al pubblico il sapore del mondo che vent’anni fa i Marlene Kuntz percorrevano in su e in giù per l’Italia, costruendo passo dopo passo la loro carriera.

Appuntamento con il 9febbraio 2017 allo Spazio 900 di Roma, Piazza Guglielmo Marconi, 26/b. Costo del biglietto 8 euro.
Prevendite su Ticketone.

Gli Stanley Rubik aprono il “Lunga Attesa Tour”

STANLY-RUBIK-PHOTO-6b-min concerti
Venerdì, 11 marzo, la band romana STANLEY RUBIK avrà il privilegio di aprire la prima tappa del “Lunga Attesa Tour” dei MARLENE KUNTZ che si terrà al FABRIQUE di Milano (via Fantoli, 9 – ore 21.00, costo ingresso 15€), uno degli eventi di TIMmusic Onstage Awards Week in collaborazione con Rai Radio2.

Lo scorso dicembre i Marlene Kuntz avevano lanciato una nuova iniziativa per coinvolgere i loro fan in occasione dell’uscita del nuovo album “Lunga Attesa”, poi pubblicato il 29 gennaio: in collaborazione con Ondarock, Onstage, Rockit e Rockol, il gruppo ha presentato in anteprima il testo della title-track in modo che chiunque potesse musicarlo.

Il pezzo degli Stanley Rubik è risultato “la versione con il miglior arrangiamento” secondo Ondarock (https://youtu.be/tOJVejFfX6k) e la band della capitale avrà così l’occasione di aprire il concerto dei Marlene Kuntz, in programma a Milano.

Per l’occasione gli Stanley Rubik presenteranno al pubblico “Kurtz Sta Bene”, il loro disco d’esordio. Il titolo del lavoro è un esplicito riferimento al Colonnello Kurtz di Conrad in Cuore di Tenebra o a quello di Coppola in Apocalypse Now, in cui l’ex berretto verde impazzisce.

Giovedì, 10 marzo, la band romana si esibirà allo ZOG (Via Ripa di Porta Ticinese, 37 – ore 21.30, ingresso libero) in un sorprendente set acustico-minimale per tastiere, chitarra e batteria elettronica, ispirato alla scena Warp e ad artisti come James Blake

Ecco le date fino ad ora annunciate:

10 marzo 2016: ZOG (MI)

11 marzo 2016: Fabrique (MI) – apertura ai MARLENE KUNTZ

18 marzo 2016: Wishlist Club (RM)

28 marzo 2016: Pian Dei Lupi, Rosignano (LI)

01 aprile 2016: Distretto Zero Barrato, Albano (RM)

30 aprile 2016: Spartaco Csoa, Capua (CE)

21 maggio 2016: Fermento Latina (LT)

Sito ufficiale: www.stanleyrubik.it

PaginaFacebook: https://www.facebook.com/stanleyrubikband/

Etichetta: http://www.inritorino.com