Il Bus degli Angeli di Atm

casa degli angeli
casa degli angeli

Da lunedì 18 dicembre torna a percorrere le strade di Milano la “Casa degli Angeli”, il bus dell’Azienda Trasporti Milanesi che, in collaborazione con i City Angels, porta pasti caldi, bevande, coperte, indumenti, assistenza qualificata e un posto dove dormire a coloro che sono senza casa e hanno bisogno di aiuto.

Nata nel 2011 da un progetto condiviso fra Atm e l’Associazione City Angels, la “Casa degli Angeli” è diventata ormai un punto di riferimento per i senzatetto di Milano e a dimostrarlo sono i numeri: lo scorso inverno, è stata data assistenza a una media di 400 persone a settimana, che hanno ricevuto pasti, bevande calde, coperte e altri indumenti per ripararsi dal freddo.

La “Casa degli Angeli” è un autobus di 18 metri riconoscibile da una livrea personalizzata, completamente ristrutturato nelle Officine Atm ed equipaggiato con servizi di prima accoglienza. Internamente riscaldato, è dotato di un’area ristoro, una zona per dormire, un punto di pronto soccorso e servizi igienici. A bordo i volontari dell’Associazione City Angels forniscono assistenza e sostegno psicologico.

L’autobus circola ogni sera dal lunedì al venerdì, dalle 20.30 a mezzanotte. Il servizio, che prosegue fino al 28 febbraio, raggiunge i punti della città dov’è più necessario prestare assistenza. Nel dettaglio: lunedì viale Ortles, viale Bligny, via Ripamonti, piazza XXIV maggio; martedì stazione di Lambrate, corso Buenos Aires, piazzale Oberdan, piazzale Loreto; mercoledì stazione di Greco Pirelli, stazione Centrale, stazione Lambrate; giovedì viale Europa, via Meravigli (piazza Affari); venerdì stazione di Cadorna, Lampugnano.

Milano: posti disponibili nei ricoveri, per i senzatetto

milano-senzatetto
milano-senzatetto

Servizi per i senzatetto allertati per l’arrivo del freddo previsto già da stanotte. Il Centro Aiuto Stazione Centrale comunica che sono disponibili almeno cento posti nei ricoveri e che il numero aumenterà gradualmente, a partire dai prossimi giorni e nelle prossime settimane, fino a raggiungere quota 2.700.

Insieme agli operatori del centro di via Ferrante Aporti 3, che dal 15 novembre è aperto tutti i giorni fino a mezzanotte, sono stati chiamati alla massima attenzione anche gli equipaggi delle Unità mobili notturne che dalle ore 20 pattuglieranno la città portando soccorso a chi ancora dorme per strada.

Avranno con sé te caldo e generi di conforto insieme a coperte e sacchi a pelo da consegnare a chi, nonostante l’offerta di un posto letto, non accetterà di andare a dormire in uno dei ricoveri.

“Chiediamo ai milanesi – lancia l’appello l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino – di segnalare ai numeri del nostro Centro Aiuto della Stazione le persone che ancora dormono per strada e che si sono create giacigli o ripari in luoghi difficili da trovare, in modo da permettere l’intervento delle unità mobili notturne e diurne e portare soccorso. Lo scorso inverno abbiamo ricevuto oltre 2.000 telefonate che ci hanno permesso di intervenire tempestivamente salvando dal freddo decine di persone”.

Dallo scorso 15 novembre il Centro Aiuto Stazione Centrale ha prolungato gli orari di servizio rimanendo aperto tutti i giorni, dalle 8.30 alle 24 (il sabato e la domenica dalle 9). Per le segnalazioni di persone in difficoltà è possibile chiamare questi numeri: 02/88447645 – 02/88447647 – 02/88447648 – 02/88447649.