Italia segreta: quattro mete imperdibili

21-07-2020_relais-chateaux-italia-segreta
21-07-2020_relais-chateaux-italia-segreta

Italia segreta: quattro mete imperdibili tra ospitalità diffusa e distanziamento naturale
Entra nel vivo la stagione estiva di Relais & Châteaux in Italia. Con l’80% delle dimore già riaperte e prestigiosi riconoscimenti internazionali che premiano alcune dimore, questa estate gli angoli più nascosti dello Stivale sono uno spettacolo di cui godere da spettatori privilegiati.

Monaci delle Terre Nere, Petra Segreta Resort & Spa, Il Borro, Hotel Borgo San Felice

Travel+Leisure World’s Best Awards 2020

Sono circa 50 i Relais & Châteaux premiati quest’anno nell’ambito dei World’s Best Awards 2020, l’attesissima classifica degli hotel e dei resort più belli del mondo stilata sulla base dei voti dei lettori della rivista Travel+Leisure. Il Caesar Augustus di Anacapri si è classificato al 1°posto della Top 10 Italy Resort Hotels, che al 4° posto premia anche Il San Pietro di Positano.

Entrambi gli alberghi, fiori all’occhiello della Delegazione Italiana nel Golfo di Napoli, hanno conquistato posti d’onore anche nelle graduatorie che li vedono misurarsi con strutture di respiro internazionale. Entrambi compaiono anche tra i Top 15 European Resort Hotels – il Caesar Augustus è 4° e Il San Pietro di Positano 12° – e anche tra i Top 100 Hotels in the World, rispettivamente al 31° e 81° posto.

Le riaperture della seconda metà di luglio

Circa il 70% delle dimore Relais & Châteaux nel mondo ha ripreso la propria attività dopo lo stop imposto dalla diffusione della pandemia di Covid-19. La Delegazione italiana è perfettamente allineata alla media mondiale, con la percentuale delle riaperture destinata a salire al 90% entro il mese di agosto.

Il 17/07 ha riaperto sull’isola di Ischia il Terme Manzi Hotel & Spa di Casamicciola Terme (NA), con un nuovo roof e una nuova formula F&B che enfatizza ulteriormente la vocazione della dimora a prendersi cura a tutto tondo del benessere dell’ospite.

Lunedì 20/07 è stata la volta di Caino a Montemerano (GR), il ristorante-destinazione premiato con 2 Stelle Michelin della chef Valeria Piccini, e di Monaci delle Terre Nere a Zafferana Etnea (CT). Per la tenuta siciliana si tratta della prima stagione dall’ingresso in Relais & Châteaux, annunciato a novembre 2019.

Quattro mete imperdibili tra ospitalità diffusa e distanziamento naturale

L’Italia è ricca di tesori nascosti. Basta allontanarsi di pochi chilometri dalle destinazioni più battute dal turismo di massa per scoprire una dimensione parallela, dove il tempo sembra essersi fermato e la voce del territorio è scritta nella pietra, nei sapori dei frutti della terra, nei sorrisi delle persone.

Dalle sue origini Relais & Châteaux incentiva e promuove la scoperta di questi ritiri di charme: antichi villaggi trasformati in gioielli di ospitalità diffusa, tenute immerse nella natura recuperate rispettando la tipica architettura del luogo, antichi cascinali e ricoveri per animali riscoperti e convertiti in location insolite per esperienze gourmet o all’insegna del benessere.

Per ritrovare il proprio equilibrio grazie alle vibrazioni della natura e alle suggestioni della storia, quattro proposte di soggiorno in altrettanti luoghi dal sapore magico.

1. Monaci delle Terre Nere, Zafferana Etnea (CT)

2) Il Borro, San Giustino Valdarno (AR)

3. Petra Segreta Resort & Spa, San Pantaleo (OT)

4. Hotel Borgo San Felice, Castelnuovo Berardenga (SI)

Per conoscere le 49 dimore italiane è possibile scaricare la Guida Italia 2020.
Per ricevere informazioni sulla disponibilità delle singole dimore e per prenotare, visitare https:// www.relaischateaux.com/it/destinazioni/europa/italia oppure contattare +39 02 6269 0064.

Paola Dongu

 

Elodie Live è “This is Summer”

THISISSUMMER_elodielive
THISISSUMMER_elodielive

Elodie Live è “This is Summer”

Elodie continua live la sua estate 2020 e “Guaranà” è oggi Disco d’Oro

CALENDARIO DATE
Sabato 18 luglio 2020 | VALLE D’AOSTA @ Musicastelle Outdoor 2020
Mercoledì 05 agosto 2020 | PATTI (ME) Indiegeno Fest 2020 @ Teatro di Tindari
Domenica 30 agosto 2020 | ASCOLI PICENO @ Area Squarcia – “Memorial Alessandro Troiani”, special performance w/ Dardust e Mahmood
Giovedì 03 settembre 2020 | CATANIA @ Villa Bellini (+ Chadia Rodriguez)
Domenica 13 settembre 2020 | SAMMICHELE DI BARI (BA) @ Sammichele Music Festival (+ Stash)

Prevendite Autorizzate:
Ticketone.it

Biglietti disponibili su ticketone.it per 5 giorni a partire dalle ore 12:00 di martedì 14 luglio 2020 e in tutte le rivendite autorizzate TicketOne dalle ore 12:00 di domenica 19 luglio 2020.

Dopo il successo di “Guaranà”, tra le canzoni più ascoltate del momento, e la collaborazione in “Ciclone” di Takagi & Ketra, l’estate di Elodie continua con cinque appuntamenti live, prodotti da Vivo Concerti, che la vedranno esibirsi sui palchi di alcuni dei più importanti festival della stagione.

La giovane cantante romana partirà dalla Valle D’Aosta, sabato 18 luglio, in occasione del Musicastelle Outdoor 2020, proseguirà all’Indiegeno Fest di Patti (ME), mercoledì 5 agosto, presso il Teatro Tindari e domenica 30 agosto, ci sarà una special performance, insieme a Dardust e Mahmood, durante il “Memorial Alessandro Troiani” ad Ascoli Piceno. Elodie canterà poi a Catania, giovedì 3 settembre, presso Villa Bellini, dove accanto a lei ci sarà la giovanissima Chadia Rodriguez. L’ultimo appuntamento sarà a Sammichele di Bari, domenica 13 settembre, in occasione del Sammichele Music Festival, nella stessa serata si esibirà anche l’amico e collega Stash.

Elodie, stabile con “Guaranà” e il feat in “Ciclone” di Takagi & Ketra in Top20 Italia su Spotify, dove ha quasi 3 milioni di ascoltatori al mese, e su Apple Music, porterà sul palco alcune delle canzoni contenute nel suo album “THIS IS ELODIE”, tra i 20 dischi più venduti nel primo semestre del 2020, e il suo ultimo brano uscito “Guaranà”. Il singolo, che ha all’attivo 13 milioni di views su youtube e oltre 10 milioni di stream, è stato per due settimane di seguito il più trasmesso dalle radio e conquista oggi la certificazione di disco d’oro.

DETTAGLI DATE:

Sabato 18 luglio 2020
Inizio show Elodie – 14:30
Valle d’Aosta | Musicastelle Outdoor 2020 – Gressoney-La-Trinité, Lago Gabiet (2.173 mt s.l.m.)
Prezzi:
Ingresso gratuito – su prenotazione gestita dal Festival

Mercoledì 05 agosto 2020
Apertura Porte – Ore 20.00
Inizio concerti – Ore 21.00 – Elodie, Blank & more
Patti (ME) | Indiegeno Fest 2020 – Teatro di Tindari
Prezzi:
Posto a sedere non numerati: € 30,00 + € 4,50 diritti di prevendita

Domenica 30 agosto 2020
Ascoli Piceno | Arena Squarcia – “Memorial Alessandro Troiani” – special performance con Dardust e Mahmood

Giovedì 03 settembre 2020
Apertura Porte – Ore 19.00
Inizio show Chadia Rodriguez – Ore 21.30
Inizio show Elodie – Ore 22.00
Catania | Villa Bellini
Prezzi:
Posti seduti numerati: € 26,00 + € 3,90 diritti di prevendita

Domenica 13 settembre 2020
Apertura Porte – Ore 21.30
Inizio show Stash – Ore 21.40
Inizio show Elodie – Ore 22.30
Sammichele di Bari (BA) | Piazza Vittorio Veneto
Prezzi:
Posti a sedere non numerati: € 10,00 (no circuiti di vendita – su prenotazione gestita dal Comune)

Segui Elodie su:
https://www.instagram.com/elodie/
https://www.tiktok.com/@elodie_official
https://www.facebook.com/elodiedipatrizi
https://twitter.com/Elodiedipa

Frankie hi-nrg mc: “Estate 2020”

Frankie hi-nrg mc_FOTO @Damiano Andreotti
Frankie hi-nrg mc_FOTO @Damiano Andreotti

E’ online il lyric video di “Estate 2020”, il nuovo brano di Frankie hi-nrg mc su etichetta Materie Prime Circolari, distribuito da Believe.
Il singolo, pubblicato mercoledì 08 luglio, anticipa l’uscita del prossimo progetto discografico dell’artista, precursore della musica hip hop italiana, che torna sulle scene a distanza di 6 anni dall’ultima pubblicazione.

Uno sfondo nero e minimal fa da netto contrasto ai colori accesi e cangianti delle parole che scorrono veloci sullo schermo, scandendo il ritmo energico della canzone ed enfatizzando il testo del brano, in puro stile Frankie hi-nrg mc, caratterizzato da una lirica tagliente e intrisa di significati che si mostrano su più livelli, prestandosi a infinite interpretazioni.

“Tra pericoli contingenti e disposizioni confuse e contraddittorie, l’unico posto in cui poter trascorrere tranquillamente questa estate 2020 sembra essere la nostra testa, anche se sono certo che riusciremo ad essere disturbati anche lì dentro.” – dichiara l’artista – “Durante il lock-down ho avuto modo di raccogliere idee, emozioni e argomenti per un nuovo disco, di cui ‘Estate 2020’ è solo il primo assaggio”.

“Estate 2020” è il racconto di un’estate italiana “surreale” tra luoghi comuni, che da un lato rincuorano e dall’altro stancano; la ricerca di un rifugio sicuro inseguendo la libertà e la serenità che forse possiamo trovare solo nella nostra mente.

Il brano, prodotto da Fresco ed Ackeejuice Rockers, arriva dopo la pubblicazione della sua biografia “Faccio la mia cosa”, il suo primo libro uscito il 30 aprile 2019.

Nasce Check&Go, trekking senza pensieri

Livigno
Livigno

Nasce Check&Go, il nuovo progetto di Livigno per il Trekking senza pensieri
Per un’escursione in tranquillità arriva Check&Go, il nuovo modo tech, semplice e veloce per verificare il flusso di presenze sui diversi sentieri del Piccolo Tibet prima ancora della partenza, per scegliere il percorso migliore e godere così della natura senza preoccupazioni.

Per gli amanti della montagna, dell’altura e del clima fresco ma anche per chi desidera passare del tempo in famiglia o con gli amici immerso nelle bellezze della natura, l’estate diventa sinonimo di passeggiate e di escursioni.

Non serve necessariamente essere esperti di sport estremi o incorrere esperienze adrenaliniche: a Livigno la montagna è per tutti e a rendere sempre più piacevole per ogni visitatore, di qualsiasi età e livello, il soggiorno estivo nel Piccolo Tibet è l’offerta trekking, che si arricchisce quest’anno con tante novità, esperienze e attività per vivere la montagna in tutta sicurezza e senza preoccupazioni.

Prima tra tutte le novità, nasce quest’anno Check&Go, un modo semplice, veloce ed intuitivo per scegliere il sentiero migliore per la propria escursione ancora prima della partenza. All’ingresso dei sentieri più frequentati durante la stagione estiva sono stati posizionati dei pannelli raffiguranti un QRcode: ad ogni escursionista basterà inquadrarlo per effettuare il suo “check-in” sul sentiero e fare il resto ci penseranno l’App MyLivigno e il sito web ufficiale.

Prima ancora di mettersi lo zaino in spalla, infatti, gli escursionisti e i bikers potranno accedere alla pagina dedicata livigno.eu/check-and-go o all’App My Livigno per verificare in qualsiasi momento l’affluenza sui diversi percorsi e scegliere quello con meno affluenza e più adatto per la loro escursione, per godere delle bellezze del Piccolo Tibet in piena tranquillità.

Da sempre, a Livigno il trekking è un’attività adatta a tutte le età e a tutti i livelli di preparazione: gli escursionisti e gli amanti del trekking hanno infatti la possibilità di scegliere il percorso più adatto alle loro capacità ed esigenze tra i 1500km di sentieri che attraversano le bellezze del Piccolo Tibet. Da una tranquilla passeggiata lungo la ciclabile di Livigno alle cime più alte, dai sentieri d’arte ai percorsi più adrenalinici o immersi nei boschi: chiunque può trovare l’esperienza perfetta. A rendere ancora più speciale l’estate 2020 sono le novità proposte dalle Guide Alpine, che hanno stilato un programma ricco di attività da vivere immersi nella natura in compagnia della propria famiglia, come le passeggiate a tema di mezza giornata, accessibili a tutti ed organizzate ogni mercoledì e venerdì, per vivere un’esperienza unica a stretto contatto con la natura e gli animali.

L’offerta active di Livigno si completa con numerosissime attività outdoor che si abbinano alla bellezza e all’unicità del territorio: tra queste, oltre a mountain bike, hiking e trekking, le arrampicate con le Guide Alpine ma anche running, golf, tennis. Mottolino Fun Mountain, Mountain Park Carosello 3000 e Mountain Area Sitas, con i loro moderni ed efficienti impianti di risalita, collegano il centro del paese alle vette più suggestive di Livigno, permettendo di raggiungere i diversi sentieri. Da non perdere anche le attività acquatiche sul lago di Livigno con kayak, stand up paddle, barche a remi e pedalò.

Per consultare tutte le attività, le escursioni e per avere tutte le informazioni: livigno.eu/active

 Paola Dongu

Caro Covid…

Spiaggia
Spiaggia

Ci hanno fermato… hanno detto no agli abbracci, ai baci, alle carezze, al contatto.

Hanno detto no alle cene romantiche, alle notti di passione, agli incontri con amici.

Alle passeggiate al mare, anzi no, quelle possiamo farle, ma distanti, senza tenerci per mano.

Hanno interrotto le nostre vite, il nostro lavoro, le partite a calcio, i concerti, le gite fuori porta.

Ma non ci hanno impedito di sognare, quello no, possiamo ancora farlo. Siamo liberi di chiudere gli occhi, di abbracciare, baciare, toccare, stringere, sentire… si, perché i sogni nessuno ce li può violare. Sono solo nostri, tutti possono entrare. L’anima e il cuore sono senza censure…

Nei sogni possiamo osare…

               **********

Ma adesso la nostra vita sta tornando ad essere normale.

Vi racconto una cosa che mi è accaduta l’altro giorno: sono andata al mare, i lettini erano a debita distanza. Ho visto, per la prima volta, i visi interi di persone che sorridevano e scherzavano. Ho fatto il bagno a mare, l’acqua era fredda ma piacevole. Ho preso il sole, mi sono rilassata tanto. Ad un certo punto, mentre guardavo il cielo mi è venuto un pensiero…ho riflettuto sul fatto che per tutto il tempo non ho mai pensato al Covid. Quel paio d’ore trascorse al mare mi hanno fatto totalmente dimenticare questo tragico evento che abbiamo passato, quei mesi passati dentro casa, la morte che ogni giorno devastava vite, la sofferenza, il disagio, la paura. Per assurdo, in quei mesi dentro casa, mi sono sentita protetta e al sicuro, e adesso fuori dalle quattro mura, mi sento libera, finalmente libera di riprendere in mano la mia vita. Ho pensato tanto in quelle ore trascorse al mare, ho apprezzato tutto ciò che mi circondava, mi sono goduta ogni istante, ho respirato la vita. Sì, perché non ho mai dimenticato una cosa importante: il Covid ci ha devastato, psicologicamente, ci ha fatto tremare, ma ci ha reso più forti e consapevoli. Io personalmente sono cambiata, e’ cambiato il mio modo di vedere le cose e di approcciarmi alla vita.

La sensazione è stata quella di aver trascorso in casa due mesi, ma uscita da quella porta, mi sono sembrati solo due minuti.

Perché come succede spesso, quando qualcosa ci segna profondamente, il tempo guarisce le ferite, ma non fa mai dimenticare, perché le cicatrici sono il segno tangibile di ciò che rimarrà eternamente dentro di noi.

Silvana Pinto