The Legend of Morricone a La Spezia

The Legend of morricone DB_ESO_Morricon
The Legend of morricone DB_ESO_Morricon

Dopo il sold-out dello scorso inverno, torna sabato 9 novembre (ore 21) al Teatro Civico di La Spezia “The Legend of Morricone”, lo spettacolo tributo al Premio Oscar dell’Ensemble Symphony Orchestra.

I biglietti (posti numerati a partire da 25 euro) sono disponibili online su www.ticketone.it, tel. 892 101 e alla biglietteria del Teatro Civico (orario: lun/sab 8.30/12 – mer anche 16/19 – info tel. 0187 727 521). Ricordiamo che i bambini sotto i 5 anni accompagnati da un adulto accedono gratuitamente in numero di un/a bambino/a per ogni adulto, ma non hanno diritto a occupare un posto a sedere.

I portatori di handicap possono acquistare, alla biglietteria del teatro, un biglietto specifico al prezzo più basso previsto per l’evento ed entrare con un accompagnatore (a cui viene concesso un ingresso gratuito).

In “The Legend of Morricone” scorrono come fotogrammi melodie scolpite nella memoria collettiva. L’Ensemble Symphony Orchestra esalta la potenza evocativa di “Mission”, “La leggenda del pianista sull’oceano”, “C’era una volta il West”, “Nuovo Cinema Paradiso”, “The Hateful Eight”, “C’era una volta in America”, “Per qualche dollaro in più”, “Malena” e altre grandi colonne sonore a firma di Ennio Morricone.

L’Ensemble Symphony Orchestra allinea solisti e prime parti di importanti teatri e istituzioni sinfoniche italiane, come il violoncello del Maestro Ferdinando Vietti e la tromba del Maestro Stefano Benedetti. Ospiti speciali il soprano Anna Delfino, beniamina del pubblico europeo dell’opera, che farà rivivere l’emozione del Deborah’s Theme da “C’era una volta in America” e il violinista del Circle du Soleil Attila Simon, che eseguirà il concerto interrotto per violino da “Canone Inverso”.

Legend of Morricone: torna in Liguria l’Ensemble Symphony Orchestra

The Legend of Morricone
The Legend of Morricone

Due sold-out, lo scorso inverno, e una promessa: torneremo!
Impegno mantenuto per “The Legend of Morricone”, lo spettacolo tributo dell’Ensemble Symphony Orchestra in scena martedì 29 ottobre al Politeama Genovese e sabato 9 novembre al Teatro Civico di La Spezia.
Le stesse sale dove l’orchestra diretta Giacomo Loprieno ha incantato il pubblico ligure, lo scorso inverno, con due serate che hanno registrato il tutto esaurito.
I biglietti per questi nuovi appuntamenti sono disponibili online su www.ticketone.it, tel. 892 101.
Melodie scolpite nella memoria collettiva scorrono come fotogrammi. L’Ensemble Symphony Orchestra esalta la potenza evocativa di “Mission”, “La leggenda del pianista sull’oceano”, “C’era una volta il West”, “Nuovo Cinema Paradiso”, “The Hateful Eight”, “C’era una volta in America”, “Per qualche dollaro in più”, “Malena” e altre grandi colonne sonore a firma di Ennio Morricone.
L’Ensemble Symphony Orchestra allinea solisti e prime parti di importanti teatri e istituzioni sinfoniche italiane, come il violoncello del Maestro Ferdinando Vietti e la tromba del Maestro Stefano Benedetti. Ospiti speciali il soprano Anna Delfino, beniamina del pubblico europeo dell’opera, che farà rivivere l’emozione del Deborah’s Theme da “C’era una volta in America” e il violinista del Circle du Soleil Attila Simon, che eseguirà il concerto interrotto per violino da “Canone Inverso”.
Ad accompagnare l’orchestra, dando voce ai personaggi e alle ambientazioni, sarà l’attore Matteo Taranto.
500 colonne sonore, 70 milioni di dischi, sei nomination e due Oscar vinti, tre Grammy, quattro Golden Globe e un Leone d’Oro fanno di Ennio Morricone un gigante della musica di tutti i tempi. Da qui l’idea dell’Ensemble Symphony Orchestra, fiore all’occhiello del nostro Paese, di porre omaggio al Maestro.
Diretta dal Maestro Giacomo Loprieno, L’Ensemble Symphony Orchestra si avvicina alla musica di Morricone dopo importanti collaborazioni: impossibile non ricordare quelle con Mario Biondi, Max Gazzè, Franco Battiato, Giovanni Allevi, Renato Zero, Francesco Renga, Pooh, Baustelle, PFM, Andrea Bocelli, Sting, Kylie Minogue, Robbie Williams, Nile Rodgers, Sam Smith, Luis Bacalov. Con oltre 600 concerti tra Italia, Svizzera, Germania, Spagna, Olanda, Francia, Austria, Regno Unito e Belgio, l’orchestra presenta una versatilità e attenzione per ogni tipo di musica, con un repertorio che spazia dalle arie d’opera più conosciute alle colonne sonore di film di fama mondiale, da “Frozen” ad “Harry Potter”.
I bambini sotto i 5 anni accompagnati da un adulto accedono gratuitamente agli spettacoli spettacolo in numero di un/a bambino/a per ogni adulto, ma non hanno diritto a occupare un posto a sedere.
I portatori di handicap possono acquistare un biglietto specifico al prezzo più basso previsto per l’evento ed entrare con un accompagnatore (a cui viene concesso un ingresso gratuito). I biglietti per i portatori di handicap sono reperibili esclusivamente alla biglietteria dei teatri.

Info
www.bitconcerti.it
www.politeamagenovese.it
teatrocivico.botteghino@comune.sp.it

Martedì 29 ottobre 2019 – ore 21
Politeama Genovese – via Bacigalupo, 2 – Genova
Biglietti: 1° settore 42 euro; 2° settore 33 euro
Prevendite Ticket One www.ticketone.it (tel. 892 101)
Info tel. 010.8393589 – 055.667566 – www.bitconcerti.it – www.politeamagenovese.it

Sabato 9 novembre 2019 – ore 21
Teatro Civico – piazza Mentana, 1 – La Spezia
Biglietti: 1° settore 36,50 euro; 2° settore 31 euro; 3° settore 25 euro
Prevendite Ticket One www.ticketone.it (tel. 892 101);
Info tel. 0187.727521 – 055.667566 – www.bitconcerti.it – teatrocivico.botteghino@comune.sp.it

Sconti e riduzioni
I bambini sotto i 5 anni entrano gratuitamente accompagnati da un adulto, in numero di un/a bambino/a per ogni adulto, ma non hanno diritto ad occupare un posto a sedere.

Portatori di handicap
Possono acquistare un biglietto specifico al prezzo più basso previsto per l’evento ed entrare con un accompagnatore (a cui viene concesso un ingresso gratuito). I biglietti sono reperibili esclusivamente alla biglietteria dei teatri.

Ensemble Symphony Orchestra

Maestro Loprieno, orchestra ESO

In tour con :

Sting, Mario Biondi, Francesco Renga, Morgan, Giovanardi

Un’estate ricca di impegni quella della Ensemble Symphony Orchestra, diretta dal Maestro Giacomo Loprieno, che affiancherà ancora una volta i grandi nomi della musica italiana ed internazionale sui palchi dei tour estivi. Da sempre l’Ensemble Symphony Orchestra si contraddistingue per la capacità di affiancare artisti pop e di fondere la struttura e la natura classica dell’orchestra con i parametri e le esigenze della musica contemporanea pop – rock italiana.

L’organico della Ensemble Symphony Orchestra è formato da 54 elementi della grande orchestra sinfonica con l’aggiunta di una nutrita sezione ritmica, del pianoforte e da varie sezioni di sassofoni.

ESO nasce come un’orchestra sinfonica, che nel corso degli anni si è cimentata sotto bacchette prestigiose e al fianco di solisti di fama mondiale- spiega il Maestro Loprieno. – Partendo dallaformazione classica ESO ora attraversa i più  diversi generi: jazz, gospel, blues, pop vivendo una sorta di viaggio ideale nel tempo e negli stili musicali. La contaminazione dei linguaggi è così diventata la caratteristica peculiare che la differenzia e la contraddistingue. Lo spettatore assiste ad un incessante gioco di contrasti fra strumenti e tecniche che ora si piegano, ora si scontrano, altre, invece, idealmente siintrecciano”.

Questi i tour in cui l’Ensemble Symphony Orchestra sarà impegnata nei mesi estivi : il “ Mario Biondi Tour 2011”, il “Francesco Renga Tour 2011”, “Con- certo” di Morgan, “Mauro Ermanno Giovanardi tour2011” di Giovanardi e i concerti italiani di Sting che si terranno il 30 luglio a Roma al Parco della Musica e il 31 luglio a Brescia in Piazza della Loggia.

La Ensemble Symphony Orchestra nasce in seno all’ Orchestra Sinfonica di Massa e Carrara grazie alla fusione delle esperienze classiche e liriche di alcuni tra i migliori strumentisti italiani provenienti da  importanti teatri nazionali quali il Carlo Felice di Genova, il Maggio Musicale Fiorentino, il Teatro Comunale di Bologna, l’Orchestra della Toscana, la Fondazione Toscanini di Parma e molti altri.

Grazie al coinvolgimento in molti progetti al fianco di solisti del jazz, del pop, del gospel, l’Ensemble Symphony Orchestra dimostra una straordinaria versatilità e conoscenza dei linguaggi e delle strutture diverse da quelli classici, oltre che una notevole esperienza nellive amplificato.

Giovanni Allevi, Francesco Renga, Morgan, Stefano Bollani, Enrico Rava, Paolo Silvestri, Rossana Casale, Maurizio Giammarco, Maurizio Colonna, Renato Serio, Ron, Luis Bacalov, Enzo Favata, Mimmo Locasciulli, Oscar Williams, Mario Biondi, Ermanno Giovanardi, sono solo alcuni degli artisti con cui la Ensemble SymphonyOrchestra ha collaborato.

 www.eso.orchestramassacarrara.it