Dal 3 dicembre in libreria: “Fare Canzoni”

fare canzoni

Domani esce in libreria “Fare Canzoni” (editore David and Matthaus) di Alberto Salerno: uno dei più grandi autori della musica leggera italiana racconta la sua vita e la vera storia della canzone italiana.

Ci sono davvero tutti, da Carosone alla Cinquetti, da Battisti ai Nomadi. E poi Zucchero, Mango, Ramazzotti, Oxa, Alberto Fortis, Tiziano Ferro e tanti altri. Un libro che è la summa di una vita dedicata alla ricerca di parole buone per “fare canzoni”.

È un testo pensato per far conoscere, attraverso aneddoti e racconti, la vera storia della canzone italiana. Alberto Salerno è un testimone attento e non dimentica nulla della sua straordinaria vita al servizio della musica, ci porta con cura nei suoi ricordi rendendoci ancora di più presenti nei nostri.

Dalla prefazione di Claudio Cecchetto: “Questo libro è un viaggio, mi ha portato dietro le quinte, nelle vite e dentro le emozioni dei grandi, dei miti. È un racconto senza filtri, un reality, una presa diretta di un passato che è diventato storia. Storia non solo della musica, ma della comunicazione e del costume. Non c’è un intento enciclopedico in queste pagine, non ci sono personaggi ma persone, con nomi famosi, vite straordinarie, storie quotidiane di dedizione, slanci, scommesse. Lo scopo è la sorpresa, la rivelazione, la condivisione della nascita di incontri, progetti e idee che sono diventati grandi successi.”

“Fare canzoni”
Autore: Alberto Salerno
Editore: David and Matthaus
Pagine: 168
Prezzo: 15,90 euro
ISBN: 978-88-6984-085-2

 

“HANNO UCCISO L’UOMO RAGNO 2012”

Era il 1992 e gli 883 , alias Max Pezzali e Mauro Repetto, pubblicano il loro primo album “HANNO UCCISO L’UOMO RAGNO” raggiungendo la prima posizione della Hit Parade con oltre 600.000 copie vendute e diventando la colonna sonora di un’intera generazione.  Gli 883 vengono premiati come rivelazione dell’anno a “Vota la Voce”, il famosissimo referendum popolare di “Tv Sorrisi e Canzoni”.

5 giugno 2012, a 20 anni esatti dall’uscita del primo album degli 883, viene pubblicato “Hanno ucciso l’uomo ragno 2012” (prodotto da Claudio Cecchetto e Pierpaolo Peroni per Atlantic/Warner Music)con tutte le canzoni ricantate e riarrangiate da Pezzali con i maggiori esponenti della scena rap e un brano inedito “Sempre noi” con J Ax che sarà in radio da venerdì 25 maggio.

Così  Claudio Cecchetto racconta questo nuovo progetto discografico: “Che emozione dopo 20 anni risentire per intero il primo album “Hanno Ucciso L’Uomo Ragno” di Max Pezzali. “Un’emozione resa più straordinaria dalla partecipazione dei Rapper più famosi d’Italia che hanno voluto aggiungersi ai successi contenuti in questo storico album degli 883.  Hanno “inciso” l’Uomo Ragno J-AX, ENTICS, ENSI, TWO FINGERZ, EMIS KILLA, DARGEN D’AMICO, CLUB DOGO, FEDEZ E BABY K. Con loro tutto è ritornato di estrema attualità.  Dopo 20 anni le canzoni  hanno mantenuto la freschezza originale, riaggiornate dai più grandi protagonisti della scena Rap italiana per creare il nuovo album che festeggia il ventennale del debutto di Max Pezzali: “HANNO UCCISO L’UOMO RAGNO 2012”.  Lo sto ascoltando in questo momento e  ancora una volta penso che essere stato il talent-scout di Max Pezzali non è un merito…E’ UN ONORE! P.S. Esce il 5 giugno …non vedo l’ora!”

Sito web: www.maxpezzali.it

Facebook  http://www.facebook.com/maxpezzaliofficial
Twitter http://twitter.com/PezzaliMax
YouTube http://www.youtube.com/maxpezzaliofficial
Ping http://c.itunes.apple.com/it/profile/id-16979