Autunno al Castello

Il parco_vista dal prato cetrale
Il parco_vista dal prato centrale

Autunno al Castello di Miradolo

L’autunno al Castello di Miradolo è dedicato all’arte, alla storia e alla natura, con uno sguardo sempre attento alle famiglie, al centro di numerose proposte, dalla Caccia al tesoro di Halloween, ai giochi in mostra per sperimentare il percorso didattico Da un metro in giù. È un invito a vivere il parco anche con l’arrivo dei primi freddi, quando l’autunno porta con sé la magia del colore: si può scegliere tra laboratori sensoriali all’aperto e una visita guidata a tema, accompagnata da un cartoccio di caldarroste fumanti e un bicchiere di vin brulè.
La mostra sulla fotografia di Oliviero Toscani è prorogata fino a domenica 29 novembre.

LA VISITA DELLA MOSTRA
Il percorso espositivo dedicato alla fotografia di Oliviero Toscani invita il pubblico ad attraversare le sale storiche del Castello dove sono raccolti centinaia di scatti, dagli esordi alle campagne più famose, e poi a uscire nel parco per andare alla scoperta dei “Manifesti pubblicitari” 6×3 m e delle installazioni di grande formato relative ai progetti “Hardware+Software” e “Razza umana”.
Un percorso espositivo inedito, un viaggio, in cui le immagini sono ovunque.
La mostra è visitabile sabato, domenica e lunedì, dalle 10 alle 18.30 (ultimo ingresso ore 17.00).
Prenotazione obbligatoria allo 0121 502761 prenotazioni@fondazionecosso.it
Biglietto: 12€ intero, 10€ ridotto convenzionati, gruppi, studenti fino a 26 anni, over 65, 5€ dai 6 ai 14 anni, gratuito fino a 6 anni e possessori Abbonamento Musei.

LA VISITA DEL PARCO
Oltre alla mostra è possibile visitare il parco con l’audio guida stagionale e la mappa, alla scoperta dei punti di maggiore interesse botanico, storico e paesaggistico, quando le chiome dei grandi alberi si colorano e le atmosfere si fanno più intime e sospese.
Il parco è visitabile sabato, domenica e lunedì, dalle 10 alle 18.30 (ultimo ingresso ore 17.00).
Prenotazione obbligatoria allo 0121 502761 prenotazioni@fondazionecosso.it
Biglietto: 5€ ingresso solo parco. Gratuito fino a 6 anni.

LE ATTIVITÀ IN PROGRAMMA Ottobre – Novembre 2020

GIOCHIAMO DA UN METRO IN GIÙ
Domenica 11 ottobre e sabato 14 novembre
L’attività si ripete alle ore: 10.30, 12.00 e 16.30
Un’occasione per divertirsi Da un metro in giù: i bimbi tra i 5 e i 10 anni possono unirsi in piccoli gruppi, con l’accompagnamento di un’operatrice, per seguire il percorso didattico allestito nelle sale espositive e ritrovare i genitori in mostra, al termine.
Da un metro in giù è un luogo preciso, sotto l’opera d’arte, che nasce ad altezza di bambino ma influenza l’esperienza di ogni visitatore; è uno spazio in cui giocare, riflettere, approfondire, che parte dal basso, per svelare l’opera d’arte e aiutare a comprenderla, ognuno a modo proprio.
Prenotazione obbligatoria allo 0121 502761 prenotazioni@fondazionecosso.it
Partecipazione gratuita per i visitatori della mostra.
IL CASTELLO DI SOFIA
Sabato 17 ottobre e sabato 21 novembre
L’attività si ripete alle ore 11.30 e 14.30
Una passeggiata guidata, alla scoperta della storia dell’antica dimora appartenuta ai conti Sofia ed Emanuele Cacherano di Bricherasio, ultimi eredi della nobile casata cui apparteneva il Castello di Miradolo. Le loro storie si intrecciano con quelle di Federico Caprilli e della Cavalleria; di Lorenzo Delleani e del cenacolo culturale attivo a Miradolo in quegli anni; della fondazione dell’industria automobilistica piemontese.
Prenotazione obbligatoria allo 0121 502761 prenotazioni@fondazionecosso.it
L’attività è pensata per i visitatori della mostra. Ingresso gratuito.

VISITA GUIDATA DELLA MOSTRA
Domenica 18 ottobre, ore 11
Una passeggiata guidata in mostra alla scoperta delle opere: non solo fotografie, ma anche manifesti, video e interviste. Il pubblico, radunato in piccoli gruppi, e nel rispetto di tutte le norme di sicurezza anti Covid-19, può approfondire il progetto espositivo e i diversi aspetti che lo rendono unico: dalla colonna sonora dedicata al percorso didattico Da un metro in giù, accanto alle opere.
Prenotazione obbligatoria allo 0121 502761 prenotazioni@fondazionecosso.it
6€ + biglietto di ingresso alla mostra.

LA FOTOGRAFIA DI OLIVIERO TOSCANI – INDOVINA CHI?
Domenica 25 ottobre, ore 15.30
Giochiamo nel parco tra i volti ritratti da Oliviero Toscani per scoprire la bellezza della diversità della razza umana. Uno sguardo più introspettivo ci guiderà nell’immortalare in un semplice scatto quei tratti distintivi che ci rendono unici e inimitabili. L’attività è dedicata alle famiglie.
Prenotazione obbligatoria allo 0121 502761 prenotazioni@fondazionecosso.it
8€ + biglietto di ingresso alla mostra.

CACCIA AL TESORO SOFIA E IL FANTASMA DEL CASTELLO
Sabato 31 ottobre, dalle ore 17,30
In collaborazione con Cooperativa Theatrum Sabaudiae Torino e Associazione Le Vie del Tempo
Dalla storia dell’antica dimora e dei conti Cacherano di Bricherasio, i personaggi che anticamente hanno abitato il Castello prendono vita nel parco per un divertente viaggio nel tempo, la sera di Halloween. Le famiglie sono invitate a partecipare insieme a una magica caccia al tesoro e a presentarsi mascherate.
Per chi lo desidera cena a tema, nel Castello, con una proposta dedicata per i più piccoli.
Prenotazione obbligatoria allo 0121 502761 prenotazioni@fondazionecosso.it
Biglietto: 12€, comprensivo di ingresso al parco, attività, dolce sorpresa. Gratuito sotto i 5 anni.
L’ingresso al parco potrà essere utilizzato anche successivamente, entro domenica 29 novembre.
Cena: 18€ adulti e 12€ bambini.
In caso di pioggia l’attività sarà annullata.

SENTIRE L’AUTUNNO
Sabato 7 e domenica 8 novembre, ore 14.30
Il parco, con i suoi colori e i suoi profumi, ci racconta storie da vivere mettendo alla prova i 5 sensi.
I partecipanti sono guidati in una passeggiata esplorativa, immersi nelle atmosfere autunnali.
Prenotazione obbligatoria allo 0121 502761 prenotazioni@fondazionecosso.it
8€ + biglietto di ingresso al parco.

LA MAGIA DEL FOLIAGE
Domenica 15 novembre, ore 15.00
Con la guida di un’esperta botanica scopriamo gli alberi centenari del parco e i ritmi biologici delle piante, osservando i cambiamenti che sopraggiungono nel giardino in queste settimane, con l’avvento dei primi freddi e la preparazione al lungo inverno. Le foglie lentamente si tingono d’oro, di rosso e di arancione, come per mano di un abile pittore. Il giardino appare in una veste davvero insolita e affascinante.
A seguire, caldarroste e vin brulè, nella suggestiva corte rustica del Castello.
Prenotazione obbligatoria allo 0121 502761 prenotazioni@fondazionecosso.it
Visita guidata: 8€ + biglietto di ingresso al parco.

LA MERENDA DI SOFIA
Sabato 21 novembre, ore 16.00
Dopo una passeggiata guidata alla scoperta della storia dell’antica dimora appartenuta ai conti Sofia ed Emanuele Cacherano di Bricherasio, l’Antica Pasticceria Castino propone una merenda al Castello, a base di prelibatezze artigianali. Forse non tutti sanno che è in questa pasticceria che l’aristocrazia di Pinerolo acquistava fino al secolo scorso i dolci per le feste e si riuniva la domenica dopo la Santa Messa celebrata nel Duomo, proprio accanto. Anche la contessa Sofia era solita recarsi in questo “angolo dolce”, appartato sotto i portici di Piazza San Donato, a Pinerolo, per gustare una cioccolata calda oppure una fetta della famosa Torta Zurigo.
Prenotazione obbligatoria allo 0121 502761 prenotazioni@fondazionecosso.it
8€ a persona + biglietto di ingresso alla mostra.

GOLOSITÀ AL CASTELLO
Il Bistrot del Castello apre ogni fine settimana e in occasione di eventi, con tante proposte, dalla colazione all’aperitivo. Per i visitatori propone la formula “Pranzo al Bistrot”, con menù ispirato alla stagione e ai prodotti del territorio, e “Merenda al Bistrot”, a base di prelibatezze dolci del Maestro Pasticcere Davide Muro, di Antica Pasticceria Castino.

Paola Dongu

“Progetto Ulisse”

La performance
La performance

Sabato 24 e domenica 25 marzo, dalle 14.30 alle 18.30, negli spazi del Castello di Miradolo e del suo Parco storico andrà in scena la performance conclusiva dei 500 ragazzi che hanno partecipato quest’anno al Progetto Ulisse, percorso didattico e formativo della Fondazione Cosso e di Avant-dernière pensée, rivolto agli studenti delle Scuole Secondarie di II grado.

Il progetto, che rappresenta anche un percorso di Alternanza Scuola-Lavoro, è un percorso di socialità intesa in chiave formativa, che ha l’obiettivo di promuovere gli strumenti creativi ed espressivi degli studenti, in rete con i docenti, così da calare l’esperienza nell’ambito scolastico, per connetterla ai programmi che quotidianamente vengono sviluppati in classe.

Ulisse è un progetto di orientamento professionale relativo ai saper connessi al mondo della cultura e dell‘arte che, fra crisi del sistema culturale, globalizzazione e sviluppo delle nuove tecnologie, rimangono pietre miliari nei percorsi di costruzione di cittadinanza e di coscienza, e che necessitano di approcci non tradizionali, ampie disponibilità, sempre rinnovata curiosità e determinazione.

Quest’anno il “Progetto Ulisse” ha ricevuto un importante riconoscimento dall’esterno, da parte della Fondazione CRT, che ha riconosciuto alla Fondazione Cosso un contributo.

La performance del 24 e del 25 marzo rappresenterà una due giorni a porte aperte, rivolta non solo alle famiglie ma alla collettività intera, che potrà assistere a uno spettacolo inedito in cui le visioni e le sperimentazioni dei ragazzi intorno al tema di Ulisse e il Tempo saranno centrali.

L’ingresso è gratuito ma è richiesta la prenotazione, nei giorni precedenti, al n° 0121.376545.

Castelli e Dimore Storiche fuori Torino

il castello di miradolo
il castello di miradolo

Domenica 26 giugno torna la rassegna promossa da Turismo Torino e Provincia: 22 castelli e dimore storiche saranno visitabili per l’occasione.

Al Castello di Miradolo diverse attività nell’arco della giornata: la mostra “Pietro Porcinai. Giardino e paesaggio”, ospitata nelle sale dell’antica dimora, sarà visitabile dalle 10 alle 19. Un affascinante percorso alla scoperta del più grande paesaggista italiano del Novecento, attraverso disegni e fotografie  dei suoi progetti.

Alle 15,30 avrà luogo una visita guidata alla mostra.

Alle 17 si terrà una visita guidata alla scoperta della storia del Castello e del suo Parco, per conoscere aneddoti e curiosità del luogo.

DOMENICA 26 GIUGNO
Orario: 10/19

Parco
Intero: 5 euro
Gratuito: bambini fino a 6 anni di età, Abbonati Musei

Mostra  – biglietto comprensivo di ingresso alla mostra e al parco
Intero: 10 euro
Ridotto: 8 euro (gruppi, convenzionati, studenti fino a 26 anni di età, over 65)
Ridotto: 3 euro  (dai 6 ai 14 anni)
Gratuito bambini fino a 6 anni, Abbonati Musei.

Visite guidate
Orario:  15,30 e 17
Costo: 5 euro a partecipante oltre al biglietto di ingresso. 9 euro entrambe le visite.
Prenotazione consigliata al numero 0121.502761.

“Caravaggio e il suo tempo” da Natale, al Castello di Miradolo

A 45380

In occasione delle festività natalizie la Fondazione Cosso continua a proporre al proprio pubblico attività per tutti i gusti; le porte del Castello di Miradolo rimarranno aperte tutti i giorni fino al 1 gennaio.

La mostra Caravaggio e il suo tempo sarà visitabile tutti i giorni dal 25 dicembre al 1 gennaio, con aperture serali straordinarie. Da non perdere la stupenda arte di Caravaggio e dei Maestri caravaggeschi: la Maddalena Penitente di Caravaggio, dalla Galleria Doria Pamphilj di Roma, e oltre 40 capolavori, molti dei quali mai esposti prima d’ora in Italia.

Giunge al Castello di Miradolo, per la prima volta in Piemonte, un’opera straordinaria del Maestro Merisi: “il primo grande capolavoro della pittura di realtà o dell’istante”, come è stata definita da Vittorio Sgarbi il quale ci spiega che “la ragazza seduta sulla sedia si è addormentata e il pittore, con un’intuizione senza precedenti, decide che il suo compito è immortalare quell’istante, dipingerla mentre dorme e, come un voyeur, le ruba il sonno invece di svegliarla chiedendole di rimettersi in posa”.
“Al mito della Maddalena”, come si sottolinea nel catalogo della mostra, “Caravaggio oppose la verità dirompente, contraddittoria e sconcertante di una donna popolare del suo tempo, sola, affranta, sconsolata, fragile, sensuale, ribelle”.
Una mostra di grande valore, arricchita da un’installazione sonora dal titolo Lezioni di Tenebre, studiata appositamente per accompagnare il visitatore nelle sale espositive.

Oltre al normale orario di visita la mostra sarà aperta, fino alle ore 22.30, nelle serate di venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 dicembre.
Martedì 29 e mercoledì 30, apertura straordinaria dalle 14 alle 18.
Giovedì 31, apertura dalle 10 alle 15, e venerdì 1 apertura  dalle 14 alle 18.30.

 

Weekend al Castello di Miradolo

Castello di Miradolo
Castello di Miradolo

29 e 30 agosto 2015

Nel mese di agosto la Fondazione Cosso rinnova l’appuntamento con i bambini e le loro famiglie nel Parco storico del Castello di Miradolo.

Sabato 29 agosto, dalle 21 alle 23,30 avrà luogo la Caccia al Tesoro notturna “La Magia delle fate”.
Al calar del sole il meraviglioso Parco si trasformerà in un luogo incantato, popolato da magiche creature che lo animeranno rendendolo speciale e fatato.
Grandi e piccini potranno vivere un’affascinante avventura tra i grandi alberi e i fiori, sulle tracce di misteriosi personaggi, aiutandoli a svelare il segreto che minaccia la loro serenità.
Divertimento e tanta fantasia non potranno mancare nella serata fatata!

Domenica 30 agosto l’iniziativa proposta dalla Fondazione Cosso è una visita guidata sul tema “Mitologia degli alberi” che avrà luogo alle ore 11 e alle ore 16.
Fin dall’antichità gli alberi hanno affascinato e interrogato l’uomo. In passato le piante venivano considerate la manifestazione più immediata e concreta della divinità: ad esse gli uomini si rivolgevano per chiedere protezione e conforto, intorno alle piante fiorivano miti straordinari, a ciascuna specie, a ogni albero, venivano attribuite virtù e funzioni particolari.
Oggi gli uomini sembrano aver dimenticato il ruolo fondamentale della Natura nella propria esistenza.
Durante una piacevole passeggiata nel Parco storico del Castello di Miradolo si scopriranno le specie arboree presenti che da sempre hanno ispirato miti e leggende legate ad esse: Tasso, Pino, Cipresso, Faggio, Ginkgo biloba, Fico, Tiglio e tanti altri ne saranno indiscussi protagonisti.

Informazioni
Caccia al Tesoro notturna: “La magia delle fate”
Sabato 29 agosto, dalle ore 21 alle ore 23,30
Costo: 9 euro
Prenotazione obbligatoria entro il 28 agosto scrivendo a info@fondazionecosso.it oppure chiamando lo 0121.502761

Visita guidata a tema: “Mitologia degli alberi”
Domenica 30 agosto, ore 11 e ore 16
Durata 1,5 h. circa
Costo visita guidata: 6 euro a persona
Ingresso al Parco: 3 euro a persona
Orario di apertura del Castello: 10,00/19,00
Prenotazione consigliata scrivendo a info@fondazionecosso.it o chiamando lo 0121.502761