Milano Marathon: rallentamenti e deviazioni di bus e tram

planimetria percorso MM18.cdr
planimetria percorso MM18.cdr

Domenica 8 aprile, dalle 8 alle 16 circa, per permettere il passaggio della Milano Marathon i tram e i bus che transitano in prossimità del percorso subiranno consistenti rallentamenti e deviazioni.

Dall’inizio del servizio al primo pomeriggio sarà chiusa la stazione metropolitana di Palestro M1. Tutte le informazioni sulle modifiche ai servizi sono disponibili sul sito Atm alla pagina Info Traffico e sull’app mobile alla voce News.

CHIUSA DALL’INIZIO DEL SERVIZIO LA STAZIONE PALESTRO M1 – Su disposizione delle Autorità di Pubblica Sicurezza, dall’inizio del servizio (ore 6 circa) sarà chiusa la stazione di Palestro M1. I passeggeri potranno utilizzare la stazione vicina di Porta Venezia.

PER I PARTECIPANTI ALLA MILANO MARATHON – Per raggiungere il villaggio atleti all’interno dei Giardini Montanelli, i maratoneti possono scendere alle stazioni M3 di Repubblica, Turati e Montenapoleone. Per raggiungere i Villaggi staffetta, le stazioni più vicine sono quelle di Lotto, Pagano e Bonola sulla linea M1.

CONSISTENTI DEVIAZIONI E RALLENTAMENTI PER TRAM E BUS – Di seguito le linee maggiormente coinvolte:
• tram: 1, 2, 4, 9, 10, 12, 14, 16, 19, 33
• bus: 40, 43, 48, 50, 54, 57, 58, 61, 64, 67, 68, 69, 78, 70, 94, 98, NM1
È possibile utilizzare le metropolitane nelle tratte non servite dalle linee di superficie. A partire dalle 16 circa, orario previsto per il termine della manifestazione, il regolare servizio delle linee di superficie verrà ripristinato gradualmente. Segue il dettaglio dei percorsi:

Linea 1 – dalle 8 alle 16 circa. In servizio tra Roserio e piazzale Lagosta, con transito a Monumentale M5.
collegamento bus tra Greco e Porta Venezia M1.

Linea 2 – dalle 8 alle 16. La linea non fa servizio.

Linea 4 – dalle 8,15 alle 16 circa. In servizio tra Monumentale M5 e Parco Nord. Non transita da Lanza M2 e Cairoli M1.

Linea 9 – dalle 8,15 alle 11 circa. In servizio tra Centrale FS M2/M3 e porta Lodovica con transito in via Settembrini/via Lazzaretto. Collegamento bus tra Porta Lodovica e Porta Genova.

Linea 10 – dalle 8 alle 16. La linea non fa servizio.

Linea 12 – dalle 8,15 alle 16 circa. In servizio tra Roserio e Parco Nord con transito in Monumentale M5 e Maciachini M3. Non transita in Duomo M1/M3, Cordusio M1 e Missori M3.

Linea 14 – dalle 8 alle 16 circa. In servizio tra Lorenteggio – Duomo M1/M3 e Cimitero Maggiore – Maciachini M3. Non transita da Lanza M2.

Linea 16 – dalle 8,15 alle 12,30 circa. In servizio tra Monte Velino e viale Molise con transito in Missori M3 e tra Axum e De Angeli M1. Non transita da Duomo M1/M3 e Cordusio M1.

Linea 19 – dalle 8 alle 16 circa. In servizio tra Castelli-Bausan con transito da Monumentale M5 e Lambrate FS M2-Centrale FS M2/M3. Non transita da Duomo M1/M3, Cairoli M1 e Cadorna M1/22.

Linea 33 – dalle 8,15 alle 11 circa. in servizio tra Lambrate FS M2 e viale Lunigiana. non transita da Repubblica M3 e Garibaldi M2/M5.

Linea 40 – dalle 9,30 alle 15 circa. In servizio tra Cimitero Maggiore e Parco Nord. Non transita da Uruguay M1 e Bonola M1.

Linea 43 – dalle 8,30 alle 16 circa. La linea modifica il percorso in entrambe le direzioni tra via Melchiorre Gioia e corso Sempione/via Piero della Francesca con transito da Garibaldi FS M2/M5 e Monumentale M5.

Linea 48 – dalle 8,30 alle 16. La linea non fa servizio.

Linea 50 – dalle 8,30 alle 16. La linea termina le corse a Cadorna FS M1/M2 e fa capolinea in via Boccaccio, non transita in Cairoli M1.

Linea 54 – dalle 8,30 alle 11,15 circa. La linea modifica il percorso, in entrambe le direzioni, tra Corso Indipendenza e via Larga/Largo Augusto, con transito in Corso XXII Marzo, piazza Cinque Giornate, corso di Porta Vittoria.

Linea 57 – dalle ore 8,30 alle ore 16 circa. In servizio tra Quarto Oggiaro e Garibaldi M2/M5. Non transita da Lanza M2 e Cairoli M1.

Linea 58 – dalle ore 8,30 alle ore 12 circa. In servizio tra via Noale e via Carducci/Cadorna M1/M2. Non fa capolinea in via Minghetti.

Linea 61 – dalle ore 8,30 alle ore 16 circa. In servizio tra largo Murani, via Verziere e largo Augusto, con transito in Corso XXII Marzo, piazza Cinque Giornate, Corso di Porta Vittoria, via Cesare Battisti, via Cavallotti, corso Europa, via Verziere (capolinea con linee 60-84). Non transita da San Babila M1, Lanza M2, Cairoli M1, Cadorna FN M1/M2, Pagano M1 e via Washington.

Linea 64 – dalle ore 9,30 alle ore 14 circa. in servizio tra piazza Axum e Lorenteggio. Non transita da Bonola M1

Linea 67 – dalle ore 8,50 alle ore 12,30 circa. In servizio tra Baggio/via Scanini e De Angeli M1. Non transita da Wagner M1, Pagano M1, Conciliazione M1 e piazzale Baracca.

Linea 68 – dalle ore 8,50 alle ore 13,30 circa. In servizio tra QT8 M1 e via Bergognone. Non transita da Bonola M1, Uruguay M1, Lampugnano M1, Amendola M1 e Conciliazione M1.

Linea 69 – dalle ore 9,30 alle ore 15 circa. In servizio tra Molino Dorino M1-piazza Firenze e Molino Dorino M1-Bonola M1. Non transita nella tratta Bonola M1 e via Gallarate.

Linea 78 – dalle ore 9 alle ore 15,30 circa. In servizio tra Lotto M1/M5-Bisceglie M1 e via Govone-piazza Firenze e con transito in via Cenisio, piazza Caneva, via principe Eugenio. Non transita da San Siro Stadio M5 e Portello M5.

Linea 80 – dalle ore 9,30 alle ore 14,30 circa. In servizio tra De Angeli M1 e piazza Sant’Elena. Non transita da San Siro Stadio M5, via Caldera e Quinto Romano.

Linea 94 – dalle ore 8,30 alle ore 16 circa. In servizio tra Cadorna FN M1/M2 e piazza Cinque Giornate. Non transita da piazza Cavour, Turati M3, Moscova M2 e Porta Volta.

Linea 98 – dalle ore 9,30 alle ore 14 circa. La linea modifica il percorso in direzione Lotto M1/M5 da piazzale Segesta a Lotto M1/M5. Non transita da via Gavirate.

Notturna M1 – dalle ore 19 di sabato 7 alle ore 24 di domenica 8. La linea modifica il percorso, in entrambe le direzioni, tra piazzale Oberdan e via Visconti di Modrone. Non transita da Palestro M1.

A Milano, “Il Tram dell’Innovazione”

Inaugurazione
Inaugurazione

È in viaggio per le strade della città il Tram dell’Innovazione, l’iniziativa nell’ambito della Milano Digital Week ideata da Women&Technologies in partnership con Atm volta a diffondere la consapevolezza dei cittadini sulle implicazioni della rivoluzione digitale nella vita di tutti i giorni.

A dare il via alla due giorni il Presidente dell’Azienda Trasporti Milanesi Luca Bianchi, in compagnia di Roberta Cocco, Assessore alla Trasformazione digitale e Servizi civici del Comune di Milano, Marco Granelli, Assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano, e Gianna Martinengo, fondatrice di Women&Technologies e ideatrice del progetto.

“Abbiamo deciso di collaborare con Women&Technologies per organizzare questa iniziativa perché è coerente con i progetti realizzati da Atm, che puntano a migliorare l’accessibilità al servizio attraverso le nuove modalità di fruizione rese possibili dalla digitalizzazione. – ha affermato il Presidente di Atm Luca Bianchi. “Il Tram dell’Innovazione è l’opportunità per scoprire l’evoluzione tecnologica della nostra azienda e come Atm si proietta nel futuro”.

Il momento inaugurale si è concluso con un messaggio in diretta dalla Sala Operativa che controlla il traffico dei mezzi di superficie: in collegamento da remoto, i coordinatori della centrale hanno dato il benvenuto a bordo, augurando buon viaggio a tutti i passeggeri e spiegando il complesso lavoro che avviene in Sala Operativa: un monitoraggio 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, di 1.500 veicoli tra tram, bus e filobus su oltre 123 linee, per un totale di 24 mila corse al giorno e 3 mila collegamenti radio con i conducenti.

Il format del Tram dell’Innovazione si articola in tour tematici di 45 minuti a bordo di una speciale vettura modello Carrelli 1928, simbolo milanese nell’immaginario collettivo, dove alcuni esperti affrontano l’innovazione digitale in relazione a diversi ambiti: pagamenti, cybersicurezza, Intelligenza Artificiale, impresa 4.0 e un modulo speciale dedicato alla mobilità, nel quale Atm racconta i pilastri della propria rivoluzione digitale per migliorare l’esperienza di viaggio dei passeggeri: Mobility as a Service, Smart ticketing e App mobile, quest’ultima diventata ormai un touch point di riferimento per chi si muove a Milano.

I posti disponibili sono presto andati a ruba e l’evento continua anche domani, con partenze da piazza Fontana dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30.

Partecipazione di Italo al Lucca Comics & Games

Italo-Lego Batman
Italo-Lego Batman

Italo e Warner Bros. insieme per il Lucca Comics & Games (il Festival Internazionale del fumetto, del cinema d’animazione, dell’illustrazione e del gioco).
Per l’occasione sarà attivato il servizio Italobus tra Firenze Santa Maria Novella e Lucca, con il bus Italo che si vestirà con la creatività di Lego Batman, per rendere speciale il viaggio di tutti i fan.

Italo offrirà 4 collegamenti al giorno: 2 per raggiungere il Lucca Comics & Games e 2 per rientrare.
Chi si vorrà recare all’evento avrà a disposizione un Italobus alle 9:45 e uno alle 13:45 in partenza dalla stazione di Firenze Santa Maria Novella, mentre al ritorno ci sarà un collegamento da  Lucca alle 11:45 ed un altro alle 18:45 per consentire ai viaggiatori di riprendere il treno Italo.

Anche quest’anno la Warner Bros. aspetterà tutti i fan e i viaggiatori di Italo presso il padiglione in piazza S. Michele: animazione, eventi speciali, gadgets esclusivi e tante sorprese renderanno unica l’esperienza a Lucca.

Il 9 febbraio 2017 uscirà nelle sale cinematografiche italiane “LEGO® Batman – Il Film”. Con lo stesso spirito irriverente che ha fatto di “The LEGO® Movie” un fenomeno mondiale, il sedicente leader di quel gruppo di personaggi – LEGO Batman – sarà il protagonista di una nuova avventura sul grande schermo. Grandi cambiamenti fervono a Gotham, e se Batman vuole salvare la città dalla scalata ostile del Joker, deve abbandonare il suo spirito di giustiziere solitario, e cercare la collaborazione degli altri e forse imparare a prendersi un po’ meno sul serio.

Il Lucca Comics & Games, evento di richiamo internazionale che si terrà dal 28 ottobre all’1 novembre, raccoglie ogni anno più di 500mila visitatori e Italo ha deciso di agevolare gli spostamenti di tutti gli appassionati che vi prenderanno parte, rendendo magica l’atmosfera di questo festival.

Italo anche in questa occasione ha deciso di essere al fianco di un grande evento, mettendo al servizio dei visitatori i propri treni e i propri bus. Grazie a questa partnership con Warner Bros. inoltre i passeggeri avranno un’occasione unica per raggiungere Lucca in un modo speciale!

Stramilano 2016: modifiche di percorso per 30 linee tram e bus

stramilano 2015
stramilano 2015

Per consentire il passaggio della Stramilano, della Stramilanina e della Stramilano Agonistica Internazionale domenica 20 marzo, dalle 8,30 alle 15,30 circa, i tram e i bus che transitano in prossimità del percorso dei partecipanti potranno subire rallentamenti e deviazioni. Saranno coinvolte le linee che percorrono le zone comprese tra corso Sempione, piazza Castello, Arena Civica, Porta Venezia, piazza V Giornate, piazza Duomo, Porta Romana, Porta Lodovica, piazzale Cantore, piazzale Baracca, piazza Conciliazione e piazza Wagner.

In particolare, si tratta delle linee tranviarie 1, 2, 3, 4, 5, 9, 10, 12, 14, 15, 16, 19, 23, 24, 27 e 33 e delle linee bus  43, 50, 54, 57, 58, 60, 61, 65, 67, 68, 73, 78, 84 e 94.

Tutte le informazioni sulle modifiche di percorso sono disponibili sul sito www.atm.it alla pagina Info Traffico e sull’app mobile di ATM alla voce News. Di seguito, il dettaglio delle principali modifiche.

TRAM 1 – DALLE 8,30 ALLE 13,30 CIRCA. Effettua servizio su due tratte: Greco-Repubblica M3-Stazione Centrale M2 M3 e piazza Castelli-Arco della Pace-via Monti-corso Magenta-via Meravigli-Duomo M1 M3. Non transita in Turati M3, Montenapoleone M3, piazza della Scala, Cairoli M1 e Cadorna FN M1 M2.

TRAM 4 – DALLE 10 alle 11,15 CIRCA. Effettua il regolare servizio tra Niguarda-Lanza M2-via Cusani/Cairoli M1. Non effettua  la fermata di capolinea in piazza Castello.

TRAM 10 – DALLE 10,45 alle 11,45 CIRCA. Effettua servizio su due tratte: Lunigiana-Garibaldi M2 M5-Cenisio M5 e piazza 24 Maggio-Arco della Pace-Domodossola M5-piazza 6 Febbraio. Non transita da via Procaccini.

TRAM 12 – DALLE 10,45 alle 11,45 CIRCA. Modifica il percorso in entrambe le direzioni tra Cimitero Monumentale e piazzale Santorre di Santa Rosa, con transito in via Cenisio, viale Certosa e viale Espinasse. Bus sostitutivi tra Cimitero Monumentale e piazzale Santorre di Santa Rosa.

TRAM 19 – DALLE 10 alle 11,15 CIRCA. Non effettua la fermata di capolinea di piazza Castello.

BUS 43 – DALLE 10 ALLE 12,30 CIRCA. Modifica il percorso in entrambe le direzioni nel tratto compreso tra Gioia/Don Sturzo e corso Sempione, con transito in Garibaldi M2 M5, Cimitero Monumentale e via Procaccini.

BUS 50 – DALLE 9,30 ALLE 13 CIRCA. Effettua servizio sulla tratta Lorenteggio-piazza Bolivar-piazzale Cantore, con transito in via Solari, Sant’Agostino M2 e viale Coni Zugna.

BUS 57 – DALLE 10 ALLE 12 CIRCA. Effettua servizio sulla tratta Quarto Oggiaro-largo Medici/via Canonica. Non transita da via Legnano, Lanza M2 e Cairoli M1.

BUS 58 – DALLE 6 ALLE 14 CIRCA. Modifica il percorso tra piazzale Aquileia e Cadorna FN M1 M2, con transito in Conciliazione M1. Effettua il capolinea in via Boccaccio anziché in via Minghetti. Non transita da Sant’Ambrogio M2.

BUS 61 – DALLE 8,30 ALLE 11,30 CIRCA. Modifica il percorso in entrambe le direzioni tra corso Monforte e via Pagano con transito in via Sforza, Sant’Ambrogio M2, Cadorna FN M1 M2 e via Monti. DALLE 11,30 alle 13,30 CIRCA: la linea modifica il percorso nella sola direzione largo Murani tra piazza Bolivar e via Pagano, con transito in viale Sardegna e piazza Piemonte.

BUS 65 – DALLE 9 ALLE 12 CIRCA. Effettua servizio solo nella tratta Abbiategrasso M2-Porta Romana M3.

BUS 67 – DALLE 11,30 ALLE 13 CIRCA. Effettua servizio nella tratta via Scanini – piazza Sicilia. Non transita da piazzale Baracca.

BUS 68 – DALLE 6 ALLE 14 CIRCA. Modifica il percorso in direzione Bonola M1, con transito in via San Michele del Carso e via Ariosto. Non transita in corso di Porta Vercellina e via Toti.

BUS 78 – DALLE 11,45 ALLE 13,30 CIRCA. Modifica il percorso in direzione via Govone, tra Silva/Scarampo e piazza Caneva, con transito in viale Scarampo, piazza Firenze e via Cenisio.

BUS 94 – DALLE 9 ALLE 12 CIRCA. Effettua servizio su 2 tratte: Cadorna FN M1 M2 (via Carducci) – largo Augusto e Porta Volta – piazza Cavour. Non effettua le fermate di via Paleocapa e via Minghetti.

 

Il servizio ATM da Natale all’Epifania

tram3-
Ecco tutte le informazioni sul servizio di trasporto pubblico Atm per le festività. Come di consueto, venerdì 25 dicembre in occasione del Santo Natale, il servizio delle quattro linee metropolitane (M1-M2-M3-M5) e delle linee di superficie (bus, tram e filobus) sarà effettuato dalle 7 alle 19,30 circa.

Linee di superficie
Per le linee di superficie è in vigore l’orario del sabato nei giorni 24, 28, 29, 30, 31 dicembre e 4 e 5 gennaio;  orario festivo nei giorni 26, 27 dicembre e 1, 2, 3 e 6 gennaio.

 Metropolitane
Per le linee metropolitane M1-M2 e M3 è in vigore l’orario del sabato nei giorni 24, 28, 29, 30, 31 dicembre e il 2, 4 e 5 gennaio; orario festivo nei giorni 26, 27 dicembre, 1, 3 e 6 gennaio.
Giovedì 31 dicembre, in occasione del Capodanno, il servizio della metropolitana sarà prolungato sulle tratte urbane (fino a Molino Dorino sulla M1 e fino a Cascina Gobba e Abbiategrasso sulla M2) con gli ultimi passaggi in centro alle 2 di notte circa.
La linea M5 invece effettua l’orario festivo dal 26 dicembre al 6 gennaio.
La linea M2 effettua regolare servizio serale: i lavori tra Lambrate e Loreto che prevedono il binario unico sono sospesi dal 24 dicembre al 6 gennaio e riprenderanno il 7 gennaio.

Rete notturna e Radiobus di Quartiere
Il servizio di rete notturna di superficie sarà attivo tutte le sere, anche quella di Capodanno. Invece non sarà attivo nelle notti tra il 24 e 25 e tra il 25 e 26 dicembre.
Il Radiobus di Quartiere sarà regolare durante tutto il periodo di festa, ad eccezione delle notti  tra venerdì 25 e sabato 26 dicembre in cui sarà sospeso.

Collegamento Cascina Gobba-San Raffaele
Venerdì 25 dicembre e 1 gennaio, il collegamento di metropolitana leggera Cascina Gobba-San Raffaele non effettua servizio. Servizio festivo, dalle 13 alle 20, per il 26, 27 dicembre, 3 e 6 gennaio. Attivo regolarmente, dalle 6,40 alle 20, nei restanti giorni. Nelle altre fasce orarie, per raggiungere l’ospedale è possibile utilizzare, in alternativa, la linea 925. I bus partono dal capolinea che si trova fuori dalla stazione Cascina Gobba della linea M2, destinazione via Cervi a Milano 2, con la fermata in prossimità dell’ospedale San Raffaele in via Olgettina.

ATMPoint e biglietti
Gli ATMPoint di Duomo, Cadorna, Garibaldi, Centrale, Loreto e Romolo restano chiusi per le festività il 25, 26, 27 dicembre e 1 gennaio. Apertura fino alle 13,30 per il 24 e 31 dicembre. Sabato 2 gennaio gli sportelli sono regolarmente aperti.
Domenica 3 e mercoledì 6 gennaio regolare apertura festiva con chiusura posticipata alle 22 per Centrale. Si ricorda che nei giorni festivi le rivendite potrebbero essere chiuse.
Conviene acquistare i biglietti prima di mettersi in viaggio oppure fare riferimento ai distributori automatici nelle stazioni delle linee metropolitane. I biglietti sono acquistabili anche su ATM Milano Official APP o inviando un SMS al 48444.

Parcheggi
I parcheggi a raso di Cologno Nord, Gessate sono utilizzabili gratuitamente senza la presenza di personale Atm dalle ore 20 del 24 dicembre alle ore 7 del 28 dicembre e dalle ore 20 del 31 dicembre alle ore 7 del 4 gennaio.
San Leonardo e Romolo raso, invece, dalle ore 20 del 24 dicembre alle ore 7 del 7 gennaio.
Crescenzago resta chiuso dalle ore 20 del 24 dicembre alle ore 7 del 28 dicembre, dalle ore 20 del 31 dicembre alle ore 7 del 4 gennaio e dalle ore 20 del 5 gennaio alle ore 7 del 7 gennaio.
Per Lorenteggio e Quarto Oggiaro sosta consentita solo agli abbonati dalle ore 20 del 24 dicembre alle ore 7 del 7 gennaio.
Forlanini aperto a pagamento 24 ore su 24. Tutti i parcheggi multipiano sono aperti a pagamento dalle 6 all’1 di notte. Nella giornata di Natale sono aperti fino alle 20,30.
Il 31 dicembre, i parcheggi di Famagosta, Cascina Gobba, Bisceglie, Lampugnano, San Donato/Emilia resteranno aperti fino alle 2,45 di notte; chiusura all’1 di notte per Rogoredo e chiusura anticipata alle ore 21,15 invece per
Molino Dorino, Caterina da Forlì, Romolo multipiano e Maciachini.
Il parcheggio a rotazione di Einaudi resta chiuso il 25, 26, 27 dicembre, 1, 2, 3 e 6 gennaio; chiusura anticipata alle ore 18,30 il 24 e 31 dicembre.

ATMosfera

Il tram ristorante ATMosfera, per la prima volta, viaggerà anche durante le feste.
Nessuno stop, neanche a Natale e Capodanno, e servizio garantito tutte le sere con partenza da piazza Castello.