“I segreti del mare”

i segreti del mare
i segreti del mare

Piero Angela e Alberto Luca Recchi svelano “I segreti del mare”

Il 31 marzo a Milano al Teatro degli Arcimboldi con Giancarlo Giannini e a Roma il 4 aprile all’Auditorium Conciliazione con un ospite a sorpresa.

Un affascinante spettacolo multimediale sulle meraviglie degli abissi tra parole e musica, video e immagini inedite.

biglietti disponibili su Ticket One

Un affascinante tuffo nelle meraviglie degli abissi tra parole e musica, video e immagini inedite. I segreti del mare è un grande spettacolo multimediale con due interpreti d’eccezione: il maestro della divulgazione scientifica Piero Angela e l’esploratore e fotografo del mare Alberto Luca Recchi, protagonista delle prime spedizioni nel Mediterraneo alla ricerca di squali e balene e l’unico italiano ad aver realizzato un libro fotografico per National Geographic.

Per la prima volta a Milano il 31 marzo al Teatro degli Arcimboldi e a Roma il 4 aprile all’Auditorium Conciliazione, lo show torna con due nuovi e rinnovati appuntamenti dopo il sold out all’Auditorium Parco della Musica e lo straordinario successo al Teatro La Fenice di Venezia.

La conduzione è affidata a Pino Straboli, maestro di cerimonia di un viaggio che accompagnerà il pubblico tra la magia del racconto di Piero Angela e i video e le immagini fotografiche di Alberto Luca Recchi, qui per la prima volta mostrate al pubblico. Un percorso sospeso tra stupore, meraviglia e una punta di amarezza, alla scoperta dei segreti del mare ma anche delle sue fragilità alla luce dei mutamenti climatici e della crisi ambientale.

Per la data di Milano sarà un attore del calibro di Giancarlo Giannini a dare la voce a quel mondo muto e silenzioso che è il mare; mentre l’evocativo tappeto sonoro è affidato al talento del cantautore Enrico Giaretta. A caratterizzare il nuovo appuntamento romano sarà un ospite speciale ancora segreto e che verrà svelato nei prossimi giorni.

I segreti del mare è articolato attraverso un doppio sguardo: quello ravvicinato del fotografo-esploratore e quello più distaccato e scientifico del padre di Quark. Piero Angela sedurrà gli spettatori mettendo in evidenza l’importanza del mare per l’essere umano e per il nostro pianeta, con una prospettiva più legata alla ricerca. Recchi affronterà gli argomenti legati alle sue esperienze subacquee, rivelando aneddoti e curiosità sui pesci e sulle affascinanti creature che popolano i nostri oceani come i delfini e le balene.

Due narrazioni diverse unite da una grande passione e un profondo rispetto per questo paradiso blu ancora parzialmente inesplorato che rischiamo di perdere prima ancora di averlo conosciuto a fondo.

Lo spettacolo è prodotto e organizzato da Enpi Entertainment, Concerto Music, Berti Live e Ventidieci

Radio Capital è Media Partner Ufficiale

Piero Angela, Alberto Luca Recchi “I segreti del mare” a Milano

Martedì 31 marzo – ore 21 – Durata: 100 minuti circa

Teatro degli Arcimboldi, Viale dell’Innovazione 20.

Biglietti da 25 euro.

Piero Angela, Alberto Luca Recchi “I segreti del mare” a Roma

Sabato 4 aprile – ore 21 – Durata: 100 minuti circa

Auditorium Conciliazione, Via della Conciliazione 4.

Biglietti da 35 euro.

 

“L’ultimo giorno dell’umanità”

Dopo il successo del “Supersantos live”, da venerdì 16 marzo (a Longiano – FC) il cantautore romano ALESSANDRO MANNARINO torna in tour con il nuovo spettacolo “L’ultimo giorno dell’umanità”: una rivisitazione in chiave teatrale dei brani estratti dai due album “Bar della Rabbia” e “Supersantos” (Leave srl/Universal). SOLD OUT la prima data, al Teatro Petrella di Longiano (FC), e le due tappe romane all’Auditorium Conciliazione (13 e 14 aprile).

 

Queste le altre date: il 17 marzo ad Argenta (FE) al Teatro dei Fluttuanti;  il 18 marzo a Mestre (VE) al Teatro Toniolo; il 19 marzo a Milano al Teatro Dal Verme; il 23 marzo a Venaria Reale (TO) al Teatro della Concordia; il 27 marzo a Bolzano al Teatro Cristallo; il 28 marzo a Firenze all’Obihall; il 29 marzo a San Benedetto del Tronto (AP) al Palariviera; il 31 marzo a Pisa al Teatro Verdi; il 2 aprile a Chieti al Cine Teatro;  il 5 aprile a Palermo al Teatro Golden;  il 6 aprile a Catania al Teatro Le Ciminiere; il 12 aprile a Napoli al Teatro Bellini e il 13 e  14 aprile a Roma all’Auditorium Conciliazione.

 

ALESSANDRO MANNARINO inizia la sua attività artistica a partire dal 2001 quando, girando per l’antica suburra del rione Monti, si esibisce in strane session da dj con la chitarra a cavallo tra il djing e il live acustico.

Nel 2009 esce il suo album d’esordio  Bar della rabbia (prodotto dalla Leave srl e distribuito dalla Universal Music), è tra i finalisti del Premio Gaber e del Premio Tenco nella categoria “album artisti emergenti” e  compone la sigla della trasmissione radiofonica Vasco de Gama condotta su Radio2 da David Riondino e Dario Vergassola. Mannarino è,  per due stagioni, uno degli ospiti fissi musicali della trasmissione televisiva Parla con me, condotta da Serena Dandini su Rai 3.

A marzo 2011 esce Supersantos, il suo secondo disco di inediti, e ad aprile parte da Torino l’omonimo e fortunato tour live che lo accompagna in giro per l’Italia.

A settembre Mannarino firma inoltre la sigla d’apertura della nuova stagione di Ballarò, la trasmissione condotta da Giovanni Floris su Rai 3.