19.3 C
Milano
sabato, Giugno 25, 2022

“Che ridere Presidente”, il brano di Riccardo Ruiu

Che ridere Presidente” è un brano parla dei problemi dell’Italia attuale presentati in maniera ironica e sarcastica.

La canzone si presenta giocosa e divertente ma con doppi sensi sottili e irriverenti che riflettono una denuncia e una critica tagliente alle problematiche sociali e politiche del Paese.

Il percorso musicale dell’artista Riccardo Ruiu inizia con l’esecuzione di cover italiane e straniere per poi evolvere lungo un percorso compositivo, che lo porta a comporre in proprio i suoi brani, ispirandosi alla canzone cantautorale nostrana.

Notevolmente influenzato dalle tematiche a sfondo sociale e di stampo romantico, le sue composizioni riflettono spesso questa ispirazione.

Nel 2009 collabora con la poetessa Jacqueline C. Miù (Uccelli blu, Joker man).

Nel 2010 pubblica il suo primo album “È l’amore“, che contiene brani interamente scritti e musicati da lui, in italiano, inglese e spagnolo.

Oltre al brano “È l’amore” che dà il titolo all’album e viene trasmesso in radiodiffusione, è da segnalare  il brano “I can’t sleep“, la prima versione in inglese di “No potho reposare“, un classico della musica tradizionale sarda.

Negli anni a seguire partecipa a diversi festival (da segnalare tra gli altri il “Tour Music Festival” presieduto da Mogol) dove viene apprezzata dalla critica la particolare sensibilità espressa nei testi.

Nel 2010 si trasferisce a Berlino dove negli anni a seguire si esibisce in diversi locali come solista.

Nel 2015 partecipa al Great American Song Contest, concorso internazionale per singer-songwriter.

Nel 2017 partecipa al John Lennon Songwriting Contest.

Nel 2019 partecipa al concorso per autori American Songwriter.

Nel 2020 partecipa al concorso “Targa Tenco” e al “Premio Andrea Parodi” con il brano in sardo “Su munnu est gai”.

Nel 2020 pubblica il singolo “Che ridere Presidente

Nel 2021 pubblica il singolo in lingua sarda “Bella as a torrare”, attraverso il quale lancia un progetto solidale a supporto della città di Bitti, colpita da un’alluvione.

Nel 2021 riceve un’importante menzione di merito al “Premio Internazionale CET Scuola Autori di Mogol” per il testo della canzone “Senza te” contenuta nel suo album d’esordio “È l’amore”.

Ultimamente affianca la carriera cantautorale a quella autorale proponendo i suoi lavori ad artisti già affermati del panorama musicale italiano.

Contatti:

www.riccardoruiu.com

https://www.facebook.com/riccardo.ruiu

https://twitter.com/Riccaru75

https://www.instagram.com/riccaru75/

Altri articoli di musica su Dietro la Notizia

1 Condivisioni

Articoli

Imagine Dragons: esce il nuovo singolo (e videoclip) “Sharks”

La band multiplatino e trionfatrice ai GRAMMY®, Imagine Dragons, sta per pubblicare il suo progetto più esteso e audace: il nuovo doppio album Mercury...

Recensione spettacolo “R.A.M.” al teatro Franco Parenti

Ram é l'acronimo di Random Access Memory, ovvero memoria ad accesso casuale. Ed é questo che caratterizza la protagonista Cruz, interpretata da una coinvolgente Marina...

Recensione spettacolo “Alda, diario di una diversa”

Alda Merini é la protagonista raccontata in scena da una straziante, convincente e grande Milvia Marigliano. Il lavoro sembra ridare vita alla difficile esistenza della...

Resta Connesso

1,478FansLike
396FollowersFollow
141FollowersFollow
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Imagine Dragons: esce il nuovo singolo (e videoclip) “Sharks”

La band multiplatino e trionfatrice ai GRAMMY®, Imagine Dragons, sta per pubblicare il suo progetto più esteso e audace: il nuovo doppio album Mercury...

Recensione spettacolo “R.A.M.” al teatro Franco Parenti

Ram é l'acronimo di Random Access Memory, ovvero memoria ad accesso casuale. Ed é questo che caratterizza la protagonista Cruz, interpretata da una coinvolgente Marina...

Recensione spettacolo “Alda, diario di una diversa”

Alda Merini é la protagonista raccontata in scena da una straziante, convincente e grande Milvia Marigliano. Il lavoro sembra ridare vita alla difficile esistenza della...

Giuliana De Sio in “FAVOLOSA Favole del Basile… e tant’altro!”

Con Giuliana De Sio e con Cinzia Gangarella, pianoforte Marco Zurzolo, sax Sasà Flauto, chitarra. Cabiria produzioni Da Nord a Sud, fiabe irriverenti, esplicite, romantiche, divertenti, talvolta persino cattive. Ispirandosi ai racconti di Giambattista...

Mafalda Minnozzi, inizia venerdì 24 giugno da Assisi il tour estivo

Parte da Assisi venerdì 24 giugno il tour estivo di Mafalda Minnozzi, sarà in concerto al Piccolo Teatro degli Instabili per il Two x Two Festival, dedicato al duo,...