31.3 C
Milano
venerdì, Luglio 1, 2022

Intervista al maestro Bruno Santori

Pianista, arrangiatore, compositore e direttore d’orchestra italiano (vive in provincia di Bergamo) di fama internazionale, Bruno Santori da giovanissimo entra a far parte dei “Daniel Sentacuz Ensemble”, famosi per il successo internazionale “Soleado”. Già all’età di vent’anni inizia la sua intensa attività di direttore d’orchestra e pianista.

Nel corso della sua carriera ha collaborato con i più importanti cantanti, musicisti e solisti del repertorio classico, leggero e jazz, oltre ad aver diretto orchestre nei più prestigiosi teatri del mondo. È stato direttore artistico di importanti istituzioni orchestrali e direttore musicale del Festival di Sanremo.

Fin dalla sua prima edizione è direttore musicale del più grande evento live italiano “Radio Italia Live: Il Concerto”. È stato insignito del titolo di “Brand Ambassador” dal Governo maltese ed è direttore artistico e stabile della “Mediterranean Orchestra”, la quale nasce con la missione di promuovere l’identità del mediterraneo nel mondo utilizzando la musica come linguaggio universale capace di colmare le differenze che esistono tra tutti i popoli del mediterraneo.

Intervista:

Qual è il criterio o l’ispirazione per scegliere le colonne sonore più belle degli ultimi 50 anni? Qual è l’ingrediente fondamentale tra le scelte fatte?

“Il criterio è molto semplice, creare se possibile una condizione di facile ascolto dovuta ai temi ultra noti e se possibile anche coinvolgenti. Peraltro il leit motiv in questo disco è proprio il suono di un’orchestra molto vasta che realizza orchestrazioni che hanno il brand di un’America che in quegli anni ha generato nel cinema degli autentici colossal, che si realizzano attraverso impressionanti dimensioni, sia d’impegno che artistico oltre che economico senza precedenti. L’ingrediente fondamentale è la passione per il suono sinfonico e potente che a volte si trasforma in delicato e suadente. I contrasti diventano così trigger di autentiche emozioni”

La più grande soddisfazione ricevuta nella sua carriera?

“La carriera non è sempre qualcosa di avulso dalla vita vissuta, pertanto le soddisfazioni che a volte aderiscono alla piacevolezza del momento sono soprattutto dei piacevoli ricordi, mentre quando non è così, e queste si intrecciano con la fatica e a volte la sofferenza, esse diventano cicatrici memorabili che restano incise sulla pelle per sempre e stranamente sono proprio queste a diventare le più memorabili. Tra queste, che io ricordi, emerge fortemente il Festival di Sanremo del 2009, dove io in quella edizione sono stato il direttore musicale, mentre Bonolis ne era il conduttore”.

Perché ascoltare “The Best MOVIE SOUNDTRACKS – Vol. 1″, cosa ci si può aspettare da questo lavoro?

“Da questo lavoro ci si può aspettare di poter rivivere quei film che per molti di noi sono stati un passaggio di vita che ci riporta agli anni che nessuno di noi può assolutamente dimenticare. Il cinema peraltro, da sempre, nel periodo di Natale, aiuta a riunire le famiglie, che sotto il grande schermo condividono sorrisi, autentiche risate e lacrime di dolore, di tenerezza e amore. La musica in questo caso è un veicolo che trasporta nel tempo, oltre che nello spazio, con viaggi che ci portano in ogni dove, anche nelle galassie, gremite di fantasie e piene di autentica avventura e suspance”.

Bruno Santori

Altre interviste su Dietro la Notizia

1 Condivisioni

Articoli

Iseo Jazz: la Milano C-Jazz Band e il trio del chitarrista Fabrizio Bai, sabato 2 luglio a Palazzolo sull’Oglio

Il Comune di Palazzolo sull’Oglio è da anni un partner imprescindibile di Iseo Jazz, come dimostra anche in occasione del trentennale del festival: sabato...

R_ESTATE A TEATRO: Elfo Puccini e partner per Milano è viva nei quartieri

Nell’ambito di Milano è viva nei quartieri, il Teatro dell’Elfo, l’Associazione Campo Teatrale, la compagnia Eco di fondo e la Seconda Casa di Reclusione...

Comunicato Chiusure Milano Serravalle – Milano Tangenziali Spa

A7 MILANO-SERRAVALLE Per lavori di pavimentazione, si rendono necessarie le seguenti chiusure: Dalle ore 22:00 di Lunedì 4 Giugno alle ore 06:00 di Martedì 5 Luglio...

Resta Connesso

1,478FansLike
396FollowersFollow
141FollowersFollow
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Iseo Jazz: la Milano C-Jazz Band e il trio del chitarrista Fabrizio Bai, sabato 2 luglio a Palazzolo sull’Oglio

Il Comune di Palazzolo sull’Oglio è da anni un partner imprescindibile di Iseo Jazz, come dimostra anche in occasione del trentennale del festival: sabato...

R_ESTATE A TEATRO: Elfo Puccini e partner per Milano è viva nei quartieri

Nell’ambito di Milano è viva nei quartieri, il Teatro dell’Elfo, l’Associazione Campo Teatrale, la compagnia Eco di fondo e la Seconda Casa di Reclusione...

Comunicato Chiusure Milano Serravalle – Milano Tangenziali Spa

A7 MILANO-SERRAVALLE Per lavori di pavimentazione, si rendono necessarie le seguenti chiusure: Dalle ore 22:00 di Lunedì 4 Giugno alle ore 06:00 di Martedì 5 Luglio...

“Tori seduti” il nuovo singolo di Shade feat. J-Ax

Shade L’hit maker re del freestyle torna con il nuovo singolo “Tori seduti” feat. J-Ax, l’artista che ha reso l’hip hop un vero fenomeno culturale...

Glicine, è il disco di debutto del progetto nicedays

Uscito venerdì 24 giugno 2022 "Glicine", il disco di debutto del progetto nicedays: pop dalla venature urban e lo-fi direttamente dalla pianura padana, alter ego di Nathan Schinocca e primo...