Alti&Bassi

Alti&Bassi

A vent’anni dall’inizio del loro viaggio, gli ALTI & BASSI, nome che si associa all’andamento della nostra vita quotidiana, consolidano il percorso del loro progetto artistico, ribadendone il valore e la sua collocazione nel panorama musicale italiano (e non solo), con La nave dei sogni, il loro sesto album, che celebra una carriera dedicata al “canto a cappella”, in cui la voce sostituisce qualsiasi strumento musicale.

Dentro questo ambito di musica di qualità dalle origini colte e antichissime, vent’anni sono un salto spazio-temporale che apre a considerazioni artistiche, prima ancora che a festeggiamenti di routine, e infatti un elegante slip case raccoglie il disco con 13 brani e un booklet di 8 pagine, accompagnato da BRAVI, TORNATE ANCORA, ANCHE NON TUTTI!, un godibile libretto di 54 pagine con gustosi aneddoti, curato da Andrea Thomas Gambetti.

I cinque vocalist che danno vita al progetto ventennale degli ALTI & BASSI sono ANDREA THOMAS GAMBETTI, note alte e falsetti, PAOLO BELLODI, trasversale esecutore di note basse, medie e alte, DIEGO SALTARELLA per le note tenorili, FILIPPO TUCCIMEI ai bassi, che si completano armonicamente con le note tenorili di ALBERTO SCHIRÒ, arrangiatore e armonizzatore della maggior parte del repertorio.

Ciascuno di loro vanta titoli collegati direttamente al mondo della musica colta – diplomi di conservatorio, direzione di coro, composizione, direzione d’orchestra – senza però restarne troppo negli schemi. La loro ecletticità infatti ha origine da diversificate esperienze che spaziano dagli stili antichi al canto classico – incluse collaborazioni con il Teatro Regio di Torino e il Teatro alla Scala – fino al country, al jazz e al pop. Questo il pedigree che caratterizza i protagonisti del quintetto.

Si tratta quindi di tutt’altro che un semplice, gradevole e “dopolavoristico” gioco di voci, anche se il quintetto sa proporlo al pubblico con leggerezza e coinvolgimento, agganciandolo in un vorticoso ed entusiasmante spettacolo musicale perfettamente in bilico tra ironia e rigore, disciplina e fantasia.

La loro recente navigazione si raccoglie attorno a LA NAVE DEI SOGNI, brano inedito che ha sfiorato la possibilità di essere presentato all’imminente Festival di Sanremo, edizione Carlo Conti, e oggetto anche di un divertente videoclip (in anteprima esclusiva su http://www.tgcom24.mediaset.it e dal 21 su Preludiomusic.com) che descrive gli ALTI & BASSI proprio a bordo di una nave, allegoria della loro musicalità, con cui attraccare nei porti della miglior musica italiana.

A dare ancora più gusto all’importante scadenza dei vent’anni giunge un messaggio di riconoscimento del grande RENZO ARBORE, riferimento artistico e figura di spicco del nostro patrimonio musicale nazionale e di una modernità internazionale che incrocia jazz e melodia, rhythm & blues e tarantella. In occasione di un recente show case gli ALTI & BASSI hanno presentato alcuni brani del nuovo lavoro proprio in compagnia del Maestro.

Il Tour che ha avuto inizio a Budapest e ha già toccato il Blue Note di Milano e il Teatro Verdi di Fiorenzuola, proseguirà con queste date: 24/1 PESARO (Teatro Rossini), 25/1 SENIGALLIA (Rotonda a Mare), 9/5 ARONA (Pala Congressi), 27/6 SOLOMEO (PG), 11/7 MANTOVA (Parco delle Bertone). Altre date sono in corso di definizione.

https://itunes.apple.com/it/album/la-nave-dei-sogni/id945042449
http://open.spotify.com/album/5NNY4i5W2eAjnIpUnWEQxH
www.altiebassi.itwww.preludiomusic.com