Il Salvatori

Il Salvatori 2014

É stata una serata all’insegna del divertimento e dei ricordi
musicali, quella organizzata sabato per la presentazione dell’ultimo
libro di Dario Salvatori “Il Salvatori 2014-Il Dizionario della
canzone (Edizioni Clichy). Nell’elegante cornice del locale capitolino
Ore 20 (piano alto palazzo COIN San Giovanni), grandi nomi del mondo
dello spettacolo nostrano hanno celebrato l’interessante volume del
critico musicale romano. Una festa riuscitissima e un avvincente
dibattito sulla storia della nostra musica leggera a cui hanno preso
parte artisti di primissimo piano, ma anche appassionati e raffinati
cultori di musica come: Pippo Baudo, Renzo Arbore, Marino Bartoletti,
il maestro Pinuccio Pirazzoli, Roberto d’Agostino, il critico musicale
Marco Molendini e Giancarlo Magalli. Oltre diecimila brani,
rigorosamente in ordine alfabetico, compongono il volume di Salvatori:
un’enciclopedia che non può mancare sugli scaffali delle librerie
degli amanti del mondo delle sette note. Per ogni brano, infatti,
l’autore ha stilato una scheda che ne racconta l’origine, le
interpretazioni, i piazzamenti in classifica, ma anche curiosità,
retroscena e un giudizio critico.  Una summa della musica che spazia
tra i generi più diversi: dal rock americano al pop inglese, dalla
chanson francese, al reggae giamaicano.

A festeggiare Salvatori e il suo libro, sono accorsi tanti volti noti del mondo dello spettacolo: da Francesca Rettondini, che presto tornerà in Tv alla guida della trasmissione Professione lookmaker a  Marisa Laurito, da Antonella Elia a Wilma Goich, da Enrica Bonaccorti a Emanuela Aureli. Non sono voluti mancare nemmeno la bella giornalista Lisa Marzoli, conduttrice
di Cronache animali su Rai 2, gli interpreti della soap di Canale 5
CentoVetrine Renato Raimo e Michele D’Anca, le cantanti Silvia Salemi,
Sara Galimberti e Linda D. E ancora: Attilio Fontana, vincitore
dell’ultima edizione di Tale e Quale Show, Ilaria Porceddu, il
direttore dei settimanali Vero e VeroTV Laura Bozzi con il suo
“braccio destro” Antonella Russo, la performer Lisa Angelillo con suo
marito Paolo Daniele, l’attore Enzo De Caro, l’attrice Antonella
Salvucci, l’autrice musicale Simona Ruffino, il regista Mediaset Mario
Maellaro con la compagna Francesca Aiello, l’avvocato dei vip Cataldo
Calabretta, gli ever-green Andy Luotto, Sandro Giacobbe, Adriano
Aragozzini e Orietta Berti . A dare un ulteriore tocco di glamour ci
ha pensato il brand Trap Art guidato da Nello Trapani, amministratore
delegato e da Rita Arrotino, direttore creativo.

Il marchio leader nel mondo della moda giovanile, vero e proprio fiore all’occhiello della festa, ha realizzato una speciale limited edition di t-shirt volte a omaggiare l’indimenticato Little Tony e il suo più grande successo
Cuore matto. Splendido padrone di casa, il press-office Giuseppe Zaccaria a cui va dato il merito di aver confezionato un evento di elevata caratura che ha saputo mescolare amabilmente cultura e mondanità.