Il sapore del benessere

A tavola ci si gode i piaceri del palato ma si combatte anche lo stress. Alcuni consigli importanti consentono di vivere con più consapevolezza anche i pasti con la famiglia. Ne parlano i medici di Villa San Benedetto Menni durante la cena “Sapori per la mente. Scienza e passione” organizzata da FORIPSI Onlus a sostengo del progetto Fidans.

È possibile raggiungere il benessere a tavola? Si se si mangiano gli alimenti giusti. L’ansia e lo stress si possono combattere anche seduti comodamente a pranzo o a cena con la famiglia, gli amici o i parenti. La cosa importante è seguire alcuni consigli utili che verranno illustrati dai medici di Villa San Benedetto Menni durante la cena “Sapori per la mente. Scienza e passione”. L’appuntamento con questa serata speciale organizzata da FORIPSI Onlus a sostegno di Fidans, progetto di ricerca sui disturbi d’ansia e da stress è per il 5 dicembre 2012 presso Cascina San Giovanni di Arcore (Mb) Per saperne di più su stress reducing foods.

« Avere un’alimentazione equilibrata e sana, utile per il funzionamento della nostra mente, non vuol dire necessariamente mangiare cibi poco appetitosi e senza gusto – sottolinea il Prof. Giampaolo Perna, direttore scientifico e primario del Dipartimento di Neuroscienze Cliniche di Villa San Benedetto Menni – La scienza è capace di dimostrare come ci si possa occupare  del nostro cervello anche a tavola in quanto è comprovato che molti alimenti hanno funzioni protettive e di promozione della salute mentale. Diventare consapevoli del rapporto fra cibo e mente -lo scopo centrale della cena – permette di accostarsi quotidianamente all’alimentazione come a uno strumento per promuovere il nostro benessere mentale. In questo senso le informazioni che verranno date sono il frutto di una valutazione della letteratura scientifica trasformata in indicazioni pratiche che potranno essere il tesoro di conoscenze che ogni partecipante porterà a casa con sé».

Nel corso della serata, organizzata grazie alla collaborazione con SeRist, leader italiano nei servizi di ristorazione, sarà possibile entrare nel merito dei singoli alimenti o spezie che possono aiutarci a ritrovare il nostro equilibrio psicofisico anche a tavola. «Per esempio, il curry, una spezia molto usata in India ma anche nella nostra cucina occidentale, sembra essere capace di stimolare positivamente l’umore e le funzioni cognitive mentre è ormai assodato che gli Omega3 presenti nel pesce siano un toccasana non solo per le arterie ma anche per il cervello – spiega il prof. Perna – E’ importante anche ricordarci che l’atto dell’alimentarsi stimola le nostre funzioni mentali superiori – cioè mangiare spesso aiuta – e che il pasto non è legato semplicemente all’assunzione di sostanze nutritive ma è un’esperienza multisensoriale che coinvolge oltre al gusto anche vista, tatto, udito, olfatto in una cornice relazionale complessa. Si pensi alla degustazione di un vino con gli amici: il suono delle bollicine, il colore, la sensazione tattile del calice, il profumo e il gusto».

La serata avrà come obiettivo principale quello di promuovere un’alimentazione sana e di raccogliere fondi a favore del progetto Fidans.

Info:

Sapori per la mente. Scienza e passione

Mercoledì 5 dicembre 2012- ore 20.30

Cascina San Giovanni

Via A. De Gaspari 40 – Arcore

Donazione a partire da €40,00

Il ricavato sarà devoluto a FIDANS

La partecipazione all’evento è possibile previa prenotazione entro

venerdì 30 novembre: 031.4291680 – info@fidans.it