Katy Perry

Katy Perry

Da domani 17 giugno 2011 in radio e in rotazione televisiva con il nuovo singolo

“Last Friday night”

Starring Katy Perry e il suo alter ego Katy Beth Terry

Prosegue senza sosta la scalata al successo planetario di KATY PERRY che dopo essersi aggiudicata anche in Italia il disco d’oro per il suo album, pubblicato il 30 agosto 2010, “Teenage Dream” (album che ha venduto 1.454.000 di copie ad oggi superando il disco d’esordio della Perry “One of the boys” del 2008 che ha venduto 1.383.000) torna con un grande sorpresa in radio da domani: il nuovo singolo “Last Friday Night”, brano che nel caso raggiungesse la numero uno Billboard Hot 100 porterebbe Katy Perry ad eguagliare il record di Michael Jackson con cinque singoli dello stesso album in cima alla classifica.

Per lanciare il nuovo brano la cantante di Santa Barbara ha voluto fare un regalo ai suoi KatyCats fans e attraverso il profilo del suo alter ego tredicenne Kathy Beth Terry (protagonista del video stesso) ha lanciato loro una vera sfida attraverso il social network Twitter: se Kathy BethTerry fosse diventato in brevissimo tempo un trending topic a livello mondiale il videoclip sarebbe stato diffuso subito. E così è stato: cinquanta minuti di twitterate e il video che dal look allo stile grida party anni ’80 in perfetta sintonia con lo stile ironico di Katy Perry (visibile su http://www.katyperry.com) ha fatto la sua apparizione registrando ad oggi più di 7,000.000 di visualizzazioni.

Ispirato totalmente agli anni 80, il video non solo propone look e arredi del tempo, ma anche una nutrita schiera di guest star, alcuni provenienti proprio da quegli anni. Dalla madre Debbie Gibson al padre Corey Feldman, (rispettivamente cantante lolita e attore di teen movie molto famosi nei dorati anni ’80), al sassofonista Kenny G, (che nel video interpreta lo zio festaiolo), passando per il gruppo musicale degli Hanson (colpevoli di una fugace apparizione negli anni ’90). Nel video appare anche Rebecca Black, fenomeno di YouTube diventata nota per il maggior numero di voti negativi riguardanti il suo imbarazzante singolo di debutto “Friday”. Non ultimi due volti molto amati come quelli di Kevin McHale e Darren Criss, direttamente dalla fortunatissima serie di “Glee”. L’atmosfera da party del clip ricalca i film per adolescenti degli anni ’80 dove la classica ragazzina (Kathy Beth Terry) molto studiosa ma un po’ timida e poco appariscente si innamora del bullo palestrato della scuola senza accorgersi di essere segretamente adorata dal ragazzino timido e con l’apparecchio, interpretato da Kevin McHale. Ci penserà l’amica festaiola Rebecca Black a trasformare il piccolo pulcino in adolescente sexy.

L’esuberante pin up americana è la prima artista ad essere stata presente per 52 settimane consecutive (un intero anno) nella top Ten della Billboard Hot 100. Ad aprile la lunga strada  il singolo “California Gurls” (che ha anticipato l’uscita del nuovo cd) che ha venduto più di 5,6 milioni di copie in digitale (secondo il sistema Nielsen Soundscan che negli USA certifica le vendite) ottenente in Italia il digital download di Platino e battendo ogni precedente recordi di suoi illustri colleghi. Stesso grande successo per il secondo singolo estratto dall’album “Teenage dream” (digital download d’oro), per il successivo “Firework” (anche questo digital download di Platino in Italia) e il quarto estratto “E.T” (digital download d’oro).

www.katyperry.comwww.twitter.com/katyperry